Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 10a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Olbiamer15Albinoleffe
Carraresemer18.30Como
Giana Erminiomer18.30Pergolettese
Leccomer18.30Juventus U23
Pontederamer18.30Pro Patria
Renatemer18.30Novara
Alessandriamer20.45Pistoiese
Monzamer20.45Gozzano
Pro Vercellimer20.45Arezzo
Sienamer20.45Pianese
MONDO AMARANTO
Paolo a Capo Nord - Norvegia
NEWS

I soci di Roma in assemblea fino a tarda sera. Severini non è più amministratore della Srl

E' andata avanti fino alle 22.30 circa l'assemblea della Sport&Events, la srl che detiene il 90 per cento delle quote sociali. All'ordine del giorno l'esame dei budget di spesa, il bilancio 2011/12 e le proposte d'acquisto arrivate nei giorni scorsi. Riunione aggiornata al prossimo 23 novembre per esaminare nel dettaglio la proposta dela cordata campana, finanziata da Sorbino e Dr auto, e per capire se esistono alternative concrete



stasera a Roma l'assemblea dei soci della Sport&EventsOre 23 - Si è conclusa in tarda serata l’assemblea di Sport&Events a Roma. Presenti tutti i soci della srl ad eccezione di Franco Anzalone, che si è fatto delegare da un legale di fiducia, e di Walter Martucci, che avrebbe dovuto rappresentare la figlia Ludovica e che ha firmato la delega a Fabrizio Dioguardi. Una rinuncia, quella di Martucci, che nasce dalla rottura consumata venti giorni fa, quando è stato depennato dall’organigramma insieme all’allenatore Abel Balbo.
Sul tavolo dell’assemblea c’erano numerosi argomenti, compresa la decisione di azzerare e ricostituire il capitale sociale. Una scelta che non ha riscosso l’unanimità sperata e che ha spinto i soci a convocare una nuova riunione per venerdì prossimo, 23 novembre, quando sarà stata analizzata in ogni dettaglio anche l’offerta della cordata campana. La proposta di acquisto presentata mercoledì dal commercialista Marco Cocci, a nome di Pino Taglialatela e di alcuni investitori del sud (la famiglia Sorbino, titolare di un noto marchio di abbigliamento, e un imprenditore legato al gruppo DR auto), si aggira sui 300mila euro, al netto delle pendenze arretrate esistenti oggi. I prossimi giorni saranno quindi decisivi anche per capire se esistono alternative concrete e reali, riconducibili magari all’imprenditoria locale.
Il presidente Gino Severini, nel corso dell’assemblea, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di amministratore unico di Sport&Events. Al suo posto subentra il legale rappresentante della società cooperativa Aikon, che detiene il 30 per cento delle azioni di Sport&Events. Un gesto, quello di Severini, da interpretare come un segnale per giungere nel più breve tempo possibile a una decisione il più possibile condivisa sul futuro dell’Us Arezzo.

 

Ore 10 - Questa sera a Roma è in programma l’assemblea dei soci della Sport&Events, la srl che detiene il 90 per cento delle quote sociali dell’Us Arezzo. Si tratta di una riunione importante, che potrebbe servire a definire una volte per tutte il percorso verso la cessione del pacchetto di maggioranza. Dentro la Sport&Events figurano gli imprenditori che in questi due anni, con proporzioni e modalità differenti, hanno finanziato l’attività sportiva. C’è ovviamente Gino Severini, che ricopre la carica di amministratore unico, e vi sono Franco Anzalone, Sandro Felletti, Fabrizio Dioguardi e Claudio Tersigni. All’ordine del giorno, oltre all’analisi dei capitoli di spesa dell’Arezzo e dei budget previsionali, c’è l’esame del bilancio 2011/12 che dovrà poi essere approvato dall’assemblea dei soci dell’Us Arezzo entro fine mese. Ma il grosso della discussione ruoterà intorno alle offerte arrivate sul tavolo di Severini nei giorni scorsi. La più fresca, nonché quella che ha avuto un’eco più vasta, è firmata dal commercialista Marco Cocci in rappresentanza di alcuni imprenditori campani. La proposta scritta è stata consegnata al presidente dell’Arezzo mercoledì pomeriggio e riguarda l’acquisizione dell’intero 90 per cento in mano a Sport&Eevents, al netto delle pendenze arretrate nei conti del club (cifra che non va oltre i 100mila euro). Siamo al di sotto della soglia dei 360mila euro che servirono due anni fa per rilevare il club da Marco Massetti, ma Cocci ha parlato comunque di “offerta congrua” e Severini, visto l’andazzo generale, potrebbe pure pensarla allo stesso modo. Bisognerà vedere se gli altri soci di Sport&Events sono sulla stessa lunghezza d’onda o se invece voteranno per un allungamento della trattativa, con una controproposta da recapitare alla cordata del sud.

