Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Jacopo e Giulio davanti al Partenone di Atene
NEWS

Testa e Borgogni verso il taglio. L'Arezzo naviga a vista. E il sindaco che fa?

La società ha annunciato la ristrutturazione tecnica in corso: il centrocampista e l'attaccante ieri non si sono allenati sul campo e sembrano i primi indiziati a risolvere il rapporto. Ma la situazione generale è precaria, con le trattative per la cessione della società che restano al palo e una carenza di operatività interna ormai evidente. Tutto ciò mentre Giuseppe Fanfani sparge pessimismo sulla città



Marco Testa, 29 anni, in odore di taglioLa società, come annunciato ieri pomeriggio con un breve comunicato stampa, sta mettendo in atto una ristrutturazione tecnica che prevede risoluzioni di rapporto con alcuni calciatori e, a rigor di logica, un ridimensionamento del budget da dicembre in poi, quando riaprirà il mercato. Mosse che erano nell’aria da diversi giorni e che hanno trovato puntuale conferma.
L’Us Arezzo ha anche fatto sapere che non sono mai state ricevute proposte formali degne di questo nome per la cessione di quote sociali. Dunque, ad oggi la situazione è di stallo.
A completare il quadro kafkiano della vicenda ci sono un altro paio di dettagli: nell’organigramma non c’è più un direttore sportivo e i rapporti con la squadra li tiene direttamente il presidente, con tutte le difficoltà logistiche e operative del caso. In un contesto così ingarbugliato, il sindaco ha pensato bene di spandere pessimismo a piene mani, gettando un’altra secchiata d’acqua gelida in faccia alla città.
Ma andiamo con ordine. Ieri, nel giorno del reintegro in organico di Raso, non si sono allenati con il gruppo Testa e Borgogni. Ufficialmente perché in palestra il primo e in permesso il secondo. Ufficiosamente perché sono i primi due destinati al taglio. Il destino del centrocampista è sempre stato gramo e per certi versi paradossale: acquistato sul finire dell’estate per sostituire Ciasca, che non rientrava nei piani di Balbo, avrebbe dovuto portare fisicità ed esperienza. Ma dopo il debutto con gol a Pierantonio ha giocato col contagocce, è stato utilizzato da difensore centrale a Sansepolcro e poi ha galleggiato fra campo e panchina. Dopo un avvio dignitoso, anche le sue prestazioni sono scemate. Borgogni invece, a parte i dieci minuti dell’esordio, il campo non l’ha visto mai, messo ai margini fin da subito per motivi tecnici e anagrafici. Va da sé che, se il depennamento dei due dalla rosa arriverà già in questa settimana, la lista degli assenti per la trasferta di Todi si allungherà ancora di più. Tutti gli altri avranno un mese di tempo (la campagna trasferimenti apre il 3 dicembre) per concordare il proprio futuro con Severini: restare ad Arezzo oppure no. Andarsi a giocare quattro partite in un clima del genere, superfluo sottolinearlo, non è proprio il massimo della vita.
L’Arezzo, da una settimana in qua, naviga a vista. Dopo il siluramento di Balbo e Martucci, dopo la promozione a tempo di Bacis, dopo la decisone di non prendere un altro direttore né un altro allenatore, squadra e tecnici sono in balia delle onde. Il primo pensiero saltato in testa è stato quello di una cessione imminente: Severini ha quasi passato la mano, pochi giorni e ci sarà la svolta. Invece no. Trattative serie, si è appreso ieri, non ve ne sono ancora. E la precarietà è destinata ad allungarsi pericolosamente. In queste condizioni, è bene sottolinearlo, il rischio è di imbarcare sempre più acqua e di andare a fondo. L’Arezzo ha 10 punti, tra un mese potrebbe ritrovarsi sempre lì. E sarebbe un guaio.
Severini qualcosa deve fare. I tempi per sviscerare i contatti con possibili acquirenti sono quelli e c’è ben poco da accelerare. Però questo mese va gestito con mano ferma, mettendo qualche punto di riferimento e non improvvisando come nel caso di Raso, escluso e reintegrato a tempo di record. Il presidente in questi due anni si è conquistato un bonus di credibilità nei confronti della piazza grazie alla serietà dei suoi comportamenti e ai quattrini cacciati di tasca. Sarebbe folle rimangiarsi tutto per decidere di non decidere nulla, tanto più che alla luce dei fatti diventa sempre più incomprensibile il siluramento improvviso di Martucci.
Inoltre, siccome il 90 per cento dell’Us Arezzo, come noto anche ai sassi, è di proprietà della Sport&Events, e siccome dentro la Sport&Events ci sono tutti i soci di Roma, e siccome i rapporti fra i soci non sono idilliaci da mesi, e siccome senza l’accordo di tutti è complicato anche solo intavolare una trattativa, Severini deve sciogliere questo nodo. E arrivare all’approvazione del bilancio, altra chiave di volta per non ritrovarsi in stand by chissà quanto a lungo.
Il puzzle, dunque, è complesso. Così complesso che in questo momento, oltre a una bella dose di realismo, servirebbe anche qualcuno che spendesse una parola positiva. Qualcuno che ha la forza e i mezzi per intervenire e indirizzare le cose sui binari giusti, per smuovere le acque. Il sindaco per esempio. Il quale ha trovato soltanto il modo di annunciare agli aretini, tifosi e non, che "la situazione economica è tale che Arezzo non potrà schierare in tempi rapidi una squadra a livello agonistico prestigioso". Ci mancava soltanto che aggiungesse: "e speriamo che lo stadio chiuda, così mi tolgo di torno 'sta rottura di scatole". Chissà, magari un giorno lo dirà veramente.

