Fabbroni Serramenti
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 9a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Siena10Pro Piacenza
Arezzo01Olbia
Arzachena00Alessandria
Cuneo04Livorno
Prato23Monza
Giana Erminio22Carrarese
Pisa00Gavorrano
Pistoiese22Lucchese
Piacenza01Viterbese
riposa--Pontedera
MONDO AMARANTO
Mirko e Enrico sulla riviera romagnola
NEWS

Mosca-gol decisivo anche a Sansepolcro. Vittoria amaranto, in crescita Yebli (0-1)

Quarta sgambata precampionato per l'Arezzo di Bellucci, impegnato al Buitoni contro i bianconeri che militano in serie D. In panchina Cenetti (subentrato a gara in corso), assente Foglia per un lieve malanno muscolare. Primo tempo equilibrato e combattuto, nella ripresa il capitano la sblocca sugli sviluppi di un angolo. Due parate decisive per Borra e Ferrari



il gol di Moscardelli a metà secondo tempoQuarta amichevole precampionato per l'Arezzo, che ha vinto di misura a Sansepolcro contro i bianconeri, iscritti al torneo di serie D. Decisivo il gol di Moscardelli a metà ripresa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Bellucci ha confermato il 4-3-1-2 con Grossi alle spalle del capitano e Cutolo. In mediana Cenetti è partito dalla panchina e Foglia è rimasto fuori per un malanno muscolare. 

 

Il primo tempo è stato equilibrato e combattuto. Aggressivo e ben disposto in campo il Sansepolcro di Schenardi, manovriero e intraprendente l'Arezzo. Criscuolo, davanti alla difesa, ha giocato con applicazione ma è andato in difficoltà sul pressing avversario, perdendo qualche brutta palla. Propositivo Yebli, che in entrambe le frazioni ha contrastato e si è proposto in avanti, portando nerbo e corsa alla squadra. Deve pulire la sua azione, ma in queste amichevoli ha lanciato segnali incoraggianti. Buono Rinaldi, bene anche Ferrario: se trova continuità, ha fisico e piede.

 

Poche le occasioni nei primi 45 minuti (un paio di conclusioni da fuori di Corradi e Cutolo), qualche sussulto in più nella ripresa. Ci ha provato Grossi dal limite, che poi dalla bandierina ha propiziato la rete di Moscardelli, ben appostato sul secondo palo per la zampata risolutrice. Il Sansepolcro però ha avuto due volte l'opportunità del pari, infilando in velocità la difesa amaranto, molto alta sulla trequarti. Prima Borra ha neutralizzato Parodi, un quarto d'ora dopo Ferrari ha detto no a Malentacchi. Neanche un minuto per De Feudis, che la società ha messo sul mercato.

 

SANSEPOLCRO (3-4-2-1): 1 David; 2 Piccinelli, 5 Beers, 6 Adamo; 7 Catacchini, 4 Giambi, 8 Massai, 3 Pilleri; 10 Mencagli, 11 Fabbri; 9 Parodi.

A disposizione: 12 Giorni, 13 Andreani, 14 Bianchini, 15 Mattia, 16 Mortaro, 17 Malentacchi, 18 Romano, 19 Smacchi, 20 Gaston, 21 Muca.

Allenatore: Marco Schenardi.

AREZZO (4-3-1-2): 12 Borra (1 Ferrari); 16 Luciani (2 Talarico), 3 Rinaldi (13 Muscat), 14 Ferrario, 4 Sabatino; 6 Yebli, 23 Criscuolo (20 Cenetti), 7 Corradi; 11 Grossi (21 Benucci); 9 Moscardelli (19 Di Nardo), 10 Cutolo (17 D'Ursi).

A disposizione: 5 Quero, 8 Gerardini, 22 Ubirti, 15 Ravanelli, 18 De Feudis.

Allenatore: Claudio Bellucci.

ARBITRO: Carpigna di Gubbio (Buonocore di Gubbio - Finori di Gubbio).

RETI: st 22' Moscardelli

 

scritto da: Andrea Avato, 09/08/2017





Sansepolcro-Arezzo 0-1, intervista a mr Bellucci

Sansepolcro-Arezzo 0-1
comments powered by Disqus