Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 36a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Ravenna03Perugia
Gubbio00Mantova
Legnago11Arezzo
Matelica00Fano
V. Verona01Samb
Feralpi Salò61Carpi
Modena30Padova
Cesena02Imolese
Vis Pesaro11Fermana
Triestina32Sud Tirol
MONDO AMARANTO
Cristian e Veronica a Capo Nord
NEWS

Palermo, Zamparini esonerato da Bacis! Fantasia al potere, ma l'Us Arezzo si dissocia

Il tecnico amaranto è diventato l'involontario protagonista di un autentico tormentone sul web. Da quando la società gli ha ribadito la fiducia, i tifosi hanno preso a trattarlo alla stregua di un supereroe in stile Chuck Norris. E da due giorni fioccano commenti sui suoi presunti superpoteri che gli consentono di salvare la panchina. Perché sempre di pallone si parla e a volte un po' di sana goliardia appaga più dei beceri insulti. In serata però, con una nota ufficiale del presidente Ferretti, l'Arezzo ha espresso solidarietà a mister Bacis per quella che è stata giudicata una "denigrazione personale"



lo striscione mostrato a Scandicci che ha innescato il tormentoneOre 18 - Con una nota ufficiale pubblicata sul sito web a firma del presidente Mauro Ferretti, l'Us Arezzo nel tardo pomeriggio ha comunicato quanto segue: "La Società U.S. Arezzo si dissocia dal tono dei commenti apparsi nel sito internet Amaranto Magazine, riguardanti l'allenatore dell'Arezzo Michele Bacis. Si tiene a precisare che qualunque forma di critica sportiva deve essere accettata non solo dal mister, ma anche da tutte le componenti amaranto, come già accaduto in passato. Le perplessità nascono nel momento in cui non si presenta il problema come tecnico, ma umano. Proprio per queste ragioni, al fine di tutelare non solo il mister, ma l’uomo Michele Bacis, la Società esprime solidarietà al tecnico amaranto convinta che le critiche tecnico-tattiche siano diritto di ogni tifoso, al contrario della denigrazione personale".

 

Ore 10 - Se qualcuno voleva al potere la fantasia, è stato accontentato. E’ bastata una banalissima concatenazione di eventi, con l’Arezzo che perde e l’allenatore in bilico sulla panchina, per scatenare un autentico tormentone che da due giorni sta riempiendo la pagina Facebook di Amaranto magazine. Il protagonista involontario di tutta la vicenda è Michele Bacis, trasformato inaspettatamente in un novello Chuck Norris. Come l’attore americano, il tecnico amaranto è stato accostato ironicamente a una sorta di supereroe. Lo spunto l’hanno offerto questi ultimi due anni, in cui il mister dell’Arezzo si è avvicinato in qualche circostanza alle forche caudine dell’esonero per uscirne sempre indenne, nonostante l’avvicendarsi nei ruoli chiave dell’organigramma di Severini, Martucci, Balbo, De Nicola, Ferretti e Dioguardi. Una sorta di highlander calcistico, insomma. E siccome a volte il pallone va preso per quel che è, e una risata appaga più di un becero insulto, eccoci arrivati a oggi.

Già domenica a Scandicci era stato esposto uno striscione sì sferzante ma con una vena di goliardia, giocando sul cognome del nuovo direttore generale: “Dio guardi Bacis… e lo fulmini”. Poi martedì, dopo che De Nicola aveva ribadito la fiducia della società all’allenatore, è comparso su Fb il primo post del tormentone: “se Chuck Norris incontra Bacis, abbassa gli occhi e gli chiede l’autografo”.

Da lì è cominciato il diluvio di commenti, perché la gente, quando vuole, sa essere tremenda. Riprendendo un concetto molto caro al tecnico, qualcuno ha scritto che “non è Bacis che chiede il possesso palla, è la palla che vuole stare con lui”. E poi, parafrasando Boskov, “rigore è quando Bacis chiede”. Restando in tema di fischietti, si è letto che “domenica Bacis ha richiamato l’arbitro. E l’ha ammonito”. E poi ancora: “Bacis non perde, motiva gli avversari”, passando per un pungente “il campo penalizza Bacis anche al biliardino” e per un nostalgico riferimento a un popolarissimo cartone animato di alcuni anni fa: “Bacis da giocatore ha corso tutto il campo di Holly&Benji in una sola puntata”. La chiosa, fulminante, è da applausi: “Ansa: Palermo – Zamparini è stato esonerato da Bacis”.

