Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Osvalda e Angiolo, 50 anni insieme
NEWS

Bilancio, rimandata l'assemblea. Felletti in sede con l'avvocato. Arezzo in silenzio stampa

Oggi allo stadio si sono seduti al tavolo Gino Severini, amministratore della Sport&Events, Marco Massetti, socio dimissionario, e Roberto Cucciniello, presidente di Orgoglio Amaranto. Presente anche Felletti in compagnia di un legale. L'approvazione del bilancio è stata posticipata di qualche giorno per approfondire alcuni dettagli tecnici. Il club amaranto intanto ha annunciato che tutti i tesserati non parleranno con i giornalisti fino a nuova disposizione



Felletti e Massetti durante una pausa dell'assembleaOre 19 - L'assemblea dei soci dell'Us Arezzo è stata rimandata a data da destinarsi. Oggi pomeriggio il presidente Gino Severini, l'ex presidente Marco Massetti e Roberto Cucciniello, presidente di Orgoglio Amaranto, dopo un primo esame delle carte hanno deciso di posticipare di qualche giorno l'approvazione del bilancio perché si è reso necessario approfondire alcuni dettagli tecnici. L'assemblea, alla quale si era presentato anche Sandro Felletti (socio della Sport&Events) in compagnia di un legale, dovrà essere riconvocata nel più breve tempo possibile. 

 

Intanto l'Us Arezzo, con un comunicato sul sito web, ha reso noto che tutti i propri tesserati dovranno attenersi al silenzio stampa imposto dalla società fino a nuove disposizioni. Agli organi di stampa è stato chiesto di comprendere la situazione, con la promessa di ristabilire la normalità delle cose il più presto possibile.

 

Ore 10 - E' in programma per questo pomeriggio, alle ore 14.30, l’assemblea dei soci dell'Unione Sportiva Arezzo. All'ordine del giorno c'è l’approvazione del bilancio chiuso al 30 giugno 2012 e la definizione dei tempi tecnici per la ricostituzione del capitale sociale. All'assemblea prenderanno parte il presidente Gino Severini, amministratore della Sport&Events, società che detiene il 90 per cento delle quote societarie; Marco Massetti, titolare dell'8 per cento e socio dimissionario; Roberto Cucciniello, presidente del comitato Orgoglio Amaranto, in possesso del 2 per cento. Dalla riunione, salvo colpi di scena, non dovrebbero però emergere indicazioni particolari riguardo l'assetto futuro della società. Quella in calendario oggi è un'assemblea tecnica che ha una certa importanza soprattutto dal punto di vista dell'organizzazione economica interna, visto che potrebbe diventare il primo passo verso una razionalizzazione della ripartizione delle quote fra i soci dell'Us Arezzo. 

 

scritto da: Andrea Avato, 29/10/2012





Assemblea dei soci Us Arezzo
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: DaM, il 29/10/2012 alle 11:05

Foto Commenti

Alla fine l'esistenza della Sport&Events aggiunge una patina di opacitá nella reale situazione societaria. Brutta storia.

Commento 2 - Inviato da: Andrea Avato, il 29/10/2012 alle 11:19

Foto Commenti

E' diventata una brutta storia perchè i rapporti fra i soci della Sport&Events si sono deteriorati col tempo. All'inizio nessuno fece obiezioni. Diciamo che l'evolversi della vicenda deve essere un monito per il futuro. Meglio relazionarsi con persone fisiche piuttosto che con Srl.

Commento 3 - Inviato da: baicol, il 29/10/2012 alle 11:21

Foto Commenti

Assemblea dei soci o Cda qui bisogna prendere decisioni e alla svelta, senno si fa la solita fine che abbiamo sempre fatto quando si parte per vincere i campionati e ci si ritrova nei bassifondi della classifica, ne ho già viste troppe di retrocessioni inspiegabili

Commento 4 - Inviato da: DaM, il 29/10/2012 alle 11:40

Foto Commenti

E' diventata una brutta storia perchè i rapporti fra i soci della Sport&Events si sono deteriorati col tempo. All'inizio nessuno fece obiezioni. Diciamo che l'evolversi della vicenda deve essere un monito per il futuro. Meglio relazionarsi con persone fisiche piuttosto che con Srl.

si si, é quello che volevo dire. Questo é il male intrinseco delle cordate, quando le cose vanno male, non ci capisce piú niente nemmeno chi é dentro, figurati chi é fuori.

