Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Elena di Cortona
NEWS

De Nicola: "Bacis non rischia niente. E col Sansepolcro non partiamo battuti"

Il responsabile dell'area tecnica ha confermato la fiducia nell'allenatore: "Nelle ultime cinque giornate abbiamo perso una volta sola. Non è un ruolino di marcia da esonero. Questa settimana dovremo prepararla bene: abbiamo tante assenze, ci aspetta una partita complicata ma io il bicchiere lo vedo mezzo pieno. La sconfitta di Scandicci? Dipende da due fattori: il campo e l'espulsione di Bianchini"



Nello De Nicola in tribuna a Scandicci“L’allenatore non rischia niente, nel modo più assoluto. Nelle ultime cinque partite abbiamo ottenuto due pareggi, due vittorie e abbiamo perso a Scandicci. Non mi sembra un ruolino di marcia da esonero”. Parla Nello De Nicola, responsabile dell’area tecnica, e sgombra il campo dagli equivoci: la panchina di Bacis non scotta. Né bisogna pensare alla partita con il Sansepolcro come a una sorta di ultima spiaggia: “Non sarebbe onesto, viste le condizioni in cui arriviamo alla gara. Mancheranno quattro pedine fondamentali, Martinez è in dubbio: non posso vincolare il futuro di Bacis a novanta minuti in cui ci presentiamo menomati. Poi è chiaro che se le sconfitte dovessero ripetersi, il quadro cambierebbe. Ma ad oggi la situazione è questa”.

Lei la teme la partita con il Sansepolcro, considerando assenze e classifica?

“E’ una partita che ci presenterà delle difficoltà, ma non la temo. Io il bicchiere lo vedo sempre mezzo pieno, penso che chi scenderà in campo darà il massimo. E se necessario attingeremo dalla Juniores. Non è che partiamo battuti in partenza, sia chiaro”.

L’Arezzo dopo Scandicci è tornato quart’ultimo. Se l’aspettava?

“Il campionato finisce a maggio e ho sempre detto che l’obiettivo dev’essere la salvezza. Però qualche progresso rispetto a due mesi fa c’è stato”.

Per esempio?

“Quando sono arrivato io, perdevamo sempre. Il mercato è stato utile, ci ha dato consistenza. Difesa e attacco sono forti se è forte il centrocampo: lì siamo intervenuti e Piccolo è un innesto che sta dando i suoi frutti”.

Però lo spettro dei play-out aleggia ancora.

“Vero, ma il nostro campionato è cominciato cinque domeniche fa. Purtroppo ci mancano i punti persi a inizio stagione”.

A mente fredda, come giudica la sconfitta di Scandicci?

“Abbiamo perso per due fattori: il campo e l’espulsione di Bianchini”.

Del campo si è lamentato anche Brachi.

“Ma noi siamo una squadra che gioca la palla e la fa girare. Su quel terreno Rubechini e Martinez, per dirne due, hanno faticato da matti, saltare l’uomo era quasi impossibile. Poi c’è l’episodio di Bianchini”.

 

arbitro e assistente confabulano prima del rosso a BianchiniIngenuo lui o severo l’arbitro?

“Lui ingenuo di sicuro. Non è un ragazzino, non viene dall’oratorio. Ha fatto le giovanili alla Roma, sa che i difensori lo braccano e se lui si divincola in modo plateale, può trovare qualcuno che fa il furbo e si butta per terra. E’ quello che è accaduto domenica. L’ho rimproverato a fine partita. Ma la terna ci ha messo del suo”.

L’assistente, così a sensazione, non ha visto nulla.

“Esatto, ha alzato la bandierina dopo un bel po’. E purtroppo ci ha privato di un giocatore fondamentale, che nel secondo tempo col suo peso atletico ci avrebbe aiutato molto”.

Ha parlato con Pacioni dopo l'errore che ha originato il gol?

“Non ancora. Ma non gli dirò niente di particolare: è un ’95, è un ragazzino che deve ancora crescere. Stop”.

Perché questo passo indietro della squadra?

“Il passo indietro riguarda il risultato. La prestazione, nel complesso, non è stata così negativa. Idromela, per esempio, ha confermato di essere in crescita. Marinucci ha fatto un buon debutto. C’è delusione, anzi incazzatura, soltanto per l’1-0 finale”.

Però l’approccio non è stato buono. Loro giocavano con la bava alla bocca, l’Arezzo no.

