SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Livorno / Padova / Lecce / Cosenza
PLAY-OFF - Finale
Siena13Cosenza
PLAY-OUT
Cuneo10Gavorrano
Gavorrano00Cuneo
IN SERIE D
Prato, Gavorrano / Santarcangelo / Akragas, Racing Fondi
MONDO AMARANTO
Marco e Emanuele a Barcellona
NEWS

Muscat, contratto in scadenza e futuro da scrivere. ''Arezzo una famiglia. Presto decido''

Il difensore maltese ha rilasciato un'intervista ad EuropaCalcio.it e ha raccontato l'annata conclusa con la conquista della salvezza. ''E' stata la stagione più complicata, ma dentro lo spogliatoio eravamo tutti uniti: giocatori e staff. Nei prossimi giorni comincerò a pensare al domani''



Zach Muscat, 25 anni, con il portiere Lorenzo FerrariZach Muscat è uno di quelli che hanno fatto i progressi più grandi. Arrivato dall'Akragas due anni fa, in amaranto aveva iniziato così così. Poi le partite con la sua Nazionale e l'esperienza in serie C ne hanno smussato alcuni difetti tecnici. E in questo campionato, il maltese è stato uno dei migliori per costanza di rendimento.

Contratto in scadenza il 30 giugno, Muscat ha avuto un primo abboccamento con la società. Ma il suo futuro sembra essere altrove, probabilmente in serie B. Ecco alcuni brani dell'intervista che ha rilasciato ad EuropaCalcio.it

''Questa è stata fisicamente e soprattutto mentalmente l’annata più difficile. Due anni fa ho vissuto momenti simili con la maglia dell’Akragas: squadra disunita e società distante. Quest’anno è stato complicato ma alla fine è risultato speciale. Siamo riusciti tutti ad unirci, sia squadra che staff. Dentro lo spogliatoio eravamo una famiglia, si parlava solo di raggiungere l’obiettivo il prima possibile”.


Dal punto di vista personale, Muscat è soddisfatto.

“Nella prima parte non ho trovato tanto spazio tra i titolari. Successivamente, alcuni giocatori sono andati via nel mercato di gennaio e solo allora sono riuscito a ritagliarmi la giusta collocazione tra l’undici di partenza. Giocando con costanza ho acquisito maggior consapevolezza nei miei mezzi e ho tirato fuori il meglio di me”.

Incerto il futuro. Zach è uno di quelli svincolati (come De Feudis e Moscardelli) e qualche sirena sta già cantando dalla serie B, anche se decisioni ancora non ne sono state prese.

“Sto valutando tutto, lascio tutto aperto. In questi giorni sono a Malta per godermi le vacanze con la mia famiglia. Dopo la fine del campionato non sono riuscito a staccare la spina perché dovevo scendere a Latina per due settimane di recupero a causa un problema al ginocchio che ho risolto. Nei prossimi giorni comincerò a pensare al mio futuro”.


scritto da: La Redazione, 12/06/2018





La Cava e Pieroni a Milano per il calcio mercato

comments powered by Disqus