Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Luigi in Egitto
NEWS

Tra Coppa e campionato. L'Arezzo vuole abituarsi a vincere. Preso Martinuzzi

Domani arriva il Sansepolcro per i sedicesimi, domenica c'è la Viterbese in uno scontro diretto molto atteso. Balbo è alle prese con infortuni e squalifiche, ma l'obiettivo è quello di alzare il ritmo e cambiare passo. Perché troppe volte, anche nel recente passato, gli amaranto hanno avuto un sussulto d'orgoglio per poi scivolare di nuovo su una buccia di banana. Dolci fuori dieci giorni, definito il tesseramento del portiere argentino



Fernando Martinuzzi, portiere argentinoOre 18.30 - L'Arezzo ha ufficializzato poco fa il tesseramento di Fernando Martinuzzi. Nato ad Avellaneda, in Argentina, è arrivato in Italia da due stagioni e, dopo aver vinto la C2 con il Latina, ha messo insieme 27 presenze in C1 sempre con i nerazzurri. Il portiere, classe '80, ha militato in carriera nei massimi tornei di Argentina, Colombia e Perù. Svincolato, si stava allenando con gli amaranto da oltre un mese. La sua firma era nell'aria dopo l'infortunio di Dolci a Terni. Il giovane estremo difensore, a causa dell'infortunio muscolare al quadricipite, dovrà restare fermo dieci giorni. Martinuzzi è stato inserito subito fra i 18 convocati per la gara di Coppa di domani contro il Sansepolcro. Questa la lista. Portieri: Bucchi, Martinuzzi. Difensori: Secci, Pucci, Eramo, Mencarelli, Zerbini, Macellari. Centrocampisti: Idromela, Testa, Gentili, Zurli, Stufa, Bezziccheri, Rubechini. Attaccanti: Martinez, Bianchini, Parigi. Mancano nell'elenco, oltre a Dolci, anche Pecorari, Dieme e Raso, tutti acciaccati.

 

Ore 11 - E’ una settimana particolare questa. Domani c’è la Coppa, domenica uno scontro diretto, l’infermeria è piena e a parte Bucchi e quello del Minerva, non c’è un portiere. Anche le cordate sono sparite di botto. Tutti i pissi pissi bau bau venuti a galla nel recente passato si sono dissolti al vento, ma forse è solo una tregua, una pausa tecnica. E qualcuno che sta cercando di radunare il famigerato (e sempre anonimo) gruppo di imprenditori aretini ancora esiste. Del resto questa frase si sente ripetere da almeno trent’anni e alla fine, per un puro calcolo delle probabilità, un investitore salterà fuori per davvero. O forse no. Va beh.
In ogni caso, il calcio giocato in questo momento è più interessante. Non siamo nemmeno a metà del girone di andata e per l’Arezzo è già vietato sbagliare. Dopo le tre scoppole rimediate in sei giornate, o si ingrana o si può gettare la spugna. La squadra sembra averlo capito e a Terni ha fatto quel che doveva fare. Ha vinto e ha interpretato la partita come un Trestina qualsiasi: randellando in dosi superiori alla media, usando l’agonismo più dei colpi di tacco e la corsa più della finezza. Ciò è andato a discapito della qualità e dell’estetica, ma il rimpianto non è venuto a nessuno. Anche perché lo Sporting, in verità, non ha fatto meglio né di più.
Semmai c’è da dire che il difficile arriva adesso. Questa rosa, che grosso modo è la stessa di un anno fa, le domeniche di riscatto, i sussulti d’orgoglio li ha sempre avuti. Una partita, una dimostrazione di amor proprio e poi di nuovo la buccia di banana dell’approccio moscio, l’ambiente che non aiuta, al primo tiro ci fanno gol eccetera eccetera. Ecco perché la Viterbese è una cartina tornasole, fermo restando che parliamo (stavolta sì) di un avversario quotato e con dei valori. Non è lo Scandicci, insomma, anche se per l’Arezzo, che i bonus se li è giocati tutti all’inizio, cambia veramente poco. Per continuare a coltivare sogni di gloria, bisogna non perdere più fino a dicembre. Se il compito viene assolto, ok. Altrimenti sarà dura la salita.
Prima di domenica, come detto, c’è l’intermezzo del mercoledì. E siccome arriva il Sansepolcro, i significati della partita si moltiplicano. E’ ovvio che Balbo e Mezzanotti si faranno due conti e metteranno dentro due squadre molto diverse dal solito. Viterbese e Pontevecchio sono obiettivi molto più stimolanti e importanti di un sedicesimo di Coppa, ma l’idea di perdere sta sul gozzo sia all’uno che all’altro. E siccome non ci saranno supplementari, e in caso di parità si andrà subito ai rigori, è lecito aspettarsi novanta minuti con le seconde linee ma su buoni ritmi. Poi se vince l’Arezzo, a livello mentale potrebbe verificarsi un bel salto di qualità. Se vince il Borgo, che ha già vinto un mese fa, c’è il rischio di andare in depressione. Ma magari sono solo speculazioni mentali, anche perché tra Coppa e campionato c’è una bella differenza.
Il dato certo è che vincere aiuta a vincere. E l’Arezzo altalenante, l’Arezzo che 9 punti in tre partite non li ha fatti mai, deve abituarsi a cambiare registro. Tra l’altro, con Pecorari, Bagnato e Dolci acciaccati, con le squalifiche e il turn over da gestire, non sarà facile mettere giù una formazione assennata e calibrata per le due sfide in calendario a corta distanza. Anche se alla fine stiamo parlando del nulla. Il mondo è pieno di squadre che con la qualità e la fiducia nei propri mezzi, arrivano alla meta. Non c'è motivo per cui non succeda anche qui.

