Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Luisa in immersione nelle acque del Madagascar
NEWS

Il migliore è Idromela. Piccolo caposaldo. Rubechini si dà da fare. La Rocca così così

Il giovane centrocampista conferma di attraversare un ottimo momento di forma e non stecca la prestazione nemmeno sul fango di Scandicci. Male Pacioni, in difficoltà dall'inizio e sostituito nell'intervallo. Peccato per Bianchini: era in condizioni smaglianti e si fa cacciare ingenuamente prima dell'intervallo



Idromela in dribbling su SalvadoriLe pagelle di Scandicci-Arezzo.

CASINI 6 Sul gol che decide il match si avventura fuori dall’area in maniera forse avventata, di sicuro intempestiva. Ma se errore c’è, è conseguenza dello svarione di Pacioni. Per il resto, para quel che deve parare.

PACIONI 4 In difficoltà dall’inizio. Neanche sessanta secondi e lascia una prateria a Disanto, che per fortuna non ne approfitta. Quando concede il bis, facendosi scavalcare da una traiettoria facile facile da leggere, ci scappa il gol. Anche ammonito, nell’intervallo Bacis lo toglie. E’ un ’95, ma come alibi non basta (st 1’ Pucci 6 Si piazza a destra, in un ruolo che non è il suo. Ma la partita a quel punto è piatta e dalla sua parte lo Scandicci non spinge più).

LA ROCCA 5 Dopo una settimana di influenza, gioca stringendo i denti. Tiene botta in copertura, si smarrisce quando avanza oltre la riga di metà campo. Pochi cross, quasi tutti sballati, incursioni rare. Così così (st 31’ Mastromattei ng Gioca poco per un voto, ma non dispiace. Si fa subito sentire, assesta un paio di legnate e cerca pure il jolly con un tiro da fuori che termina alto).

PICCOLO 6 Non tradisce nemmeno sul campaccio di Scandicci. L’inizio d’anno gli ha tolto un po’ di brillantezza, però sa quel che deve fare. Il gioco passa da lui e lui non si tira indietro mai. Fantasia non troppa, ma linearità sì. E’ arrivato da un mese, è già un caposaldo della squadra.

ZACCANTI 6 Un altro che si nota poco e lavora molto. Il manuale del bravo difensore consiglia di non rischiare sul campo allentato e lui esegue diligente: appoggio facile e palla lunga alla bisogna. L’Arezzo centralmente non soffre mai.

PECORARI 6 Idem come sopra. Col vecchio amico Sanguinetti ingaggia un duello di gomiti e ancate. E non lo perde. Finisce centravanti, come gli era già capitato in passato, ma senza i risultati sperati. Peccato per il giallo improvvido a metà campo: salterà il Sansepolcro.

BOZZONI 5.5 Il fango alla lunga gli taglia le gambe. Parte discretamente, si mette in mostra, aggredisce Fioravanti. Insomma, prova a fare l’ala che punge. Apprezzabile anche l’inizio di ripresa, poi lentamente esce dal match e non vi rientra più.

IDROMELA 7 Sta bene di gamba e sta bene anche di testa. Il momentaccio è alle spalle, si vede lontano un miglio. In mezzo al campo fa legna, sostiene Piccolo e non disdegna l’incursione. Bello un suo slalom in area avversaria, concluso però con un tiraccio a lato. Ragiona e tira pedate. Merito di Piccolo che gli dà una mano, merito suo che ha tirato fuori la qualità.

BIANCHINI 4 L’assistente, da lontano, avrà di sicuro visto poco e male. E la gomitata, probabilmente, non c’è stata. Ma anche il gesto stizzito per divincolarsi dall’avversario è un’imprudenza grossa così. Era in forma, si è dato la zappa sui piedi. Adesso salterà pure la prossima. Da mangiarsi le mani.