Commento 5 - Inviato da: sosempretuttoio, il 29/10/2012 alle 12:27

Foto Commenti

ragazzi all'approvazione del bilancio portatevi un tappanaso,che ce sarà un puzzo de merdaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Commento 6 - Inviato da: Leone731, il 29/10/2012 alle 17:31

Foto Commenti

Ecco la chiarezza che volevamo!

Commento 7 - Inviato da: Libanese , il 29/10/2012 alle 20:06

Foto Commenti

mha !

Commento 8 - Inviato da: il ferro, il 29/10/2012 alle 20:09

Foto Commenti

silenzio stampa.....

perchè il presidente qualche volta parla??? si,come dio è un miracolo quando lo fa.....

ORA CHE CI VORREBBE CHIAREZZA E RASSICURAZIONI TUTTI MUTI E VIA......

le conferenze stampa le fa martinuzzi......

Commento 9 - Inviato da: il ferro, il 29/10/2012 alle 20:11

Foto Commenti

diteci che pesci siete!!! che volete fare???

lasconi o boccaloni??? squali??? diteci qualcosa!!!! c'è nessunnnooooooooo??!?!?!?!?

tutti i pesci puzzano se non son freschi......

Commento 10 - Inviato da: botolo rompipalle, il 29/10/2012 alle 20:14

Foto Commenti

di tutte le cazzate questa è la più grossa

Commento 11 - Inviato da: il ferro, il 29/10/2012 alle 20:16

Foto Commenti

o quala de le tante??? l'avvocato di felletti??l'approvazione del bilancio??

il silenzio stampa??? secondo me manca il ritiro e siamo a posto.

MA I BABI E LE MAME CE LI MANDENO I RABUSCHI IN RITIRO???SECONDO ME NO. OPPURE CE VOGLION VIRE ANCO LORO.....

Commento 12 - Inviato da: dade, il 29/10/2012 alle 20:36

Foto Commenti

Ragazzi mi dispiace dillo ma il calcio da noi è morto con l'abbandono del nano.....almeno nel bene e nel male ci ha fatto fare dei bei campionati in B.......manco tra cent'anni ci ritorniamo .

Commento 13 - Inviato da: Jappy7, il 29/10/2012 alle 20:56

Foto Commenti

Ci stanno prendendo per il culo anche a questo giro!! servono adesso le giustificazioni, qualche cambiamento ci dovra' pur essere, dovete cambiare qualcosa, l allenatore in primis!! in tutti i casi la penso come dade, il calcio e' finito da quando se ne e' andato quel nano.. e se non arriva qualcuno coi soldi a comprare l arezzo. noi col kazzo che rivediamo tra qualche anno il calcio che conta!!

Commento 14 - Inviato da: dade, il 29/10/2012 alle 21:21

Foto Commenti

Ragazzi lunica risposta che possiamo dare e non andare più allo stadio non è possibile vedere le mitiche maglie amaranto indossate da quella banda di babbei buoni a nulla che stanno ridicolizzando il nostro onore sportivo

Commento 15 - Inviato da: max71, il 29/10/2012 alle 21:31

Foto Commenti

spero che almeno il presidente di orgoglio amaranto ci possa chiarire un po le cose..jappy e dade credo che abbiano ragione per quanto riguarda il futuro del nostro arezzo.

Commento 16 - Inviato da: max71, il 29/10/2012 alle 21:37

Foto Commenti

comunque nessuna decisione neanche riguarda la guida tecnica e il dg ,credo a questo punto che non  venga preso nessun provvedimento.     giocatori che litigano,allenatore tecnicamente inadeguato e dg incompetente, avanti cosi'.

Commento 17 - Inviato da: Bendetto, il 29/10/2012 alle 21:41

Foto Commenti

a questo punto se il nano torna è un bene, alla fine senza la ingiusta penalizzazione l'Arezzo non sarebbe mai retrocesso, e mai fallito

Commento 18 - Inviato da: Andrea Avato, il 29/10/2012 alle 23:16

Foto Commenti

Il silenzio stampa io lo considero anche positivo. Meno parole, meno frasi da interpretare e lavorare in silenzio. Se Severini deve muoversi, è bene che lo faccia sotto traccia.

MAX71 (16)

Credo che domani da Severini ci sia una riunione tecnica sul da farsi.

