Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modena20Gubbio
Legnago21Vis Pesaro
Fano00Perugia
Mantova10Fermana
Matelica32Triestina
Samb51Carpi
Sud Tirol21Ravenna
Cesena13V. Verona
MONDO AMARANTO
Meri, Luca l'americano, Luca l'italiano negli States
NEWS

Vertice a Roma col nuovo presidente, trattativa all'epilogo. De Nicola e Bacis confermati

Nel tardo pomeriggio di oggi è in programma un incontro operativo tra Severini, Dioguardi e l'imprenditore che sta per rilevare il pacchetto di maggioranza della società. Definiti tempi e modalità delle ultime operazioni: escono di scena Felletti, Anzalone e Massetti, restano al loro posto diesse e allenatore. L'accordo per il Villaggio Amaranto da confermare nella sostanza e ridefinire in qualche punto



Severini e De Nicola a bordo campo prima della partita di ieriNel tardo pomeriggio di oggi è fissato un vertice operativo a Roma fra il presidente Gino Severini e l’imprenditore che subentrerà alla guida dell’Arezzo. Ci sarà anche Fabrizio Dioguardi, giunto ormai al momento di raccogliere quanto seminato nelle scorse settimane. La trattativa è virtualmente chiusa: mancano soltanto gli ultimi adempimenti formali per il passaggio delle quote, operazioni che andranno registrate davanti a un notaio.

Prima del trasferimento del pacchetto di maggioranza, bisognerà ufficializzare l’uscita di scena degli altri soci. Dioguardi ha già incontrato Sandro Felletti e Franco Anzalone, concordando i termini delle loro dimissioni dal Cda dell’Arezzo e dalla Sport&Events, all’interno della quale detenevano il 30 per cento. A fronte della liquidazione delle quote in loro possesso, verranno chiuse tutte le vecchie questioni, pratiche e di principio, riguardanti la gestione societaria delle ultime due stagioni.

Stesso percorso, ancora più lineare, è stato seguito con Marco Massetti. Dioguardi lo ha visto ieri mattina, trovando nel presidente della rinascita la più totale disponibilità a favorire l’entrata in scena del nuovo azionista di riferimento. “Non ho mai avuto velleità speculative riguardo il mio 8 per cento” ha detto Massetti, confermando il suo passo indietro. “Dal punto di vista sentimentale – ha aggiunto – la mia scelta può avere una qualche rilevanza. Ma dal punto di vista sostanziale, cambia poco. Ed è giusto che chi si metterà al timone della società, abbia la strada spianata per lavorare come meglio crede”.

Anche Nello De Nicola, responsabile dell’area tecnica, è stato messo al corrente della imminente svolta societaria. Ieri il diretto interessato non è voluto entrare nel merito della questione, limitandosi a sottolineare che la sua sfera di competenza è esclusivamente legata al campo e che con Severini esiste un vincolo di fiducia. Ma la sua posizione è salda: il nuovo presidente non ha intenzione di stravolgere l’organigramma, come anticipato già da qualche giorno. Sia De Nicola che Bacis resteranno al loro posto, con l’obiettivo di tagliare quanto prima il traguardo della salvezza e di arrivare in fondo alla Coppa Italia.

Gli scenari futuri verranno delineati più avanti, quando il nuovo presidente si sarà insediato. In vacanza in Egitto fino a ieri sera, l’imprenditore romano è rientrato in Italia e prima del weekend dovrebbe apporre il timbro di ceralacca sull’atto d’acquisto dell’Arezzo. Oltre a portare avanti gli interessi delle sue aziende di pulizie, con appalti che vanno dagli ospedali ai ministeri della capitale, passando per numerose altre infrastrutture, dovrà anche dedicarsi a rafforzare la società. Per esempio rimettendosi al tavolo con Umberto Zerbini, cercando di riannodare i fili del discorso legato al Villaggio Amaranto. Un accordo, quello firmato ad aprile, ancora valido nella sostanza ma che potrebbe essere rivisto e riconcordato in qualche punto. Un ruolo decisivo, dal punto di vista diplomatico, lo giocherà Dioguardi, riuscito di recente a sbrogliare la matassa S&E che sembrava inestricabile.

 

scritto da: Andrea Avato, 07/01/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: tremo, il 07/01/2013 alle 11:56

Foto Commenti

speriamo che DioGuardi....e che non rompa i coglioni!

