Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Legnagosab15Cesena
Matelicasab15Gubbio
Modenasab15Fermana
Arezzodom15Sud Tirol
Ravennadom15Padova
Triestinadom15Samb
Feralpi Salòdom17.30Mantova
Perugiadom17.30Imolese
V. Veronadom17.30Carpi
Vis Pesarodom17.30Fano
MONDO AMARANTO
Alessandro alla porta di Brandeburgo - Germania
NEWS

A Viterbo bocche cucite e obiettivo primo posto. Ma Nofri non ha perso la fiducia

La formazione di Farris è in silenzio stampa. La società vuole rimontare i 5 punti di svantaggio dal Castel Rigone e conquistare la C2, nonostante in casa i gialloblù non vincano dal 9 dicembre scorso. Ma l'ultima sconfitta risale al 25 novembre ed è per questo che l'Arezzo si aspetta una partita combattuta. Torna Secci, disponibile Martinez, ancora fuori Sereni. L'allenatore amaranto, nonostante il tour de force, è fiducioso: "qua non molla nessuno"



l'Arezzo gioca a Viterbo contro la quarta forza del torneoDomenica si gioca al “Rocchi” e non si sa che prato troveranno i giocatori sotto i piedi. Sconquassato dagli acquazzoni della passata settimana, aveva ricevuto il colpo di grazia dai rugbysti under 20 di Italia e Galles, sabato scorso. La poltiglia fangosa aveva cancellato i fili d’erba, al punto che dal Comune avevano messo le mani avanti, paventando la possibilità di emigrare altrove per il match con l’Arezzo. Invece Giove pluvio ha dato una mano, sospendendo le precipitazioni, e l’amministrazione ha provveduto a una rizollatura del terreno. La Viterbese, per non darsi la zappa sui piedi, si è allenata altrove e così pare che per dopodomani sia tutto a posto. Certo non sarà venuto fuori un biliardo, ma c’è poco da fare. Dopo il pantano con lo Sporting e il sintetico di Torre del Greco, per l’Arezzo si profila la terza partita in nove giorni su un campo insidioso da ogni punto di vista, tecnico e agricolo.

Il primo pensiero di Nofri, comunque, è relativo alla condizione della squadra. E grosse preoccupazioni, nonostante il tour de force, l’allenatore non ne ha (ieri è entrato in campo dicendo ai tifosi "non pensate che molliamo eh, qua non si molla niente"). C’è la convinzione che i giocatori possano reggere l’impatto con le tre gare ravvicinate e che, nonostante finora siano arrivati un pari e una sconfitta, si possa allungare la striscia positiva di risultati in campionato. Quel che è certo è che Secci tornerà disponibile, che la botta al ginocchio di Martinez non preoccupa e che Zaccanti potrebbe essere buono per la panchina. Sereni, invece, rientrerà con la Pianese. Piccolo vestirà i panni dell’ex, mentre Gentili (nato a Orte) giocherà contro la squadra di casa sua.

Davanti l’Arezzo si troverà una Viterbese forte e strana. Forte perché ha raccolto 40 punti, è quarta a -5 dal Castel Rigone, ha perso solo 4 partite (record del torneo insieme al Deruta) e ha calciatori di grande qualità, come si vide all’andata. Pero Nullo, rapido e tecnico, non ha bisogno di troppe presentazioni, Scardini è un jolly d’attacco che come vede l’Arezzo fa gol, l’argentino Vegnaduzzo ha fisico e piede caldo, tant’è che ne ha già segnati 14. Poi ci sono Ibojo in difesa e Travaglione a metà campo, gente di categoria che a Farris dà un grande contributo di quantità. Ma la Viterbese, si diceva, è anche squadra strana, nel senso che va meglio in trasferta che in casa. Fuori ha raccolto 24 punti e ne ha vinte 7, compresa l’ultima a Bastia, mentre al “Rocchi” ne ha messi insieme 16 e ha battuto soltanto Pianese, Todi e Sansepolcro. Davanti ai suoi tifosi i gialloblù non conquistano i tre punti addirittura dal 9 dicembre, il che sicuramente farà drizzare le antenne a Nofri. La Viterbese, in ogni caso, non perde dal 25 novembre e pure questo è indicativo, anche se in società non sono troppo contenti e puntano senza mezzi termini alla promozione. Difatti dalla scorsa settimana hanno imposto il silenzio stampa a tutti, calciatori e allenatore, lasciando facoltà di parola soltanto al presidente Graziani e al direttore generale Manfra.

All’andata, come molti ricorderanno, l’Arezzo perse 3-2 una partita dalle mille facce, in cui anche l’arbitro Zanonato di Vicenza ci mise del suo, stilando un referto che in prima battuta aveva portato alla squalifica del campo. L’anno scorso a Viterbo finì 1-1, nel giorno del debutto di Cissé, che giocò centoventi secondi e poi venne espulso per una gomitata. Non proprio positivi gli altri precedenti più recenti: 1-4 nel dicembre del ’99 (Cosmi e Bacci espulsi da Pieri di Genova, gol di Baiocco e doppietta di Liverani per i gialloblù), 1-2 nel dicembre del ’97 (vantaggio di Pilleddu, sorpasso viterbese in zona Cesarini con gol fortunoso di Fermanelli proprio allo scadere). A Nofri non dispiacerebbe invertire la tendenza.