RUBECHINI 6 Mobile, magari non continuo, ma in crescendo. Il secondo tempo gli viene meglio del primo e se è vero che l’Arezzo tira poco, lui è tra quelli che tirano di più. Gabbato dal destino sull’episodio da rigore al novantesimo: cerca il contatto, che comunque arriva. Ma l’arbitro lo ammonisce e col Sansepolcro starà fuori pure lui.

MARTINEZ 5 Poco servito e poco fortunato: dopo una mezz’oretta accusa un risentimento al flessore e gioca menomato. Quando Bianchini si fa cacciare, diventa una missione impossibile catturare palloni in solitaria là davanti. A inizio secondo tempo Bacis lo risparmia e lo tira fuori (st 12’ Marinucci 5.5 Debutta nelle condizioni più complicate. Ha fisico ma non ancora condizione. Quelli dello Scandicci lo neutralizzano senza troppi patemi).

 

scritto da: Andrea Avato, 13/01/2013





Scandicci-Arezzo 1-0, interviste nel post gara

Scandicci-Arezzo 1-0
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: chiana, il 13/01/2013 alle 21:16

Foto Commenti

Bianchini da quel poco che si vedeva dalla tribuna non ha dato alcuna gomitata, semplicemente ha appoggiato la mano sul petto di un avversario che lo stava seguendo da vicino immagino non proponendogli una vacanza insieme... purtroppo lo stesso è caduto tenendosi la faccia e questi ridicoli con la maglia gialla ci sono caduti come sempre. In questi casi verso la fine ci vorrebbe qualcuno che si gioca un rosso e il furbone di turno lo fa ruzzolare con ragione facendolo uscire dal campo gambe in avanti.

Commento 2 - Inviato da: Briaschi, il 13/01/2013 alle 21:18

Foto Commenti

Ma Pacioni non lo volevano lo Spezia ed il Verona?

Commento 3 - Inviato da: pici77, il 13/01/2013 alle 21:37

Foto Commenti

secondo me su gol loro molta colpa c'è la il portiere casini ma dove andava?se sta in porta con un campo pesante in quel modo ,facevano in tempo a rientrare i nostri difensori.

quindi VOTO  CASINI:4

Commento 4 - Inviato da: stefano, il 13/01/2013 alle 21:37

Foto Commenti

anche il Real Madrid.....ma per piacere.........

Commento 5 - Inviato da: spiblo, il 13/01/2013 alle 22:58

Foto Commenti

E va bene il campo pesante, e va bene che al 90° c'era (probably) un rigore per noi, ma quel che lascia perplessi è l'atteggiamento ( more solito..) ma come, hai appena vinto due partite di fila, Hai appena saputo che la società è in mano ad uno che dovrebbe averci i soldi per sanare l'arretrato e assicurare pagnotta puntuale alle scadenze prefissate,  sei l'Arezzo ( partita, ricordo, con i favori del pronostico e con i proclami degli stessi giocatori ) ..dovresti avere adrenalina a mille, gamba pronta e cattiveria il giusto per affrontare generosi giovanotti della periferia fiorentina che all'andata erano parsi vagare sul campo senza particolare costrutto..Invece per tutto un tempo pare che stiano in campo ad infastidirsi della pioggia..poi ridotti in 10 e col fiato grosso non azzeccano un tiro ( dico uno ) nello specchio avversario...La sensazione è che se Ferretti vuol far qualcosa di sano debba cominciare a dar di ramazza da subito....Il primo nome è citato ( da altri commentatori eufenisticamente delusi ) diverse volte ed all'auspicio loro mi associo

Commento 6 - Inviato da: Andruca, il 13/01/2013 alle 23:58

Foto Commenti

Bacis deve essere esonerato..assolutamente

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 14/01/2013 alle 00:24

Foto Commenti

PACIONI lo voleva la serie A.

l'ha detto il suo maggiore estimatore: il suo procuratore o talent scout.

che serve un under decente in difesa l'ha capito anche riccardino.....invece nisba.

