Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Margherita, Angiolo e Sara - Bruxelles
NEWS

Una squadra morta, Bucchi e Gentili, le cordate loffie, De Nicola, Raso in punizione

La sconfitta contro il Deruta ha certificato l'encefalogramma piatto di un gruppo di giocatori tramortiti da ciò che sta succedendo, e non sta succedendo, fuori dal campo. Una prestazione così sgonfia da far passare in secondo piano alcune scelte tecniche incomprensibili, mentre il presidente Severini è obbligato a dare una svolta chiara alla situazione. Tutto ciò mentre l'attaccante più forte dell'Arezzo viene sospeso dall'attività per il battibecco con la curva



Mario Raso durante il litigio a distanza con la curva sud1. L’Arezzo non c’è più, mentalmente azzerato. Da ieri è praticamente impossibile parlare di calcio giocato, di tecnica e di tattica. Tutto ciò che sta accadendo e che non sta accadendo fuori dal campo, ha portato all’encefalogramma piatto. Fino alla settimana scorsa, se non altro, si poteva discutere di moduli, di prestazioni, di scelte dalla panchina, perfino di arbitraggi al limite della decenza. Contro il Deruta hanno giocato una squadra scarsa e una squadra morta. Quella scarsa ha vinto 1-0 con un rigore regalato e l’uomo in più. Quella morta ha perso come se in palio ci fosse una partitella di metà settimana.
2. Se una società trasmette l’idea di essere in smobilitazione, se la figura di collegamento con la squadra viene rimossa, se l’allenatore salta e la gestione tecnica viene affidata al vice con un mandato a termine, in campo ci andranno diciotto calciatori allo sbando. Cioè quello che è accaduto ieri.
3. La prestazione col Deruta è stata talmente sgonfia, vuota, moscia, che passa tutto in secondo piano. Compresa la decisione incomprensibile di rilanciare Bucchi o quella ormai cristallizzata di tenere Gentili in panca. Perché ributtare dentro un portiere trucidato psicologicamente da un’esclusione cruenta venti giorni fa? Perché non concedere mai spazio, se non in caso di necessità estrema, all’unico elemento che per caratteristiche riesce a dare qualche scossa positiva e a cambiare passo? Misteri.
4. Passa in secondo piano anche il solito atteggiamento di sfida che hanno gli arbitri da un mese a questa parte. Pure questa è veramente una storia al limite dell’assurdo.
5. Raso ha litigato con la curva sud. A partita in corso. Il dito al naso come dire “state zitti”, l’applauso ironico, il gesto con le braccia che generalmente si fa per chiedere più tifo e che stavolta voleva significare l’esatto contrario. Un brutto teatrino, che si può pure comprendere se collocato dentro il momento dell’Arezzo ma che non ha giustificazioni. Raso è uno dei più forti della rosa, se non il più forte. Ha più doveri degli altri, specie in questa situazione. E invece è stato fra i primi a crollare di testa, prendendosela oltretutto con gli unici interlocutori scevri da colpe. La società lo ha sospeso dall’attività, il che significa che non potrà allenarsi né giocare più. Un provvedimento forte che sarebbe stato logico, nella sua intransigenza, in qualsiasi contesto normale. Qui, adesso, sembra solo una forzatura. L’Arezzo naviga a vista, non conosce il suo domani, ha 10 punti e i giocatori migliori deve tenerseli stretti, anche perché i fatti stanno dimostrando che gira tutto storto. Meglio sprofondare ancora più giù senza Raso, in ginocchio sui ceci, o tenersi a galla chiudendo un occhio e un orecchio? La risposta non è difficile. Poi a dicembre, col mercato aperto, si tira un rigo e via.