Commento 2 - Inviato da: Jappy7, il 07/01/2013 alle 12:07

Foto Commenti

Alo ragazzi, ci se quasi fatta..speriamo si chiuda prima possibile!! sarebbe una svolta davvero importante per il futuro dell' Arezzo calcio..!! FINALMENTE!!

Commento 3 - Inviato da: Libanese , il 07/01/2013 alle 12:39

Foto Commenti

pulizie, con appalti che vanno dagli ospedali ai ministeri della capitale, passando per numerose altre infrastrutture,

 

 

Sapete tutto    tutto di lui ...,    e  a poche ore dalla firma  certa ..,  non volete  dire il nome...

mha..,  non capisco  questa esagerata segretezza..  

Commento 4 - Inviato da: el lagarto, il 07/01/2013 alle 12:43

Foto Commenti

In settimana arriverà la notizia più attesa.

Commento 5 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/01/2013 alle 12:59

Foto Commenti

anch io so estremamente curioso, ma preferisco questa riservatezza a inutili proclami. Proprio questo modo di fare m induce ad essere cautamente ottimista. poi c e chi dice di sapere ma....nn so!!! 

Commento 6 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/01/2013 alle 13:00

Foto Commenti

anch io so estremamente curioso, ma preferisco questa riservatezza a inutili proclami. Proprio questo modo di fare m induce ad essere cautamente ottimista. poi c e chi dice di sapere ma....nn so!!! 

Commento 7 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/01/2013 alle 13:05

Foto Commenti

speriamo che il vostro sindaco per agevolare varie iniziative della nuova proprieta^ nn pretenda troppi prosciutti!!

Commento 8 - Inviato da: RICK57, il 07/01/2013 alle 13:16

Foto Commenti

Potrebbe essere Angelo Deodati ?

Commento 9 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/01/2013 alle 13:28

Foto Commenti

speriamo di no!!! dalla padella alla peggio brace. E piu indagato lui di Toto riina!!! nn scherziamo dai. dove e andato disastri......terni, viterbo!!! madunnina speriamo di no

Commento 10 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/01/2013 alle 13:48

Foto Commenti

meglio lu!!! nn avevo letto del avato!! meno male vai!!! grazie mille

Commento 11 - Inviato da: Libanese , il 07/01/2013 alle 14:51

Foto Commenti

Commento 4 - Inviato da: el lagarto, il 07/01/2013 alle 12:43

Foto Commenti

In settimana arriverà la notizia più attesa.



 

 

Si dimette Bacis ??Sealed

Commento 12 - Inviato da: el lagarto, il 07/01/2013 alle 15:10

Foto Commenti

Perchè si dovrebbe dimettere?

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 07/01/2013 alle 15:56

Foto Commenti

perchè è un perdente e inesperto????perchè anche ieri contro una non-squadra se non sblocchi su rigore rischi di perdere???perchè da due anni è sempre la solita solfa: o fai 3 reti o perdi? perchè il suo modulo col seccipucci che sbaglia i passaggi a 3 metri non lo puoi fare? perchè tieni palla 80 minuti e perdi lo stesso? perchè ogni volta che ha aperto bocca ha sparato merda adoosso agli altri? per come si è comportato con balbo e martucci?

perchè vuole fare il guardiola poi torna al 4-4-2? perchè ha  ottenuto meno di balbo?

perchè anno scorso ha guidato la squadra in modo ridicolo e lo abbiamo perdonato perchhè non aveva MAI allenato in vita sua? basta. perseverare è diabolico.

CHI LO DIFENDE HA SOLO INTERESSE. PERCHE'  MAGARI HA BUONI UFFICI PER FAR GIOCARE QUALCHE SDATTINO CHE CON UN MISTER NORMALE SAREBBE NELL'UISP.....

PERCHE' MAGARI CI SONO SPONSOR DI MEZZO O PERCHE' ANCORA PUò MANDARTI IL FIGLIO O IL CLIENTE A BERGAMO???

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 07/01/2013 alle 15:59

Foto Commenti

DIOGUARDI DIRETTORE GENERALE.

RICK: NOEE!!!   non è deodati. il nome inizia con la m.......

me l'ha detto l'uccellone....Tongue out

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 07/01/2013 alle 16:00

Foto Commenti

DIOGUARDI DIRETTORE GENERALE.