Molto dipenderà anche dalle alternative in essere. Lami e Marconi, come ribadito pubblicamente in più occasioni, si stanno muovendo anche nel contesto locale, ma mettere insieme un gruppo di aretini decisi a portare denaro fresco nelle casse amaranto non è impresa semplice. Anzi. Qualche novità potrebbe arrivare da Nello De Nicola, in questi giorni al lavoro per creare soluzioni diverse. Al momento però il gruppo di Napoli e dintorni sembra quello più avanti. Alle spalle di Pino Taglialatela, referente tecnico dell’operazione, c’è la famiglia Sorbino, titolare di un marchio d’abbigliamento molto conosciuto. C’è la DR auto, intesa non come proprietà dell’azienda, ma come concessionaria in Campania. E c’è qualcun altro che al momento è rimasto sotto traccia.
Stasera quindi potrebbe accadere di tutto. L’assemblea potrebbe aggiornare la trattativa con un’altra piattaforma (probabile). Potrebbe accogliere in toto la proposta Taglialatela. Potrebbe spaccarsi, lasciando Severini libero di cedere soltanto le sue quote. Potrebbe ricompattarsi su altre basi, ritrovando l’unità d’intenti e d’investimenti che manca da mesi.
A meno che non si verifichi un vero e proprio colpo di scena in grado di sparigliare le carte e segnare una svolta profonda al tran tran di quest’ultimo periodo. Domani, vigilia di Arezzo-Castel Rigone, se ne saprà di più.

 

scritto da: Andrea Avato, 16/11/2012





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: pici77, il 16/11/2012 alle 11:13

Foto Commenti

Surprisedimportanti NOVITA: sembra che sia stato avvistato il fantasma CAGLIOSTRO,il quale sarebbe interessato a comprare la società!!!Surprised

Commento 2 - Inviato da: pici77, il 16/11/2012 alle 11:13

Foto Commenti

Surprisedimportanti NOVITA: sembra che sia stato avvistato il fantasma CAGLIOSTRO,il quale sarebbe interessato a comprare la società!!!Surprised

Commento 3 - Inviato da: cocciolone, il 16/11/2012 alle 13:38

Foto Commenti

Io confido in Zerbini. Non si organizzano inaugurazioni così roboanti per poi eclissarsi nel giro di pochi mesi. Se non ricordo male intervenne anche qui!!! Sono fiducioso. Lei Avato che ne pensa?

Commento 4 - Inviato da: il ferro, il 16/11/2012 alle 14:13

Foto Commenti

io confido che un malato mentale tipo me vinca al superenalotto.....

Commento 5 - Inviato da: el lagarto, il 16/11/2012 alle 14:27

Foto Commenti

Vinciamo insiemi e affosseremo inter  Juve e milan

Commento 6 - Inviato da: contedimontecrisco, il 16/11/2012 alle 16:11

Foto Commenti

.............................Chi dal lotto(super) spera soccorso mette il pelo come l'orso!!!!Onori