 

Simon Gentili subentrato a inizio ripresa6. Dopo dieci giornate di campionato di questa fatta, ognuno può pensare quel che vuole. Ne ha facoltà e ha pure qualche ragione. Dal presidente in giù, secondo il pensiero comune, fanno tutti schifo. Dirigenza, impiegati, tecnici, preparatori, giocatori. Diventa difficile separare il grano dal loglio ed è un altro motivo per il quale non si può che auspicare chiarezza in tempi brevi. Anzi, brevissimi.
7. C’è solo un problema: vendere una società non è come piazzare un’auto usata. Si parla di soldi veri, di investimenti, di mila euro da cacciare di tasca. E finché si chiacchiera, sono tutti belli, buoni e bravi. Poi, quando si arriva al dunque, casca l’asino. Le cordate sono fiere e baldanzose il lunedì, dimesse e loffie il sabato. Da questo punto di vista, per Severini sempre massimo rispetto. Lui almeno, follemente forse, i bonifici dai conti li ha fatti partire.
8. Pagare gli stipendi con puntualità è segno di gestione virtuosa. Non pagarli o pagarli in ritardo genera malumore, crea difficoltà ai dipendenti, riduce la produttività e il rendimento. Non solo nel calcio, ovunque. Quindi ok che l’Arezzo è in affanno, ma sarebbe anche ora che si grattasse via una certa ipocrisia. Perché non è che in viale Gramsci c’è l’inferno e fuori si vive in un’oasi di felicità. Gli assegni arrivano oltre tempo massimo quasi ovunque, gli arretrati si gonfiano, tanta gente è esasperata perché le rid e le bollette non perdonano. E non è che gli altri club di serie D (ma anche di C) hanno imprenditori che fanno il bagno nelle monete d’oro. Se poi arriva un presidente nuovo gonfio di denari come un sultano, meglio per tutti.
9. Severini ieri si è presentto allo stadio con Nello De Nicola, uomo di calcio conosciutissimo ai massimi livelli. Magari era lì solo per vedere, magari ha già girato i tacchi, magari potrebbe essere utile per allacciare qualche trattativa ex novo. Ma se il presidente ha deciso di passare la mano, e di non mettere più un euro, perché portarsi dentro un nuovo direttore?

10. La sensazione, comunque, è che stiamo andando alla deriva come i continenti. Lentamente e senza sosta.

 

scritto da: Andrea Avato, 05/11/2012





Arezzo-Deruta 0-1, le immagini della partita

Arezzo-Deruta 0-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Moderato, il 05/11/2012 alle 11:44

Foto Commenti

Frown unico commento che mi sento di fare.... tutti ai cachi Raso il piu forte? ma... sono molto perplesso sin dallo scorso anno quando lo scrivevo e alcuni mi hanno insultato. Ma ripeto non è l'unico e non mi sembra giusto mettere la croce addosso solo a lui... ci sono 8/11 della squadra che non stà facendo nemmeno la minima parte che sulla carta è in grado di dare. Questo è purtroppo il risultato di 4 mesi di gestione assurda della squadra.

Commento 2 - Inviato da: Bendetto, il 05/11/2012 alle 12:43

Foto Commenti

letta stamani intervista di Raso ? Se è così, il giocatore, anche se ha fatto un grave errore perchè sobo i tifosi l'unica ancora di salvezza - anche per lui - ha più di una attenuante. Perchè se è vero che il mondo va avanti con pagamenti arretrati (punto 8) è anche vero che chi sa in partenza di non disporre di danaro non può, e non deve, promettere di darne. Di questa difficoltà i soci dell'Arezzo erano ben consapevoli, se è vero che a dicembre 2 soci si erano defilati e poi a giugno anche un altro dirigente (tersigni ? - così almeno è stato scritto) ha chiuso la porta. Diverso sarebbe stato chiedere a Raso di venire a dare una mano ma senza stipendio. In tutta questa storia cìè qualcosa che non torna.