 

scritto da: Andrea Avato, 07/11/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Jappy7, il 07/11/2012 alle 10:49

Foto Commenti

Fanfani speriamo tu schianti..va vattene affanculo..se lo stadio e l arezzo chiude stai tranquillo che ti vengo a cercare..ti infamo finoo allo sfinimento..non te ne frega un cazzo dell arezzocalcio, bel sindaco di merdaaa..levati dal kazzo

Commento 2 - Inviato da: botolo rompipalle, il 07/11/2012 alle 10:58

Foto Commenti

gli aquirenti ce li deve portare il Corriere di Arezzo, loro sono sempre pieni di cordate

 

in realtà dicono solo un mucchio di cazzate una dietro l'altra. corrierediarezzo primo nemico

Commento 3 - Inviato da: MarcoRenzi, il 07/11/2012 alle 11:05

Foto Commenti

Fanfani il biturgense ieri ha dimostrato per l'ennesima volta che dello sport non gliene frega proprio un cazzo. Però dopo che ci mandarono in C premiò quel gobbo di merda di tresseghe a presa di culo. Torna nella tua Sansepolcro e stacci. Il tu zio (che se non era per lui s'era una città di provincia, ma dopo lui c'è chi ce l'ha fatta diventare) si sta costantemente rivoltando nella tomba!!!!

Commento 4 - Inviato da: Toni, il 07/11/2012 alle 11:16

Foto Commenti

Io spero che lo rivotino anche al prossimo giro...

Commento 5 - Inviato da: MarcoRenzi, il 07/11/2012 alle 11:20

Foto Commenti

toni un te preoccupare che anche se non è rivotabile ci sarà al suo posto uno altrettanto ridicolo e indifferente verso la città.

Commento 6 - Inviato da: Moderato, il 07/11/2012 alle 11:47

Foto Commenti

Oggi nel nostro giornalino (Corriere Aretino = Vernacoliere ad insaputa della redazione) c'è l'intervista a Manicini.... da morir dal ridere. Ma veramente questa gente pensa che abbiamo tutti gli anelli al naso???? ma che cavolo scrivono a fare che tanto il giornalino non lo compra nessuno???? Per quanto riguarda il Sig. Sindaco del Comune di Arezzo.... stendiamo un velo pietoso.. per cortesia non prendiamolo in considerazione nemmeno. Pr lui è importante dipingere .... diamogli qualche muretto per farlo no così è contento e si toglie dalle palle.