Commento 7 - Inviato da: botolo rompipalle, il 16/11/2012 alle 17:45

Foto Commenti

Presidente Severini perchè stappi prosecchini
è finito il bottiglione di quel socio di Anzalone
il pandoro non l'affetti, con l'amico tuo Felletti
e all'amico tuo Martucci son rimasti i tarallucci
Ora digli allo Spinella che l'è fatta una bella
hai finito anche i soldigni dell'amico suo Tersigni
I risparmi di Dioguardi ora più non salvaguardi
é finito i quadrini, e inculato lo Zerbini
che dalla fine di maggio, è da solo giù al Villaggio.
Son rimasti qua i tifosi, e tu pensa, questi esosi
voglion solo per la maglia, che nessuno più l'abbaglia
con cazzate, luccichini, ma con balle di quadrini
per tornare in altri posti, campionati un pò più tosti.
Che pel Fiesole Caldine, ci sian solo radioline,
e incontrare gli amaranto, non sia gara, solo un vanto,
e per il Casacastalda, ci sia Trestina o Trequanda.
Ora basta, al comunale, di vedere (io maiale)
queste squadre di paese, che per noi son come offese.
Noi si vole il Livorno, Pisa, Ascoli e contorno,
e se siamo messi male, s'andrà al Curi (ri io maiale).
Dopo gli anni di Mancini, un coglione coi quadrini,
noi ci s'era abituati, affinati i palati,
anche in mezzo alle cazzate, anche al Milan s'eron date.
Ora dico, e sticazzi, serie D, ma siamo pazzi?
Quindi vedi di firmare, e le quote sbolognare,
che qui noi ci siamo rotti, di pigliare questi scotti.
Io capisco, Severini, che di balle di quadrini
n'hai tirate fuori molte, e da solo tante volte,
ma da quando s'è arivato, e da solo t'han lasciato,
n'hai avuto assai di tempo, per calmare il malcontento,
e trovare a chi lasciare, maglie, chiavi e il comunale.
Quindi ora fai veloce, che la seggiola tua cuoce,
e s'incazzano i tifosi, sempre quelli, quegli esosi,
che vorrebbero vedere, l'amaranto pel paese.
Sai com'è, noi siamo gonfi, molto presto sono tonfi,
contro chi o contro cosa, stai tranuillo, non è cosa,
che se qui qualcuno bercia, noi dai calci si ravvercia.
E poi dico ai giocatori, di tirar le palle fuori
che fra poco c'è il mercato, e col muso fracassato
non è facile arrivare, un contratto a firmare.
O sudate quella maglia, o dai calci vi si vaglia
quindi quando andate in campo, per quel'altri non c'è scampo
voi gli fate il culo rosso, e noi s'urla a più non posso.
Io lo dico, lo rimarco, vincere o girare al largo
dallo stadio comunale, (n'altra volta io maiale).
Conquistatevi il diritto, di girare a cazzo ritto
e di vivere l'onore, del cavallo li sul cuore.
Ora è l'ora del riscatto, e fra un mese il più è fatto
che per molti di voialtri, i paesaggi saranno altri.
Altri stadi, piccolini, senza gente ne guadrini,
e direte "che coglione, quella era un'occasione,
l'ho buttata nelle ortiche, per du birre e quattro fiche".
Orsù ora, tutti quanti, coi tacchetti e con i guanti,
attaccate quel pallone, come fosse un gran ficone.
E se gli altri son più forti, quattro calci e sono morti,
e se hanno anche più palle, voi guardatevi le spalle,
che con tanti calci in culo, vici si manda nel culo.
Credo d'esser stato chiaro, e preciso un pò per tutti,
mi son rotti i coglioni, e se li son rotti tutti!

CHIARO?!?!?!?!? 

Commento 8 - Inviato da: botolo rompipalle, il 16/11/2012 alle 17:51

Foto Commenti

ed aggiungo, per Avato, se 'un voi essere smannato
non provarti a censurare, i moccolotti per giocare Smile
che ti dico, e sono serio, poetizzae per davvero
è un giochetto complicato, e la rima unn'ho trovato
quindi lascia, bravo citto, tutto quanto quel c'ho scritto
che la rima c'è, anche il senso. Orsù dammi il tuo consenso 

Commento 9 - Inviato da: Libanese , il 16/11/2012 alle 18:18

Foto Commenti

Cercando su google Sorbino Ciro ho notato una coincidenza  con il recente passato

http://www.campaniasuweb.it/story/tanti-vip-per-il-50-compleanno-di-ciro-sorbino

 

Sorbino e Corona...