Commento 3 - Inviato da: baicol, il 05/11/2012 alle 12:44

Foto Commenti

Società fantasma, a parte Severini la Sport & Event è inesistente da dicembre 2011. Guida tecnica inadeguata, per vincere in serie d ci vuole la gente da serie d, vi ricordate Coppola? E pensare che si diceva che la formazione gliela faceva Balbo.

Quindi o vendono alla svelta oppure, se hanno bisogno di tempo per fare le cose come vanno fatte, prendono un DS e un allenatore di serie d, con una guida almeno decente ci si dovrebbe salvare anche con questa rosa, ma se non si da una svegliata alla squadra si rischia grosso.

Commento 4 - Inviato da: contedimontecrisco, il 05/11/2012 alle 13:35

Foto Commenti

..............................a questo punto bisogna far intervenire al piu' presto Padre Amorth!!!Concordo moderato su tutto .

Commento 5 - Inviato da: cencetti, il 05/11/2012 alle 13:54

Foto Commenti

maaaa ieri allo stadio è stato deprimente ( e sò togo) , raso a sbagliato di brutto ma è il giocatore più forte che abbiamo......anche ieri zero palloni giocabili, mi dite le punte che devono fare se non gli arriva mai un pallone.........allora prendiamo uno di due metri che colpisce di testa e vai ............la rosa cè ....infatti io non darei colpa al tasso tecnico della squadra.....è più forte dell'anno scorso, ormai moralmente siamo andati e ci vorrà del tempo per riprenderci ( fuori che non cambi tutta la squadra come a fatto la fiorentina quest'anno) MA SENZA LILLERI NON LALLERA......POI vorrei dire qualcosa sui ragazzi i famosi under ....dalle notizie che hò io quadagnano ( se li prendono hahahahaha) 200 euri al mese ( qualcuno 300 ) e giù la croce addosso.............qui si tratta che le stagioni quando nascono così difficilmente le raddrizzi.........tiriamo a salvarci e basta.....vabè smetto perchè mi sono rotto e parecchio, ma siamo obbiettivi almeno il giorno dopo.

Commento 6 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 05/11/2012 alle 13:58

Foto Commenti

Non avrei mai pensato di ritrovarci ad affrontare una stagione come questa.Praticamente per quest'anno bisogna pensare a salvarsi e per il prossimo chilosà!Raso ha dimostrato i limiti caratteriali che non gli hanno permesso di ambire a categorie superiori e scene come quella di ieri raramente si vedono in terza categoria.Mi sono anche stufato dover parlare di un uomo.....ehm volevo dire un ragazzo che 'un c'ha capito niente.

Commento 7 - Inviato da: ciabu, il 05/11/2012 alle 14:21

Foto Commenti

"Meglio sprofondare ancora più giù senza Raso, in ginocchio sui ceci, o tenersi a galla chiudendo un occhio e un orecchio?"

 

infatti con Raso in campo ci stiamo tenendo parecchio a galla si!! 

questo non è un gesto negativo da parte della società, tutt'altro!! è un segnale indiretto che comunque la società conosce bene lo sconforto dei tifosi e vuole mostrarsi presente, e se un tesserato si permette di mandarli affancolu, fa bene a punirlo! 
il fatto che giochino tutti male non solo raso e quindi andrebbero puniti tutti, è un altro discorso. quasi tutti giocano male "e basta", il Signor raso (iniziale minuscola) è andato oltre. chiudere un occhio cosa?? sarà pure considerato il più forte della rosa (ma siamo sicuri?) ma non è di certo un fenomeno che ti vince le partite da solo e quindi gli è permesso tutto, anzi. se è davvero così forte perchè gioca nei dilettanti da anni???

 

c'è da riflettere prima di dire certe cose

Commento 8 - Inviato da: Toni, il 05/11/2012 alle 15:06

Foto Commenti

A me invece di pensare a salvassi mi sembra che anche quest'anno bisogna pensare a non fallire...

Raso nel capo può avere tutto quello che volete ma certi gesti alla curva non li deve fare ed è giusto che l'han messo fuori rosa: il rispetto per i propri tifosi è la prima cosa.