 

scritto da: Andrea Avato, 16/10/2012





Sansepolcro-Lanciotto Campi 1-0

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Bah!, il 16/10/2012 alle 13:14

Foto Commenti

La situazione del portiere è quanto di più imbarazzante possa creare un calciomercato fatto in maniera a dir poco approssimativa. Roba da non credere. Per come vedo il calcio io, di portieri ne mancherebbero due, non uno. Ma evidentemente mi sbaglio.

Commento 2 - Inviato da: walter, il 16/10/2012 alle 13:39

Foto Commenti

Credo che Balbo al match di coppa col Borgo ci tenga per più di un motivo, quindi alla luce di acciacchi e squalifiche per domenica, l'11 mercoledì sera potrebbe essere questo:

Bucchi - Secci Pucci Eramo Mencarelli (Macellari) - Gentili Testa Idromela Bezziccheri - Martinez Dieme.

Con la variante di Bezziccheri dietro le punte per continuare col 4-3-1-2.

In panchina: portiere del Minerva - Macellari - Stufa - Zurli - Rubechini - Bianchini - Raso.

Commento 3 - Inviato da: walter, il 16/10/2012 alle 13:46

Foto Commenti

Per domenica, invece, se non recupera nessuno degli acciaccati è un bel casino... soprattutto per sostituire Bagnato bisognerebbe far giocare Rubechini dietro le punte (le alternative sono Bezziccheri o, al limite, Idromela, ma in entrambi i casi si tratta di soluzioni come dire... un pò leggerine)

Bucchi - Secci (93) Macellari (93) Eramo Mencarelli - Zurli (94) Testa Stufa (93) - Rubechini - Raso Bianchini

Lo so, è solo martedì, ma se fa per giocare... L'importante è vincere, non chi gioca (per me, che non sono un mister ma un semplice tifoso, Gentili giocherebbe sempre...)

Commento 4 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 14:12

Foto Commenti

Io continuo ad insistere, per mè manca una punta!!! Laughing Organico dell'Arezzo? 9 centravanti, 6 difensori 7 centrocampisti e 2 portieri .... si si per mè manca una punta.