Giusto per restare all’attualità, c’è entrata di mezzo pure la politica. “Bacis è candidato premier per tre coalizioni. E prenderà tre maggioranze”, oppure “al processo, Berlusconi dirà che Ruby è la nipote di Bacis”, per concludere con un berlusconiano “meno male che Bacis c’è”.

 

Michele Bacis, 34 anni, in panchina durante una partitaMa siccome la fervida immaginazione dei tifosi non conosce limiti, è venuto fuori praticamente di tutto. Per esempio, in ambito culinario si è scoperto che “Bacis nel latte non inzuppa i biscotti, inzuppa tutto il Mulino Bianco”, che “quando Bacis va a cena fuori, non paga il conto ma prende solo il resto”, che “al ristorante il tavolo di Bacis non è riservato, ma aperto e socievole”, che “Bacis a fine pasto ordina il Montenegro e poi pure la Serbia”, che “alla mela di Apple ha dato un morso Bacis”. Roba che farebbe sorridere anche il più musone degli sportivi.

E considerando che un supereroe è ovviamente dotato di superpoteri, ecco qua che “Bacis è nato prima sia dell’uovo che della gallina”, che “se vuole, Bacis chiama a sé sia Maometto che la montagna”, che “nessuno può avere la botte piena e la moglie ubriaca. Bacis può”, che “quando Bacis scherza con il fuoco, il fuoco ride” e che “il rubinetto di Bacis non perde, vince”. Inoltre, “Bacis sa come fa il coccodrillo”.

Poi si è aperto il capitolo mistico. Qui i tifosi si sono sbizzarriti. “Se Bacis viene esonerato, dopo tre giorni ritorna”. Una specie di resurrezione molto terrena. “Bacis la domenica siede in panchina, gli altri giorni alla destra del Padre”, anche se un utente ha aggiunto che “il Padre siede alla sinistra di Bacis”. “Bacis ha un altro Dio all’infuori di sé” e “anche Bacis conosce il terzo segreto di Fatima”, ricordando che “Bacis è apparso alla Madonna” e che “quando Bacis si affaccia alla finestra, il Papa lo guarda in televisione”.

E potevano mancare i riferimenti cinematografici, televisivi e pubblicitari? Certo che no. Dai vecchi spot di successo si è arrivati a “Zoppas li fa e Bacis li distrugge”, oppure a “l’uomo del monte ha detto Bacis” e a “Bacis può resistere alle fruit joy senza masticarle”. Aggiungendo che “il diavolo veste Bacis” e che “Bacis ha incastrato Roger Rabbit”. Insomma, un concerto di simpatiche bizzarrie che si possono leggere su Fb e adesso anche qua.

Nella hit parade rientrano di diritto pure queste perle: “se Bacis va al night, le ragazze gli offrono da bere” e “con Bacis al timone affondava l’isola del Giglio”.

I botti finali, conditi con una dissacrante vena d’aretinità? Eccoli. “Bacis è talmente forte che da piccino lo chiamavano Baciste”. “Bacis non ammazza il maiale, è il maiale che si suicida per lui”. Ma soprattutto, “la cicala dev’essere di Bacis”.

 

scritto da: Andrea Avato, 17/01/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: botolo rompipalle, il 17/01/2013 alle 10:09

Foto Commenti

B acis voleva allenare l'Arezzo
A llora disse al su' socero lezzo:
C ome si fa a occupar la panchina?
I o non lo so, ma ho più voglia di prima!
S e noi si mette du' soldi alla maglia

 

L a società, che unn'ha punti, s'abbaglia
E allenare mi fanno allenare
V incer non conta, giocando anche male
A llenamenti al ticchetetacche
T anto in partita si piglion tre lacche
I l campo stretto, la nostra sfortuna

 

D i certo colpe nonn'ho manco una.
A lla fin fine passò il Pontedera
I l campo stretto, ma la squadra vera

 

C on il fraseggio e dumila passaggi
O vinci facile o manco pareggi
G iocando come voleva giocare
L a palla sempre faceva girare
I o non ti dico che te non sei bono
O che se perdi ti pare anco un dono
N on ne so niente di come s'allena
I o per lavoro trasporto la rena

 

S olo ti chiedo, maremma maiala
U n regaluccio o qui te s'amala
B ada che noi qui non siamo a Messina
I n ogni caso se te la mattina
T i vuoi alzare felice da letto
O te ne vai non portarci di sotto

 

C redo che tu lo capisci da solo
A far così noi si piglia il mazzolo
Z uzzurellone dimettiti ora
Z orro non viene a salvarti per ora
O credi ancora anche a Babbo Natale

 

! Non c'è rima, però 'IO MAIALE!!!!!