Anche se fosse forte può permettersi di fare quelle scene?

Quindi secondo voi, visto che bisogna salvarsi, tutti i componenti della rosa possono rivolgersi alla curva in quel modo?

A me mi sembrate un pò annebbiati.

Commento 9 - Inviato da: il ferro, il 05/11/2012 alle 15:17

Foto Commenti

piuttosto il borgogni che mario raso.

è più forte perchè fa più gol??? si ma si gioca sempre in 10 con lui in campo.

quando la situazione è difficile tutti i problemi e chi li porta devono essere levati dalle palle.

ha levato bianchini....se ci penso......

Commento 10 - Inviato da: orabasta, il 05/11/2012 alle 17:13

Foto Commenti

  • Questa è la Rosa Attuale.....
  • meno Raso, + Martinuzzi e  Bozzoni !!!!

Chi Salviamo (anche Economicamente parlando, cioè anche in base agli ingaggi Onerosi)...???? 



  • PORTIERI
  • Lorenzo Bucchi
  • Martinuzzi Fernando
  • Roberto Dolci
  • DIFENSORI
  • Simone Eramo
  • Davide Macellari
  • Michele Mencarelli
  • Marco Pecorari
  • Valerio Pucci
  • Giuseppe Secci
  • CENTROCAMPISTI
  • Andrea Bagnato
  • Simon Gentili
  • Matteo Idromela
  • Stefano Rubechini
  • Daniele Stufa
  • Marco Testa
  • Jody Zurli
  • ATTACCANTI
  • Simone Bezziccheri
  • Lorenzo Bianchini
  • Filippo Borgogni
  • Giorgio Contu
  • Louis Jerome Dieme
  • Horacio Raul Martinez
  • Giacomo Parigi
  • Bozzoni
  • Leonardo Soldani

Ovviamente, Gran Taglione...accompaiato da Tanta Solidita' Economica (Vecchi o Nuovi..anche ex Juventini o Napoletani, vanno Bene..), e Chiarezza di Intenti e Programmi...

E magari, anche un Allenatore Navigato, di Categoria.....

Forse...tutto questo, potrebbe bastare per ripartire di nuovo.... 

Commento 11 - Inviato da: Kiccy, il 05/11/2012 alle 18:11

Foto Commenti

ragazzi le signorine è un bel pezzo che tirano indietro la gamba e il gruppetto Raso, Martinez, Bucchi e Bacis mi garba poco... mi sa tanto di cordellina alla società che non paga gli stipendi... guarda caso ieri il signorino l'ha tirato subito fuori.. io so di questa idea e non me la toglie nessuno dal capo... remano contro e da un bel po'

Commento 12 - Inviato da: el lagarto, il 05/11/2012 alle 18:26

Foto Commenti

qualcuno comincia a capire quello che ho sempre sostenuto

Commento 13 - Inviato da: DR, il 05/11/2012 alle 18:41

Foto Commenti

e quindi i nostri perdono, non tanto per fare la cordellina all'allenatore, ma addirittura al Presidente. A me sembra una interpretazione fantasiosa. E poi lo scopo quale sarebbe? incentivare Severini a vendere? Severini è convintissimo di vendere, ma non ci vuole nessuno, questa è la realtà. Mi dite per quale motivo qualcuno che vuole investire nel calcio dovrebbe farlo ad Arezzo, città dove l'amministrazione pubblica è completamente assente e non ha mai fatto in modo di attirare i capitali di ricchi imprenditori. Zamparini secondo voi è andato a Palermo per beneficienza? Spinelli a Livorno? Preziosi a Genova?

Commento 14 - Inviato da: el lagarto, il 05/11/2012 alle 18:49

Foto Commenti

DR. QUESTO E' UN ALTRO PUNTO

La prima frase si potrebbe interpretare anche al contraio.