Commento 10 - Inviato da: Andrea Avato, il 16/11/2012 alle 18:25

Foto Commenti

BOTOLO ROMPIPALLE (9)

L'arte non si censura!!!! Wink

Commento 11 - Inviato da: Moderato, il 16/11/2012 alle 18:55

Foto Commenti

Grande Botolo rompipalle!! Laughing

Commento 12 - Inviato da: alfa, il 16/11/2012 alle 19:07

Foto Commenti

Grande Botolo, a te Dante ti fa una sega!Laughing

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 16/11/2012 alle 20:19

Foto Commenti

botolo.....anch'io ne feci di belle rime un mesetto fa.....ma non portonno punto bene ririri io maiale

Commento 14 - Inviato da: el lagarto, il 16/11/2012 alle 22:23

Foto Commenti

BOTOLO - QUESTA SI CHE E' CULTURAAAAA!!!!!!!!!!!!!

Commento 15 - Inviato da: Kiccy, il 17/11/2012 alle 00:19

Foto Commenti

canditto?Laughing

Commento 16 - Inviato da: chiana, il 17/11/2012 alle 08:07

Foto Commenti

Certo che se il sindaco vede tutti questi calici alla prossima riunione si presenta anche lui... per farlo venire allo stadio proverei ad estendere l'iniziativa della merenda (chiaramente a gratisse) dei bambini anche ai grandi! Cool

Commento 17 - Inviato da: Andrea Avato, il 17/11/2012 alle 09:09

Foto Commenti

La riunione è andata avanti fino a tarda sera. In mattinata metto gli aggiornamenti.

Commento 18 - Inviato da: max71, il 17/11/2012 alle 12:03

Foto Commenti

Il presidente Gino Severini, nel corso dell’assemblea, ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di amministratore unico di Sport&Events

ma è ancora presidente dell us arezzo o non cè piu' neanche quello?

ridicoli andatevene alla svelta ,o regalatela  la societa',avete rotto di prenderci in giro,.

Commento 19 - Inviato da: botolo rompipalle, il 17/11/2012 alle 13:30

Foto Commenti

questa l'hai letta sul corriere e a me non frega se è vero o no, ancora c'è gente che legge quella carta straccia, come ancora c'è gente che rimpiange il nano

gli aggiornamenti arrivano? si sa niente? orgoglio amaranto dirà MAI qualcosa ai suoi tesserati? 

Commento 20 - Inviato da: Andrea Avato, il 17/11/2012 alle 14:52

Foto Commenti

Gli aggiornamenti li ho pubblicati stamani e li potete trovare nell'articolo in alto. OA ha fatto un comunicato stampa sabato scorso sul Cda dell'Us Arezzo. Quella di ieri era l'assemblea dei soci di S&E, con cui OA non c'entra nulla. Lo dico per chiarire, perché uno corre il rischio di perdere la bussola fra assemblea dei soci dell'Us Arezzo, di OA, di S&E e Cda variamente assortiti.

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 17/11/2012 alle 15:12

Foto Commenti

sento puzza di feci

Commento 22 - Inviato da: Libanese , il 17/11/2012 alle 16:22

Foto Commenti

Ma il bilancio quand'è che verra approvato? 

Aspettano con anzia il 21  Dicembre ?

Commento 23 - Inviato da: Libanese , il 17/11/2012 alle 17:10

Foto Commenti

Ma il bilancio quand'è che verra approvato? 

Aspettano con ansia il 21  Dicembre ?



Commento 24 - Inviato da: Libanese , il 17/11/2012 alle 17:10

Foto Commenti

Tongue out

Commento 25 - Inviato da: botolo rompipalle, il 17/11/2012 alle 17:27

Foto Commenti

intanto nel CDA dell'Arezzo non ci siederà più Severini per Sportevents, ma qualcun'altro

Commento 26 - Inviato da: aloee, il 17/11/2012 alle 19:50

Foto Commenti

Avato togli sta foto con quei ladri di felletti e anzalone che me viene da scanare!!!

Commento 27 - Inviato da: il ferro, il 18/11/2012 alle 12:26

Foto Commenti

nobiltà amaranto.....