Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpidom12.30Fermana
Fanodom15Ravenna
Triestinadom15Arezzo
Padovadom17.30Cesena
MONDO AMARANTO
i geometri di Arezzo campioni d'Italia
NEWS

Ribaltone al Perugia. Via Battistini e il Ds Arcipreti, in panchina arriva Camplone

Fatale la sconfitta casalinga di ieri contro il Catanzaro (2-4). L'allenatore lascia comunque con uno score di due campionati vinti e la doppia promozione dalla serie D alla C1. I finanziatori del club biancorosso, Santopadre e Moneti, erano stati contattati da Severini nell'estate 2011 per venire ad Arezzo. Ma rifiutarono cordialmente e scelsero l'Umbria



Pierfrancesco Battistini, 41 anni, ex amarantoRibaltone tecnico al Perugia. La società ha comunicato poco fa che il coordinatore dell'area tecnica Alvaro Arcipreti, il tecnico Pierfrancesco Battistini e l'allenatore in seconda Piero Lombardi sono stati esonerati. Il nuovo mister è Andrea Camplone, che arriverà in Umbria con il suo secondo Giacomo Dicara.

Fatale a Battistini l'ultima sconfitta casalinga contro il Catanzaro (2-4). Il Perugia, che ha ricevuto un punto di penalizzazione a campionato iniziato per irregolarità amministrative, era partito a tutto gas, vincendo le prime due gare consecutive. Di lì in avanti la squadra ha perso quattro volte su otto e la società ha deciso per la rivoluzione. Battistini lascia con uno score comunque invidiabile: in due stagioni ha vinto altrettanti campionati, portando il Perugia dalla serie D alla prima divisione e conquistandosi a suon di risultati i favori della piazza. Qualche problema in più, l'allenatore ce l'ha sempre avuto con la società. Note a tutti le polemiche del passato con l'ex dirigente Franco Fedeli, che poi è uscito dai quadri. A difenderlo ci avevano pensato prima l'ex presidente Damaschi e poi il Ds Arcipreti, l'uomo che lo aveva scelto per il Perugia nel 2010 e che oggi ci ha rimesso il posto insieme a lui. 

Battistini, che vive ad Arezzo, in amaranto ha vinto da giocatore il campionato di serie D, segnando 16 gol nella stagione 1995/96 e risultando il cannoniere della squadra. L'amministratore unico del Perugia è Massimiliano Santopadre (proprietario del marchio Frankie Garage), a capo della società insieme a Gianni Moneti, imprenditore nella grande distribuzione. A loro si era rivolto Severini, nell'estate 2011, per coinvolgerli nella gestione dell'Arezzo. Ma i due rifiutarono cordialmente per prendere il Perugia.

 

scritto da: Andrea Avato, 12/11/2012





Perugia-Catanzaro 2-4, esonerato mister Battistini

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 12/11/2012 alle 15:47

Foto Commenti

minchia vieni da noi battigol !!! siamo senza allenatore !!! e ce ne serve uno!!!

si passerebbe sopra il fatto che vieni dal pg tbc..... 

Commento 2 - Inviato da: chiana, il 12/11/2012 alle 17:41

Foto Commenti

A loro si era rivolto Severini, nell'estate 2011, per coinvolgerli nella gestione dell'Arezzo. Ma i due rifiutarono cordialmente per prendere il Perugia.

... dove hanno in gestione lo stadio (con tanto di contributo comunale) e dove c'è una attenzione politica verso lo sport leggermente diversa rispetto ad Arezzo. Del resto noi abbiamo l'imbuto...

Commento 3 - Inviato da: AR, il 12/11/2012 alle 20:14

Foto Commenti

grazie avato per aver caricato quete immagini vorrei sapere in quanti le anno viste

mavaffanculo a  chi la viste e vaffanculo a tutta perugia

scommetto che te sei stato anche alla loro festa della cioccolata

Commento 4 - Inviato da: il ferro, il 12/11/2012 alle 23:48

Foto Commenti

con avato sfondi un uscio aperto......

non gli toccare il perugia!!!!

Commento 5 - Inviato da: il ferro, il 12/11/2012 alle 23:50

Foto Commenti

chiana:

no niente. hai detto tutto te.

malidetto el ciellino.

solo una giunta ha fatto il bene della città dai tempi del poro ducci.....

e guardacaso con quella giunta s'artornò in B.....

Commento 6 - Inviato da: dade, il 12/11/2012 alle 23:51

Foto Commenti

Premetto sono AMARANTO. DA SEMPRE. Quello che hai scritto caro AR è deprimente e rispecchia in pieno il classico tifoso "ottuso"

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 13/11/2012 alle 01:06

Foto Commenti

io invece so ottuso come lui.

sarà che coi perugini ho litigato spesso e non solo a parole come tutti.....

ma perugia mi fa onco. se si deve lecchinare anche gli umbri o invidiarli siamo alla frutta.....

