Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - Playoff e Playout

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN LEGA PRO
San Donato
PLAY OFF
Poggibonsi10Pianese
Arezzo02Gavorrano
PLAY OUT
Rieti20Foligno
IN ECCELLENZA
Pro Livorno, Cannara, Unipomezia, Foligno
MONDO AMARANTO
Sara e Laura tifose sfegatate
NEWS

Modulo che vince, non si cambia. Bacis con il 4-5-1. Zaccanti in dubbio per la febbre

La buona prestazione offerta dalla squadra contro il Sansepolcro potrebbe spingere il tecnico (squalificato e rimpiazzato da Tocci) a confermare lo schieramento della scorsa settimana, con Marinucci unica punta e Mastromattei in mediana. Recuperati Pecorari, Rubechini e Martinez, in dubbio Zaccanti a causa dell'influenza. Gli umbri sono terzi in classifica e hanno il miglior attacco del girone, grazie ai gol e alle giocate di Tomassini, Marri e De Luca



Bacis dà indicazioni alla squadra in allenamentoL’ennesima prova del nove per l’Arezzo si gioca a Gualdo Tadino, dove domani farà freddo ma non pioverà. Questo dice il meteo e la notizia è doppiamente buona per i tifosi amaranto, che verranno sistemati in un settore ospiti scoperto e senza tettoie. Ma visto che si sconfina in territorio umbro, è già molto essere lì, in barba a divieti e limitazioni che hanno caratterizzato quasi tutto il girone di andata. Proprio da Gualdo, in Coppa Italia, arrivò curiosamente il primo via libera alle trasferte dopo il periodo di quarantena.

Detto ciò, c’è la partita. Il Casacastalda nel girone di ritorno ha messo in fila due pareggi e una vittoria in trasferta, la settimana scorsa, in casa del Bastia. Terzi in classifica a -4 dalla capolista, i gialloverdi sono la vera sorpresa del torneo. Scherzata per via del passato privo di blasone e del nome quasi impronunciabile, la società di un piccolissimo borgo nei pressi di Valfabbrica, nel perugino, si è tolta più di uno sfizio con la tipica impostazione pane e salame di questa categoria. Un allenatore costruito in casa, buoni giocatori da serie D, un minimo di organizzazione e residui d’entusiasmo per la promozione di un anno fa dall’Eccellenza. Mescolato tutto, sono venuti fuori i 33 punti attuali, insaporiti dai 34 gol segnati che significano miglior attacco del girone. A Gualdo, dove gioca i match interni per motivi logistici, il Casacastalda ha beccato 8 gol in 9 partite: formazione sparagnina, solida dietro e scorbutica da affrontare anche se più vulnerabile che in trasferta, dove difatti ha raggranellato più punti (19 contro 14). Il punto di forza è il reparto offensivo: Tomassini, classe ‘92 nonché ex amaranto, ne ha buttati dentro 9 compreso quello dell’andata al Comunale, l’ex perugino Marri 8. Non male i due mediani Goretti e Gramaccia, con l’ex Castel Rigone De Luca che gioca da trequartista e, grazie a dribbling e rapidità, qualche giocata in novanta minuti la trova sempre. Insomma, sarà pure il Casache? ma non è una squadretta di raccattati.

All’Arezzo la vittoria contro il Sansepolcro ha fatto bene al morale. In quel contesto climatico, con tutte quelle assenze, aver azzeccato l’interpretazione del match e aver messo tre punti in tasca, è stato un bel toccasana. Domani, come detto, ci sarà l’ennesima prova del nove, perché salvo rare eccezioni, gli amaranto da due anni fanno su e giù come sull’ottovolante: una bene e una così così, due bene e una male. E’ vero che ormai non c’è più da vincere il campionato, ma anche per lasciarsi alle spalle la zona play-out bisogna trovare un minimo di continuità. Bacis, fermato dal giudice e rimpiazzato da Tocci in panchina, recupera Pecorari e Rubechini dopo la squalifica, deve rinunciare ancora a Bianchini e Zuppardo e ha Zaccanti in dubbio per colpa dell’influenza. Martinez, di nuovo col gruppo dopo il fastidio muscolare alla coscia, è destinato a partire dalla panca perché si va verso la conferma del 4-5-1 visto all’opera nell’ultima gara: Marinucci unica punta, due esterni a sostegno, Idromela, Piccolo e Mastromattei in mediana. Dietro, se Zaccanti dovesse dare forfait, è pronto Pucci, il che libererebbe un posto per un over in attacco.

Ci sarà da battagliare come a Scandicci, come col Sansepolcro e come sempre. Ma l’Arezzo, alla fine, deve temere soprattutto se stesso.

 

Questi i 20 convocati. Portieri: Casini, Dolci. Difensori: De Martino, La Rocca, Nuzzi, Pacioni, Pecorari, Pucci, Secci, Zaccanti. Centrocampisti: Barluzzi, Bozzoni, Gentili, Idromela, Mastromattei, Piccolo, Rubechini, Stufa. Attaccanti: Marinucci, Martinez.

 

scritto da: Andrea Avato, 26/01/2013





Bacis e la vigilia della partita di Gualdo

Seduta di rifinitura pre-Casacastalda
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Briaschi, il 26/01/2013 alle 14:20

Foto Commenti

Perchè Mannini non è stato convocato??

Commento 2 - Inviato da: Andrea Avato, il 26/01/2013 alle 14:45

Foto Commenti

Deve scontare un turno di squalifica. E' andato con la Juniores

Commento 3 - Inviato da: Zoran, il 26/01/2013 alle 16:47

Foto Commenti

Ma vi funziona il sito del Fantacalcio ?

Commento 4 - Inviato da: brusa, il 26/01/2013 alle 18:43

Foto Commenti

l'intervista di bacis mi pare che ha detto cose giuste.

anche che quel birbante dell'albitro lo ha buttato fuori senza motivo.

bacis vittima di bullismo denuncialo! i bulli cercon sempre a naso queli più tontoloni!

Commento 5 - Inviato da: walter, il 26/01/2013 alle 18:53

Foto Commenti

Premetto: se fa per chiaicchierare, queste che dirò sono veramente amenità... visto che si parla di rincalzi...

Ma Dieme qualcuno me lo spiega che è rimasto a fare??? prima era sempre fuori dalle convocazioni per un infortunio muscolare, domenica entrò alla fine ed ebbe anche un buon guizzo, ma oggi vedo che è di nuovo fuori dai convocati. Si è di nuovo rotto? Mah! E cmq, anche stesse bene, da qui alla fine quante ne giocherà? tre al max entrando dalla panca...

Anche Libertini vedo che non è convocato e oggi  ha giocato con la Juniores. Ma se Bozzoni si dovesse far male quale under potrebbe entrare al suo posto sulla destra? Senza Libertini ci potrebbe giocare Stufa, anche se è molto più difensivo e non è un esterno. Gentili è un over.  Perchè allora non convocare Libertini o questo Contu? nella juniores e nelle partitelle del giovedì segna spesso... ah già, era un pupillo di Balbo....Cool