BENDETTO (18)

Senza l'ingiusta penalizzazione l'Arezzo non sarebbe retrocesso né fallito, sono d'accordo. Un ritorno di Mancini invece lo vedo impossibile, considerando il momento economico generale e le difficoltà (purtroppo) delle sue aziende. Penso anche che non sarebbe nemmeno un bene per l'Arezzo.

Commento 19 - Inviato da: gnikke, il 29/10/2012 alle 23:17

Foto Commenti

Aloeeee.....

Ma de che se sta a discutere????

De una società de calcio????

de giocatori de calcio???????

de un allenatore o un altro????

ma che c'è ancora da salvare???

son 3 anni con questo che un se riesce a venì fori da sta merda de serie D e ancora se vol parlare de calcio......

Ad Arezzo il calcio è morto e sepolto col nano come dice Dade!!!!

che vadano tutti a buttasse nela CHIANA!!!!!!!!!!!!!!

Commento 20 - Inviato da: Amaranta, il 29/10/2012 alle 23:21

Foto Commenti

L'unica cosa che non faro' mai è rimpiangere Mancini: non mi ci porterete MAI!!!

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 29/10/2012 alle 23:22

Foto Commenti

purtroppo GNIKKE ha ragione al 100%. siamo alla sambuca.

"MANCINI VATTENE" !!!!   GRIDAVA IL MONDO.   SE N'è ANDATO. CONTENTI  ???

STARA' RIDENDO SOTTO I BAFFI....ALTRO CHE ARTORNARE

Commento 22 - Inviato da: il ferro, il 29/10/2012 alle 23:23

Foto Commenti

ma taglialatela???? ce compra lu'????

 

ma gli stipendi in ritardo?? è una nazionata??? o è meglio soprassedere???

Commento 23 - Inviato da: Amarantegnene, il 30/10/2012 alle 00:01

Foto Commenti

almeno io il nano l ho sempre difeso!! un giorno presi na discussione co due tarpani, che se un ci dividevano s era ancora li^   Li vorrei rivede^ quegli scienziati!!!! dopo il Terziani, che con l Arezzo ci rimise anche il culo, il nano,ci ha fatto divertire. se faceva come il Terziani ora era a vendere le cullanine in spiaggia, lui l ha capito prima. Cmq rassegnamoci. Prendiamola com e^. per la prox proprieta se maici sara^, aiutiamola con molti abbonamenti, d altrondecosi fecero piazze come Napoli o Firenze, se potrebbe anche noi...no???

Commento 24 - Inviato da: il ferro, il 30/10/2012 alle 00:22

Foto Commenti

squadra costruita numericamente male (pochi over no portiere under)

under che deludono(quasi tutti. terrei stufa e basta alla fine)

mister che non convince(e so' bravo a di' così)

stipendi in ritardo

parecchi chiacchierano a vuoto (giornalai in primis)

chi dovrebbe parlare tace (severini in primis)

QUESTI SONO A MIO AVVISO I PROBLEMI. LE SOLUZIONI??? io ce n'ho 2:

chiana

labbroni

Commento 25 - Inviato da: sosempretuttoio, il 30/10/2012 alle 07:11

Foto Commenti

la domenneca ite a spulcià LE PECORE CHE FAN PIù LANA DE STI BABBEI!

son na massa de caproni en son boni a fare il cacio, ite a spalar la merd.a cuncimai!Yell

Commento 26 - Inviato da: alti60, il 30/10/2012 alle 09:04

Foto Commenti

Che siamo arrivati alla frutta mi sembra evidente,la società (Sverini)deve decidersi sul cosa vuol fare perchè altrimenti qui si rischia grosso per l'ennesima volta,ma io dico anche.. la città cosa a mai fatto per la squadra di calcio (a parte i soliti 1000 malati)abbiamo mai fatto 3000 abbonamenti io in 42 anni da tifosi militante non li o mai visti,la domenica in casa quanta gente c'è,anche in B tolto i derbi col pg,il milan juve ecc...ecc.. quanti siamo stati in media stendo un velo pietoso poi sulle istituzioni cittadine,quindi chi volesse rilevare questa società e vede il contorno non credo che  l'entusiasmo salga alle stelle,un'altro esempio le tessere di Orgoglio Amaranto quante ne sono state fatte 200 piu' o meno e il costo è minimo volendo e allora cosa si pretende giusto un pò di chiarezza sul futuro ma altro non credo.Va beh la chiudo qui e comunque da parte mia sempre e solo Forza AREZZO

 

Commento 27 - Inviato da: baicol, il 30/10/2012 alle 10:12

Foto Commenti

In questo momento di merda si rimpiange anche quella che puzzava solo un po' di meno.