“Questa è una costante: contro di noi gli altri partono sempre a mille. Ci aggrediscono, ci pressano perché siamo l’Arezzo e hanno paura. Poi calano vistosamente e viene fuori la nostra qualità. Contro Pontevecchio e Pierantonio è successo proprio questo. A Scandicci ci ha girato male”.

Di tiri nello specchio, comunque, non ce n’è stato uno. Come mai secondo lei?

“Il campo ha influito. Per prendere l’iniziativa, devi muovere palla. Su quel terreno si faceva fatica”.

Non pensa che, a differenza di un anno fa, quando lottava per il primato, adesso l’Arezzo debba giocare più ruvido. Cioè: meno fraseggio e più concretezza?

“Bisogna semplicemente unire le due cose: un minimo di qualità e anche badare al sodo. Ma se cominciamo a giocare alla viva il parroco, sarebbe peggio. Palla lunga e pedalare per le punte significa non gioco, anticalcio. Abbiamo gente come Piccolo, Rubechini, Martinez che deve entrare nel vivo dell’azione, altrimenti li perdiamo”.

Verrà ad Arezzo in settimana?

“Oggi sono al campo. Questa settimana dobbiamo prepararla bene”.

 

scritto da: Andrea Avato, 15/01/2013





Scandicci-Arezzo 1-0, le immagini della partita

Scandicci-Arezzo 1-0
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: ARITIM, il 15/01/2013 alle 10:57

Foto Commenti

Giusto!!!

Verrà esonerato dopo le prossime 2 sconfitte, quando saremo penultimi!!!

DE NICOLA SVEGLIATI O DIMETTITI ANCHE TE!!!
 

Commento 2 - Inviato da: baicol, il 15/01/2013 alle 11:17

Foto Commenti

Niente via non c'è speranza, ci dovremo ciucciare Bacis all'infinito!

De Nicola almeno dagli una svegliata che non se ne pole più. Bisogna salvarsi, cominciate a randellare!

Commento 3 - Inviato da: magnolfi roberto, il 15/01/2013 alle 11:19

Foto Commenti

Io sono di parte e ho ricevuto insulti..........comunque l'intervista è sotto gli occhi di tutti.

Tutti ad offendere Bacis, e può essere giusto e giustissimo, ma ribadisco quello che ho detto......si può programmare anche per il prossimo anno con un Presidente che ha disponibilità (ed è arrivato) ma non con questo ruba galline di DE NICOLA.........chiedetegli quanto ha messo in saccoccia per Parigi?...........L'ha sempre fatto e dove passa lui ... il deserto.........Martucci avrà avuto mille difetti, avrà sbagliato, sarà stato incompetente o quello che volete....ma lui la sua amicizia e le sue scelte la sempre difese....De Nicola? Perchè dovrebbe esonerare Bacis che l'ha anche aiutato a mettere in tasca i soldi.......

De Nicola va a casa.......scusami.... Presidente faccia vedere che comanda qualcosa...lo mandi a casa.......l'amico di Moggi? non è neanche il barista di Moggi.....

Commento 4 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 15/01/2013 alle 11:20

Foto Commenti

E dai con la scusa del campo.......basta non se ne può più!basta scuse dopo 19 partite abbiamo 21 punti ed ancora si parla del campo pesante che ha penalizzato solo l'Arezzo.BASTA-BASTA- BASTA!

Commento 5 - Inviato da: magnolfi roberto, il 15/01/2013 alle 11:21

Foto Commenti

.....e tanto il DS caro De Nicola per il futuro c'è già.........e vi dico il nome e il cognome....e non perchè si vede nella foto.........PAOLO BERTINI........adesso offendete pure ma ricordatevi e segnatevi chi diventerà il nuovo DS al posto di quel ruba polli!!!!!!!!!

 

Commento 6 - Inviato da: magnolfi roberto, il 15/01/2013 alle 11:24

Foto Commenti

"Oggi sono al campo. Questa settimana dobbiamo preparla bene" ........mica puoi stare sempre a riscuotere????

Commento 7 - Inviato da: magnolfi roberto, il 15/01/2013 alle 11:51

Foto Commenti

Scusate ma quando sento e vedo De Nicola sto male come quando vedo la Juve in televisione!!! Ho una domanda per Andrea Avato che stimo tantissimo...........che ne pensi alla luce di quello che ti ha detto? Dai Andrea risparmiaci il politichese la tua opinione da tifoso nel bene nel male....io sono di parte e lo odio per motivi personali......dai.......di che è un pazzo!