 

scritto da: Andrea Avato, 01/03/2013





Bastia-Viterbese 0-1

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Giotto, il 01/03/2013 alle 12:55

Foto Commenti

Gara e stagione storica quella del '99. Eravamo nel girone B e Viterbo era una delle poche straferte "vicine" insieme a Gualdo, Ancona e Lodigiani. Poi tutte al Sud. A Viterbo andammo gasati dai risultati, con tre pullman e molte auto. Andammo da gemellati e tornammo senza, perchè quel giorno si ruppe il gemellaggio. Al ritorno però che spettacolo entrare nell'autogrill e cantare "Ohhhhh sembra Napoli, sembra Napoli....."

Commento 2 - Inviato da: Giotto, il 01/03/2013 alle 12:56

Foto Commenti

Nel ritorno dei play off per 5 minuti siamo stati in finale, perchè ad Ancona Bacci segnò un gol sullo 0-0. Poi finì tutto e finì l'era Cosmi.

Commento 3 - Inviato da: Paul, il 01/03/2013 alle 13:19

Foto Commenti

Mi sfugge l'orario di inizio della partita, 14,30 o 15?  

Commento 4 - Inviato da: aloee, il 01/03/2013 alle 14:26

Foto Commenti

Avato già hai trovato  3 alibi alla squadra ,il campo, le fatiche di coppa e l'avversario che no vince da mesi in casa....con questa mentalità abbiamo già perso....NOI SIAMO L'AREZZO E IN D DOBBIAMO SPARECCHIARE OVUNQUE !SENSA SE SENZA MA! I  nostri riscuotono loro no solo per questo devono correre 6 volte più dell'avversario!!!

Commento 5 - Inviato da: ARITIM, il 01/03/2013 alle 14:41

Foto Commenti

Quoto al 100% aloee.

La mentalità giusta la devono avere anche i giornalisti; considerando che l'unico ad Arezzo è Avato se scrive questi articoli è la fine!!! 

MA STI CAZ.ZO DI GIOCATORI SE LEGGONO ARTICOLI COSI' MA CHE PENSANO?!?!?

CHE ANCHE SE PERDONO O PAREGGIANO SONO SCUSATI!!!!!

DEVONO SPUTARE SANGUE TUTTE LE VOLTE CHE GIOCANO!!!

AD ORA NON SONO DEGNI DI INDOSSARE LA MAGLIA AMARANTO! IO LI FAREI GIOCARE SEMPRE CON QUELLA GIALLA.

Commento 6 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/03/2013 alle 15:41

Foto Commenti

Ve lo dico con amicizia e col sorriso eh, ma secondo me stamani avete tutti bevuto. Ritrovate lucidità prima di scrivere. Cioè, veramente: o fate i bastian contrari apposta, oppure state zullando e allora va bene. Cin cin.

Commento 7 - Inviato da: contedimontecrisco, il 01/03/2013 alle 15:53

Foto Commenti

A Viterbo per vincere non ci siamo riusciti l'anno scorso( buona partita) in dieci lo faremo quest'anno !!!!!!!!!!!!!!!Forza Arezzo io credo che fanno apposta non trovo cose particolari nel tuo commento.

Commento 8 - Inviato da: aloee, il 01/03/2013 alle 16:27

Foto Commenti

io voglio l' unico giornalista d'Arezzo grintoso e con la voglia di vincere non uno che mette le mani avanti e che non dimostra tanta voglia di uscire da queste categorie!! un ambiente si carica anche con articoli pungenti che trasmettano voglia di vincere e che pungolino un po i giocatori per fargli rendere un po di più! se l'articolo inizia dicendo che il campo è brutto,la squadra è stanca e la Viterbese è tanto che non vince in casa a me mi viene subito da pensare....o vai anche domenica col cazzo che se vince....io mi sarrei rotto i coglioni de star qqui in eterno...e vedere paeselli con organici e società ( non parliamo di pubblico )inferiori a noi che tranquillamente maramaldeggiano su di noi! prego i vari conti ,rettili e intrallazzatori vari di astenersi in questi dibattiti...VOI CON L'AREZZO NON C'ENTRATE UN CAZZO continuate pure a pubblicizzare i vostri assistiti...grazie

Commento 9 - Inviato da: il ferro, il 01/03/2013 alle 17:43

Foto Commenti

prego i vari conti ,rettili e intrallazzatori vari di astenersi in questi dibattiti...VOI CON L'AREZZO NON C'ENTRATE UN CAZZO continuate pure a pubblicizzare i vostri assistiti...grazie

Commento 10 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/03/2013 alle 18:03

Foto Commenti

ALOEE (9)

Sì, ma non c'entra niente con l'articolo di stamani. Ma mettere le mani avanti dove? A momenti tocca giocare da un'altra parte perchè il sindaco di Viterbo ha detto che se non smetteva di piovere il campo era inagibile. L'ha detto lui, io l'ho riportato. Che è la terza partita in nove giorni è solo una constatazione (a meno che mercoledì non abbia avuto le traveggole e su Rai Sport c'era la Turris contro il Cincelli). E ho solo scritto che la Viterbese è quarta e non perde dal 25 novembre. E' un dato statistico e basta. Gli alibi dove sono? Dai retta che a volte vedete i fantasmi. 

