Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana10Bari
PLAY OUT
Pianese00Pergolettese
Olbia10Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
i geometri di Arezzo campioni d'Italia
NEWS

Bla bla bla. Bambinate. Cazzate. Titoloni. Felici e perdenti. Tutti a casa. Nulla cambierà

In venti giorni la situazione è precipitata. Nell'ultima settimana abbiamo toccato il fondo. Allenatore e direttore generale dimissionati, il nuovo tecnico che non è nuovo, squadra allo sbando, gli stipendi pagati e quelli in ritardo, le cordate, i titoloni a sensazione. Tra preconcetti e bubamenti



un'originale curva sud disegnata da Giulio TestiIn venti giorni la situazione è precipitata. Nell’ultima settimana abbiamo toccato il fondo. Il presidente a Roma, la squadra ad Arezzo. In mezzo il niente, a parte duecento chilometri di autostrada. Il vecchio allenatore dimissionato. Il direttore generale pure. L’allenatore nuovo che in realtà non è nuovo. La squadra allo sbando. Partite perse una dietro l’altra. Tifosi che non possono muoversi da Arezzo. Tifosi che per poco non entrano manco ad Arezzo. Giocatori in balia delle onde. Giocatori che è colpa degli stipendi non pagati. Giocatori che il 20 settembre avevano riscosso e perdevano uguale. Sarà colpa dei 20 giorni di ritardo... I soci di Severini che hanno mollato. I soci di Severini e Severini che litigano da due anni. I soci di Severini e Severini che in due anni non hanno trovato il modo di risolvere i problemi. Bambinate. I bambini stanno all’asilo. Severini e più di mezzo milione di euro cacciato di tasca. Chi gliel’avrà fatto fare?... Domenica c’è il rischio di beccare pure a Todi. Due anni fa l’Arezzo aveva 6 punti dopo dodici giornate. Siamo lì. Due anni dopo è cambiato poco. C’è Orgoglio Amaranto. 200 iscritti. Felici e perdenti. I tifosi devono fare i tifosi. 6mila euro versati. Ahahah, ci compri le noccioline. Leccate di culo quando fa comodo, poi poveri deficienti. Il bavaglio perché siete soci. Guardare e non capire. Preconcetti. Diffidenza. Bubamenti a prescindere. Una città assente. Il sindaco dei saggi. Tutti a casa. Giornalate. Titoloni gonfiati. Cordate. Taglialatela. Marconi. Zerbini. Carlino. Lami. Locatelli. Macrì. Alessandrelli. Fini. Graziani. Veltroni. Bertelli. Gori. Sposini. De Nicola. Moggi. Sì, ma gli euro? Il Casms. L’Osservatorio. Zanonato. Il giudice sportivo. Cda e assemblea dei soci. Quote in vendita. Prelazioni. Debiti inventati. Sciacalli. Avvoltoi. Bla bla bla. Parlare senza sapere. Cazzate su cazzate. E ancora cazzate. Una rabbia da sbattere la testa contro il muro. Amore per una squadra. Passione per i colori. Incompetenza. Sensazionalismo. Indifferenza. Consapevolezza che nulla mai cambierà.

 

scritto da: Andrea Avato, 06/11/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: baicol, il 06/11/2012 alle 12:22

Foto Commenti

Futurista!!!

Commento 2 - Inviato da: tremo, il 06/11/2012 alle 12:22

Foto Commenti

Bertelli me piace.

A parte le cazzate, cosa ci è rimasto? Io sto cominciando a parlare con cacciaviti, chiavi a brucola, saldatrici e carta igienica quando vado al bagno. E il corpo di Cristo.

Commento 3 - Inviato da: Toni, il 06/11/2012 alle 12:44

Foto Commenti

... e quel porco che in parecchi ancora pregano.

Commento 4 - Inviato da: MarcoRenzi, il 06/11/2012 alle 12:58

Foto Commenti

e tutti gli aretini che continuano a sbattersene i coglioni. fate schifo. amici dei gobbi.

Commento 5 - Inviato da: ciabu, il 06/11/2012 alle 13:03

Foto Commenti

...labbroni? :)

Commento 6 - Inviato da: free2004, il 06/11/2012 alle 13:26

Foto Commenti

Finalmente la curva sud piena! Complimenti Giulio, bravo!