Commento 8 - Inviato da: cavallinomatto, il 15/01/2013 alle 12:21

Foto Commenti

"Tutto ciò di cui hai bisogno è già dentro di te, offri risultati non scuse"
Anonimo

Commento 9 - Inviato da: chiana, il 15/01/2013 alle 12:38

Foto Commenti

Qui viene da chiedersi che è che spinge bacis... in qualsiasi altra società del mondo sarebbe stato cacciato a calci nel culo da mesi per come si comporta e per i risultati che ottiene. Qui malgrado tutta la tifoseria lo vuole fuori dai coglioni addirittura i dirigenti ne tessono le lodi. Mah...

Mi rivolgo al ns ds... sono due anni che abbiamo bacis e sono due anni che non riesce ad infilare 3 risultati di fila (anche la scorsa stagione quando avevamo senza dubbio la squadra più forte del girone), la squadra approccia male tutte le partite e non è in grado di gestirle. Se domenica facciamo risultato la storia di queste ultime due stagioni insegna che molto probabilmente perderemo quella dopo... a causa della ns posizione di classifica non possiamo più permettercelo.

Commento 10 - Inviato da: Jappy7, il 15/01/2013 alle 12:38

Foto Commenti

io penso che dopo 19 giornate sia arrivato il momento di darsi una mossa in tutti gli ambiti!!! De Nicola tu dici che bacis rimane perche' nelle ultime 5 partite ne ha perso solo una, due vinte, e due pareggiate..ok.. ma quello che ha fatto prima non si conta.. perche??? Ha fatto anche peggio di balbo. Io non lo vorrei piu' vedere in panchina..i tifosi sono tutti contro, i risultati ugualmente perche' non gli danno ragione..quanto abbiamo intenzione di continuare??? Bacis vattene..sei la rovina dell Arezzo!! Diamoci una mossa..domenica non ci devono essere scuse..solo vincere e vincere!! ps: De Nicola smetti di dare colpe al campo, all'espulsione..siamo noi che siamo scarsi con un allenatore ancora peggio!! Finiamola di dire cavolate..!! Presidente pensaci tu.

Commento 11 - Inviato da: alfa, il 15/01/2013 alle 12:54

Foto Commenti

porannoi!!

Commento 12 - Inviato da: Ops, il 15/01/2013 alle 13:31

Foto Commenti

Sai che ti dico , dai coglioni tutti e due

Commento 13 - Inviato da: magnolfi roberto, il 15/01/2013 alle 13:32

Foto Commenti

no rodaggio Ti rispondo con molta amarezza nel pensare che nel calcio ci sono persone come lui........ad Ancona se volevi giocare o allenare dovevi elargire grossi regali all'amico di Moggi.

No scusami ho sbagliato.........si metteva daccordo per prendere giocatori per i quali alzava l'ingaggio per prendere il resto.......il sistema era questo....o così o finivi fuori, con gli allievi ad allenarsi e così via........Non mi venire a dire che sono tutti così perchè non è vero e se vuoi ti facci l'elenco di DS onesti, stipendiati, che con il calcio ci guadagnano senza fare marchette.

Io vivo di calcio, scusa sono un disoccupato nel calcio ma è il mio lavoro conoscere e aggiornarsi.

Ti faccio un esempio...........ho visto la Juniores sabato e mi ha impressionato Soldani.........magari domani smette ma potrebbe essere un ragazzo su cui provare a contare...........Martucci me ne parlò bene a suo tempo........Morale della favola che con il ruba polli se chi lo gestisce non gli porta qualcosa col cavolo che avrà mai un'occasione.

Scusa lo sfogo ma mi piacerebbe un calcio fatto solo di risultati, se vai male ti cacciano.......a tutti i livelli........ecco perchè ne sono fuori!!!! Ma non mi dispiace......mi spiace vedere questa gente ad Arezzo...........magari o torto marcio ma purtroppo ho ragione.

Arezzo è una piazza tranquilla, 2 offese nei blog, giornalisti quasi sempre servili.....è facile per De Nicola......quando gli hanno sfatto la macchina come è scappato!!!!Chiedeteglielo........gesto brutto.......pazienza!!!

