SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Pisa31Pontedera
Arzachena23Livorno
Gavorrano01Alessandria
Lucchese30Olbia
Siena10Cuneo
Carrarese11Pistoiese
Monza11Giana Erminio
Piacenza20Pro Piacenza
Prato00Arezzo
riposa--Viterbese
MONDO AMARANTO
il gruppo lingua in curva sud
NEWS

Serie B nazionale e una casa per allenamenti e partite: l'Arezzo femminile guarda al domani

Svelati in conferenza stampa gli obiettivi della società amaranto per il 2018. L'imprenditrice Arianna Paperini, procuratrice legale di un trust che gestisce società petrolifere, rilancia le ambizioni del club: ''Dobbiamo diventare un punto di riferimento in ambito nazionale''. La presidente Chiara Tavanti: ''Il nostro intento è accedere alla nuova categoria cadetta a girone unico''



Inizia un nuovo capitolo per l’Arezzo Calcio Femminile. Ed inizia grazie al sostegno dell’imprenditrice aretina Arianna Paperini che ha deciso di investire nella società amaranto di Chiara Tavanti e Massimo Tucci per permetterle di spiccare il volo in una stagione importante come quella della riforma del campionato cadetto di calcio femminile.

 

“Ho conosciuto l’Arezzo Calcio Femminile e la passione di Chiara Tavanti verso una realtà sportiva che per lei è come una figlia – spiega Arianna Paperini alias “Contessa Sciocca”, procuratrice legale di un trust che gestisce società petrolifere. Ho trovato una società sana che crede nei valori dello sport e che porta alto il nome della città in tutta Italia. Voglio permettere a questa società di crescere come merita, diventando un vero e proprio punto di riferimento per il calcio femminile del territorio, lavorando con l’obiettivo di portare ad Arezzo il grande calcio”.

 

Secondo in graduatoria, a tre punti dalla capolista Florentia, il club amaranto non ha mai fatto segreto di aspirare alla prossima serie B nazionale a girone unico e, dall’inizio del campionato, sta lavorando per rientrare nelle prime tre posizioni della classifica del girone A. Con l’arrivo di Arianna Paperini, tra gli obiettivi dell’Arezzo Calcio Femminile, oltre al mantenimento di categoria e al proseguimento della partnership con l’U.S Arezzo, si inseriscono uno sviluppo della società a trecentosessanta gradi e la ricerca di una casa attrezzata per gli allenamenti e le partite della prima squadra e del settore giovanile.

 

“In un momento che, per il calcio femminile italiano, può essere definito storico, l’incontro con Arianna Paperini ci permetterà di crescere ancora – prosegue la presidente Chiara Tavanti che manterrà la guida della società. Come abbiamo sempre detto, il nostro obiettivo primario è quello di accedere alla nuova categoria cadetta a girone unico per poter portare in tutta Italia i colori della nostra città. L’Arezzo Calcio Femminile è una società genuina, nata dal basso, che seppur con risorse molto limitate, negli anni ha svolto un ottimo lavoro. La nostra è un’associazione sportiva dilettantistica che si è affacciata ad un panorama nazionale con buoni risultati. L’arrivo di Arianna ci permetterà di svilupparci e strutturarci a dovere per riuscire a portare in città un calcio degno del suo nome”.


scritto da: La Redazione, 02/01/2018





Conferenza stampa Arezzo calcio femminile
comments powered by Disqus