Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Monza22Carrarese
Albinoleffe10Pontedera
Arezzo21Olbia
Juventus U2302Pistoiese
Lecco02Renate
Pianese20Pergolettese
Novara21Como
Pro Patria00Alessandria
Pro Vercelli11Giana Erminio
Siena11Gozzano
MONDO AMARANTO
Beatrice ed Elisa tifose fashion
NEWS

Riecco il vero Martinez. Bozzoni, un gol antisfiga. Idromela cresce vicino a Piccolo

L'argentino ha segnato i suoi primi due gol al Comunale, ritornando quello visto all'opera l'anno scorso. Bene anche Bianchini, così come il mediano classe '94 che ha giocato con costanza per tutta la partita. Sufficiente il debutto di La Rocca e Zaccanti, così così il giovanissimo Pacioni. Un apporto di sostanza per Rubechini



Bozzoni carica il destro del raddoppio a inizio ripresaLe pagelle di Arezzo-Pontevecchio.
CASINI 6.5 Il test del Comunale era ben più probante di quello di Campi. Considerando le frustate della mala sorte e il ruolo alla Calimero dell'Arezzo, la prima in casa del portiere under poteva andare in ogni modo. Invece, a parte qualche rinvio maldestro con i piedi, il nostro non ha avuto troppi problemi. Tradito da una deviazione sul gol subito, bravissimo a negare a Noviello il punto del 2-2. Quasi un gol segnato per lui.
PACIONI 5.5 L'inizio è di sofferenza pura. Perde pure un pallone bruttissimo nei pressi dell'area che per poco non origina guai seri. Pian pianino si riprende, ma sembra sempre sul punto di cedere. Gioca anche un quarto d'ora da esterno alto, con risultati poco apprezzabili (st 31' Libertini 6 Rompe il ghiaccio nel modo peggiore, con una palla consegnata alla Pontevecchio che innesca un contropiede da mani nei capelli. Oltre il novantesimo, però, mette in mostra tecnica e rapidità, filando via lungo l'out per porgere a Bianchini l'assist del 4-1).
LA ROCCA 6 Qualche cosa buona, qualche cosa sbagliata. Alterna chiusure tempestive e rilanci precisi a disimpegni complicati e giocate rischiose. Nel complesso, un debutto senza ricami e senza topiche (st 43' Pucci ng).
PICCOLO 7 L'importanza di averlo in campo si è capita quando l'Arezzo, avanti di un gol, ha arretrato il baricentro. Ok la difesa compatta, ma poi lui riusciva a gestire palla, ad allargare il gioco, a farla girare alimentando possesso e fiducia. Un innesto chirurgico che sta trasformando la squadra.
ZACCANTI 6 Noviello diventa pericoloso soprattutto quando va a prendersi palla sugli esterni per tagliare verso il centro. In zona centrale invece la becca di rado, così come Marinelli, inibiti dai centrali amaranto. L'intesa con Pecorari va affinata, ma la base c'è.
PECORARI 6 Primo tempo sulla linea della sufficienza. Qualche difficoltà, qualche apprensione, qualche tentennamento. Meglio la ripresa: tiene su il reparto e dentro l'area fa passare poco o nulla.
BOZZONI 7 Mezzo punto in più per il gol che lo ripaga della sfiga nera delle ultime uscite. A Todi, con l'Isernia, a Fiesole, a Campi aveva sempre trovato portieri in vena di miracoli o legni dispettosi a negargli la soddisfazione personale. Stavolta, in bella girata, infila l'angolino e firma il gol del fondamentale sorpasso, togliendosi un peso dallo stomaco (st 16' Secci 5 Benedetto ragazzo. In trasferta gioca col piglio giusto, in casa sfarfalla a tutto spiano. Due retropassaggi al portiere da metà campo e un disimpegno che diventa un assist a Noviello sono un inno alla sventatezza. Meglio quando va a sinistra: a un certo punto scende in fascia, dribbla, crossa e la curva lo applaude. Calma e gesso, nessuno finirà fucilato per una partita di calcio).
IDROMELA 6.5 La vicinanza di Piccolo ne fa lievitare il rendimento. Un paio di disimpegni errati incidono meno della costanza con cui riesce a organizzare la manovra. Suo il filtrante che consente di Martinez di pareggiare, suoi alcuni rubapalla in mediana. E sua anche una cattiveria agonistica che sorprende in positivo. Difatti finisce ammonito lui e Piccolo no.
BIANCHINI 7 Una bella partita, tonica, di sostanza. La doppietta di Campi lo ha rinvigorito e si vede nitidamente. Si rende utile anche quando non conclude in porta, assistendo i compagni con le sponde e il movimento. Il destino stavolta gli regala anche il gol al Comunale, il primo in campionato, sotto la sud. Può festeggiare col sorriso.
RUBECHINI 6.5 Comincia col freno tirato. Dopo il vantaggio della Pontevecchio, si scuote e prende in mano la situazione. Magari non appariscente come altre volte, ma dentro il match. Va al tiro, rifinisce, crossa, dà una mano in retrovia. Gli manca un po' di brillantezza, ma il suo ritorno pesa tantissimo.
MARTINEZ 7.5 Rieccolo. Arrembante come ci aveva abituati l'anno scorso. Aggressivo. Generoso. Efficace nelle giocate. Incisivo sotto porta. L'1-1 è un'azione di sfondamento che ne esalta le doti di ariete. Il 3-1 è un mix di velocità e opportunismo. Segna ed esulta con le mani giunte a mò di preghiera per chiedere perdono alla curva dei suoi peccati (calcistici). Bentornato.