 Dalla metà del tuo ragionamento in giù c'hai preso in pieno, per il resto toglierei qualche punto interrogativo.

Commento 15 - Inviato da: contedimontecrisco, il 05/11/2012 alle 19:04

Foto Commenti

(16)DR SONO D'ACCORDO, IL RESTO ME PARE FANTASCIENZA!!!(15)CIOE', RINFRESCAMI LA MEMORIA...................IO SONO DELL'AVVISO CHE AL MOMENTO ,PURTROPPO,SIAMO TUTTI PERDENTI DAL PRIMO ALL'ULTIMO SENZA VIA DI SCAMPO!!!!

Commento 16 - Inviato da: max71, il 05/11/2012 alle 19:32

Foto Commenti

credo che severini abbia fiducia in bacis altrimenti lo avrebbe esonerato assieme a balbo. comunque in queste situazioni di sbando si creano gruppi e nascono cordelline se la societa' non è fprte     speriamo in una svolta societaria e una pulizia totale.

Commento 17 - Inviato da: Amarantegnene, il 05/11/2012 alle 19:33

Foto Commenti

DR. a ragione!! dobbiamo rassegnarci!! purtroppo come pensavamo in pochi, dopo il nano....più nulla!!! Raso si...Raso no??!! io penso che se fosse stato uno che nn gli impoprtava un cazzo, nn si sarebbe comportato in quel modo scandaloso!!| Penso che se uno fa la vacca, gli scivola addosso tutto e tutti!! cERCHIAMO PIUTTOSTO DI SALVARCI... poi si vedrà!!!Da noi, nn è facile farte calcio, siamo boni a lamentarci e basta!! Vedrai che se si faceva 5000 abbonamenti stavamo parlando di un altro campionato!!!

Commento 18 - Inviato da: el lagarto, il 05/11/2012 alle 19:49

Foto Commenti

Conte- non posso dire niente sulla partita, semplicemente perchè non l'ho vista.

la situazione però mi sembra immutata, perciò la mia teoria rimane sempre la stessa.

 Se i ragazzi sono furbi, questo è il momento di dimostrare di non essere delle vacche, quelli che lo faranno usciranno dalla cacca e forse salveranno il culo, però dovranno farlo da soli perchè nessuno li aiuterà.

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 05/11/2012 alle 19:58

Foto Commenti

Amarantegnene:

vedrai che se si parlava di un altro campionato forse la gente 5000 abbonamenti li faceva....

non si compra coi soldi dei tifosi. si compre con le proprie tasche e casomai poi il tifoso risponde.

MANCAVA UNO CHE DAVA LA COLPA AI TIFOSI. 800 spettatori se li sogna mezza lega pro...

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 05/11/2012 alle 20:00

Foto Commenti

conferenza stampa di martucci:

per come conosco bacis che è un bravissimo ragazzo e serio e onesto se andiamo via io e balbo va via anche lui perchè è troppo attaccato a balbo. mai prenderebbe il suo posto.....

ahahahahahahahahahahahhahohhohohohouhuhuhhuudiomepiscioadossohohohohohoh

Commento 21 - Inviato da: Libanese , il 05/11/2012 alle 20:04

Foto Commenti

ma non ci vuole nessuno, questa è la realtà. Mi dite per quale motivo qualcuno che vuole investire nel calcio dovrebbe farlo ad Arezzo

 

se lo scrivi te  di certo  è  vero...,  nessuno sta trattando   x rilevare l Arezzo ... 

quindi il  Lami  si  è mangiato un risotto ai funghi.

Commento 22 - Inviato da: il ferro, il 05/11/2012 alle 20:07

Foto Commenti

abbiamo a malapena sopportato il romano.

meglio l'eccellenza che il napoletano.

voglio che chi comanda dica ALO'. anche in terza categoria. ma alò. nè mò ne jamme. alò

Commento 23 - Inviato da: il ferro, il 05/11/2012 alle 20:11

Foto Commenti

il colpo di testa di raso e il rilancio di secci alla fine è roba che il popolo amaranto non si merita. abbiate dignità e levatevi dai coglioni da soli. facile dare la colpa agli altri dopo errori che manco nel'opes li fanno.

