La Wineria
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 18a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Alessandria31Pistoiese
Arzachena01Pro Piacenza
Carrarese23Livorno
Gavorrano30Giana Erminio
Monza10Cuneo
Viterbese10Olbia
Pisa23Arezzo
Prato01Pontedera
PiacenzarinvSiena
riposa--Lucchese
MONDO AMARANTO
Lucignano amaranto con Mario Somma
NEWS

Il ritiro dei ''senza squadra''. Più di 60 a Coverciano, aspettando l'occasione buona. Preso Ferrari

Al centro tecnico si stanno allenando tre squadre di disoccupati, tra i quali figurano alcuni ex amaranto come Bremec, Capelli, Sereni, Benedetti, Miglietta e Defendi. In lista anche Gambadori, prossimo responsabile delle giovanili, che sta prendendo il patentino di terza categoria. Da Bellazzini a Lo Bue, qualche nome interessante c'è. Definito l'arrivo in prestito del portiere dal Verona



Ore 17.15 - L’Unione Sportiva Arezzo comunica di aver tesserato il portiere classe ’96 Lorenzo Ferrari. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, Ferrari arriva in amaranto dall’Hellas Verona, società proprietaria del cartellino, dopo aver avuto esperienze nel Rimini, in Lega Pro, ed esser stato il terzo portiere veronese nella stagione sportiva 2016/17. L’estremo difensore vanta anche numerose presenze a livello di nazionali giovanili.

 

Ore 10.30 - Qualche ex amaranto, alcune facce note, tanti disoccupati (più di sessanta). A Coverciano l'Associazione calciatori ha organizzato il ritiro per i senza squadra e, come segno dei tempi che cambiano, ha dovuto dividere i partecipanti in tre gruppi diversi con tre allenatori diversi, fissando le sedute in orari diversi perché altrimenti un campo solo non sarebbe bastato.

Per molti dei presenti il ritiro di Coverciano servirà anche per prendere il patentino di terza categoria, che consente di allenare le giovanili e le squadre dilettanti. E' il caso di Alessandro Gambadori, in procinto di assumere l'incarico di responsabile del vivaio e coordinatore scouting con l'Arezzo.

Tra gli ex amaranto che sono al centro tecnico, figurano il portiere Nicolas Bremec ('77), i difensori Daniele Capelli ('86) e Samuele Sereni ('88), i centrocampisti Cris Miglietta ('81) e Alessio Benedetti ('90), l'attaccante Edoardo Defendi ('91).

Qualche nome interessante e che potrebbe diventare un buon affare c'è: dal fantasista Tommaso Bellazzini ('87), ex Pistoiese, all'attaccante Marco Cellini ('81), quasi pronto dopo l'infortunio al ginocchio subito a gennaio con il Livorno; dal centravanti Riccardo Musetti ('83), l'anno scorso 7 gol alla Pro Piacenza, al mediano Francesco Lo Bue ('89), ex Mantova.  

 

Selezione AIC 1 (allenatore Marco Maestripieri)

Adailton Martins Bolzan, Amelia Marco, Bellazzini Tommaso, Biasi Dario, Bremec Nicolas, Budel Alessandro, Capelli Daniele, Chevanton Ernesto Javier, Coppola Manuel, Della Rocca Luigi Andrea, Giacomazzi Suarez Guillermo, Lambrughi Alessandro, Lanzaro Maurizio, Ledesma Cristian, Luciano Siqueira De Oliveira, Martinelli Daniele, Modesto Francesco, Pozzi Nicola, Rantier Julien, Russo Giuseppe, Santacroce Fabiano, Vitiello Roberto.

Selezione AIC 2 (allenatore Attilio Sorbi)

Benussi Francesco, Cardin Denny, Casadei Angelo, Cellini Marco, Correa Lucas Alberto, D’Alessandro Matteo, D'Alterio Salvatore, De Angelis Gianluca, De Leidi Alessandro, Defendi Edoardo, Faisca Vasco, Gambadori Alessandro, Gorzegno Marco, Gualdi Luciano, Lebran Fabio, Marolda Tommaso, Miglietta Crocefisso, Mounard David, Musetti Riccardo, Orlando Luca, Rossini Andrea, Sereni Samuele.

Selezione AIC 3 (allenatore Ettore Donati)

Altobello Enrico, Anedda Riccardo, Benedetti Alessio, Buda Samuele, Checcucci Francesco, Ciccone Cristiano, Cortese Thomas, Corti Filippo, Dal Rio Lorenzo, De Giosa Roberto, Del Sante Stefano, Gava Eddi, Ghosheh Shadi, Giuffrida Giovanni, Lo Bue Francesco, Marino Pietro, Niccolini Daniel, Ottonello Andrea, Pane Gianluca, Perna Massimo, Tozzi Borsoi Romano.

 

scritto da: La Redazione, 01/08/2017





comments powered by Disqus