Commento 14 - Inviato da: Cavalloamaranto, il 15/01/2013 alle 13:39

Foto Commenti

Fino a che rimane lo sponsor nelle maglie il tecnico non cambia e' solo una mia opinione

Commento 15 - Inviato da: Ops, il 15/01/2013 alle 14:07

Foto Commenti

Hanno preso gli attrezzi no rodaggio e l'hanno sistemato

Commento 16 - Inviato da: baicol, il 15/01/2013 alle 14:30

Foto Commenti

Rileggendo la frase detta da De Nicola e riportata nel titolo dell'articolo me s'è bloccata la digestione... Bacis non rischia niente...ole'... col Sansepolcro non partiamo battuti...meno male...queste sono parole che infondono fiducia ed entusiasmo!!!

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 15/01/2013 alle 15:31

Foto Commenti

ora comincio a incazzarmi anche con questo de nicola.

amico,non hai dimostrato nulla nè preso niente di veramente valido. hai venduto bagnato e ancora a destra si becca sempre.

PERCHè POI GIUDICARE BACIS SOLO DALLE ULTIME 5 GARE? E PRIMA?

NON SI TIRA IN PORTA COME DA DUE ANNI.

O SI VINCE 3.0 O SI PERDE,COME DA DUE ANNI

GLI ALTRI BAVA ALLA BOCCA NOI FEMMINELLI COME DA DUE ANNI. BASTA!!!

 

de nicola giudica bacis dalle ultime 5 gare. noi da due anni più uno da giocatore....

chi vedrà melio???

Commento 18 - Inviato da: il ferro, il 15/01/2013 alle 15:51

Foto Commenti

BALBO (con martucci) =  10 PUNTI IN 9 GARE

BACIS (con de nicola) =  11 PUNTI IN 10 GARE

 

-balbo è partito senza attaccanti(parigi-16 anni- titolare) e con il rodaggio(sul serio) da fare. 

-bacis con una squadra rodata e con in più piccolo,bianchini,zuppardo, etc etc.....e in più dopo aver fatto le scarpe a balbo a sparato a zero sulla squadra.

 

-MARTUCCI ha dovuto fare le nozze coi fichi secchi. e mai,MAI se ne è lamentato.

-DE NICOLA ha messo alcune buone pezze e ha finalmente trovato un portiere under.

 

IN PROPORZIONE BALBO HA FATTO MEGLIO DI BACIS.

e non parlo dell'uomo bacis. lì veramente ci sarebbe da sputargli in faccia.

EPPURE BACIS NON RISCHIA???

DE NICOLA FAI UNA COSA:LEVATI DALLE PALLE ANCHE TE.

CI DEVE ESSERE QUALCOSA CHE NON SAPPIAMO. OPPURE NON SI SPIEGA...

mercoledì arriva "FERRO & FUOCO" ci sarà da ragionarne....

Commento 19 - Inviato da: spiblo, il 15/01/2013 alle 15:54

Foto Commenti

scusate ma non posso esimermi: 1) il campo pesante, sconnesso, troppo corto c'è sempre e solo per noi...come la palla passa agli avversari il campo diventa stadio olimpico ?  2) Bacis non ha saputo dare "palle" lo scorso anno e non si vede come potesse essere il motivatore d'una squadra sgonfia quest'anno 3) l'atteggiamento del tecnico e certe sue dichiarazioni sono almeno poco comprensibili 4) A Scandicci s'è fatto ridere i polli...Se De Nicola e Bacis  si divertono così beati loro...noi da mesi non ci stiamo divertendo per niente e, come si legge in questo sito, l'inc....tura cresce.....   

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 15/01/2013 alle 16:00

Foto Commenti

MAGNOLFI:

hai detto alcune grandi verità.

in serie D l'intrallazzo è la regola. non puoi pagare stipendi"veri" e i soldi al nero sono una necessità quotidiana. per questo tanti imprenditori ce non sanno come utilizzare i soldi neri delle loro ditte investono in un settore dove il denaro al nero è un'esigenza: il calcio dilettantistico. non è una novità: alcuni ritardi suli stipendi con conseguente malumore fu causato anche da mancanza di denaro"fuori cassa" da versare "fuori rimborso". un iocatore che è andato via me ne parlò schiettamente....

COSA SPERARE? CHE FERRETTI NE ABBIA A VOLONTA' DI BLACK MONEY..... 