 

scritto da: Andrea Avato, 22/12/2012





Arezzo-Pontevecchio (4-1), le interviste

Arezzo-Pontevecchio 4-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Ops, il 22/12/2012 alle 19:01

Foto Commenti

Bene bene martinez e piccolo , pacioni e secci sempre in crisi ma fra i due io gioco con secci ... Bene idromela e Bianchini che mi sta sorprendendo in positivo ... Bacis ha provato a pareggiarla fino in fondo e l'infortunio di la Rocca l'ha aiutato ...

Commento 2 - Inviato da: Paul, il 22/12/2012 alle 19:18

Foto Commenti

Sicuramente oggi Martinez è stato "the man of the match"...Ottimo Piccolo e non male nemmeno Bianchini.

Commento 3 - Inviato da: botolo rompipalle, il 22/12/2012 alle 19:50

Foto Commenti

secci 5
alo ma scherziamo secci se gli dai 2 l'hai gratificato è l'anticalcio speriamo che De Nicola lo faccia tornare a Roma di volata sto coglione ha provato in ogni modo a far pareggiare la Pontevecchio

L'abbiamo applaudito ironicamente a quella sua discesa non era un applauso vero 

Commento 4 - Inviato da: Ops, il 22/12/2012 alle 19:59

Foto Commenti

No no io ero sincero , sembrava Cafu

Commento 5 - Inviato da: il ferro, il 22/12/2012 alle 23:26

Foto Commenti

possiamo finalmente dire che:

 con un'altra difesa

con un under in porta

con un centrocampo maggiorenne

 

sono altre partite. la salvezza è sempre lontana ma ci possiamo e dobbiamo credere.

quanto mi vergogno di dover dire quello che ho appena detto. s'era l'Arezzo.....

Commento 6 - Inviato da: il ferro, il 22/12/2012 alle 23:27

Foto Commenti

mi confermano tutti che l'applauso a secci era ironico....

secci,dai,facciamo 900.....

