Passioni Festival
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Livorno / Padova / Lecce / Cosenza
PLAY-OFF - Finale
Siena13Cosenza
PLAY-OUT
Cuneo10Gavorrano
Gavorrano00Cuneo
IN SERIE D
Prato, Gavorrano / Santarcangelo / Akragas, Racing Fondi
MONDO AMARANTO
Roberto, Jacopo, Chiara e Giulia alla Valle dei Templi - Agrigento
NEWS

Svolta nel mercato: sfoltire ma con cautela. Muscat e Cutolo restano. Obiettivo Marino

La rivoluzione nell'organigramma amaranto, con l'addio dei direttori Zavaglia e Di Iorio, costringerà probabilmente Pavanel a un super lavoro fino al 31 gennaio. La rosa va alleggerita e gli under Yebli, Criscuolo, Quero, Franchetti sono in lista d'uscita come gli over Ferrario e Cellini. Potrebbero cambiare invece i destini del difensore maltese e del numero 10, sui quali l'allenatore ha fiducia. In entrata si punta sul centrale della Ternana e su Celli del Foggia. L'ex ds amaranto Pieroni: ''Se Matteoni mi chiama, non avrei difficoltà a intervenire. Con me imprenditori qualificati che potrebbero dare una mano''



Cutolo e Moscardelli, la coppia (forse) non scoppiaIl calcio mercato chiude il 31 gennaio ed è probabile che, dopo il clamoroso addio di Zavaglia e Di Iorio, toccherà a mister Pavanel gestire gli ultimi giorni di campagna acquisti e cessioni. Difficile rimettere in sesto l'organigramma in tempi così ristretti, anche perché l'ipotesi Nario Cardini, uomo navigato e con conoscenza della terza serie, è legata a una partnership economica e societaria che deve essere definita nei dettagli, ammesso che si arrivi alla fumata bianca.

A oggi l'imperativo è sfoltire i ranghi: Ferrario ('85) e Cellini ('81) restano in lista d'uscita, così come gli under Yebli e Criscuolo, destinati a rientrare al Bari e alla Samp per poi essere smistati altrove. L'Arezzo potrebbe rinunciare anche a Quero e Franchetti, altri due giovani che avrebbero pochissimo spazio. Pavanel conta di trattenere Foglia ('89) nonostante le sirene che cantano da più parti.

 

Potrebbero cambiare invece i destini di due over che finora erano in bilico. Muscat ('93) è un giocatore di grande affidabilità e Pavanel se ne priverebbe malvolentieri, in un reparto che ha già dovuto assorbire la partenza di un pilastro come Rinaldi ('87). Anzi, il reparto necessita di un rinforzo e il primo nome sulla lista amaranto è quello di Daniele Marino ('88) della Ternana, anche se resta in piedi l'ipotesi Alessandro Celli ('94) del Foggia.

L'altro over per il quale cambiano le prospettive è Cutolo ('83). Ok l'ingaggio alto, ma in attacco all'Arezzo servono certezze immediate e privarsi di un elemento come il numero 10, che finora è stato altalenante nel rendimento ma che resta un giocatore d'esperienza e qualità, avrebbe più contro che pro. Di sicuro i prossimi sul mercato saranno giorni di fuoco.

 

Intanto su Facebook, in risposta a commenti degli utenti, Ermanno Pieroni (ex ds amaranto dal 2005 al 2007) ha scritto: ''Questa notizia odierna mi ha preso un po' alla sprovvista. Ho voluto approfondire e capisco la decisione del presidente Matteoni. Ringrazio tutti voi per i vari attestati di stima e dopo le vostre parole vi dico questo: di fronte ad un progetto serio, non avrei alcuna difficoltà ad intervenire a favore dell'Arezzo. Arezzo città e società mi sono rimaste nel cuore, dopo i due anni trascorsi a favore della causa amaranto. Tra l'altro avrei anche degli imprenditori qualificati che potrebbero dare una grossa mano dal punto di vista economico. Se il presidente Matteoni mi chiama, sono pronto a parlarne direttamente con lui. Grazie ancora per la stima a tutti voi. Ho scritto questo post perché sapete come sono. Non ho difficoltà a metterci la faccia, con idee e fatti seri, senza nascondere niente. La situazione da gestire, seppur non facile, si può risolvere sicuramente. Comunque sempre Forza Arezzo!!!''.

 

I MOVIMENTI DI MERCATO DELL'AREZZO

Acquisti

Samuele Perisan, p (97, Udinese); Matteo Belvisi, d (97, svincolato); Fabio Della Giovanna, d (97, Spal); Francesco Mazzarani, d (86, svincolato); Alessandro Semprini, d (98, Brescia); Luca Lulli, c (91, Pordenone); Leandro Campagna, a (94, svincolato); Giuliano Regolanti, a (94, Paganese)

Cessioni

Daniele Borra, p (95, Virtus Entella/Carrarese) fine prestito; Michele Rinaldi, d (87, Viterbese) risoluzione; Mattia Corradi, c (90, Piacenza) risoluzione; Francesco Disanto, a (94, Sangiovannese) risoluzione

 

scritto da: Andrea Avato, 25/01/2018





comments powered by Disqus