Commento 21 - Inviato da: Perfido, il 15/01/2013 alle 16:00

Foto Commenti

...bravo De nicola...metti già le mani avanti per Domenica? Prepari già la scusa al caro mister?..."purtroppo abbiamo affrontato questa partita senza numerose pedine"...alò fate entrambi le valigie...

Commento 22 - Inviato da: Perfido, il 15/01/2013 alle 16:19

Foto Commenti

...se poi penso a come viene gestito Gentili, tra i pochi decenti e messo ai margini del progetto tecnico da sto fenomeno....Yell

Commento 23 - Inviato da: Ribelle Amaranto, il 15/01/2013 alle 16:19

Foto Commenti

siamo schiavi di uno sponsor.... assurdo!!!!!

Commento 24 - Inviato da: magnolfi roberto, il 15/01/2013 alle 16:40

Foto Commenti

complimenti FERRO....non perchè mi hai dato ragione ma perchè hai colto in poche righe qual'è il male dell'Arezzo..........ci si dimentica troppo spesso che è serie D e le categorie ci sono a posto.........Chapeau!!! Non so se si scrive così ma è uguale.............

Commento 25 - Inviato da: Libanese , il 15/01/2013 alle 16:43

Foto Commenti

l'apprendista "allenatore "Bacis.. per me  rimarra    anche  nella prox stagione ..

Commento 26 - Inviato da: Jappy7, il 15/01/2013 alle 16:54

Foto Commenti

bacis e di te non ne possiamo piu'!!! E mi sto gia stancando di De Nicola..!! Domenica facciamoci sentire di nuovo con gli insulti a bacis, come a scandicci a fine partita..gli insulti a bacis sono d'obbligo. hai rotto le palle ..vattene!! ps:prima o poi capira' che se ne dovra' andare.

Commento 27 - Inviato da: Libanese , il 15/01/2013 alle 17:05

Foto Commenti

.non perchè mi hai dato ragione ma perchè hai colto in poche righe qual'è il male dell'Arezzo.........

 

Roberto  non è il male  sono di Arezzo, questo è il MALE GLOBALE  del calcio ,  queste cose accadono  dalla serie A in giù.

Ci sono società  di serie A che organizzano scuole calcio  in Brasile  alla ricerca  dei  neo fenomeni.., e ai provini  cosa fanno  ?

Se  voi  partecipare inutilmente al provino  devi  pagare (tantissimo) altrimenti  stai nelle favelas ( ma  cmq  noi  ti  diamo il vitto e alloggio per 7  giorni, la maglia della società xxxx  e  ti  facciamo divertire )  e poi  più  enula, tante prese x il clo per far un po’ di soldi e far  divertire con i tranx    gli “ apostoli”  inviati in brasile

Altri sciacalli   conosciuti anche come  scafisti vanno in Africa portano  centinaia di bambini in Europa  .., e poi se non sono  bravi li abbandonano  tranquillamente  al loro triste destino  e alla mala…

In iItalia  vanno dai genitori  gli dicono  guarda che il tuo  ragazzo è forterello ma x entrare in ottica  xxxxx  deve  fare il summer camp  altrimenti  non lo nota nessuno  e giù  inutilmente soldi  x 15  giorni..,

e chi paga di più ha  delle buone ambasciate  e entra in ottica procuratore  e al 99 %  gli trova una squadretta  basta che il papi  paghi.

 

Qua  è  il massimo  della comiche …, vi sono i lecchini  professionisti  entrano nel sito dove si vive l’Arezzo  e  pompano  e a dismisura   i propri investimenti



Commento 28 - Inviato da: Libanese , il 15/01/2013 alle 17:13

Foto Commenti

 

  correggo : o meglio .., i  propri simpatizzanti Sealed

poi  cosa accadrà si vedrà , apparte  Bacis (  secondo me andrebb esonerato  )  per me  ora De Nicola  ha operato bene .

Commento 29 - Inviato da: il ferro, il 15/01/2013 alle 17:56

Foto Commenti

ha venduto bagnato e preso piccolo.

il resto ancora è da valutare. i difensori,zuppardo.....si sa una sega adesso che roba sono.

e prendere un under in attacco (marinucci) è stato perlomeno strano. facendolo giocare poi due giorni di fila in juniores e prima squadra.....soldani e altri sono così ridicoli per de nicola?bo.

tanta merda non è riuscito a piazzarla e ce la troviamo ancora tra le palle.

semmai ottimo casini. finalmente l'under in porta. avato c'ha pianto ma alla fine va bene così!!!Kiss

Commento 30 - Inviato da: Libanese , il 15/01/2013 alle 18:37

Foto Commenti

Se ha operato veramente  bene si vedrà a giugno ,  (  sempre se  sostituisce  Bacis..,  come nuovo allenatore mi và   bene anche il mi  amico  el Legarto Wink

Commento 31 - Inviato da: Libanese , il 15/01/2013 alle 18:37

Foto Commenti

a proposito  Gnano  che fine hai fatto  ??? 

