Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
saggezza popolare
NEWS

Prima e ultima sosta del torneo. Arezzo in corsa su due fronti. Si svuota l'infermeria

Fino al 5 maggio sarà un lungo tour de force, con gli amaranto che oltre al campionato hanno anche l'impegno della Coppa Italia contro la Turris. Dopo i tanti eventi traumatici degli ultmi mesi, Nofri si augura che non vi siano più defezioni forzate: da martedì tornano in gruppo Pecorari e Zaccanti e in difesa adesso ci saranno problemi d'abbondanza. A Trestina, importante crocevia della stagione, mancherà solo lo squalificato Idromela



Samuele Sereni a disposizione di Nofri per TrestinaE’ la prima e ultima sosta del campionato. Di qui al 5 maggio poi non ce ne saranno più, visto che nella settimana di Pasqua il turno domenicale verrà anticipato al giovedì, con l’Arezzo che il 28 marzo farà visita al Castel Rigone. In quel periodo gli amaranto giocheranno quattro partite in undici giorni: il 17 a Deruta, il 20 in casa con la Turris per la Coppa, il 24 al Comunale con il Todi e il 28, per l’appunto, al San Bartolomeo da Brunello Cucinelli. Un bel tour de force per una squadra che deve lottare ancora su due fronti.

L’augurio di Nofri e dello staff è che l’infermeria si svuoti alla svelta e non si riempia più. Quest’anno agli amaranto ne sono successe di cotte e di crude, con una serie di incidenti che solitamente capitano nell’arco di due o tre annate. Moltissimi gli eventi traumatici (e quindi imprevedibili): la frattura al metatarso di Bagnato, la lussazione di spalla di Rubechini, i legamenti crociati saltati a Mencarelli e Zurli, senza contare l’appendicite di Zuppardo e la broncopolmonite di Zaccanti. In più, i vari malanni muscolari che fanno parte della comune infortunistica di una squadra di calcio.

Da martedì, per fortuna, le cose dovrebbero migliorare. Zaccanti si riunirà al gruppo, anche se le tre settimane di sosta forzata fanno pensare a un suo rientro fra i convocati per la partita del 24 febbraio contro lo Sporting Terni. Pecorari ha cominciato a forzare e la distrazione muscolare al flessore è alle spalle. Sereni deve solo ritrovare brillantezza e ritmo partita, così come Zuppardo che è completamente ristabilito. Abili e arruolati anche Bozzoni dopo la contusione al ginocchio e Marinucci che ha debellato l’influenza. Insomma, in vista di Trestina c’è tutta la rosa a disposizione, eccezion fatta per lo squalificato Idromela.

Nofri potrà sbizzarrirsi nelle scelte, considerando che adesso ci sarà anche qualche problema d’abbondanza, soprattutto in retrovia. Paradossalmente, il più sicuro del posto è l’ultimo arrivato, cioè il ’95 Calzola, che ha ben impressionato al debutto e che ha l’anagrafe dalla sua. Probabile che uno dei centrali resti un under, con Secci e Pucci che a questo punto daranno vita a un inedito ballottaggio. Poi Pecorari, Sereni e La Rocca si giocheranno le altre due maglie. Quasi tutto fatto, salvo sorprese, dalla cintola in su, con l’unico punto interrogativo che riguarda il mediano giovane da affiancare a Piccolo (Stufa è in vantaggio su Barluzzi).

Ma tutto questo si capirà meglio la prossima settimana. Da martedì ricominciano gli allenamenti, con la doppia seduta al mercoledì. Trestina è un crocevia importante per la squadra, chiamata a dare una sterzata alla stagione e a lasciarsi alle spalle la zona play-out.

 

scritto da: Andrea Avato, 10/02/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: el lagarto, il 10/02/2013 alle 15:01

Foto Commenti

Quando rientrerà Mencarelli  ci sarà un maggiore  problema di abbondaza.

 Ben venga l'abbondanza, quando c'è, vengono fuori le vere capacutà di tutti. 

MINO - Si era detto che  il rientro di Mencarelli è previsto per marzo.

Commento 2 - Inviato da: Amarantegnene, il 10/02/2013 alle 23:11

Foto Commenti

La domenica senza la partita della nostra squadra nn e" la stessa domenica!!!

Commento 3 - Inviato da: Jappy7, il 11/02/2013 alle 12:11

Foto Commenti

NON e' domenica!!!

Commento 4 - Inviato da: Andrea Avato, il 11/02/2013 alle 14:27

Foto Commenti

Non sembra terminata l’avventura in infermeria di Federico Zaccanti. Il difensore amaranto, il cui rientro era stato programmato per la ripresa degli allenamenti di martedì 12 febbraio, dovrà rimanere a riposo ancora un paio di giorni, come evidenziato dagli ultimi accertamenti clinici effettuati questa mattina. Il rientro, ci auguriamo definitivo, in gruppo avverrà nell’allenamento di giovedì 14.

 

www.arezzocalcio.com 


L’ultima partita di Federico è datata 20 gennaio 2013, quando anche lui fu protagonista della vittoria casalinga con il Sansepolcro.

Commento 5 - Inviato da: mau59, il 12/02/2013 alle 13:40

Foto Commenti

andate a vedere le foto della discoteca millelire di venerdì!!!guardate cosa sono bravi a fare i giocatori dell'arezzo!!!



Commento 6 - Inviato da: mino27, il 12/02/2013 alle 17:42

Foto Commenti

Non ricordavo grazie Lagarto!Wink

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 12/02/2013 alle 19:23

Foto Commenti

come vi permettete di ballare??? dilinguenti !!!

che vi credete che basta una sosta per poter fare baldoria??? ehhh??? ormai avete 19 anni siete maturi abbastanza per capire che le discoteche e i drink sono out mentre i festini privati con mamma bamba sono il top!!! e nessuno vi becca!!!!

p.s. tutti a pisciare dal becattini !!!