VERGOGNA

Commento 24 - Inviato da: cencetti, il 05/11/2012 alle 21:35

Foto Commenti

non vorrei far i bastian contrario ogni volta........ ma qui commentiamo tutti ( e tutti abbiamo ragione essendo tifosi dell'Arezzo incalliti) ma qui mancano i dindi..........e nessuno per ora che li caccia fuori..........e se la gente un vien pagata allora tutti han ragione.....se a me non mi pagano mi incazzo e parecchio.........il problema grosso che in questo momento han ragione tutti, giocatori senza stipendio......ragazzi che non prendono nulla ( i giovani) i vecchi che gli hanno promesso soldi ma nisba.......... i dirigenti che rimettono.......... i magazzinieri ecc ecc.......i tifosi come me che si rovinano le domeniche...........sarà un casino ora han ragione tutti.........o vediamo che viene fuori.....ma perchè uno dovrebbe prendere l'arezzo ora? per beneficienza? io continuerò a andare allo stadio ma il divertimento come dice il ferro è un'altra cosa...........il nervoso mi dice di andare a cercare funghi la domenica ......ma lo sò sarò di nuovo allo stadio e chi vivrà vedrà------------------

Commento 25 - Inviato da: max71, il 05/11/2012 alle 21:56

Foto Commenti

ad arezzo tv c è il lami e marconi loro dicono che fanno sul serio e ci mettono la faccia,pero' parlano anche di altre trattative portate avanti da severini

Commento 26 - Inviato da: max71, il 05/11/2012 alle 21:58

Foto Commenti

ferro secci rilancia alla pirlo(A)

Commento 27 - Inviato da: Amarantegnene, il 05/11/2012 alle 22:35

Foto Commenti

MANCAVA UNO CHE DAVA LA COLPA AI TIFOSI. 800 spettatori se li sogna mezza lega pro...

Ferro ma che dici??? guarda cosa  fecero piazze come Napoli e Firenze, per ribellarsi all' ingiustizie di quei pezzenti che come noi, l' avevano fatte fallire e  retrocedere. Si presentarono con 12000 abbonati in c2 !!!vattelo a rivedere!! noi...invece siamo fichi....abbiamo i palati fini!!! la serie d nn va bene!!!!

Commento 28 - Inviato da: lele, il 05/11/2012 alle 22:41

Foto Commenti

beh napoli con arezzo.......c'è un po di differenza di popolazione.....e poi 12000 abbonati ok, ma ancora li devono pagare =)=)=)=)

Commento 29 - Inviato da: Marco, il 06/11/2012 alle 00:42

Foto Commenti

Ciao, non sono di Arezzo ma mi diverto la Domenica a seguire il calcio dilettantistico e alterno le mie domeniche tra il comunale e lo stadio di Sansepolcro.

Alcune considerazioni:

le due rose dei calciatori non hanno potenziali molto differenti

gli stipendi probabilmente non vengono pagati alla scadenza da nessuna società (a quanto mi risulta solo Cucinelli paga (e bene) alla scadenza

800 persone ritengo sia un buon numero di spettatori nel CND

Cosa manca ? Manca l'attaccamento alla maglia. Chi gioca per l'Arezzo deve giocare per la maglia e non solo per i lilleri (che prima o poi verranno. Mai sentito parlare di un calciatore che muore di fame)

Questa è la solo differenza.

Cosa fare ? A costi di un campionato anonimo e transitorio far giocare solo chi merita e ci mette il cuore. (quest'anno il livello del girone è bassissimo ed è impensabile non salvarsi)

E gli altri ? Fuori rosa. Risparmiare soldi per incentivare chi ha voglia (non si possono dare 200 euro ad un ragazzo)

Serve un mister con le palle che mandi a cagare i senatori (o presunti tali)

 

PS

Basta di vedere l'Arezzo in queste categorie.........