Commento 2 - Inviato da: ciabu, il 17/01/2013 alle 10:45

Foto Commenti

botolo... LaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughingLaughing

 

un mito!!!

 

altro che Dante Alighieri

Commento 3 - Inviato da: botolo rompipalle, il 17/01/2013 alle 11:55

Foto Commenti

Incredibile mi hanno fatto notare che ho stabilito un record mondiale ho scritto l'acrostico più lungo del mondo superando di ben 5 righe il record precedente

Commento 4 - Inviato da: Paul, il 17/01/2013 alle 12:14

Foto Commenti

ahahahah  straordinari....Smile

Commento 5 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 12:22

Foto Commenti

BOTOLO: e te credi che bacis comprenda l'acrostico??? ahahahahahce mette un mese a leggere per steso!!!! figurati per dritto!!!

comunque 10 e lode.

invece le battute copiate dallo zoo di 105 mi fanno ridere. ma una,due.....poi si son sentite tutte. tranne qualcuna nova che è un gioiellino. il top è la cicala dev'essere di bacis. una delle poche non targate 105 e aretinissima!!!!

Commento 6 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 12:24

Foto Commenti

p.s.

si,si.....maaaaa quando si va a dirglielo sul muso?????

 

e senza riderci tanto sopra???

dite la verità,tutti convinti al 100% che alla fine ci si salva e che si fa i fifoni solo per scaramanzia,eh????

dopo su feisbuc se ride de meno!!!

 

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 12:28

Foto Commenti

e una risata appaga più di un becero insulto

questo e quello non si può??? e una labbrata??? ce la vogliamo inserire????

 

il calcio va preso per quel che è. un gioco.

eppure dà lavoro a tanta gente.....e grossi guai a altrettanta.

BACIS SMETTI SEI UN PERDENTE. LO ERI DA GIOCATORE QUANDO MARINO ERA COME TE (un perdente e ancora lo è)  E TE ERI IL SECCIPUCCI DI UNA SQUADRA DA SERIE A......

Commento 8 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 12:30

Foto Commenti

noi non abbiamo lavoro e siamo sotto in banca e indietro con l'affitto.

sai quanto ci può prendere per il culo lui a noi.......

ma una battuta sulla DIGNITA' non la trova di certo......

Commento 9 - Inviato da: Amaranta, il 17/01/2013 alle 14:25

Foto Commenti

sono due giorni che mi sto sbellicando su AM di facebook per questi post, cnn il rammarico di non essere  riuscita ad inventarne neanche uno, e con ammirazione per chi lo ha fatto. Ce ne sono di stupendi!

Commento 10 - Inviato da: bomba h, il 17/01/2013 alle 15:34

Foto Commenti

due belle risate in un momento difficile ci stanno sempre bene!

però è vero che sono quasi tutte copiate dallo zoo di 105 quando prendono in giro chuk norris.

http://forum.games.it/altro/6153-chuck-norris-raccolta-frasi.html

 

tanto per farsi un idea.

 ma qualcuna è troppo toga!!! e si vede che è creata da un aretino.

altre copiate.ma io gliele direi di persona. do ragione come al solito all'amico ferro.

sarà che lo conosco da tanto ma mi sento sintonizzato con lui!

minchia,sembro uno zerbino.....ma prendere in giro in faccia Bacis agli allenamenti sarebbe troppo togo!

Commento 11 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 16:16

Foto Commenti

per RIBELLE AMARANTO:

il profilo fb l'ho cancellato e ho perso il tuo numero,ma avrei bisogno di parlare con te un attimo.

mi mandi un tuo recapito? grazie! profilo basso testa alta

ferrini.lorenzo@yahoo.it

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 16:17

Foto Commenti

b .

se basta io e te al cancello.... per curiosità e vedere se risponde!

se va domani?