Commento 5 - Inviato da: Andrea Avato, il 16/10/2012 alle 14:19

Foto Commenti

BAH (1)

Di portieri ne mancano due per la Juniores, quindi non sbagli.

WALTER (3)

Per domenica è un bel rebus. Pecorari e Martinez mancano sicuro. Se manca anche Bagnato, bisogna ridisegnare tutto quanto. Dietro gioca Eramo e poi Secci a destra e Macellari in mezzo o Macellari a destra e Pucci in mezzo. A centrocampo e in attacco ci sono milioni di possibilità. Io però non toglierei Rubechini dal ruolo di mezz'ala: lì secondo me può fare bene e deve trovare un minimo di continuità. Davanti non mi dispiacerebbe Gentili-Raso-Dieme con Bianchini pronto eventualmente per l'ultima mezz'ora. Dipende anche da chi gioca e quanto gioca domani.

Commento 6 - Inviato da: DaM, il 16/10/2012 alle 14:29

Foto Commenti

La squadra sembra averlo capito e a Terni ha fatto quel che doveva fare. Ha vinto e ha interpretato la partita come un Trestina qualsiasi: randellando in dosi superiori alla media, usando l’agonismo più dei colpi di tacco e la corsa più della finezza. 

ed era l'ora, anche il Livorno "monstre" di Protti vinse il campionato randellando come fabbri, ed erano in C1...

Commento 7 - Inviato da: Sava, il 16/10/2012 alle 17:17

Foto Commenti

L'avrete già visto da soli, però visto che ne parlavate, l'Arezzo ha annunciato il tesseramento di un nuovo portiere proprio pochi minuti fa con un comunicato sul suo sito:

L’ U.S. Arezzo comunica il tesseramento del portiere Fernando Martinuzzi. Il calciatore argentino nato ad Avellaneda il 06/01/’80 sarà a disposizione  di mister Balbo già a partire da domani in occasione dei  16/esimi di Coppa Italia che vedrà l’Arezzo opposto al Sansepolcro.

Il portiere era svincolato dopo i due campionati disputati in Italia con il Latina. Nella sua carriera ha militato, prima dell’approdo in Italia, nel campionato argentino, in quello colombiano e nella massima divisione peruviana.

http://www.atleticoarezzo.it/ultime-notizie/1112-nuovo-arrivo-in-casa-arezzo-martinuzzi-si-veste-damaranto-

Commento 8 - Inviato da: Bah!, il 16/10/2012 alle 18:03

Foto Commenti

A questo punto abbiamo due portieri "over" ed uno "under". La logica fa pensare all'abbandono dell'idea del portiere titolare "under" per non incorrere in episodi come domenica.

Commento 9 - Inviato da: max71, il 16/10/2012 alle 18:35

Foto Commenti

dalle ande agli appennini......

Commento 10 - Inviato da: anaconda, il 16/10/2012 alle 21:36

Foto Commenti

(3)................è chi è sto bizziccheri non è bono manco per la juniores!!!!

(4) Concordo in pieno!!!Wink

(9) Gestione portieri ridicola con uno come Bucchi prendi un altro over ............... cosi' la Juniores è senza portiere e Domenica in campo ci va un trentenne o quasi,io mi vergognerei di giocare !!!!!!!Severini, ma ti mettono al corrente di certe operazioni o no, tanto i soldi sono i tuoi !!!!

Commento 11 - Inviato da: chiana, il 16/10/2012 alle 22:13

Foto Commenti

Me sa che bucchi ad Arezzo ci rimarrà poco...

Commento 12 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 22:56

Foto Commenti

Io credo che la scelta di Martinuzzi non sia male in quanto in allenamento molte volte l'ho visto e mi è sembrato buono. Inoltre credo che non si potesse prendere un'altro portiere under in quanto ne abbiamo già uno basta e avanza. Il prossimo anno tornerà Scarpelli. Nella juniores possono giocare tutti e tre i portieri.

Commento 13 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 22:57

Foto Commenti

Non credo assolutamente che Bucchi vada via da Arezzo...perchè dovrebbe farlo?

