Fabbroni Serramenti
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 9a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Siena10Pro Piacenza
Arezzo01Olbia
Arzachena00Alessandria
Cuneo04Livorno
Prato23Monza
Giana Erminio22Carrarese
Pisa00Gavorrano
Pistoiese22Lucchese
Piacenza01Viterbese
riposa--Pontedera
MONDO AMARANTO
Marco e Niccolò a Campo Tures - Bolzano
NEWS

Quattro assenze ma non si cambia: 3-5-2, Sabatino scala dietro. Il Pontedera è in vendita

Ferrario e Luciani squalificati, Muscat in Nazionale, Cutolo infortunato, Disanto disponibile solo per uno spezzone, Cellini in panchina ma non ancora pronto per rientrare: Pavanel dovrà modificare l'undici iniziale, però il modulo resterà lo stesso di Vercelli. L'allenatore carica la squadra e apre all'ipotesi di tesserare un difensore svincolato (''se troviamo quello giusto, si può fare''). Intanto la società granata può essere ceduta ''a zero euro e senza alcuna pendenza debitoria''



formazione rebus per mister Pavanel contro il PontederaLa partita più complicata del trittico, secondo la definizione di Massimo Pavanel, ha mille risvolti da interpretare. L'Arezzo deve fare i conti con le assenze a causa di infortuni (Cutolo), squalifiche (Ferrario, Luciani) e convocazioni in Nazionale (Muscat). Disanto è convocato ma non ancora pronto per giocare dall'inizio, mentre Cellini è in panchina solo per ritrovare il clima gara, visto che il recupero dall'operazione al ginocchio non è ancora completo.

In questa situazione, le insidie non mancano, anche se la vittoria di Vercelli ha riportato un po' di convinzione nel gruppo. ''Ma non dobbiamo mollare - ha detto stamani l'allenatore. Stiamo rimettendo la testa fuori dall'acqua e basta un attimo per tornare giù''.

 

Contro il 3-5-2 del Pontedera, verrà confermato il 3-5-2 amaranto. ''Non possiamo cambiare un modulo a partita, i ragazzi hanno bisogno di certezze'' il commento di Pavanel, che potrebbe spostare Sabatino nel terzetto di difesa, insieme a Varga e Rinaldi, e utilizzare Franchetti a sinistra, con l'alternativa di Corradi. A destra ci sarà Talarico, in attacco confermati Di Nardo e Moscardelli. Probabile turn over in mediana.

''A centrocampo ho più alternative e ho giocatori in grado di coprire più ruoli. La gara di domenica sul sintetico si farà sentire e domenica abbiamo la trasferta di Livorno. Devo ponderare bene le scelte per mettere in campo la formazione migliore''. Yebli e Cenetti si candidano quindi per una maglia da titolare.

 

Pavanel ha anche affrontato il tema degli svincolati, visto che nella lista dell'Arezzo è ancora libero un posto over. ''Con il direttore abbiamo parlato di questa ipotesi e non escludo niente. Adesso voglio verificare bene la tenuta della squadra, poi faremo il punto della situazione, valutando i profili che ci sono in giro. Prendere un giocatore che non si allena da mesi, e che non ci può dare una mano, sarebbe inutile. Se troviamo qualcuno che fa al caso nostro, magari in difesa dove siamo più corti, allora sarebbe diverso''.

 

La lista dei 22 convocati

PORTIERI - 1 Ferrari, 12 Ubirti, 22 Borra

DIFENSORI - 2 Talarico, 3 Rinaldi, 4 Sabatino, 5 Varga, 26 Franchetti

CENTROCAMPISTI - 6 Yebli, 7 Corradi, 8 Foglia, 18 De Feudis, 20 Cenetti, 21 Benucci, 23 Criscuolo, 25 Quero

ATTACCANTI - 9 Moscardelli, 11 Cellini, 17 D'Ursi, 19 Di Nardo, 24 Gerardini, 27 Disanto

INDISPONIBILI - 10 Cutolo, 13 Muscat

SQUALIFICATI - 15 Ferrario (1), 16 Luciani (1)

 

PONTEDERA IN VENDITA - I soci dell’Us Città di Pontedera comunicano che la società è da oggi a disposizione per essere ceduta a titolo completamente gratuito e senza alcuna pendenza debitoria passata e presente.

Visti gli straordinari risultati degli otto anni di gestione di questi soci e la gloriosa storia ultracentenaria della società, è auspicato l’interesse da parte di soggetti seri ed ambiziosi.

I soci stessi garantiranno tutti gli impegni economici della presente stagione con la puntualità e la serietà che hanno reso questa società un esempio nel panorama calcistico nazionale.

La gestione corrente, fino al passaggio di proprietà, è affidata all’estrema competenza del direttore generale Paolo Giovannini e del segretario generale Nicola Benedetti e fin da subito viene indetto il silenzio stampa di tutti i tesserati.

L’unica cosa che conta in questo momento è stringersi intorno alla squadra per raggiungere l’obiettivo della permanenza nel calcio professionistico.

 

scritto da: La Redazione, 03/10/2017





Mister Pavanel: ''Domani la partita più difficile''

comments powered by Disqus