Commento 7 - Inviato da: botolo rompipalle, il 06/11/2012 alle 13:35

Foto Commenti

e in tutto questo si nomina di nuovo quel nano di merda riguardo al calcio aretino dimenticandosi che è solo per colpa sua che l'Arezzo è dov'è

Commento 8 - Inviato da: bravoo, il 06/11/2012 alle 14:13

Foto Commenti

il tifoso soffrè ma come soffre....co sta rabbia è meglio stare ha casa dopo senno succedono i danni...con chi non centra niente...bello l'atrticolo andrea...a dir poco siamo nel fondo della classifica....va bè....soffrire fa parte del calcio aretino da 4 anni.....non mollare mai....sti cazzi un ce li metti....FORZA VECCHIO CUORE AMARANTO...InnocentInnocent..Ridocoli...non siamo mica mostri...siamo un tifo dignitoso e fiero...il rispetto avanti a tutto...per due scaramuccie la fnno lunga troppo...SI ALLA TRASFERTA PER IL TIFOSO.....CON PASSERA GRATIS.....

Commento 9 - Inviato da: Jappy7, il 06/11/2012 alle 14:16

Foto Commenti

il calcio e' finito ad arezzo per ora da quando se ne andato quel nano di merda..ce poco da fa'!!

Commento 10 - Inviato da: il ferro, il 06/11/2012 alle 15:19

Foto Commenti

ti sei dimenticato "giornalisti che scrivono cazzate in continuazione e fanno il vero male dell'arezzo"

i media non sono le chiacchiere da bar......loro possono fare il bello e il cattivo tempo.

qui fanno solo disastri

Commento 11 - Inviato da: botolo ringhioso ma saggio, il 06/11/2012 alle 16:30

Foto Commenti

(3)  TONI mi spieghi che senso ha bestemmiare in questo sito? Mi sorprendo che gli amministratori non abbiano tolto la tua bestemmia. Abbi rispetto per chi crede.

(7) BOTOLO ROMPIPALLE   Mancini ha sganciato soldi veri per 10 anni e poi si è rotto le scatole di essere insultato da tifosi ingrati, o criticato da giornalisti che durante la settimana si occupavano di altro. Ricordo un Somma insultato in tribuna durante Arezzo-Cittadella 1a giornata del campionato 2003-2004 perchè non sostituiva Serafini. Poi Serafini ha segnato il gol vittoria e l'Arezzo ha cominciato a vincere e tutti si sono dimenticati delle critiche.

Ricordo critiche becere a Pasquale Marino perchè giocava con la difesa a 3 (e così ha continuato a giocare per 6 stagioni in serie A), e oggi da Mazzarri a Guidolin, da Montella a Conte (che lo scorso anno ha vinto uno scudetto dopo aver cambiato...), da Stramaccioni a Donadoni, gran parte dei tecnici di serie A gioca così.

Mancini ha dimostrato che grazie a lui abbiamo giocato contro Milan, Juventus, Napoli, Genoa, Torino, Pescara, Verona, ecc. togliendoci anche qualche soddisfazione, e ora senza di lui c'è il nulla. Per cui sciacquatevi bene la bocca voi che gli chiedevate di andarsene. Se fosse sufficiente, io sarei pronto a firmare una petizione per farlo tornare, piuttosto che finire in Eccellenza con Soci e Castelnuovese.

Commento 12 - Inviato da: contedimontecrisco, il 06/11/2012 alle 17:18

Foto Commenti

Andrea articolo stupendo,con un quadro cosi' siamo tutti sconfitti dal primo all'ultimo   ma la speranza di qualcosa di buono è l'ultima a morire!!!(3)  TONI mi spieghi che senso ha bestemmiare in questo sito? Mi sorprendo che gli amministratori non abbiano tolto la tua bestemmia. Abbi rispetto per chi crede,bravo botolo ringhioso io aggiungerei anche per chi non crede!!Forza Arezzo

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 06/11/2012 alle 17:53

Foto Commenti

botolosaggio:

con marino s'aveva una squadra da serie a e ci siamo salvat all'ultima giornata costandoci 6 punti du anni dopo.(spinesi de zerbi abbruscato amerini pasqual torricelli lavecchia etc etc tutta gente che poi ha fatto o tanta a o tanta b)

è l'allenatore più esonerato d'italia. dopo arezzo vinse la b col catania con difesa a 4 fissa.

in a con squadre da posto champions a momenti retrocede.ed è SEMPRE stato esonerato.

 è anche per questo che ora è a spasso.... e scommetto 100000 euri che in a non ci tornerà mai.

 

mancini ha i debiti anche col bottegaio sotto casa.....fai te.

 

le bestemmie sono aretinità da secoli. è brutto scriverle comunque. libertà di pensiero ok,ma in un blog è meglio di no,sono daccordo. vabeh,

speriamo che il buon dio ci aiuti. magari non come ha aiutato le migliaia di bambini morti di fame,i terremotati,i bombardati e i miliardi di morti per tutte le guerre in suo nome.....