Il Mancini non l'ho mai contestato quando c'era, perchè i soldi ce li metteva pur combinando casini inenarrabili. Ma se penso a come è uscito di scena mi ribolle il sangue. Come si fa a rimpiangere uno che c'ha lasciato dall'oggi al domani ARRENDENDOSI, scappando, tirandosi indietro... è proprio vero che la serie C per noi è un lusso.

Commento 28 - Inviato da: Perfido, il 30/10/2012 alle 10:43

Foto Commenti

Dade (13) e (15)....bravo, comincia a non venire più allo stadio che di gente come te ce n'è veramente poco bisogno, se poi devi scrivere queste cazzate smetti anche di scrivere qua dentro..in questo momento di merda ci manca solo chi rimpiange l'innominabile. Ricordo che se siamo in questa situazione il 95% della colpa è esclusivamente la sua!!!

Commento 29 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 30/10/2012 alle 10:55

Foto Commenti

E' una vergogna vedere che c'è ancora qualcuno che rimpiange lo stronzo che ha sperperato e sputtanato soldi e materiale umano in uno modo così ridicolo e assurdo portandoci alla fine a questa serie D che oggi fa incazzare tutti. Senza quella penalizzazione non saremmo retrocessi? Vero, ma Conte non sarebbe stato confermato ugualmente, come non lo fu nessuno di queli che lo avevano preceduto. E quindi quella penalizzazione ha solo fatto succedere QUELL'ANNO ciò che sarebbe successo comunque, prima o poi. La gestione di Mancini era una gestione da dementi assoluti, basta pensare a quanto prendevano i giocatori in quegli anni

Chi ancora rimpiange quel maledetto nano è solo chi non ha capito che a uno che a fame non serve a un tubo dargli un pesce da mangiare, ma conviene insegnargli a pescare così che possa mangiare per il resto dei suoi giorni.

Commento 30 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 30/10/2012 alle 10:56

Foto Commenti

Tra l'altro non è un mistero che quel maledettissimo nano avesse detto fino dall'inizio di quell'ultimo campionato di C1, che se la giocava tutta in un colpo e se si andava di sopra bene sennò tutti a casa

Commento 31 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 30/10/2012 alle 11:46

Foto Commenti

Giulio ha ragione al 100% su tutto.Purtroppo oggi alle persone piace vivere solo nel presente e domani si vedrà.....le condizioni in cui versa la nostra nazione sono il frutto di gestioni di questo genere.

Commento 32 - Inviato da: Libanese , il 30/10/2012 alle 14:58

Foto Commenti

E quindi quella penalizzazione ha solo fatto succedere QUELL'ANNO ciò che sarebbe successo comunque, prima o poi. 

Si è vero come è  accaduto  nel 1993  , prima o poi  fallire  capita a  tutte le squadrette  provinciali , e  prima o poi  tutti si muore.

Ma  senza  quella puttanata di calciopoli  noi  ora  eravamo in altre categorie e non in D in mezzo alla merda.

X che se non ricordo male  Ghirardi  nel giugno  IN PIENA  calciopoli  STAVA TRATTANDO PER RILEVARE  l'arezzo, ma preferi' il parma x via delle  richieste di Palazzi ( serie c + penalizzazione )   e il costo  per rilevare l Arezzo ( sui  20 milioni di Euro ) .

Commento 33 - Inviato da: il ferro, il 30/10/2012 alle 15:14

Foto Commenti

ma scusate....

ma se tutti a mancini gli dicevano"vattene"???? lui ha semplicemente ubbidito. se n'è andato. come fate a non essere contenti.....

Commento 34 - Inviato da: baicol, il 30/10/2012 alle 16:43

Foto Commenti

FERRO, Mancini non se ne è andato, è SCAPPATO. Ubbidire non ubbidiva nemmeno al suo cervello, figurati se dava retta a chi glielo gridava.