Commento 14 - Inviato da: chiana, il 16/10/2012 alle 23:03

Foto Commenti

Perchè questo portiere nuovo ha un curriculum abbastanza "importante" per fare la panchina in cnd e Bucchi quest'anno mi è sembrato un pò in difficoltà. Faccio uno più uno...

Inoltre una società che non naviga nell'oro non penso che si permetta di buttare soldi dalla finiestra.

Commento 15 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 23:10

Foto Commenti

Sai quanto è stato dato a Martinuzzi per caso?

Commento 16 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 23:11

Foto Commenti

Secondo mè sana concorrenza rende più forte anche Bucchi, adesso viaggiava un po' sugli allori ... la musica cambia anche per lui.

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 16/10/2012 alle 23:18

Foto Commenti

moderato:

ma chi è che chiede la punta??? ne serviva una ed è arrivata:bianchini

hai  martinez-raso-dieme-bianchini.

NON VUOI AVERE 4 PUNTE IN ROSA??NON LO SO......i giovani sarebbero sempre chiusi,visto che ormai è evidente che si considerano secci,macellari e zurli(!!!) meglio degli altri(idromela dieme parigi bezziccheri pucci) con stufa intoccabile.

è poi chiaro che un portiere under era obbligatorio. se si fa male ti brucia due cambi solo se ne hai uno solo under. se ne hai due ne bruci uno solo. senza portiere under ti tocca giocare con due difensori giovani e da valutare,anche se macellari centrale mi pare meglio e potrebbe sorprendere.

poi idromela(chi l'ha visto??) o zurli. e davanti dieme (mah....) o il baby parigi,talentino ma sedicenne. ah,bezziccheri. boh.

COMUNQUE SCOMMETO UN CAFFè CHE A DICEMBRE BUCCHI PARTE E ARRIVA UN ALTRO PORTIERE UNDER,MAGARI DEL '94.

e i difensori!!!!!!!!!

 

Commento 18 - Inviato da: chiana, il 16/10/2012 alle 23:19

Foto Commenti

Non so quanto danno a Martinuzzi... so però che qualcosa prenderà di sicuro. In questo momento se si voleva puntare su Bucchi andava preso un portiere under affinchè in qualche occasione si potesse giocare con l'under in porta senza rischiare di bruciarsi due cambi contemporaneamente in caso di problemi come è accaduto domenica scorsa. Queste non sono mie valutazioni ma osservazioni oggettive. Perchè per poco che prende è sempre più di niente... e non avendo da buttare è sempre troppo se serve solo per stimolare Bucchi.

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 16/10/2012 alle 23:21

Foto Commenti

COMUNQUE A ME STA FAVA DI JUNIORES M'HA ROTTO LE PALLE.

POSSIBILE CHE DOLCI ABBIA GIOCATO DUE PARTITE IN DUE GIORNI??"?!??!?!??

INFATTI S'è ROTTO.

Commento 20 - Inviato da: Mascalzone Chianino, il 16/10/2012 alle 23:24

Foto Commenti

Bucchi ha già fatto più cappelle in due mesi che negli ultimi due anni, se giochiamo col portiere over, questo deve fare i miracoli tutte le domeniche altrimenti è inutile. il problema è che è ottobre e di portieri al giro non se ne trovano mica tanti

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 16/10/2012 alle 23:26

Foto Commenti

infatti a dicembre me gioco i coglioni che risolve. è che i soliti hanno aviato a dire che balbo ha rischiato troppo......SEI A MENO UNDICI IO ASSASSINO non rischi e che fai???resti in d e muto.

Commento 22 - Inviato da: chiana, il 16/10/2012 alle 23:27

Foto Commenti

Ferro io dico che bisogna rischiare tutte le domeniche... perchè altrimenti il prossimo anni si torna a trestina di sicuro.

Commento 23 - Inviato da: il ferro, il 16/10/2012 alle 23:28

Foto Commenti

e ce poi mettere el lesso

Commento 24 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 23:29

Foto Commenti

Ferro la mia era una cazzata, infatti ho specificato cheabbiamo 9 attaccanti !!!