Commento 7 - Inviato da: Samu, il 07/11/2012 alle 11:51

Foto Commenti

onestamente io preferirei che cavassero di torno Raso piuttosto che Borgogni..tanto ultimamente sono stati decisivi allo stesso modo, con la differenza che uno nn ha giocato..comunque la situazione è troppo balorda.

A me ricorda la fine della stagione 2009, quando mancini e ceravolo dissero che volevano ridimensionare e poi invece si chiuse baracca..speriamo in un epilogo diverso..

Commento 8 - Inviato da: Moderato, il 07/11/2012 alle 12:17

Foto Commenti

Orrore... io li definirei così, l'essersi fidati ciecamente di Balbo per l'aspetto tecnico. La squadra era fatta mancava una Punta (c'era Borgogni.. vabè non piaceva? rescissione del contratto no a ottobre ma a giugno quanto ci ha messo Balbo a capire che non gli piaceva Borgogni????)  Preso Bianchini  (ottimo innesto) è stato mandato via Ciasca, Bozzoni per prendere chi? Ripeto orrore considerazioni tecniche assurde la colpa di Martucci??? essersi fidato cecamente di Balbo.

Commento 9 - Inviato da: bravoo, il 07/11/2012 alle 12:24

Foto Commenti

Che mazzate ...speriamo regga sto scricchiolio...o che fà manda tutto a puttane?..No ci credo i sgubbioni ce la messi e mica li vuole perdere...il tifoso..SOFFRE...

Commento 10 - Inviato da: MarcoRenzi, il 07/11/2012 alle 15:22

Foto Commenti

sarò ripetitivo ma BALBO a TREVISO durò UN QUARTO D'ORA......

UN MOTIVO CI SARA'!!!!

Commento 11 - Inviato da: contedimontecrisco, il 07/11/2012 alle 17:43

Foto Commenti

Sono d'accordo con(9) e (11) Balbo: l'origine del male che ha portato anche martucci all'inferno!!!Pochi ritocchi, tanto entusiasmo,valorizzazione di qualche Juniores(Parigi ect....  che aspetta ad andare in qualche buona primavera Empoli ,Fiorentina......Siena)e senza Pontedera tra le palle eravamo minimo, al pari del S.Sepolcro!!!!!!!!!!!!!!!Forza Amaranto

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 17:51

Foto Commenti

ok balbo ma questo punto il siluramento di martucci,col mercato alle porte che senso aveva???

o il presidente sa già di vendere o DEVE prendere un altro direttore. o richiamare martucci che se non altro ha accompagnato balbo fuori dalle palle con lui.....

e anche un altro allenatore ovviamente......

 

TESTA PARTE???GIUSTO,CI S'AVEVA TROPPI OVER.......

ma ormai s'è capito che qualche bimbetto sdatto DEVE giocare per forza e per accordo. e non me lo invento io.......

 

BORGOGNI  è stato sul mercato da giugno a settembre......o andava al balilla calcio del'opes(se lo volevano)  o a fare il torneino al gioco del pallone.....ma società paganti zero.

e quindi piuttosto che svincolarlo prima hanno aspettato fino all'ultimo di piazzarlo.....

 

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 17:52

Foto Commenti

i procuratori che offrono denaro ai presidenti e direttori per tesserare il proprio mongolino sono la rovina della serie d. una delle rovine,va'......

Commento 14 - Inviato da: cencetti, il 07/11/2012 alle 18:18

Foto Commenti

ferro accidenti a te hahahahaha.........lo vuoi capire che i vecchi costano e i giovani giocano gratis hahahahaha.............ci rido ma è la verità

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 18:20

Foto Commenti

non gratis. pagano loro.