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 22/12/2012 alle 23:29

Foto Commenti

anzi: 550 te 500 pucci e 450 € idromela.

 e smetto di dire la verità.

potrei arrivare anche a farvi uno striscione e un coro d'incitamento (con un modico sovrapprezzo)

 

Commento 8 - Inviato da: leonedellamaradona, il 23/12/2012 alle 01:46

Foto Commenti

Mi accodo a Mino. Secondo me l'ignezione di fiducia a Secci era dovuta. Il ragazzo, adeguatamente pompato, può diventare l'asso nella manica di un Arezzo d'altri tempi, e oggi lo si è visto chiaramente. Secondo me non era un caso la presenza di Cosmi e Pilleddu oggi in tribuna. Non lasciamoci sottrarre un altro talento nostrano.

Commento 9 - Inviato da: baicol, il 23/12/2012 alle 02:08

Foto Commenti

Qualche domenica fa era soprannominato il derby delle deluse: Arezzo - Castel Rigone , nessuno avrebbe scommesso un duino che una delle due squadre avrebbe vinto sto campionato, udite udite: per la befana al 90 % il Castel Rigone sara' primo, dico per la befana no a Pasqua, questo campionato e' di una mediocrita' unica, solo questa non societa' poteva non vincerlo! Prendetene atto e per favore sparite prima possibile

Commento 10 - Inviato da: chiana, il 23/12/2012 alle 09:18

Foto Commenti

secci è FORTISSIMO, è uno di quei giocatori che ti fa vincere i campionati sa solo

... se sei la squadra avversaria.

Commento 11 - Inviato da: il ferro, il 23/12/2012 alle 15:03

Foto Commenti

il castel rigone vincerà il campionato con 10 punti di distacco.

hanno una società loro.

e se lo perdono è perchè si divertono di più in D e la c2 non fa per loro.

ma è una decisione loro e basta.

sono i più forti. altro che sansepolcro e viterbese....

 

 

RICORDO A TUTTI QUELLO CHE SI DICEVA A AGOSTO

(io no. dov'ero internet non c'era....e non ero a cuba....):

SE NON SE VINCE QUEST'ANNO SE POLE ANCHE SMETTERE.

invece stiamo continuando con gli stessi perdenti.....

lo so. nessuno ci vuole. siamo appestati. venisse anche sheick moahmmed al maktoum

 i giornalai aretini direbbero che è il cugino di bin laden.....

 

Commento 12 - Inviato da: free2004, il 23/12/2012 alle 19:36

Foto Commenti

Grande 'Bozzo', bentornato al gol!

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 23/12/2012 alle 19:47

Foto Commenti

che bello rivedere i giocatori correre verso la sud sotto le note dell'inno di pupo.....

Commento 14 - Inviato da: Piero, il 23/12/2012 alle 21:15

Foto Commenti

Mi dispiace dirlo perché' è' un ragazzino e non è' giusto infamarlo sempre ma secci e' veramente avvilente quell'assist che ha fatto nel secondo tempo non si vede neanche in terza categoria....pensare che possano giocare lui ed il suo degno compare che gioca al centro e' una pazzia.....bastaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

Commento 15 - Inviato da: bacissomaro, il 23/12/2012 alle 22:44

Foto Commenti

anche bacisse è un ritardato (uno che fa giocare secci anche se ha altre alternative come lo vuoi chiamare?) e non è giusto infamarlo però s'infama uguale

Commento 16 - Inviato da: Piero, il 23/12/2012 alle 23:07

Foto Commenti

Si infama si è il minimo rescissione rescissione

Commento 17 - Inviato da: bacissomaro, il 23/12/2012 alle 23:17

Foto Commenti

se aveva un briciolo di dignità s'era belche dimesso

Commento 18 - Inviato da: Piero, il 23/12/2012 alle 23:19

Foto Commenti

Io dicevo di secci bacisse si dimette se si dimette lo sponsor

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 24/12/2012 alle 10:38

Foto Commenti

se bacis aveva dignità non subentrava a balbo dopo l'esclusione di martucci.....

come disse il direttore erano uniti parecchio e se mai usciva uno anche l'altro se ne sarebbe andato......

invece questa puzzola ha cominciato a volare in cerchio aspettando che il disperso morisse per piombare sulla carogna.....