Commento 32 - Inviato da: Libanese , il 15/01/2013 alle 18:38

Foto Commenti

a proposito  GnaGno  che fine hai fatto  ???

Commento 33 - Inviato da: Andrea Avato, il 15/01/2013 alle 19:07

Foto Commenti

ROBERTO MAGNOLFI (7)

Su De Nicola penso che il mercato l'abbia fatto discretamente. L'Arezzo non è una squadra da retrocessione né da play-out per l'organico che ha. Ma per me non era nemmeno da bassifondi prima, quando c'erano Balbo e Martucci (così rispondo anche a FERRO 23). Finora la rosa si è espressa al di sotto delle sue potenzialità e qua ognuno può avere la sua spiegazione: colpa dei giocatori, colpa della società che per un periodo ha avuto problemi organizzativi, colpa degli allenatori. 

Io sono dell'idea che ci fosse stato un tecnico di categoria, a quest'ora saremmo in altre posizioni, anche con gli stessi giocatori che c'erano a inizio stagione.

FERRO (34)

A me l'under in porta, specialmente in quel momento in cui ci andava tutto storto, mi faceva paura. Devo dire che Casini finora si è comportato benino.

Commento 34 - Inviato da: Andrea Avato, il 15/01/2013 alle 19:11

Foto Commenti

L'audio dell'intervista a Dioguardi non è granché all'inizio. Chiedo venia ma il microfono ha tradito. Undecided

Commento 35 - Inviato da: il ferro, il 15/01/2013 alle 19:27

Foto Commenti

si ma si è capito tutto uguale.

questi lasconi stanno giudicando bacis sulla base delle ultime 5 gare....

noi sulla base di due anni di gestione tecnica scellerata e assurda.

QUOTO AVATO:

con un allenatore bono di categoria anche con la squadra di inizio campionato si sarebbe lottato a medio alta classifica. e con tre innesti si sarebbe vinto noi a cazzo ritto.

el manneco conta più qui,dove i giovani e il carattere sono fondamentali, che in serie A.

 

METTERE DUE ALLENATORI INSIEME-ambedue inesperti- è LA CAZZATA PIù GRANDE DEL SECOLO. ne paghiamo le conseguenze. ma almeno balbo e martucci se ne sono andati senza proclami e DA SIGNORI. bacis ha fatto le scarpe felicemente a quelli che a parole considerava grandi amici. VERGOGNA. ancora quel"la squadra è questa e di più non può fare" grida vendetta.....

Commento 36 - Inviato da: el lagarto, il 15/01/2013 alle 19:41

Foto Commenti

Io allenatore, Libanese, tu sarai il responsabile del settore tecnico, Rodaggio portavoce della società e addetto stampa. A ferro lo faremo presidente dopo avergli fatto vincere il superenalotto. Amaranta segretaria e Mino in porta, con la carica di presidente ad onorem.Tongue out  CoolCoolCoolCool

Commento 37 - Inviato da: el lagarto, il 15/01/2013 alle 21:29

Foto Commenti

 MINO Con questa nuova nuova società arriveranno nuovi sponsor  e credo anche più importanti di quelli attuali. Penso che cambierà anche l'atteggiamento del comune, anche se non nell'immediato. Per quanto riguarda "sponsor-Bacis" non ne so niente e non mi pronuncio.

Commento 38 - Inviato da: el lagarto, il 15/01/2013 alle 22:29

Foto Commenti

LIBANESE-  E vero, ci sono personaggi che girano nel mondo del calcio,  che chiedono soldi ai genitori illudendo i ragazzi che non hanno possibilità di fare provini, oppure fanno dei provini ma non vengono mai scelti da nessuna società. Questi genitori però sono dei polli, perchè ormai si sa da tempo che nessuno deve pagare  nessuno, nel mondo delle scuole calcio lo sanno tutti.