Commento 16 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/11/2012 alle 18:21

Foto Commenti

ma insomma, risiamo nella merda più nera?? ditemi che sbaglio.....

Commento 17 - Inviato da: cencetti, il 07/11/2012 alle 18:22

Foto Commenti

mi sà che hai ragione ....ecco spiegato perchè i vecchi vanno via..........

Commento 18 - Inviato da: cencetti, il 07/11/2012 alle 18:25

Foto Commenti

il corriere a detto che ci sarà una decurtazione degli stipendi...........che la società lo dice in anticipo per far accasare quelli che costano parecchio....già a dicembre ììììììììììììììì

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 18:29

Foto Commenti

in italia funziona così tutto il mondo del lavoro: esempio:

 

direttore di baaancaaaa è tant'anni che lavoro qui e vo'in pensione: me lo prendi a lavorare il mi'figliolo che non sa fare 2 + 2 e è tardo di comprendonio e si scaccola i piedi co'l'unghie???? come no??? alòòòòòòòòò

famo così: ti lascio la liquidazione. me lo pigli ora???

 

oppure:

 il mi figliolo non sa manco aprire il cofano,capofficina della più bella officina di arezzo,me lo prendi lo stesso a tempo indeterminato così poi piglia assegni familiari,disoccupazione quando va via etc???

daaaaiiii ti dò anche 20.000 euro,tanto tra mutua e intrallazi,più la paga si ripigliano presto! e poi sul curriculum dopo c'è scritto che ha lavorato qui in questa grande officina e me lo prendono da tutte le parti anche se è totalmente disadattato... DAIIIII....ok?? bene!

 

per giocare in una piazza come arezzo tanti genitori e procuratori sono disposti a pagare le società. che sia bono o no (al 99% no),perchè AREZZO FA CURRICULUM. dopo fatto arezzo in serie D possono andare ovunque anche se non fanno 3 palleggi di fila-.

E' COSì. IO SERPE.

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 18:31

Foto Commenti

siamo nella merda più rossa.....

Commento 21 - Inviato da: botolo rompipalle, il 07/11/2012 alle 18:32

Foto Commenti

ancora leggi il giornale maremma impestata

Commento 22 - Inviato da: baicol, il 07/11/2012 alle 18:39

Foto Commenti

La via presa porta in eccellenza dritti come un fuso. Non  capisco Severini? Ha deciso di rimetterci tutto quello che ha cacciato? Boh? Non me torna un caxxo, più ce penso e più non me torna!

Commento 23 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 07/11/2012 alle 18:47

Foto Commenti

il problema è che mi sembra ovvio che non solo ci sono i nostri problemi, ma anche la lega si sta ancora accanendo contro l'Arezzo... e non ne vedo le ragioni

Commento 24 - Inviato da: baicol, il 07/11/2012 alle 18:55

Foto Commenti

GIULIO la lega è contro, questo è chiaro e lampante, ma in questa situazione qui ci siamo soprattutto per colpa e demeriti nostri.

Commento 25 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 19:04

Foto Commenti

ho appena cambiato immagine.

chi indovina cos'è ha merenda pagata.....

forse qualche zeneise.....

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 19:04

Foto Commenti

arriverà,eh!

Commento 27 - Inviato da: MarcoRenzi, il 07/11/2012 alle 19:06

Foto Commenti

ci vogliono:

1 - CHIAREZZA - da parte di TUTTI.

2 - INCENDIO AL GIORNALETTO DI AREZZO - almeno la finiscono di sprecare corrente e di sparare cazzate da straccio di porto d'armi.

3 - SGUBBIONI - purtroppo ce vogliono...

4 - LABBRONI - alla lega. e non la lega nord!

