Fabbroni Serramenti

SPORTUBE
AMARANTO TV

LEGA PRO GIRONE A - 37a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Livorno10Cremonese
Lucchese20Carrarese
Lupa Roma11Alessandria
Olbia10Siena
Pontedera11Piacenza
Prato10Giana Erminio
Pro Piacenza21Tuttocuoio
Racing Roma22Pistoiese
Renate02Como
Viterbese00Arezzo
MONDO AMARANTO
Davide a Naama Bay - Egitto
NEWS

Differenziato per Ferrario, si ferma Sabatino. Contro il Prato si torna alla difesa a quattro

Gli amaranto si sono allenati stamani allo stadio. Lavoro a parte per l'ex Samb, ai box per noie muscolari anche il terzino sinistro. Sabato toccherà a Masciangelo, mentre ci sono ballottaggi aperti a centrocampo e in attacco. Sottili intenzionato a riproporre il 4-4-2 con Luciani titolare



Stefano Sottili verso il 4-4-2 contro il PratoGli amaranto si sono allenati stamattina all'interno dello stadio. L’emergenza in difesa permane ma Sottili può tirare un sospiro di sollievo: alla seduta di oggi infatti hanno preso parte anche Barison e Solini, assenti contro la Lupa Roma. Per Ferrario ancora lavoro differenziato con alcuni giri di campo. Difficile che l’ex Sambenedettese possa tornare dall’inizio contro il Prato, più probabile rivederlo tra i convocati nella trasferta di Viterbo.

Assente Sergio Sabatino, che ha noie muscolari e che a questo punto va considerato a rischio per la prossima gara di campionato, in programma sabato sera alle ore 20.30. Un peccato, visto che il giocatore ultimamente aveva fatto bene sia da terzino che da centrale nella difesa a tre.

 

Stamani, dopo il riscaldamento e alcuni esercizi atletici, spazio alla tattica. Sottili ha diviso la squadra in due gruppi. Da una parte il 4-2-3-1, modulo adottato dal Prato. Dall’altra il 4-4-2, segnale di una possibile apertura al vecchio modulo.

Un ritorno alle origini dovuto anche, e soprattutto, al rientro di Alessio Luciani a pieno regime. Il giocatore, autore del gol da tre punti a Tivoli, sabato sarà di nuovo tra i titolari dopo oltre un mese dall’infortunio, mentre Masciangelo, con Sabatino ko, giocherà a sinistra.

Al centro Muscat insieme a Barison o Solini. Sulle corsie esterne Sottili ha provato Yamga e Bearzotti mentre in mezzo Cenetti, Corradi, De Feudis e Foglia si contendono due maglie.

In attacco spazio a Moscardelli, affiancato da uno tra Arcidiacono, Erpen e Polidori. Domani pomeriggio rifinitura a porte chiuse allo stadio.

 

scritto da: La Redazione, 20/04/2017





comments powered by Disqus