Quando un osservatore onesto organizza un provino, si rivolge sempre alle scuole calcio, i ragazzi vengono richiesti per nome e cognome  se sono stati notati, oppure vengono richiesti   per ruolo e di solito le scuole mandano quelli più bravi.

Nel caso dei procuratori seri,il procuratore non chiede un centesimo ne al ragazzo ne  alla famiglia. I ragazzi che vengono avvicinati da procuratori sono conosciuti dai responsabili delle scuole ed è premura dei genitori chiedere informazioni sul tizio. quelli che accettano la collaborazione del procuratore vengono  segnalati alle società che di solito mandano i loro osservatori per visionarli, ma prima di prenderli vengono visti e rivisti. Se la società decide di prenderlo, in quel caso viene pagato il procuratore, ma non dal ragazzo,  bensì dalla società che lo prende e in alcuni casi da chi lo cede . I personaggi che chiedono soldi  sono truffatori perchè sanno che ci sono genitori illusi di avere in casa un Messi o un Ronaldo incompreso e che gli addetti ai lavori non capiscono na sega, e cosi cascano nella rete di questi personaggi senza scrupoli. Purtroppo anche tra gli osservatori e i  procuratori c'è qualche mela marcia, però, di solito questi  hanno vita breve.  Ultimamente a Paola in Calabria durante un provino, mentre i ragazzi riposavano in albergo sono entrati nelle camere e hanno offerto ad alcuni ragazzi la sistemazione in una squadra in cambio di 8.000 10.000 euro, naturalmente da che ne so io nessuno ha accettato.

Commento 39 - Inviato da: Andruca, il 15/01/2013 alle 23:10

Foto Commenti

È su quello che Andrea ha ragione e concordo appieno: ci vuole un allenatore di categoria, Bacis non vale una cicca

Commento 40 - Inviato da: il ferro, il 15/01/2013 alle 23:54

Foto Commenti

dai,alò....voi non sapete che dispetto per alcuni di noi la sconfitta proprio a SCANDICCI.....

 

DALLE PATRIE GALERE

Commento 41 - Inviato da: Moderato, il 15/01/2013 alle 23:58

Foto Commenti

Io sono convinto che il duo Bacis e Tocci non sia da buttare. Tutti continuano a dare mazzate a Bacis ma dovete avere il coraggio anche di dire Tocci perché la squadra la allenano insieme e fanno gli schemi insieme e dirigono la partita della panchina insieme. Allora io dico che le responsabilità più grosse le ha balbo guadate idromela era un giocatore perso con Balbo, domenica e stato il migliore in campo.

Commento 42 - Inviato da: il ferro, il 16/01/2013 alle 00:06

Foto Commenti

domenica hai perso. stop. idromela è stato il primo dei perdenti.

balbo con una squadra peggiore di questa,partita senza attaccanti (e te moderato lo sai bene....)e senza dubbio in RODAGGIO ha fatto meglio di bacis come punti.....e non ha MAI sparato a zero sulla squadra.

Commento 43 - Inviato da: chiana, il 16/01/2013 alle 07:40

Foto Commenti

Moderato non voglio dubitare della tua competenza calcistica ma penso che sul rendimento di Idromela abbiano influito poco sia balbo che bacis-tocci (che sarà anche bravissimo ma la scorsa stagione dopo aver maramaldeggiato in campionato con una squadra molto al di sopra delle altre come ha trovato il duro zero tiri in porta e fine della musica). Idromela ha ricominciato a giocare bene da quando gli è stato affiancato Piccolo che è un giocatore vero... domenica se non ci fosse stato lui ci avrebbero sotterrato.

Commento 44 - Inviato da: Libanese , il 16/01/2013 alle 08:26

Foto Commenti

El legarto..,  guarda che spesso  sono le stesse  socieà di appartenenza che chiedono ai genitori  i  soldi  ai genitori , e gli  fanno capire che se non pagano il ragazzo non avrà futuro..,  e se vuole  entrare in ottica società  di serie A  xxxx  deve  fare il campo estivo  e che costa tot..., e se non lo fà  x che il genitore non ha   da buttare via 300 euro x 15  giorni.., il ragazzo  durante il campionato successivo anche se bravo  passo  come riserva,  e giocano chi  ha  fatto i campi  estivi.

