SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Giana Erminio02Lucchese
Olbia11Prato
Pistoiese10Arzachena
Pro Piacenza12Gavorrano
Livorno20Pisa
Arezzo10Siena
Pontedera11Carrarese
Alessandria11Piacenza
Cuneo10Viterbese
riposa--Monza
MONDO AMARANTO
Daniele e Valentina sposi
NEWS

Stasera in Duomo il ricordo di Angelillo, l'allenatore che portò gli amaranto in serie B

Una messa in memoria di uno dei tecnici più amati verrà officiata in Duomo da don Alvaro Bardelli. Per tanti aretini sarà l'occasione per un ultimo saluto a un grande personaggio dello sport, che in città aveva messo radici. All'inizio degli anni '80 vinse Coppa Italia e campionato con l'Arezzo



don Alvaro Bardelli, parroco del DuomoUna messa in ricordo di Antonio Valentin Angelillo. Verrà officiata in Duomo da don Alvaro Bardelli stasera alle ore 19. Per tanti aretini sarà l'occasione per un ultimo saluto a un grande personaggio dello sport, che in città aveva messo radici.

La famiglia di Angelillo aveva scelto nei giorni scorsi di celebrare le esequie in forma privata. Adesso, grazie anche alla disponibilità di don Alvaro, gli ex calciatori dell'Arezzo degli anni '80, i tifosi e tutti coloro che hanno condiviso qualche ricordo con il mister della promozione in serie B, potranno stringersi in un caloroso abbraccio ai familiari.

Angelillo si è spento il 5 gennaio a Siena all'età di 80 anni. Moltissime le testimonianze di affetto che sono arrivate dopo la sua scomparsa, a nome delle società in cui ha militato da calciatore e in cui ha lavorato da allenatore, oltre che da parte degli appassionati italiani e argentini.

Centravanti di grande talento, cresciuto nel Racing e poi nel Boca Juniors, ha vestito le maglie di Inter, Roma, Milan e Genoa, allenando per oltre vent'anni dal 1969 fino all'ultima stagione con la Torres nel '91. Ad Arezzo ha vinto la Coppa Italia semipro nel 1981 e il campionato di serie C nel 1982.

 

scritto da: La Redazione, 19/01/2018





La storia di Antonio Valentin Angelillo

comments powered by Disqus