 

MARINUCCI ha giocato(dicono male) con la juniores. possibile riproporlo subito in prima squadra?IL IORNO DOPO!!!! non puoi inserire GENTILI o un qualsiasi giocatore sopra i 19 anni??? come fai a vincere così?

bravo IDROMELA. ti si aspettava. tre di fila buone non è un caso. ti meriti di essere chiamato col tuo vero cognome per un pezzo.....

s'è perso però. quindi caro mio ai corso per niente......

 

DAI,BASTA. D'ORA IN POI NON DICO PIù NULLA SU BACIS.

CONTESTO DIRETTAMENTE CHI GLI FA ALLENARE LA NOSTRA AREZZO.

così gli dò il benvenuto. è bene che sappia.

 

TANTO CHE BACIS NON è UN UOMO S'è VISTO QUANDO è SUBENTRATO A BALBO E QUANDO A SPARATO A ZERO SULLA SQUADRA.

FIGURATI SE HA LE PALLE PER ANDARSENE. A FATTO PEGGIO DI BALBO. è INDISCUTIBILE.

Commento 8 - Inviato da: il ferro, il 14/01/2013 alle 00:25

Foto Commenti

P.S. non mi fanno la gi e la acca. non è ce sono analfabeta.....

Commento 9 - Inviato da: baicol, il 14/01/2013 alle 00:38

Foto Commenti

Ma la Gecom quanto paga di sponsorizzazione?? Devono sganciare qualche milione di euro per far si che ancora ci sia in panchina Bacis. Ormai ho perso ogni speranza, secondo me e' un highlander e sopravvivera' a tutti noi, allenera' l'Arezzo fino alla fine dei tempi. Avevamo solo una speranza: i Maya, ma secondo me la loro profezia non si e' avverata proprio perche' Bacis e' subentrato a Balbo, senno il mondo era gia' finito.

Ferretti solo tu puoi fare qualcosa, pieta'!

Commento 10 - Inviato da: botolo rompipalle, il 14/01/2013 alle 09:30

Foto Commenti

In effetti è ridicolo che facciamo il mercato per comprare nuove lame per i nostri coltelli ma il manico non c'è e tocca tenerle in mano e tagliassi mentre si punge

BACIS DEVI AVERE I COGLIONI DI LEVARTI DAI COGLIONI 

Commento 11 - Inviato da: alfa, il 14/01/2013 alle 09:43

Foto Commenti

Presidente, lei che lavora principalmente nel settore delle pulizie, un posticino a bacisse non glielo potrebbe trovare? Oppure ha paura che farebbe danno anche lì? Le sarei eternamente grato, grazie

Commento 12 - Inviato da: alti60, il 14/01/2013 alle 09:44

Foto Commenti

fino all'infinito e oltre bacisseeee vatteneeeee  io lume!!

Commento 13 - Inviato da: pipanos, il 14/01/2013 alle 10:18

Foto Commenti

Abbiamo preso goal su rinvio del portiere. ma ci rendiamo conto, i terzini non esistono, centrocampo cercasi e gli attaccanti latitano, Bacis dice che loro hanno fatto due tiri in porta, ma noi quanti ne abbiamo fatti, zero.Mamma mia che pena, una cosa veramente vergognosa che i circa 200 aretini presenti non meritavano, certo siamo proprio masochisti al 100% ci piace soffrire, la prossima volta portiamo qualche frusta con i chiodi così almeno abbiamo un motivo valido per patire.Mio Dui come siamo ridotti!!!!!!

Commento 14 - Inviato da: Toni, il 14/01/2013 alle 10:20

Foto Commenti

BASTA BACIS NON TI SI SOPPORTA PIU'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ESONERATELOOOOOOOOOOOOO!!!!!!

Commento 15 - Inviato da: ARITIM, il 14/01/2013 alle 10:23

Foto Commenti

Bacis hai rotto veramente il caxxo! Presidente vediamo se tiene veramente all'Arezzo come dice! 

Lo porti a pulire i cessi della metropolitana a Roma e in panchina ci metta un allenatore di categoria per iniziare fin da subito a programmare la vittoria del campionato del prossimo anno!

BASTABACIS!!!