Su calciopoli e che gli hanno segato le gambe sono d'accordo, ma lui c'ha messo parecchio del suo per mandare tutto a puttane

Commento 35 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 30/10/2012 alle 18:48

Foto Commenti

Che la penalizzazione di calciopoli sia stata una mazzata ingiusta e decisiva per la retrocessione dalla B, nessuno penso possa negarlo. Nello stesso tempo però, bisogna ricordarsi come veniva gestita la squadra all'epoca di quel maledetto. Stipendi altissimi. Decisioni prese per motivi futili e tutte da solo. Il vuoto attorno creato da lui stesso. Se fossero stati gestiti i giocatori e i loro stipendi con una oculatezza maggiore, ad esempio, non ci saremmo trovati in C1 con un monte stipendi annuo di 6/7 milioni di euro. Queste erano le cifre l'ultimo anno che l'Arezzo ha disputato la C1. Allora cerchiamo di ricordarci sempre che se quegli stipendi e quelle spese venivano fatte, era soprattutto per colpa del totalitarismo assoluto che Mancini applicava come legge interna. Ci sono stati buoni giocatori e ci sono stati ottimi allenatori. Non sono stati rinnovati dei contratti che oggi urlano vendetta. Conte sarebbe rimasto in C1, e con lui probabilmente avremmo vinto quel campionato in carrozza e saremmo tornati da vincitori in C1. E' vero, nessuno avrà mai la controprova, ma Mancini ha avuto (e dispensato a noi) solo il male che si è creato in casa con il suo modo di fare.

E fidandosi di serpi come Rondini e altri personaggi simili 

Commento 36 - Inviato da: il ferro, il 30/10/2012 alle 19:27

Foto Commenti

COL TOTALITARISMO IN GENERE si ottengono le eccellenze e i punti più alti mai toccati.

terziani era un dittatore. mancini era un dittatore.  sto parlando di gente che ci ha fatto lottare per la serie A.....

salvo poi alla caduta di questi ritrovarsi con una patata bollente e nessun  degno successore.

infatti dopo che hai lottato in una piazza come Arezzo per la A,chiunque venga successivamente è consapevole che può solo fare peggio.....

DEL RESTO MUSSOLINI DOCET......prima ha portato l'Italia a un livello che mai più toccherà,poi abbandonato e tradito si fece il vuoto intorno(toh,come mancini)e crollò non essendo ancora pronto un valido successore.

 

ma quando mancini rimase solo tutti a dire che era colpa sua.

ora invece sono bastardi i vari felletti etc ad aver abbandonato severini......mah

Commento 37 - Inviato da: Libanese , il 30/10/2012 alle 20:19

Foto Commenti

Giulio che Mancini  stia sulle palle a tutti  ( me compreso ) x che  ha massacrato   L'Arezzo è  vero,    ma  mi dici nel calcio uno diverso da lui , il presidente del Chievo.., Camilli  ( cento mila volte peggio di Mancini )  ,Zamparin,  Preziosi, Pozzo.., Pulvirenti  Ghirardi, i  fratelli  della vale, Lotito,  Cellino , Moratti, quello del Sassuolo  ?  tutta gente  sola al comando ,  ma Mancini a differenza di loro ha avuto   zero cervello .

Allora cerchiamo di ricordarci sempre che se quegli stipendi e quelle spese venivano fatte, era soprattutto per colpa del totalitarismo assoluto che Mancini applicava come legge interna.

 

Come sopra...,  mi dici  quale società calcistica in B   ha stipendi  bassi ???   o sono tutti a livello  di B, POI RETROCEDONO  E TRACK FALLIMENTO.  (  noi  ultme due annate in B, stessa storia  retrocessione  e fallimento    )

 

Commento 38 - Inviato da: baicol, il 30/10/2012 alle 21:51

Foto Commenti

tutta gente  sola al comando ,  ma Mancini a differenza di loro ha avuto   zero cervello .

te paresse piccina come differenza!! Infatti quelli fanno la serie A o la spola tra A e B, mentre lui/noi siamo falliti

ma quando mancini rimase solo tutti a dire che era colpa sua.ora invece sono bastardi i vari felletti etc ad aver abbandonato severini......mah

Se non mi sbaglio Mancini parti' ed arrivo' da solo, Severini era partito con altri soci che poi si sono defilati, mi sembrano situazioni differenti anche se non cambia la sostanza...siamo sempre nella cacca!!!

Commento 39 - Inviato da: il ferro, il 30/10/2012 alle 22:21

Foto Commenti

LE SOCIETA' FUNZIONANO QUANDO I SOCI SONO IN NUMERO DISPARI. E TRE SON TROPPI