RICK: NOEE!!!   non è deodati. il nome inizia con la m.......

me l'ha detto l'uccellone....Tongue out

Commento 16 - Inviato da: alti60, il 07/01/2013 alle 16:03

Foto Commenti

Perchè il bacisse m'ha gonfio i c......i peggio di una mongolfiera col suo ticche tacche tacche ticche che un'arcava na bella s..a io lume!!

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 07/01/2013 alle 16:07

Foto Commenti

a TUTTI l'ha gonfiati. tranne a due o tre. guardacaso non sono nè aretini nè semplici tifosi

Commento 18 - Inviato da: Giotto, il 07/01/2013 alle 16:18

Foto Commenti

no rodaggio (11) me fai schiantare!!!

Commento 19 - Inviato da: RICK57, il 07/01/2013 alle 16:18

Foto Commenti

Ferro, la mia non era una speranza, o meglio e' una speranza che non sia lui........

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 07/01/2013 alle 16:24

Foto Commenti

te l'o detto. il nome inizia con la emme......

 

NON ME FANNO PIU' LA ACCA E LA G. DEVO MARTELLARCI SOPRA PER FARLE FUNZIONARE

E ANCE IL TASTO PER CANCELLARE. CE DEVO FARE???RIPOARAZIONE???

Commento 21 - Inviato da: Ale75, il 07/01/2013 alle 16:26

Foto Commenti

“Dal punto di vista sentimentale – ha aggiunto –la mia scelta può avere una qualche rilevanza. Ma dal punto di vista sostanziale, cambia poco. Ed è giusto che chi si metterà al timone della società, abbia la strada spianata per lavorare come meglio crede”.

ancora una volta un plauso a quest'uomo, veramente un signore

Commento 22 - Inviato da: Libanese , il 07/01/2013 alle 16:33

Foto Commenti

Bacis  ancora non è un  "allenatore",  ora puo'  solo  insegnare calcio sole i bambini

Commento 23 - Inviato da: Libanese , il 07/01/2013 alle 16:34

Foto Commenti

Bacis  ancora non è un  "allenatore",  ora puo'  solo  insegnare calcio  ai bambini

Commento 24 - Inviato da: chiana, il 07/01/2013 alle 17:43

Foto Commenti

Perchè si dovrebbe dimettere?

Perchè fino a che porta i soldi se non si dimette non lo cacciano di sicuro... e dio solo sa quanto sarebbe giusto cacciarlo!

Commento 25 - Inviato da: baicol, il 07/01/2013 alle 17:53

Foto Commenti

Io capovolgerei la domanda: perchè non si dovrebbe dimettere?

A parte le questioni economiche, continuare dopo 1 anno e mezzo a voler fare possesso palla in serie d secondo me è autolesionismo. 

Commento 26 - Inviato da: Jappy7, il 07/01/2013 alle 18:14

Foto Commenti

IO non lo avrei riconfermato, proprio per niente!! fa un calcio che e' veramente penosooo..tutte le domeniche per piu' di un tempo tocca sempre bestemmiare da come manda in campo la squadra..io bo!!

Commento 27 - Inviato da: Jappy7, il 07/01/2013 alle 18:15

Foto Commenti

IO non lo avrei riconfermato, proprio per niente!! fa un calcio che e' veramente penosooo..tutte le domeniche per piu' di un tempo tocca sempre bestemmiare da come manda in campo la squadra..io bo!!

Commento 28 - Inviato da: bomba h, il 07/01/2013 alle 18:47

Foto Commenti

dai,ormai lo difendono in pochi e tutti non-tifosi.

ma che si cacano ancora? se bacis va via col cazzo che dopo gioca seccipucci....e dopo?

Commento 29 - Inviato da: max71, il 07/01/2013 alle 18:53

Foto Commenti

per me sono due i motivi:

1   piglia poco.

2 porta lo sponsor.

parlo di bacisse come dice no rodaggio(me fai schiantare)

Commento 30 - Inviato da: max71, il 07/01/2013 alle 18:55

Foto Commenti

FERRO io  rodo che non so niente,ma te ne sia piu' di noi.

almeno dicci se è uno che si puoì sta ' tranquilli.

Commento 31 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/01/2013 alle 19:28

Foto Commenti

dai ferro!!!ce basta questo!!!

Commento 32 - Inviato da: cocciolone, il 07/01/2013 alle 19:31

Foto Commenti

Ferro, ti saluta quella a cui tagliavi i capelli a scuola.