Commento 28 - Inviato da: sosempretuttoio, il 07/11/2012 alle 19:07

Foto Commenti

SIAMO ALLE CURE PALLIATIVE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Money mouth

Commento 29 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 19:12

Foto Commenti

severini parla...di'qualcosa!!!! se ci sei batti un colpo!!!

c'è nessuuuunooooooooo

Commento 30 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 19:13

Foto Commenti

che l'inse???

Commento 31 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 19:13

Foto Commenti

fischia il sasso

Commento 32 - Inviato da: Cavallo Rampante, il 07/11/2012 alle 19:19

Foto Commenti

Giovan Battista Perasso

Commento 33 - Inviato da: spiblo, il 07/11/2012 alle 19:24

Foto Commenti

Nel deserto che sta diventando calcisticamete questa città, spicca la nullità d'una classe politica che sa solo guardarsi allo specchio ( che ci troverà poi ? ) . Ieri sera a Teletruria l'a.d. di Cloud Italia faceva grandi proclami di voler investire su Arezzo e per Arezzo in immagine e centralità..che aspetta il sindfaco a sentire, per esempio, se questo gruppo che liquidità pare averne non dà una mano alla squadra di clacio della città ..possibile che il cervello ( forse uso un termine inappropriato ma ormai l'ho scritto ) del primp cittadino e di chi gli sta intorno non sappiano rendersi conto del significato in termini morali, affettivi, di immagine, di immagine, allafine anche solo egositicamente elettorali , possa significare il rilancio dell'Arezzo calcio?

 

Commento 34 - Inviato da: MarcoRenzi, il 07/11/2012 alle 19:24

Foto Commenti

Belin!

Commento 35 - Inviato da: Cavallo Rampante, il 07/11/2012 alle 19:29

Foto Commenti

Ovvero il Ragazzo di Portoria!

Commento 36 - Inviato da: el lagarto, il 07/11/2012 alle 19:31

Foto Commenti

La mia opinione è quella di credere che Severini non ha accettato alcuna offerta perchè non congrue con il valore effettivo della società. Queste cordate credono di essere al supermecato e aspettano di comprare a basso costo e così il presidente ha deciso di tirare la cinghia e ricominciare tutto dacapo. (dando ragione a Anzalone, Dioguardi... e co.?)

 Un'altra ipotesi, potrebbe essere, che qualcuno comprerà a condizione che riducano i costi, magari chiudendo qualche contratto  di alcuni calciatori o qualcos'altro, chi vivrà vedrà. (Ma questa è un'ipotesi meno probabile) Mi suonano strane anche le dimissioni di Martucci, e se l'avesse fatto per liberare il campo ai nuovi aquirenti per il prossimo mercato di gennaio? questa potrebbe essere un'ipotesi più probabile.Mi suona strano anche, come dice il FERRO che Severini non parla e se ne sta muto.

 

Commento 37 - Inviato da: Jappy7, il 07/11/2012 alle 20:26

Foto Commenti

SCUSATE UNA DOMANDA.. MA PERCHE STO PRESIDENTE DI MERDA NON PARLA?????? NON HA MAI APERTO LA BOCCA..MA CHE CAZZO FA'?????? Ma almeno dicci quello che sta' succendendo a voce invece di fare i comunicati stampa di merda..cacciateli nel culooooo..e poi levati dal kazzooo!!!

Commento 38 - Inviato da: Libanese , il 07/11/2012 alle 20:31

Foto Commenti

alo'  el legarto  và a far  du frasche ...  lecchino

Commento 39 - Inviato da: Libanese , il 07/11/2012 alle 20:32

Foto Commenti

lo vuo capire che siamo nella merda...,  Severini  da solo  non và piu' avanti, o vende o si  chiude !!!

Commento 40 - Inviato da: el lagarto, il 07/11/2012 alle 20:37

Foto Commenti

LIBANESE- stai di nuovo rompendo... con le tue sparate tipo -lecchino-

 mi sa che vuoi fare una raccolta di sonetti, non ricominciare a provocarmi, se vuoi dialogare con me, va bene, altrimenti riparmiat certe sparate.

