Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Monza22Carrarese
Albinoleffe10Pontedera
Arezzo21Olbia
Juventus U2302Pistoiese
Lecco02Renate
Pianese20Pergolettese
Novara21Como
Pro Patria00Alessandria
Pro Vercelli11Giana Erminio
Siena11Gozzano
MONDO AMARANTO
il Ghigo agli allenamenti della squadra
NEWS

L'Arezzo a Coverciano contro i giovani della D. Vittoria 2-0 con Libertini e Dieme

Dopo un primo tempo equilibrato, gli amaranto sono venuti fuori nella ripresa e hanno segnato due reti nel giro di centoventi secondi. 4-4-2 il modulo scelto da Nofri nelle due frazioni, con rotazione totale degli uomini a disposizione. Idromela schierato da Magrini dopo l'intervallo



il gol del raddoppio segnato da DiemeOre 17 - L'Arezzo impegnato a Coverciano contro la Rappresentativa di serie D, che da lunedì prenderà parte al torneo di Viareggio, in una gara amichevole alla quale Matteo Idromela ha preso parte solo nel secondo tempo. Il centrocampista amaranto (che avrà la maglia numero 19) era stato lasciato inizialmente a riposo dal selezionatore Giancarlo Magrini, visto che domani c'è l'altra sgambata contro il Fiesolecaldine. In tribuna il vicepresidente Enrico De Martino e il direttore generale Fabrizio Dioguardi.

Il primo tempo si è chiuso senza gol, con gli amaranto che hanno coperto bene il campo e creato un paio di situazioni pericolose con Gentili (tiro fuori) e Martinez. Da segnalare anche un palo colpito dalla Rappresentativa con Gatto, al termine di un bel contropiede. In bella evidenza il trequartista Ridolfi, talento della Vis Pesaro.

Nella ripresa, dopo una parata determinante di Dolci su conclusione ravvicinata proprio di Ridolfi, l'Arezzo ha segnato due volte tra il 18' e il 20'. Dapprima, sugli sviluppi di un fallo laterale e di un cross di Rubechini, Dieme si è inventato una bella giocata sulla linea di fondo, con palla recapitata in area a Libertini, bravo a stoppare di petto e freddare il portiere in uscita. Poi proprio Dieme, su traversone di La Rocca, ha controllato e siglato il raddoppio.

 

RAPPRESENTATIVA (4-3-1-2): Casapieri; Accardo, Pessagno (Pulci), Molnar (Massaccesi), Dominici; Amelotti (Idromela), Buscema (Scaccabarozzi), Armeno; Ridolfi (Gabrielloni); Bussi (Braccalenti), Gatto (Galelli).

Allenatore: Giancarlo Magrini.

AREZZO 1° tempo (4-4-2): Casini; Mannini, Secci, Pucci, Sereni; Gentili, Piccolo, Barluzzi, Libertini; Zuppardo, Martinez.

AREZZO 2° tempo (4-4-2): Dolci; Calzola, De Martino, Sereni, La Rocca; Libertini, Stufa, Mastromattei, Rubechini; Bianchini, Dieme.

Allenatore: Federico Nofri.

RETI: st 18' Libertini, 20' Dieme.

 

Ore 10 - L’Arezzo per un giorno trasloca a Coverciano. Sui campi che di solito ospitano le Nazionali azzurre, da quella di Prandelli fino a tutte le giovanili, oggi gli amaranto giocano l’amichevole contro la Rappresentativa di serie D (ore 15). Non è nulla di più di una sgambata, anche se il valore dei ragazzi selezionati da Giancarlo Magrini sembra essere buono. In squadra ci sono tutti ’94, due soli ’93 e un ’96 (l’attaccante Galelli del Darfo Boario del quale si parla un gran bene). In pratica, il gruppo che prenderà parte alla Viareggio Cup è una sorta di crema della categoria, setacciata in lungo e in largo dagli osservatori di Lega.

Tra i calciatori convocati, come noto, figura anche il nome di Matteo Idromela, partito in sordina in questa stagione e poi venuto fuori alla distanza, a testimonianza di una forza di carattere che serve quanto i piedi buoni. Idromela ha segnato 4 gol, che non sono pochi, e da dicembre in avanti ha dato un’impennata al suo rendimento, fino a toccare il culmine con la doppietta rifilata al Sansepolcro. Quel pomeriggio in tribuna, guarda caso, c’era pure Magrini, che Idromela lo conosceva già bene ma che probabilmente si è visto rafforzare le sue impressioni.

La Rappresentativa giocherà tre partite la prossima settimana, tutte su campi sintetici: lunedì contro i belgi dell’Anderlecht, mercoledì contro la Reggina, venerdì contro gli ecuadoregni del Guayaquil. In caso di qualificazione, si ricomincia la settimana successiva a ritmi serratissimi, perché il martedì, giovedì e sabato sono in calendario ottavi, quarti e semifinali. La finalissima, come consuetudine, si disputerà di lunedì allo stadio dei Pini, il 25 febbraio. A leggere il tradizionale giuramento, in quest’edizione sarà Stephan El Shaarawy, 20 anni, attaccante del Milan.