SI AI CLASSICI TIFOSI OTTUSI E NON. QUELLI CHE USANO"UMBRO "COME INSULTO!

OLD STYLE..... no ai lecchini e agli invidiosi.

perugia è solo  a un'ora di macchina. se vi garba tanto andateci anche a vivere....

io a perugia ci sono stato sempre e solo per la partita,per depredare striscioni nottetempo,sempre zona stadio per sollazzare la verga.

sennò tanti fraddeci ce vanno a comprare la bianca thai che costa meno.....e poi scrivono stronzate sui siti......

Commento 8 - Inviato da: Amaranta, il 13/11/2012 alle 01:11

Foto Commenti

non gli toccare il perugia!!!!

Io non credo che sia cosi'..... Credo che sia: "non gli toccare Serse". Poi, purtroppo, Serse  in quegli anni era li'!

Commento 9 - Inviato da: Vecchia guardia, il 13/11/2012 alle 09:18

Foto Commenti

Caro ferro,

invidiare perugia no di certo, ma vedere quello che succede intorno a noi certamente si, anche perchè magari aiuterebbe a capire il perche  realta vicine che hanno avuto gli stessi problemi nostri riescano a uscire dalla merda in tempi rapidi e noi ci rimaniamo anni, oppure perche se arriva  gente di fuori che vuole investire (o speculare) con il calcio, sceglie sempre altre realtà e chi ci prova con Arezzo gli tocca sempre scappare dopo due-tre anni con la coda fra le gambe e gli sberleffi di noi "tifosi".

Commento 10 - Inviato da: Andrea Avato, il 13/11/2012 alle 09:47

Foto Commenti

Nemmeno vi rispondo. Certi commenti mi deprimono più di questo tempo di merda.

Commento 11 - Inviato da: aloee, il 13/11/2012 alle 12:10

Foto Commenti

Avato lo sanno tutti che hai il grifone tatuato!!!!!!!!!!!!!!!

Commento 12 - Inviato da: gnikke, il 13/11/2012 alle 14:06

Foto Commenti

Purtroppo, eccetto una breve e goduriosa parentesi verso la metà degli anni ottanta, negli ultimi 35 anni i merdugini hanno goduto di un calcio migliore del nostro.... Un periodo di 4/5 anni può essere un caso o una fatalità dovuta ai guadrini dell'imprenditore del momento.....ma 35 anni sono tanti e per forza deve esserci dell'altro.... Quando la merda ti seppellisce il fattore non è mai uno solo...da noi c'è un mix di menefreghismo politico da parte delle amministrazioni comunali che, se unito a quello della classe imprenditoriale (anche dimolto pidocchiosa da noi..!!) e all'incompetenza calcistica nella scelta di allenatori, direttori sportivi e calciatori, si crea un mix micidiale dal quale non si vien più fuori. 

Comunque PG TBC FOGNA X SEMPRE !!! 

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 13/11/2012 alle 14:50

Foto Commenti

vecchia guardia:

perugia è capoluogo di regione e ha un bacino d'utenza troppo più grande del nostro. mettici che ha fatto la A da pochi anni.......ecco servito il piatto più ghiotto.

mi stanno sulle palle e spero spariscano dalla faccia della terra.

per quanto riguarda gli sberleffi sai bene essendo una "vecchia guardia" chi è che orchestra ad arte le contestazioni ai presidenti....

finchè arezzo non avrà una classe giornalistica decente che distrugge a priori chiunque gli torni male.......i tifosi sono pecore. e i giornali li leggono tutti. fanno schifo ma poi al bar un occhio glielo dai. e trovi sempre notizie tipo:

IL PRESIDNETE è MORTO DI FAME

SIAMO IN DIFFICOLTà

MANCANO I SOLDI

etcetc etc   etc   .......

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 13/11/2012 alle 14:52

Foto Commenti

avato:

ti deprimi??? ma per i commenti o per la situazione delicata del grifone???

dai che una maglia del pg in cameretta ce l'hai......

Commento 15 - Inviato da: mitt, il 13/11/2012 alle 15:26

Foto Commenti

hai ragione ferro (5), infatti l'Italia ha vinto il mondiale grazie a Prodi nel 2006 hahaha

Commento 16 - Inviato da: il ferro, il 13/11/2012 alle 17:01

Foto Commenti

ci conosciamo?

comunque un comune è una cosa un intera nazione un'altra.......

almeno si faceva qualcosa per la città e per la squadra allora....

e l'assessore allo sport non si perdeva una trasferta.....

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 14/11/2012 alle 08:21

Foto Commenti

un solo grido un solo allarme perugia in fiamme perugia in fiamme

scaaaaaappa coniglio peruugiiinooooooo