Il fatto che Severini non va più avanti io lo avevo detto tre mesi orsono, per te è una novità, io lo avevo capito molto tempo prima. , 

Commento 41 - Inviato da: Libanese , il 07/11/2012 alle 20:52

Foto Commenti

Uno dei  rari giocatori con i controcoglioni  che  ha  indossato la maglia amaranto  ha dichiarato
VISTO IL CASINO CHE STA SUCCEDENDO MI DISPIACE AVER MESSO LA MIA FACCIA ALLA PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA. CREDEVO CI FOSSE UN BEL PROGETTO...INVECE SI RISCHIA ADDIRITTURA L'ECCELLENZA. UNA VERGOGNA. E QUALCHE TESSERATO SI PERMETTE ANCHE DI MANDARE AFFANCULO IL PUBBLICO. CERTI TESSERATI DOVREBBERO RINGRAZIARE DIO OGNI GIORNO PER INDOSSARE LA MITICA CASACCA AMARANTO E INVECE GLINE VIENE ANCORA A LORO...HO SCRITTO TESSERATI NON GIOCATORI VOLUTAMENTE. UN ABBRACCIO AMARANTO.

– Da quanto leggo c'è il rischio di fallire e la proprietà chiede 500mila euro per l'Arezzo. Come si fa a chiedere ancora soldi dopo aver dilaniato una società?".

 

Grande Bobo   saresti  il nostro presidente perfetto…



Commento 42 - Inviato da: Libanese , il 07/11/2012 alle 20:56

Foto Commenti

io con te non dialogo  x che hai interessi propri ,  a te serve che i tuoi  ragazzi giochino x che se non giocano  scendono di categoria e te  non prende  nulla  quindi fasciati i piedi e muto.

Commento 43 - Inviato da: el lagarto, il 07/11/2012 alle 21:04

Foto Commenti

IL sottoscritto non ha bisogno di guadagnare i quattro spiccioli di percentuale che prendono i procuratori ti posso assicurare che campo d'altro. A me, non  manca niente.

 

Commento 44 - Inviato da: il ferro, il 07/11/2012 alle 21:11

Foto Commenti

grande cavallo amaranto!!! e marco renzi belin!!!

Commento 45 - Inviato da: max71, il 07/11/2012 alle 21:27

Foto Commenti

severini ora deve fare chiarezza, dire cosa vuole fare. venda subito e senza lucrare eppoi prenda la via per roma. altrimenti in tribuna ci venga con la scorta.

Commento 46 - Inviato da: Andruca, il 07/11/2012 alle 21:49

Foto Commenti

Venda subito? Ma a chi???

Commento 47 - Inviato da: il ferro, il 08/11/2012 alle 01:53

Foto Commenti

allora regalasse.....per forza o per amore.

Commento 48 - Inviato da: Libanese , il 08/11/2012 alle 07:59

Foto Commenti

Commento 46 - Inviato da: el lagarto, il 07/11/2012 alle 21:04

Foto Commenti

IL sottoscritto non ha bisogno di guadagnare i quattro spiccioli di percentuale che prendono i procuratori ti posso assicurare che campo d'altro. A me, non  manca niente.



 

Allora sei l'unica verginella che ruota intorno ad un mare  di squali...

El Legarto

Dato che stai  molto bene economicamente parlando e vedo che sei un bravo intenditore di calcio, ma x che non chiami Severini  e entri in socità come socio?