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 06/11/2012 alle 17:55

Foto Commenti

discorso di losanna:

ci sei???sei onnipotente??? dai...fulminami!!! adesso,all'istante!!! visto???niente!!!

almeno per 20 anni c'è stato chi era più onnipotente di lui.....

non offendo dio. come non offendo l'orco la fata turchina e babbo natale.....c'è chi ci crede

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 06/11/2012 alle 17:56

Foto Commenti

ah.....

io l'avevo detto.....dopo la benedizione di don alvaro ognuno ha quel che si merita!!!!

Commento 16 - Inviato da: andal, il 06/11/2012 alle 21:34

Foto Commenti

Grande articolo...fotografia perfetta del fatto che ad Arezzo non combineremo mai niente...

Commento 17 - Inviato da: coffeeshop, il 06/11/2012 alle 23:31

Foto Commenti

Come squadra di calcio non saremo granchè (e scusate se uso un eufemismo) ma tra ottimi articoli e commenti questo sito resta sempre tra i migliori in assoluto.

Forza Arezzo, sempre e comunque.

Commento 18 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/11/2012 alle 00:10

Foto Commenti

botolo saggio...secondo me hai indovinato su tutto!!! Ferro e^ inutile che ribatti che il nano un ha piu^ un guadrino, il nostro discorso e^ che con lui, ci siamo divertiti!! ABBIAMO TOCCATO IL PUNTO PIU ALTO DEL NOSTRO CALCIO!!! poi potete dire che cazzo volete, questa e^ la realta^!! pure il Terziani, nn ha piu^ un soldo, ma e^ stato un grande presidente! avoglia di ragiona!!! questa e la reLta!! da noi la gente vo sempre critica, sia che si vinca sia a maggior ragione che si perda!! la partita con serafini, citata dal botolo , e^ la relta^ del nostrocalcio

Commento 19 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/11/2012 alle 00:13

Foto Commenti

poi bubate quanto volete!! quel nano de merda ci ha fatto divertire!!!! punto. se ha finito i soldi, mi dispiace piu^ per gli operai che dovra^ manda a casa, ma come presidente gli dobbiamo dare del Lei. a quel nano de merda

 

Commento 20 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/11/2012 alle 00:14

Foto Commenti

avato, l articolo che hai scritto e^ il migliore da quando ti seguo. punto....quel nano de merda....

Commento 21 - Inviato da: MarcoRenzi, il 07/11/2012 alle 00:18

Foto Commenti

rivolere il nano significherebbe non essere gay, prenderlo nel culo pe sbaglio e andare a ricercare il grillo... alò.......... giornalai.

Commento 22 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 18:22

Foto Commenti

nota bene:

non confondere il vecchio " amarantegnene " con la a minuscola

con Amarantegnene con la A maiuscola. sono due persone BEN diverse!!

Commento 23 - Inviato da: BOBO67, il 09/11/2012 alle 09:42

Foto Commenti

GRANDE ARTICOLO. QUESTO CONFERMA CHE TU SEI L'UNICO GIORNALISTA VERO. HO ESTERNATO E SONO STATO STRUMENTALIZZATO E VIRGOLETTATO...TRADITO. MA LA COLPA E' LA MIA CHE NON PARLO SOLO CON TE. UN ABBRACCIO DA BOBO PILLEDDU A TUTTO L'AMBIENTE SANO DI AREZZO

Commento 24 - Inviato da: il ferro, il 09/11/2012 alle 15:32

Foto Commenti

grande bobo. indimenticato.

Commento 25 - Inviato da: botolo ringhioso ma saggio, il 09/11/2012 alle 23:20

Foto Commenti

(13) FERRO   Allora precisiamo che l'anno dopo Marino, Torricelli e Maini hanno smesso di giocare. Scotti ha smesso un anno più tardi dopo una stagione di C1. Bacis e Boscolo sono finiti rispettivamente in C1 e in C2 e non sono più tornati in serie B. Questi sono soltanto alcuni esempi per dimostrare che la rosa non era così competitiva come dici tu.

La rosa competitiva l'ha avuta invece Gustinetti, tanto lodato ad Arezzo, dove ha MANCATO i playoff con una squadra fortmata da: ABBRUSCATO, FLORO FLORES, MARTINETTI, RAIMONDI, ANTONINI, CARROZZIERI, tutti giocatori finiti in serie A. Senza dimenticare Galeoto, Di Donato, Bressan cioè giocatori che hanno giocato per tanti altri anni in B. Gustinetti che dopo Arezzo è stato SEMPRE esonerato: 6 volte su 6.

Pasquale Marino ha ottenuto all'Udinese due settimi posti, ottenendo il miglior risultato di sempre della società in Europa League (quarti di finale). Numerosi giocatori hanno esordito in nazionale nel periodo in cui lui è stato allenatore (Giovinco, Pepe, Dossena, D'Agostino, Isla, Asamoah) e molti altri sono tornati in nazionale dopo aver giocato con lui (Basta e Lukovic).