Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Torta col cavallino per gli sposi Andrea ed Elisa
NEWS

E' calcio e basta. E gli occhi lucidi

L'Ac Arezzo chiude i battenti. Rabbia, delusione, amarezza. E' la sera dei cattivi pensieri. La sera della fine. Da domani bisogna ricominciare,



Ac Arezzo (1993 - 2010)Chi piange, chi tace, chi pensa, chi ride. Chi impreca, chi si agita, chi si lascia andare, chi guarda avanti. Ognuno il lutto lo elabora a modo suo. E' un lutto strano questo, è una passione strozzata, un pezzo di cuore buttato via. E' quel groppo in gola che porca miseria non ti saresti aspettato mai di provare e invece ti viene su all'improvviso, in mezzo alla gente, e quasi ti vergogni perché è calcio e basta e non puoi prenderla così. Calcio e basta, cioè tutto. E' il ricordo di quel giorno che hai vinto, è la cicatrice di quella volta che hai perso, è la tua vita mescolata a quella degli altri, è l'emozione di una palla maledetta che va dove deve andare e dentro senti una roba strana che ti fa volare. E' finita, è chiusa, siamo degli ex che devono ricominciare un'altra storia, da un'altra parte. Non è mai stato bello l'Arezzo, non è mai stato forte l'Arezzo, non è mai diventato uno squadrone di serie A. Ma era l'Arezzo e in quelle maglie c'erano i sentimenti, le speranze, l'orgoglio. C'era l'anima. Oggi è un'anima che si trascina, nulla più. Calcio e basta, ma fa male. E' un dispiacere, una rabbia, una delusione, un'amarezza. E' la sera dei cattivi pensieri, della ferita che brucia. Non doveva bruciare così, ormai siamo grandi, siamo duri, ma brucia lo stesso. E' calcio e basta. E gli occhi lucidi. La passione non muore, ma deve passare la nottata. Titoli di coda. E' stato bello. Domani sarà tutto diverso. Fine.


scritto da: Andrea Avato, 09/07/2010