Commento 49 - Inviato da: Libanese , il 08/11/2012 alle 08:42

Foto Commenti

CMQ  Su  Sindaco  di Arezzo  come  primo cittadino devi

1)   convocare   in comune Severini e Soci ,e  METTERLI IN RIGA  facendogli fare  quello che devono fare ossia ripianare il  presento debito, e se non lo possono fare   devono vendere subito, o lasciare definitivamente   l Arezzo  senza chiedere un euro 

2)Convocare le cordate interessate  a rilevare l Arezzo e chiedere tempi celerima  ma sopratutto serietà,

Commento 50 - Inviato da: chiana, il 08/11/2012 alle 08:49

Foto Commenti

Sempre se non hai da andare al mare... in quel caso chiami il primo sciagurato che passa, gli metti tutti in mano e vai a sciacquarti le palle a mollo.

Commento 51 - Inviato da: botolo rompipalle, il 08/11/2012 alle 09:16

Foto Commenti

Libanese io non voglio difendere fanfanulla che è il peggior sindaco che abbiamo mai avuto oltre che un pezzo di merda, ma le cose che dici te è severini che DEVE farle, non fanfanullità

Commento 52 - Inviato da: Libanese , il 08/11/2012 alle 11:46

Foto Commenti

Si ma  uno  che gli mette il fuoco al culo  a Severini e   soci ci deve essere.., e il Sindaco  deve difendere  gli interessi  di   tutta una città, dato che in caso  di chiusura   societaria, tocca di nuovo a lui  cercare  nuovi imprenditori  come nel luglio 2010..Frown, quindi x evitare il peggio  .., o  fà  qualcosa x  mettere  fine a  questa situazione ,e gli mette un bel peperoncino nel culo a tutti  o  ci mette dei delegati  tipo  il Donati e il Cantaloni,  o  qui  x me  a  natale  piangeremo di nuovo.

Commento 53 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 08/11/2012 alle 12:48

Foto Commenti

Libanese forse non hai capito che al Sindaco non frega niente dell'Arezzo nè dei 1000 cristiani che la seguono.Se fossero 50.000 i tifosi VERI dell'Arezzo stai sicuro che gli affresci li farebbe in maratona e non sulle scale mobili.

Commento 54 - Inviato da: il ferro, il 08/11/2012 alle 14:09

Foto Commenti

chi lo ha votato?? nessuno vero?? come con pirluscone.....vince le elezioni ma tutti lo odiano e nessuno dice mai di averlo votato......

ALMENO UN COMUNISTA HA UN IDEALE,SBAGLIATO MA CE L'HA.

UN CIELLINO.....MA COSA SI PRETENDE?? DI SANSEPOLCRO POI!!!!

Commento 55 - Inviato da: el lagarto, il 08/11/2012 alle 14:22

Foto Commenti

Ripeto: senza la garanzia dell'aiuto del comune, e cioè degli appalti pubblici (che parte degli introiti verrebbero reinvestiti nella società) nessun imprenditore investirà mai su una società di calcio.

Penso che, quando Severini e co. hanno comprato la squadra, abbiano avuto delle promesse da parte del comune che poi per motivi sconosciuti non non siano stati in grado di mantenere.

Inoltre, il motivo percui Anzalone Felletti ecc. si sono tirati indietro, credo sia avvenuto semplicemente per le mancate promesse da parte del comune. Può anche darsi che gli imprenditori locali si siano opposti a questo proggetto e le cose siano state bloccate per questo motivo.

Queste, sono solo ipotesi.

Commento 56 - Inviato da: il ferro, il 08/11/2012 alle 14:32

Foto Commenti

senza la garanzia dell'aiuto del comune, e cioè degli appalti pubblici (che parte degli introiti verrebbero reinvestiti nella società) nessun imprenditore investirà mai su una società di calcio

 

questa è una grande realtà da molti anni ormai. tutti i presidenti perdono soldi,devono mirare a rifarli con l'immagine,gli appalti, le sponsorizzazioni,gli eventi.

e i comuni sono parte fondamentale di ciò.

VOLEVANO ABOLIRE LA PROVINCIA??? ABOLISSERO IL COMUNE.