 

Buona fortuna

Commento 30 - Inviato da: sosempretuttoio, il 06/11/2012 alle 06:31

Foto Commenti



Amarantegnene il tuo paragone mi rabbrividisce, apparte il bacino di utenza che hanno Napoli e Firenze, noi veniamo da anni di delusioni calcistiche che essere 800 allo stadio è un record.Surprised

Commento 31 - Inviato da: il ferro, il 06/11/2012 alle 07:33

Foto Commenti

o mi manca dieci me lo dai uguale il grammo???

Commento 32 - Inviato da: il ferro, il 06/11/2012 alle 07:34

Foto Commenti

dai alò ce s'arfarà.....alò che devo svoltare

Commento 33 - Inviato da: Vecchia guardia, il 06/11/2012 alle 09:55

Foto Commenti

se il lami e il marconi invece che ad arezzo tv andassero dal severini con un assegno circolare sarebbe molto meglio

Commento 34 - Inviato da: botolo rompipalle, il 06/11/2012 alle 10:14

Foto Commenti

di quanto serve l'assegno circolare??????? boh!!!!!!! non si sa!!!!!! non si sa nemmeno di quanto è il bilancio!!!!!!! non è stato approvato!!!!!!!! quanto vuole Severini???????? Senza un bilancio serio approvato come si fa a fare una compravendita????????

alò non ci pigliamo pel culo e iniziamo a pensare che l'unica ipotesi seriamente percorribile è quella di ripartire dalla 3° categoria.

L'unica cosa che conta per me: MAI PIU' QUELLA MERDA DI MANCINI 

Commento 35 - Inviato da: Vecchia guardia, il 06/11/2012 alle 11:43

Foto Commenti

meno tv e piu fatti, le societa le comprano anche con i bilanci provvisori...

Commento 36 - Inviato da: Libanese , il 06/11/2012 alle 12:04

Foto Commenti

Si c'è  la fila  di imprenditori che rilevano una società in crisi  a scatola chiusa sborsando un botto.

Magari Severin &soci  chiedono 500  mila euro,  i nuovi soci accettano  poi  dopo aver  pagato scoprono che devono  pagare altri  200  mila euro ai creditori  ( per fare un esempio)

vabene  ragionare con il cuore siamo tifosi, ma gli imprenditori ragionano diversamente, come fecero a suo tempo Massetti e Severini.

Commento 37 - Inviato da: Leone731, il 06/11/2012 alle 12:06

Foto Commenti

Mancini e' pronto se i tifosi lo vogliono...leggere articolo a firma Francesca Muzzi che ne invoca il ritorno come un sogno...

Commento 38 - Inviato da: botolo rompipalle, il 06/11/2012 alle 13:31

Foto Commenti

che accoppiata, Mancini/Muzzi...... vi prego sparatemi

Commento 39 - Inviato da: Amarantegnene, il 06/11/2012 alle 14:13

Foto Commenti

e si che ti sparerei,!! ma prendila te la spcietà!!! peggio di così nn si può andare, ve ne siete resi conto!!! Mancini, il nano di merda, avrà 1000 o più difetti, ma i guadrini li ha messi!!! è vero. ci avrà anche guadagnato e poi da merda ha fatto fallire tutto, ma vi voglio ricordare, che se ci fosse stata giustizia, almeno i play off per andare in  A s erano fatti, penso che sia stato il momento più alto per il nostro calcio!!! ricordatelo Botolo, ricordatelo

Commento 40 - Inviato da: il ferro, il 06/11/2012 alle 15:08

Foto Commenti

non ha più un duino per comprare il pane....altro che artornare....

ha fatto i chiodi anche al ristorante sotto casa.....