Commento 25 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 23:31

Foto Commenti

Per il portiere non sono d'accordo. Si giocano il posto entrambi da titolare come è giusto che sia il portiere è un ruolo fondamentale e, a meno che non sia proprio bravo come è Scarpelli, io non rischierei mai un portierino giovane. Meglio un attaccante giovane allora, fà meno danno!!!

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 16/10/2012 alle 23:32

Foto Commenti

4 soli direi.... più parigi(che è in banca per gli anni prossimi sempre se non ce lo frega qualche squadra professionista tosta-ma spero che il su' babbo non ce lo mandiWink) e bezziccheri(boh)

Commento 27 - Inviato da: il ferro, il 16/10/2012 alle 23:33

Foto Commenti

potenza degli indirizzi ip.....

Commento 28 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 23:34

Foto Commenti

Bè Soldani è bravo e tornerà a breve, Borgogni c'è ....

Commento 29 - Inviato da: il ferro, il 16/10/2012 alle 23:35

Foto Commenti

alò....essi bravo.....allora el rabuschio piuttosto....

Commento 30 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 23:37

Foto Commenti

Soldani è bravo!!!! ti assicuro io l'ho visto giocare è veramente bravo. Se si riprende dall'infortunio puo' essere il valore aggiunto dell'attacco.

Commento 31 - Inviato da: Moderato, il 16/10/2012 alle 23:39

Foto Commenti

E anche Bizziccheri se non fà il coglione che si monta la testa e rimane con i piedi in terra secondo mè non è male.  

Commento 32 - Inviato da: Andrea Avato, il 17/10/2012 alle 09:21

Foto Commenti

La questione portieri è stata impostata male in estate. Ma adesso non c'erano alternative: con Dolci fuori dieci giorni, dovevi per forza tesserare uno entro ieri sera, altrimenti in Coppa il dodicesimo lo faceva non si sa chi. E l'unico nome era quello di Martinuzzi, che già era qui e che è uno di valore. Trovare un portiere under del '93 o del '94 (bravo) fra gli svincolati, è impresa titanica. Purtroppo fino a che non riapre il mercato, si poteva solo mettere una toppa sul buco. E tra l'altro, per quanto riguarda la Juniores, Dolci ('92) o Bucchi ('83) o Martinuzzi ('80) cambia zero: sono tutti fuoriquota.

Commento 33 - Inviato da: il ferro, il 17/10/2012 alle 12:19

Foto Commenti

semmai il discorso è che se fai giocare uno due giorni di fila ci sta che i muscoli non rispondano a dovere e il rischio infortuni è alto. QUESTO SEMMAI ERA IL RISCHIO. per il bravo dolci.

Commento 34 - Inviato da: baicol, il 17/10/2012 alle 14:37

Foto Commenti

Io non so di chi sia la colpa ma quest'anno troppe situazioni vengono gestite malissimo. Rimane la mia stima nei confronti di chi ci mette la faccia, i soldi e l'impegno. Contestarli sarebbe da folli, vista la situazione, ma per vincere i campionati non è sufficiente che i giocatori cambino mentalità, è necessario migliorare anche in queste cose.

Quindi per ora vi beccate tutti dei ciundrioni (che in questo periodo va di moda)

Commento 35 - Inviato da: alti60, il 17/10/2012 alle 16:43

Foto Commenti

Ferro io dico che bisogna rischiare tutte le domeniche... perchè altrimenti il prossimo anni si torna a trestina di sicuro.

 

Con la speranza (piccola)che non ci si debba tornare mai piu' fin dal prossimo anno.

Commento 36 - Inviato da: il ferro, il 17/10/2012 alle 17:09

Foto Commenti

e ce credo.

peggio de così ndo voi arivare.....

E ANCHE CHI ARRIVA SECONDO ARRIVA PRIMO.

SI IL PRIMO DE QUELLI CHE PERDONO