 

Commento 57 - Inviato da: Libanese , il 08/11/2012 alle 14:37

Foto Commenti

No El Legarto il comune  non gli ha mai promesso  nulla, e nessun imprenditore locale non gli ha mai messo  i bastoni tra le ruote.., non fare illazioni..  ,  Severini e  soci sono venuti qua  credendo  di avere un aiuto, senza conoscere la realtà Aretina e senza avere  ne amici politici ne potere politico..,  e  a maggio  2010  per me  si è dato la zappa sui piedi  cercando  di cavalcare le elezioni amministrative ,e da allora  se  prima c'èra una porta socchiusa  poi le ha trovate  tutte  chiuse  a doppiamandata.., 

cmq il comune  ma solo da parte del Donati  ha  fatto  un bel po'  x l Arezzo..,  ( diamo a cesare quello chew è di cesare )  ,  PRIMA trovando dei campi  x  far allenare la prima squadra 8 dato che i campini del funghini   l Arezzo non ha potuto comprarli o non ha voluto..  ) e poi  facendo incontrare zerbin  con severini  x  il villaggio, poi  bisgnerebbe sapere x che e x come è tutto fermo e  x che nessuno fà chiarezza...

 

Commento 58 - Inviato da: il ferro, il 08/11/2012 alle 14:52

Foto Commenti

veramente una volta severini disse anche:

siamo imprenditori e non abbiamo bisogno di nessuno.

ora lo vado a ricercare......

il comune veramente promise uno sponsor che non arrivò.

e comunque non c'è bisogno di promesse: ogni sindaco ha il preciso DOVERE di aiutare la squadra della prorpia città. con sponsor appalti eventi e patrocini.

invece ce lo siamo dovuti pocciare da soli come il can da fano.....

Commento 59 - Inviato da: Libanese , il 08/11/2012 alle 14:57

Foto Commenti

 Fero lo sponsor  èra il campari  o    "la miscela"   dei  circolini  SealedSealed  Innocent

Commento 60 - Inviato da: il ferro, il 08/11/2012 alle 15:15

Foto Commenti

no era un quarantino se nonne sbaglio..... ma lui è un tipo cattolico......

vinsantino??? o prosecchino scroccato.

Commento 61 - Inviato da: Cavallo Rampante, il 08/11/2012 alle 18:41

Foto Commenti

Grazie Ferro!

Commento 62 - Inviato da: el lagarto, il 08/11/2012 alle 21:16

Foto Commenti

Il sindaco di viterbo che si vede tutte le partite in casa e in trasferta, non segue la squadra solo per passione. 

In quanto a Donati, è l'unico che si è dato da fare e bisogna dargliene atto

 FERRO- Severini fece quella dichierazione perchè ancora contava sull'appoggio del trio mondezza di roma, Anzalone, Dioguardi e... quell'altro che non ricordo il nome.

Commento 63 - Inviato da: el lagarto, il 08/11/2012 alle 21:28

Foto Commenti

Ciò che ho scritto nel commento 58 non sono certezze, come tutti, sto cercando di trovare delle spiegazioni per quanto è successo alla società.

 Per quanto riguarda la vendita della società, c'è da vedere se il presidente intende svendere, ho voglia rientrare di tutti i soldi spesi.

 Io non conosco nessun imprenditore che rinunci al piatto svuotato senza che si sia riempito di nuovo, se vendesse adesso in base alle offerte ricevute (se sono vere) ci rimetterebbe parecchi soldi e senza le condizioni che ho scritto prima ho paura che questa situazione durerà ancora a lungo, ma spero vivamente che la società sia già stata venduta e che queste siano manovre richieste dala nuova società

Commento 64 - Inviato da: Libanese , il 09/11/2012 alle 08:33

Foto Commenti

prima ripianino  le pendenze  che hanno , poi  possono chiedere quanto vogliono semplice, altrimenti si contratta x abbasare il prezzo , te compreresti  a prezzo pieno  un prodotto  dove  vi  sono delle pendenze economiche arretrate ?