Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi41Matelica
Fano01Modena
Fermana14Feralpi Salò
Padova10Gubbio
Perugia21Triestina
Samb02Cesena
Arezzo42Vis Pesaro
Mantova02Legnago
Sud Tirol20V. Verona
Imolese02Ravenna
MONDO AMARANTO
Martina e Davide al teatro di Epidauro - Grecia
NEWS

Squadra che vince non si cambia, Bacis punta ancora sul 4-4-2. Domani rientra Martinez

L'allenatore ha confermato il modulo utilizzato contro la Pontevecchio anche nella partitella di oggi contro la Juniores. Invariata pure la disposizione degli uomini in campo, con l'unica eccezione di Zuppardo a fianco di Bianchini. L'attaccante argentino dal prossimo allenamento si riunirà ai compagni. L'Arezzo cercherà domenica la seconda vittoria consecutiva, impresa mai riuscita in stagione



Piccolo in azione nella partitella all'antistadioAvanti col 4-4-2. Bacis non ha nessuna intenzione di cambiare modulo in vista della ripresa del campionato, fissata per il giorno della Befana contro il Pierantonio. La buona prestazione fornita dalla squadra contro la Pontevecchio, e anche il risultato rotondo che ne è scaturito, hanno convinto l’allenatore sulla bontà delle scelte effettuate prima della sosta. Il modulo con due mediani e due laterali di corsa, tra l’altro, consente di razionalizzare al meglio anche la disposizione degli under in campo, che con il 4-3-1-2 sarebbe invece un po’ più complicata.

Nella partitella di questo pomeriggio all’antistadio, sono stati confermati nel primo tempo gli stessi giocatori del turno prenatalizio. Unica eccezione Zuppardo, schierato in attacco al posto di Martinez, che tornerà domani dall’Argentina. Per il resto, cambiamenti zero: Pacioni e La Rocca sugli esterni di difesa, Pecorari e Zaccanti centrali, Bozzoni a destra, Rubechini a sinistra, Piccolo e Idromela in mediana e Bianchini punto di riferimento avanzato. La sgambata contro la Juniores ha fatto registrare la doppietta di Zuppardo, che si candida a vestire una maglia da titolare. Molto dipenderà dalle condizioni di Martinez, che comunque in Argentina (dove è estate piena) ha svolto un programma di lavoro personalizzato stilato dal preparatore atletico Pucci. L’attaccante sudamericano, grande protagonista del match con la Pontevecchio e autore di una doppietta da applausi, si candida in ogni caso a diventare uno degli uomini più importanti del girone di ritorno, in cui l’Arezzo dovrà risalire la classifica e cercare di guadagnarsi anche la finalissima di Coppa Italia.

Inutile sottolineare l’importanza, anche psicologica, che assume la partita di domenica. Gli amaranto in questa metà di stagione non sono mai riusciti a vincere due partite di fila, ritrovandosi invischiati addirittura nella zona play-out. Questa che sta per presentarsi è dunque una ghiotta occasione per infrangere il tabù, allontanarsi dai bassifondi della graduatoria e fare un altro passo verso quella continuità che finora è sempre mancata. Anche la rosa, adesso, sembra completa e competitiva. Di sicuro non è inferiore a quella delle dirette concorrenti, agguerrite come non mai per evitare la retrocessione in Eccellenza.

Domani, intanto, la squadra si allenerà a un orario insolito. L’inizio della seduta al “Mario Lebole” è fissato per le ore 13.45. Alle 15, infatti, la Juniores di Tocci giocherà in amichevole contro i pari età dell’Orange Chimera. La giovanile amaranto, capolista nel suo campionato, riprenderà le gare ufficiali la prossima settimana, quando ospiterà il Lanciotto Campi.

 

scritto da: Andrea Avato, 03/01/2013





Arezzo, novità societarie e punti da conquistare

Prima partitella dell'anno contro la Juniores
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 03/01/2013 alle 23:14

Foto Commenti

povero bacis....i suoi moduli stuprati.....o non era quello dell'impronta,dei passaggi e mai del 4-4-2 ????

già,ma lui è astuto e applica il modulo in base ai giocatori. dopo 9 gare.

Commento 2 - Inviato da: cencetti, il 03/01/2013 alle 23:15

Foto Commenti

sè pareggiato due a due con la juniores il segno è buono .........................

Commento 3 - Inviato da: lele, il 03/01/2013 alle 23:50

Foto Commenti

ma ha fatto doppietta BOMBER doppiapunta Zuppardo=)

mica BAuBAu MICIoMICIo........

Commento 4 - Inviato da: contedimontecrisco, il 04/01/2013 alle 09:57

Foto Commenti

Commento 5 - Inviato da: alti60, il 04/01/2013 alle 12:22

Foto Commenti

Bacisseeeeee me lè talmente gonfi che ce potrebbi artirar su la Concordia e falla galleggiare maremma gonfia falla finita col tikke takke è asello. Yell

Commento 6 - Inviato da: il ferro, il 04/01/2013 alle 19:51

Foto Commenti

bacisse arezzo ti ama.

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 05/01/2013 alle 00:41

Foto Commenti

non fate buuuu a bacis o vi denunziano e vi prendono a pallonate.....

fate come loro: parlate bene e rubate a più non posso coi miliardi in tasca....

boateng ospite indegno

Commento 8 - Inviato da: il ferro, il 05/01/2013 alle 00:44

Foto Commenti

scopi le nostre donne (e anche bone)

mangi il nostro pane

ti arricchisci coi nostri soldi

sei privilegiato

se un pagante fa buuuu te lo tieni e zitto

senza tirare pallonate o interrompere partite per cui la gente ha pagato e magari presa una feria dalla fabbrica.....

 

NON DIMENTICATE CHE SIETE OSPITI.E NON A TUTTI GRADITI. MUTI RICCASTRI!!!!