Fabbroni Serramenti
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 16a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Piacenza32Alessandria
Gavorrano26 nov14.30Pro Piacenza
Pisa26 nov14.30Livorno
Prato26 nov14.30Olbia
Viterbese26 nov14.30Cuneo
Arzachena26 nov16.30Pistoiese
Lucchese26 nov16.30Giana Erminio
Carrarese26 nov20.30Pontedera
Siena26 nov20.30Arezzo
riposa--Monza
MONDO AMARANTO
Pepone e Betty sposi
NEWS

Più di cento in trasferta e passione in corteo. Ma una scritta su Hitler fa arrabbiare Siena

Presenza massiccia a Grosseto in un giorno lavorativo e sostegno costante alla squadra, applaudita a fine match nonostante un pareggio non proprio spettacolare. Alla gente adesso interessa anche quello che sta succedendo fuori dal campo e domenica è in cantiere una bella iniziativa, sinonimo di fierezza e aretinità. A Rigomagno intanto qualche mano anonima ha vergato uno slogan assurdo su Hitler e Anna Frank: è già polemica in vista del derby del 26 novembre. La condanna del sindaco Ghinelli



striscione amaranto allo stadio di GrossetoIn una serata povera di spunti tecnici interessanti, e tali da meritarsi la perla di giornata, la redazione non poteva che volgere lo sguardo fuori dal campo. Nel settore ospiti dello ''Zecchini'' c'erano più di cento tifosi amaranto che hanno sperato nella vittoria, masticato un po' di delusione per uno 0-0 che non resterà negli annali e comunque applaudito una squadra che, con i suoi limiti, ha rischiato pochissimo e provato a vincerla fino alla fine.

 

Nonostante il giorno lavorativo e infrasettimanale, la partecipazione del pubblico aretino è stata buona, sicuramente superiore a quella di moltissime tifoserie di terza serie: sostegno costante ai giocatori, presenza scenica di livello e atteggiamento da gente matura, che tiene di conto la prestazione sul campo ma anche quello che sta succedendo fuori. Impossibile, del resto, fare finta che la partita che si sta giocando tra Arezzo, Roma e chissà dove non sia più importante di quelle di campionato.

 

E quindi la perla amaranto stavolta va alla curva sud Lauro Minghelli, trasferitasi per un paio d'ore allo stadio di Grosseto. La vicinanza alle sorti della squadra della città si manifesta così e si manifesta anche con le iniziative che sono in cantiere. Domenica prossima si svolgerà il corteo organizzato dai gruppi della sud, da Orgoglio Amaranto e dal Museo Amaranto: ritrovo e partenza in piazza del Comune, arrivo allo stadio dopo il transito per il centro storico. In due parole: fierezza e aretinità.

 

SCRITTE SU HITLER A RIGOMAGNO, E' POLEMICA - Il sito SienaClubFedelissimi.it ha pubblicato la foto di una scritta apparsa poche ore fa sotto un cavalcavia a Rigomagno, commentando così: ''Per gli aretini il derby è già cominciato''. Siena-Arezzo è in programma il 26 novembre e in effetti di uno slogan assurdo come quello che si vede in foto non se ne sentiva proprio il bisogno.

“Immaturi, sconsiderati, incoscienti. Giudico così coloro i quali hanno scritto quella frase. In quelle righe non c'è tifo né motteggio, solo insensatezza. Niente a che fare con lo sport". Il sindaco Alessandro Ghinelli non usa mezzi termini nel criticare gli autori della scritta apparsa ieri in un sottopassaggio della Siena Bettolle prossimo a Rigomagno. Una scritta a poca distanza dal derby Siena-Arezzo che si giocherà il prossimo 26 novembre. "Ignoranza e violenza è ciò che rivelano certi gesti. E' sempre più urgente proteggere il calcio e lo sport tutto da questa deriva riprovevole", conclude Ghinelli.

 

foto SienaClubFedelissimi.it 

 

scritto da: Andrea Avato, 09/11/2017





Perla amaranto Gavorrano-Arezzo 0-0 / Volantino corteo
comments powered by Disqus