Commento 45 - Inviato da: Libanese , il 16/01/2013 alle 08:27

Foto Commenti

Se uno  ha  doti   e  ottime possibilità una società seria e  deve  aiutarlo.., non stroncargli le gambe x che  il genitore non ha i soldi  per pagare.

Commento 46 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 16/01/2013 alle 08:33

Foto Commenti

L'allenatore di categoria ci voleva anche lo scorso anno....forse ci voleva ancora di più e nessuno mi toglie dalla testa che con un altro Mister la promozione ci si giocava fino alla fine con il Pontedera altro che fare i secondi tutto l'anno!Io ribadisco che serve un altro allenatore al posto di Bacis ma non uno a caso(che comunque sarebbe meglio)ma uno che possa iniziare a gettare le basi per l'anno prossimo valutando fin da subito le vacche grasse da tagliare.

Commento 47 - Inviato da: ARITIM, il 16/01/2013 alle 08:37

Foto Commenti

B A C I S L E V A T I D A I C O G L I O N I !!!

D E N I C O L A H A I R O T T O I L C A Z Z O !!!

P R E S I D E N T E S V E G L I A !!!

C I S I A M O R O T T I L E P A L L E Q U I S I V A D I S O T T O !!!!

Commento 48 - Inviato da: baicol, il 16/01/2013 alle 11:08

Foto Commenti

AMIMODO speriamo tu abbia ragione che non se va da nessuna parte con Bacis, perchè per me da qualche parte se rischia d'andare: in eccellenza.

AVATO un tecnico di categoria ci vuole per vincere il campionato e a maggior ragione per salvarsi. Anche secondo me la rosa non è male e poteva vincere questo campionato, vista la mediocrità generale. Ci manca cattiveria e concretezza, Bacis non è in grado di infonderle, questo il suo peggior limite.

Commento 49 - Inviato da: el lagarto, il 16/01/2013 alle 14:31

Foto Commenti

LIBANESE- Vero quello che dici, ma per levare i soldi alla famiglia, bisogna essere in due, scuola calcio e società che compra, è la squadra che compra a decidere se il ragazzo deve essere comprato o preso a fare un provino, a meno che la scuola calcio non si faccia pagare anche per i provini. Comunque questo nelle scuole importanti non succede. Qualche volta, succede il contrario: la scuola rifiuta il giocatore alla società che lo richiede, in altri casi non gli fanno fare il provino per paura che qualcuno ci metta gli occhi abbosso, e se lo tengono per loro.

Commento 50 - Inviato da: il ferro, il 16/01/2013 alle 17:16

Foto Commenti

veramente a arezzo è anche capitato che sono i genitori a offrire soldi alla società per far giocare il piccolo inadeguato e fargli il curriculum.......

Commento 51 - Inviato da: ForzamagicoArezzo, il 16/01/2013 alle 23:46

Foto Commenti

Se posso dire la mia, credo che un cambio di panchina sarebbe utile, effettivamente di Bacis non se ne può più. Non ha il mordente, non dà nè grinta nè tantomeno gioco alla squadra(anche se in D non ci sono squadre che giocano al verso, purtroppo, anzi per fortuna, c'eravamo abituati male!). Ma ritengo che Balbo non abbia fatto meglio, anche se numeri alla mano ha una media leggermente superiore. Incompetenti entrambi, semi-buffoni oserei dire: Balbo metteva sù formazioni assurde e cambi di modulo di continuo(piccolissimo alibi del rodaggio). Sono d'accordo che con un allenatore di categoria sto campionato ce lo giocavamo fino all'ultimo, visto che lassù in cima alla classifica fanno a chi fa peggio(che occasione sprecata quest'anno...). 

Ah, concordo pienamente con chi vorrebbe veder giocare Gentili...è uno dei pochi al verso, ci vuole tanto a capirlo? lo vorrei vedere in campo, please.

Commento 52 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 18:08

Foto Commenti

balbo all'inizio non aveva nemmeno una punta..... ha giocato le prime 3 senza attaccanti

Commento 53 - Inviato da: walter, il 17/01/2013 alle 21:42

Foto Commenti

Ferro, Bacis va mandato a casa e subito, ma non puoi rimpiangere Balbo adesso... al di là dei mille moduli provati, ha gestito la rosa in maniera assurda dai

Commento 54 - Inviato da: il ferro, il 18/01/2013 alle 15:15

Foto Commenti

non lo rimpiango.

è una provocazione per dire che lui ha fatto meglio e l'hanno scaciato.....