Tornando alla sgambata di oggi, Nofri farà ruotare tutti i giocatori a disposizione. Sarà un allenamento, ma andrà interpretato nel modo giusto, tenendo i ritmi alti in vista della ripresa del campionato in quel di Trestina, un campo dove bisognerà badare al sodo. E, per citare il tecnico amaranto nel post Spoleto, dove bisognerà correre quattro volte più degli avversari.

 

scritto da: Andrea Avato, 07/02/2013





Amichevole a Coverciano. Le interviste

Rappresentativa serie D-Arezzo 0-2
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Amarantegnene, il 07/02/2013 alle 11:26

Foto Commenti

magari s intavola qualche trattativa per il prox anno.....

Commento 2 - Inviato da: Gnicchelibero, il 07/02/2013 alle 11:33

Foto Commenti

Andrea che tu sappia c'è modo di assistere alla partita oggi?

Commento 3 - Inviato da: Andrea Avato, il 07/02/2013 alle 11:41

Foto Commenti

Credo di sì. Però non te lo do per sicuro al cento per cento!!!

Commento 4 - Inviato da: Edo, il 07/02/2013 alle 13:20

Foto Commenti

Ma il trestina gioca a castello o a trestina?

Commento 5 - Inviato da: alex, il 07/02/2013 alle 19:43

Foto Commenti

Finalmente ha fatto giocare quel libertini acquistato a dicembre Ho visto su you tube due gol uno Libertini 93 e uno terlizzi Racale Questo ragazzo c darà' soddisfazioni Speriamo che Nofri lo fa' giocare

Commento 6 - Inviato da: DaM, il 07/02/2013 alle 22:34

Foto Commenti

questa roba di babbi & affini che tirano la volata ai loro congiunti (di sangue o di soldo) è un'altra delle merde della serie D che dobbiamo toglierci al più presto

Commento 7 - Inviato da: Samu, il 07/02/2013 alle 23:28

Foto Commenti

Finalmente ha fatto giocare quel libertini acquistato a dicembre Ho visto su you tube due gol uno Libertini 93 e uno terlizzi Racale Questo ragazzo c darà' soddisfazioni Speriamo che Nofri lo fa' giocare

i video che citi sono caricati da un certo alexristo1 e il tuo nick è alex...coincidenza? può essere.

cmq se questo citto è bravo giocherà tranquillo. Secondo me, specialmente in questa categoria, possono essere pochi gli idoli, preferisco che si vinca per la maglia e che sia l'arezzo a vincere giochi chi giochi. Quindi m'importa 'na sega se Libertini non gioca, qua se vol vincere..saluti

Commento 8 - Inviato da: Jappy7, il 07/02/2013 alle 23:30

Foto Commenti

Samu una risposta meglio non la potevi dare!! concordo con te il tutto.

Commento 9 - Inviato da: DaM, il 08/02/2013 alle 09:11

Foto Commenti

i video che citi sono caricati da un certo alexristo1 e il tuo nick è alex...coincidenza?

coincidenza per coincidenza, nello stesso canale è presente il video di Sky di un ristorante. Il ristorante si chiama "Alex", e il proprietario si chiama Alessandro Libertini.

http://www.youtube.com/watch?v=nVbhfCRc1f0 (minuto 1:44)

Coincidenza? Può essere.

Commento 10 - Inviato da: DaM, il 08/02/2013 alle 09:19

Foto Commenti

(P.S. ALEX: come rovinare una bella giornata per un giovane calciatore. Lo stai facendo nel modo giusto)

Commento 11 - Inviato da: Giotto, il 08/02/2013 alle 12:55

Foto Commenti

E poi Alex bisogna riprendere il libro di Grammatica delle Scuole Medie e fare un bel ripassino su verbi e punteggiatura.......

Commento 12 - Inviato da: Samu, il 08/02/2013 alle 14:09

Foto Commenti

dai alò non fa niente..non ci siamo offesi. Una bella cena al tu ristorante e siamo apposto Tongue out

Commento 13 - Inviato da: chiana, il 08/02/2013 alle 14:43

Foto Commenti

Certo che qui scrivono cani e porci... ma i tifosi dell'Arezzo dove sono finiti?

Commento 14 - Inviato da: baicol, il 08/02/2013 alle 16:00

Foto Commenti

Aciaccare certe merde (con l'infradito) è da veri professionisti!! Almeno ditelo subito il grado di parentela o interesse economico.

Samu, io invece credo che non siamo a posto per niente, se si vuol tornare nei prof alla svelta bisogna eliminare chi gioca solo per gli sponsor che ha.

Detto questo, saro' il primo ad essere felice se Libertini si dimostra un ottimo giocatore

Commento 15 - Inviato da: baicol, il 09/02/2013 alle 10:11

Foto Commenti

Questa l'ha aciaccata lui, anzi c'è saltato a piedi pari