Commento 13 - Inviato da: Andrea Avato, il 17/01/2013 alle 17:42

Foto Commenti

La Società U.S. Arezzo si dissocia dal tono dei commenti apparsi nel sito internet Amaranto Magazine, riguardanti l'allenatore dell'Arezzo Michele Bacis.
Si tiene a precisare che qualunque forma di critica sportiva deve essere accettata non solo dal mister, ma anche da tutte le componenti amaranto, come già accaduto in passato. Le perplessità nascono nel momento in cui non si presenta il problema come tecnico, ma umano. Proprio per queste ragioni, al fine di tutelare non solo il mister, ma l’uomo Michele Bacis, la Società esprime solidarietà al tecnico amaranto convinta che le critiche tecnico-tattiche siano diritto di ogni tifoso, al contrario della denigrazione personale.

 

www.arezzocalcio.com

Commento 14 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 17/01/2013 alle 17:45

Foto Commenti

DE BACIS NON DISPUTANDUM EST

Commento 15 - Inviato da: Paul, il 17/01/2013 alle 17:50

Foto Commenti

Se non accettano un poino di sano umorismo, siamo messi bene...mica gli hanno dato foco a Bacis...

Commento 16 - Inviato da: chiana, il 17/01/2013 alle 17:55

Foto Commenti

Se volevano trasformare un qualcosa di simpatico in una situazione grottesca con questo comunicato ci sono riusciti...

Commento 17 - Inviato da: frick, il 17/01/2013 alle 18:01

Foto Commenti

'sta società comincia davvero bene!!!!!!

Commento 18 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 18:06

Foto Commenti

BUFFONI.

ORA CE PENSO IO A ANDARE SUL LATO PERSONALE E UMANO.....

qui si lamentano delle parole perchè gli facciamo mancare i fatti.  tutto qui.

non siamo a Messina. loro sono i primi a pensarlo. e io a passare da coniglietto buono e bravo non ci sto. pur con 5 anni di daspo nel groppone.

LA SOCIETA' AREZZO CALCIO DEVE PENSARE A SALVARSI E NON A SEGUIRE I BLOG.

fate le cose per bene e vedrete che nessuno vi piglia per il culo.

BACIS ORA CHA HAI ANCHE PAPA' DIOGUARDI A DIFENDERTI PUOI ANCHE FARE LA DIFESA A 2 E METTERE CASINI IN ATTACCO.....

IO SONO PER UNA CONTESTAZIONE IMMEDIATA E DURA.

CHI VIENE DOMANI AGLI ALLENAMENTI?

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 18:07

Foto Commenti

martucci dove sei??? balbo ci manchi.

Commento 20 - Inviato da: Libanese , il 17/01/2013 alle 18:10

Foto Commenti

Quando la fantasia (e l'ironia) vanno al potere



LA SOCIETà SI INCAZZA!!!

Vergogna  in altre città   italiane  avrebbero insultato pesantemente Bacis, e gli avrebbero  sfasciato l auto  ,  qui invece  ci si scherza  sù ,

Ma fatela finita con i comunicati  !!!  VOGLIAMO UN ALLENATORE SERIO  !!!

Commento 21 - Inviato da: Libanese , il 17/01/2013 alle 18:12

Foto Commenti

Arezzo  è un paradiso di città..,   dove l'ironia fà da padrone !!!

Commento 22 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 18:19

Foto Commenti

FERRETTI voi bacis lo conoscete da un mese......quello che ha fatto e detto qui lo sappiamo solo noi. si prenda le prese in giro e zitto. siete partito andando subito contro la piazza e non comprando nessuno. per conto mio se ne può pure tornare a far pulire i cessi se deve fare così.

Il pagante ha sempre ragione e le vostre perplessità è meglio le teniate per voi signor Ferretti.

 

Vi siete sentito in obbligo verso il sig. Bacis? ebbene, come potete non sentirvi in obbligo nei confronti di un'intera città??

L'uomo Bacis meriterebbe a mio avviso peggio trattamento dell'allenatore Bacis.

