Fabbroni Serramenti
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 16a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Piacenza32Alessandria
Gavorrano26 nov14.30Pro Piacenza
Pisa26 nov14.30Livorno
Prato26 nov14.30Olbia
Viterbese26 nov14.30Cuneo
Arzachena26 nov16.30Pistoiese
Lucchese26 nov16.30Giana Erminio
Carrarese26 nov20.30Pontedera
Siena26 nov20.30Arezzo
riposa--Monza
MONDO AMARANTO
Claudio e Vincenzo a Londra
NEWS

Annullata una giornata amaranto. L'Arezzo: ''Grazie agli 856 tifosi che si sono abbonati''

Chiusa sotto quota mille la campagna di sottoscrizione delle tessere per la stagione 2016/17, lanciata con lo slogan ''una questione di cuore'': per gli sportivi la possibilità di assistere a diciassette gare interne su diciotto. Il record per la serie C va al Lecce (6.427), seguito da Vicenza, Catania e Pisa



sono 856 i tifosi che quest'anno hanno sottoscritto l'abbonamentoAnnullata una delle due giornate amaranto previste a inizio stagione nella campagna abbonamenti. Lo ha deciso l'Us Arezzo dopo la chiusura del periodo dedicato alla sottoscrizione delle tessere. Gli abbonamenti quindi avranno validità per diciassette gare interne. Una partita invece richiederà il pagamento del biglietto d'ingresso per tutti gli sportivi.

 

Lanciata con lo slogan “Una questione di Cuore”, la campagna abbonamenti è terminata la scorsa settimana. Stamani la società ha espresso pubblicamente il ringraziamento agli 856 tifosi ''che hanno scelto di supportare la squadra nel lungo e difficoltoso cammino della serie C''.

 

Secondo le notizie circolate sul web, il Lecce (girone C) è la società che detiene il record di abbonati in terza serie con 6.427 tessere. Segue il Vicenza (girone B) a quota 5.193 e poi il Catania (girone C) a 4.688. Il primo club del girone A è il Pisa con circa 4mila abbonamenti.

Questa la classifica provvisoria

 

1.LECCE 6.427
2.VICENZA 5.193
3.CATANIA 4.688
4.PISA 4.000
5.REGGIANA 3.856
6.LIVORNO 3.000
7.PADOVA 2.937
8.TRAPANI 2.422
9.REGGINA 2.050
10.SIENA 1.859

 

scritto da: La Redazione, 12/09/2017





comments powered by Disqus