Dalla mia esperienza lavorativa posso affermare che il settore da cui proviene questo martire che dovrebbe acquistare la maggioranza delle quote di S & E è uno dei pochi dove ancora un po' di nero frulla. Il che ci potrebbe indurre in un sano ottimismo.

Per quanto riguarda Bacis tocca tenesselo fino alla fine.

Io da verginella del calcio (e anche del Bucio) non ho mai sopportato Ferro quando criticava e invece devo dargli ragione. Qui, come negli sport motoristici, chi porta soldi gioca. Articolo V chi ha guadrini ha vinto!!!

Commento 33 - Inviato da: Piero, il 07/01/2013 alle 21:41

Foto Commenti

Caro lagartone e lo so perché difendi bacis perché sai che se lo mandano a casa il tuo protetto va dritto dritto nella juniores dove peraltro faticherebbe a guadagnarsi il posto

Commento 34 - Inviato da: Piero, il 07/01/2013 alle 21:42

Foto Commenti

Giornalai ridicoli o fatelo questo nome o chi sarà mai!

Commento 35 - Inviato da: bomba h, il 07/01/2013 alle 22:09

Foto Commenti

cocciolone il ferro critica ma per eccesso d'amore.

c'è chi lo fa per rompere le palle e basta. oppure per vendere 10 copie in più come per la crisi societaria inventata.

il ferro lo conosco da 20 anni e più. ci andavo al liceo insieme. ero l'aiutoparrucchiere eheheheheh ciaoooooo

 

a me che siamo amici da una vita m'ha detto solo che si chiama mauro.....

Commento 36 - Inviato da: el lagarto, il 07/01/2013 alle 22:38

Foto Commenti

PIERO- sei un fenomeno! Come hai fatto a indovinare?

FERRO - Dimentichi che l'Arezzo viene da un fallimento e le persone che ora ne fanno parte sono il meglio che si poteva avere, società e giocatori. Questa è la serie D, non  la serie A, perciò ci sono allenatori e giocatori  adatti a questa categoria. Quando arriverà il nuovo presidente, se avrà il portafogli gonfio, come dicono, allora potrai pretendere di più, ma credo che, anche con un presidente gunfio dovrai aspettare  il prossimo anno, allora forse, cambieranno tutto e tutti, ma se poi continueranno ad esserci che farai? Penserai di aver sbagliato a giudicarli, o che anche i prossimi addetti ai lavori sono dei somari? Questo per ricordarti che pucci, secci idromela, dieme ecc, sono ancora li, chissà cosa pensa di loro De Nicola...

Le cose stanno cambiando, la squadra è in ripresa,  i nuovi giocatori sono all'altezza e il gioco che la squadra esprime è un gioco prudente, non si vuole e non si deve perdere, altrimenti si va dritti in eccellenza. Se il nuovo presidente sarà economicamente forte, il prossimo anno si potrà fare una programmazione seria e si potrà puntare alla promozione in C.  Questa è l'opinione di uno che simpatizza per l'Arezzo ma non è di Arezzo, che la vuole vedere in categorie superiori e non per interesse. poi dico che di roma non mi frega na ceppa di m.... Però una domanda te la voglio fare: come mai tra i nuovi arrivati ci sono anche stavolta tanti romani e neanche un aretino? Nota bene che quanto ho scritto e semplicemente  la mia opinione personale e non c'è nulla di provocatorio.

Commento 37 - Inviato da: Piero, il 08/01/2013 alle 00:41

Foto Commenti

Lo so che ci ho indovinato il bello e' che lo sai anche te che secondo me di calcio ci capiresti anche ma hai un difetto sei fazioso e difendi gli indifendibili

Commento 38 - Inviato da: Libanese , il 08/01/2013 alle 08:26

Foto Commenti

noooo, cuccudrillolillo  ma sarà  che  tu tiri  frecciatine... o  quando mai., 

scrivi solo per  tentar di  proteggere  i  tuoi interessi, o gli interessi  degli amici ..,  tirando sempre  frecciatine contro  i  giocatori di Arezzo.

( P.S  oltre a Casini c'è  anche Zuppardo  ) 

Ora ti faccio una domanda..,  ma secondo  te  se gia a dicembre c'èra la nuovà proprietà e  ai vari giocatori  chiamati invece  di  offrire  zero euro ( o  un piccolo  premio  salvezza a fine campionato ) ,  gli  proponevano  contratti seri con soldi  mensili ..,  qualche giocatore   più  forte sarebbe  venuto  o  no ???