HA SENSO DISSOCIARSI DA UN BLOG? IN CHE MODO VI SENTIVATE ALTRIMENTI ASSOCIATI?

molti di voi finora si sono vantati di "venire dalla strada". comprenderete allora da UOMINI di dignità e correttezza e onore ,come quelli di strada sono sempre stati,che conviene prendere le male parole: sono oro in confronto a quello che potrebbe capitare......

 

E VOI SIGNOR BACIS DOPO QUESTA PUERILE DIFESA DEL NEO PADRONE AVETE ANCORA IL CORAGGIO E LA FACCIA DI RIPRESENTARVI AL CAMPO??? altro che strada.....qui qualcuno viene dal marciapiede......come dustin hoffman....

Commento 23 - Inviato da: botolo rompipalle, il 17/01/2013 alle 19:00

Foto Commenti

poverino bacis lo prendono in giro. sono della stessa opinione del FERRO, contestazione pesante subito. se aspettate settimana prossima vengo anche io ora sono a casa con la febbre

Commento 24 - Inviato da: chiana, il 17/01/2013 alle 19:06

Foto Commenti

Non parlate male di bacis altrimenti chiama la maestra...

Commento 25 - Inviato da: Libanese , il 17/01/2013 alle 20:06

Foto Commenti

Andrea  io fossi in te, per protesta ( sempre se  credi di aver ragione )  sospenderei  il blog da qualsiasi sattività  per qualche giorno .

Commento 26 - Inviato da: Jappy7, il 17/01/2013 alle 20:22

Foto Commenti

Tutto alquanto ridicolo!! la penso esattattamente come Ferrro su tutto quello che ha scritto. io spero che domenica si levi e non si faccia piu' rivedere Bacis!!

Commento 27 - Inviato da: sosempretuttoio, il 17/01/2013 alle 20:32

Foto Commenti

santo!subito!

san bacis protettore degli allenatori! con un suo santino in tasca qualsiasi allenatore eviterà l'esonero!

OOOOOOOOOOHHHHHHHHHHHHHHHH! CIECHI DA N'OCCHIO.....ANCO DA QUEL'ALTRO!Yell

Commento 28 - Inviato da: RICK57, il 17/01/2013 alle 21:17

Foto Commenti

La goliardia come segno di protesta ci fa onore. Un modo non violento di contestare un allenatore che in qualsiasi altra parte del mondo sarebbe gia' stato esonerato da un pezzo, credo che dovrebbe far piacere ad un neopresidente che dovrebbe aver capito di essere capitato in una citta' tranquilla dove lavorare e programmare, se questo e' l'intento suo, e' possibile. Evidentemente le forme di protesta piu' dure..... e mi fermo qui, hanno tutt'altro fascino e risultati. Questa non l'ho capita e mi sembra che l'avventura del signor Ferretti sia iniziata con il piede sbagliato. La tifoseria e' il termometro di ogni societa' calcistica...... ed allora qua, e' febbre alta oppure il gelo del sottozero, a seconda di come si vuole interpretare.......

Commento 29 - Inviato da: DaM, il 17/01/2013 alle 21:42

Foto Commenti

Effettivamente l'aggiornamento delle 18:00 non richiede alcun commento aggiuntivo, è talmente grottesco che si commenta da solo.

Commento 30 - Inviato da: walter, il 17/01/2013 alle 22:08

Foto Commenti

denigrazione personale

Ehhhhhh??????? Coooosaaaaaaaa??? presidente cominciamo male (visto che la nota riportata sul sito è a sua firma...)

Ma qualcuno per caso ha offeso Bacis come uomo o la sua famiglia? non mi pare. 

A me per esempio Bacis a pelle mi sta altamente sulle balle per come si pone e per come parla, ma mica è una denigrazione questa, è un mia personale sensazione. Qui dentro si offende Bacis come allenatore e stop, perchè in due anni da quando lui allena (???) non si è mai visto uno straccio di gioco (il tiki-taka del Barcellona è un'altra cosa, per piacere...) né tantomeno si è dimostrato capace di infondere grinta e caricare gli 11ragrazzi che scendono in campo la domenic indossando la nostra amata maglia amaranto. Nonostante giocatori che quasi tutti ci invidiano (eccetto il Seccipucci, ok...).

Ma se tutti qui dentro e anche fuori (non credo ci sia più nessuno che difende Bacis...) lo stanno criticando e vorrebbero un suo esonero un motivo ci sarà no??? Tornando indietro con la mente faccio fatica a ricordare un simile fronte compatto contro un allenatore...

E per finire: ma è così difficile saper accettare dell'ironia e del sarcasmo, ancorché pungenti?

Presidente, dopo domenica, esoneri Bacis. E poi chieda scusa a noi tifosi e all'Avato per questa uscita fuori luogo . Allora faremo pace...

Commento 31 - Inviato da: Piero, il 17/01/2013 alle 22:32

Foto Commenti

Presidente ridicolo chiedi scusa o vai subito a casa.....avete fatto bene a leccarlo visto come vi ripaga.....romani game over

Commento 32 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 23:17

Foto Commenti

chi ben comincia......

TUTELARE UN ALLENATORE E NON I TIFOSI E' UN ERRORE GRAVE DI CHI NON SA COME FUNZIONA IL PALLONE.

BACIS FUORI. LE SCUSE NON LE VOGLIO, VOGLIO FATTI CONCRETI PER IL PUBBLICO.

che poi tutelare dalle prese in giro..... e se se pigliava a labbroni che faceva????

 

chi viene domani agli allenamenti??? per coerenza ora a Bacis mi piacerebbe ridirgliele sul muso le cose.tanto per vedere che fa. ovvio che si basterebbe anche io e il mi' fratello. ma qualcuno viene? col cazzo. dal pc si e sul muso no??? ALO' ARETINI!!!

P.S. ancora non avete comprato nessuno e ggiàà chiacchierate don Ferretti???puah.....

Commento 33 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 23:18

Foto Commenti

gli aretini sono ringhiosi don Ferretti e a rimandare vostra ricchezza a strofinare i cacatoi ci mette poco.....

Commento 34 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 23:19

Foto Commenti

ah, come ci mette poco a fare di voi un eroe e a esservi grati sempre.

scegliete voi don ferretti

Commento 35 - Inviato da: stefano, il 17/01/2013 alle 23:25

Foto Commenti

Grande Ferro...quando ho osato dire dopo la presentazione di sabato che questo non sapeva nemmeno dove era mi hanno offeso tutti...........adesso lo ribadisco......il problema è che sa na sega dov'è capitato e soprattutto quello che deve fare chi ha in mano il 70%........2 iene che lo hanno tirato in mezzo forse amici e sciacalli per noi .....i soldi li avrà di sicuro ma questo non comanda una sega............sicuramente quel comunicato la scritto il ruba polli e Ferretti fa la controfigura.

Situazione grottesca.....

Commento 36 - Inviato da: il ferro, il 17/01/2013 alle 23:31

Foto Commenti

che l'idea del comunicato non sia di don ferretti ci metto 7 cm di cappella sul foco.....

l'aessero el mi'manneco!!!!

Commento 37 - Inviato da: RICK57, il 17/01/2013 alle 23:40

Foto Commenti

Ferro, anche io penso (pur non essendo superdotato.....) che il comunicato del presidente non sia farina del suo sacco. Ma questo non fa che peggiorare l'opinione su di lui...... Avallare certe cose e' peggio che farle di testa propria.

Commento 38 - Inviato da: Piero, il 18/01/2013 alle 08:35

Foto Commenti

Ferretti game over

Commento 39 - Inviato da: alti60, il 18/01/2013 alle 08:52

Foto Commenti

CryCryCry come siamo ridotti.

Commento 40 - Inviato da: il ferro, il 18/01/2013 alle 17:11

Foto Commenti

bacis resta con noi. LA PIAZZA TI AMA.

SEI UN OTTIMO CATLIZZATORE DI INSULTI..

nessuna goliardia. ci fai proprio scifo

Commento 41 - Inviato da: RICK57, il 18/01/2013 alle 18:13

Foto Commenti

Ferro, concordo con tutto quello che scrivi, ma mi dissocio, UFFICIALMENTE, dalla tua tastiera.... Che sia chiaro e che nessuno faccia comunicati a tal proposito.!!!

Commento 42 - Inviato da: il ferro, il 18/01/2013 alle 20:46

Foto Commenti

hhhhhhhgggggggàààààààààà

per scrivere le lettere soprastanti ci ho messo 3 minuti e mezzo......e ho dovuto pestare come un fabbro FERRaio