Se te  giochi a calcio in lega pro'  e ti propogono  di scendere in D  in una società  allo sbando  che rischia  di retrocedere in eccellenza e poi  di fallire   a zero euro  con il rischio  concreto di brucarsi  definitivamente, te  cosa fai accettavi  l Arezzo ? o accetti  qualche migliaia di euro inc2 ?

I soldi  sono soldi sopratutto se uno  ha una carriera breve e non guadagna cifre mostruose  da permettergli una  vita futura   benestante .

Commento 39 - Inviato da: Libanese , il 08/01/2013 alle 08:30

Foto Commenti

ci sono tanti romani in squadra..,  o indovina  come  mai  ???  forse  x via delle amicizie ? tutti gli ex romani  che anno giocato  qa..,  da voi considerati  fortissimi  sono finiti in lega pro' ? o molti sono scesi di categoria   pur di giocare ?

Commento 40 - Inviato da: Libanese , il 08/01/2013 alle 08:33

Foto Commenti

a  Cuccudrillo  Rubechini  quello che ha fatto due  goal  anche lui è   di Arezzo...

Commento 41 - Inviato da: Amaranta, il 08/01/2013 alle 09:23

Foto Commenti

Anche Mencarelli sarebbe aretino, ma chissa' quando potremo rivederlo in campo. Anzi faccio la domanda: Andrea, a che punto e' Mencarelli con l'infortunio?

Commento 42 - Inviato da: baicol, il 08/01/2013 alle 10:31

Foto Commenti

come mai tra i nuovi arrivati ci sono anche stavolta tanti romani e neanche un aretino?

lagarto fammi capire, secondo te i romani ce son venuti per beneficenze e per amore di Arezzo?

Commento 43 - Inviato da: el lagarto, il 08/01/2013 alle 21:53

Foto Commenti

LIBANESE  -  non sapevo che Zuppardo  e Casini fossero areatini, e mi fa piacere, come mi fa piacere che anche Mencarelli lo siqa ( spero ritorni presto) . Le frecciatine sono vere, altrimenti si parla sempre delle stesse cose  noiose. Le tue sono tutte supposizioni e con questo ragionamento non puoi pretendere di andare in C

Commento 44 - Inviato da: walter, il 08/01/2013 alle 23:02

Foto Commenti

Per Amaranta (47):

Si è rivisto nello spogliatoio del Comunale anche Michele Mencarelli che ha svolto il suo lavoro personalizzato a seguito dell’intervento al crociato anteriore, operato oramai da due mesi.

http://www.arezzocalcio.com/it/news/news-squadra/ripresa-degli-allenamenti-in-vista-dello-scandicci-domani-seduta-solo-pomeridiana.html

Credo che Mencarelli quest'anno abbia già chiuso... al massimo potrà rientrare le ultime partire. Ma è bene si curi e torni in forma per il ritiro del prox anno

 

Commento 45 - Inviato da: Amaranta, il 08/01/2013 alle 23:17

Foto Commenti

Grazie Walter!! Peccato, quest'anno ci è mancato, su quella fascia!

Commento 46 - Inviato da: Amaranta, il 08/01/2013 alle 23:23

Foto Commenti

 non sapevo che Zuppardo  e Casini fossero areatini

Casini è sicuramente aretino, mentre Zuppardo mi sembra che Andrea scrisse che è siciliano, ma che ormai ma anni vive ad Arezzo.....

Commento 47 - Inviato da: Libanese , il 09/01/2013 alle 08:54

Foto Commenti

Le tue sono tutte supposizioni e con questo ragionamento non puoi pretendere di andare in C

Ciccio  io  vivo nella realtà  non nella fantasia., e la realtà  dice che ancora bisogna salvarsi !!!

E  se  hai letto bene io mi riferivo  a dicembre  quando la società  èra  virtualmente fallita.., e in pchi  sceglievano Arezzo  dato che  non davano un euro.

Ora con la futura società  forse le cose cambiano.

la C2  nel 2014  non ora

Commento 48 - Inviato da: Libanese , il 09/01/2013 alle 08:59

Foto Commenti

Devo capire x he vuoi tentardi drogare la gente con l'illusione  della ex c2.., quando ancora  bisogn  salvarsi..,  il campionato  è lungo  e sai  quanta salita  ancor c'è da fare.