Commento 11 - Inviato da: il ferro, il 01/03/2013 alle 18:03

Foto Commenti

andrea, mi tocca dare ragione a ALOEE(9).

basta alibi. almeno te caccia la grinta.....

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 01/03/2013 alle 18:05

Foto Commenti

a prescindere dall'articolo odierno!!! ci sono già tanti che tirano l'acqua al loro mulino che difendono a spada tratta gli indifendibili!!!

Commento 13 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/03/2013 alle 18:07

Foto Commenti

Mah, a me me sembrate matti. Fosse per me, se farebbe 102 punti a campionato!!!

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 01/03/2013 alle 18:16

Foto Commenti

anche la difesa a pucci di ieri......

Commento 15 - Inviato da: contedimontecrisco, il 01/03/2013 alle 18:22

Foto Commenti

Ben detto !!!

Commento 16 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/03/2013 alle 18:27

Foto Commenti

Ma la difesa di Pucci da parte di chi? Da parte mia?

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 01/03/2013 alle 18:29

Foto Commenti

poi avato,sei l'unico giornalista e bisogna tenetti bono!!!!

mi rendo conto che di quello che scrivi te i diretti interessati ti chiedono e ti rendono conto di persona, per chi scrive in un blog da utente è tutto molto più facile. poi in realtà quando le persone le conosci direttamente le giudichi anche meglio.

insomma, di certo a me non mi telefonano mamme in lacrime perchè qualcuno prende in giro il figlio......quindi si fa presto a parlare.Wink

Commento 18 - Inviato da: contedimontecrisco, il 01/03/2013 alle 18:33

Foto Commenti

no !!

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 01/03/2013 alle 18:35

Foto Commenti

Certo è che l’ingenuità in quel caso, la sventatezza in occasione del 3-1 e la sfiga nell’autogol hanno fatto di Pucci il calimero della situazione. E’ invece incolpevole, il difensore, nell’azione del pari, con Dolci che chiama palla e Lacarra che lo anticipa comodo di testa. Errore del portiere, null’altro,

questo il tuo giudizio su pucci.

ora cerco quello di tutti i giornali della provincia e te lo mando.

te gli avresti dato 5. forse 5,5. gli altri 4 con l'attenuante dell'età.sennò 2 

dire sfiga o disattenzione è prenderne le difese.

il primo gol dolci esce a vuoto,ok ma te lo insegnano a 6 anni che non devi lasciare solo in nessun caso l'attaccante. così come a 6 anni ti insegnano come non farlo girare in area, come non fare falli inutili in area,nemmeno veniali e come contrastare un  attaccante che sta per tirare in porta. 

qui manca l'abc.....

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 01/03/2013 alle 18:36

Foto Commenti

vedi bravo il conte....ormai non c'entra più un cazzo ma si interessa lo stesso alle sorti amaranto. bravo!!!

Commento 21 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/03/2013 alle 18:40

Foto Commenti

Pucci mercoledì ha giocato male, non capisco dove si possa leggere una difesa di quella prestazione. Poi 4 o 4.5 cambia poco. Sul primo gol, per me, comunque non ha colpa. C'ha il portiere alle spalle, quello chiama palla, lui si scansa per non ostacolarlo. Se resta lì e il portiere gli va addosso, fanno un casino. A me a 6 anni m'hanno insegnato che quando il portiere chiama palla, bisogna fargli il vuoto. 

Comunque, ognuno la pensi come vuole. Domenica a Viterbo si giocherà su un biliardo, non è vero che è la terza partita in nove giorni e anche se è vero non conta niente, noi siamo una squadra atomica che si potrebbe giocare anche tutti i giorni contro qualsiasi avversario. E la Viterbese ha sì 40 punti in classifica, ma è una squadra di pippe clamorose. Bisogna andare là e imbuchettarli tre o quattro volte. Già vincere 1-0 sarebbe uno schiaffo al nostro blasone, perché siamo l'Arezzo e bisogna tritare tutto.

Commento 22 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/03/2013 alle 19:18

Foto Commenti

Gli Ultras Arezzo comunicano che sarà possibile iscriversi ai pullman per la trasferta di Viterbo, in programma domenica 3 marzo, anche nella giornata di sabato 2 marzo dalle ore 15.00 alle ore 17.30, presso la sede di via Fiorentina.

Commento 23 - Inviato da: aloee, il 01/03/2013 alle 19:21

Foto Commenti

bravo ! ti vogliamo così!!!

Commento 24 - Inviato da: aloee, il 01/03/2013 alle 19:41

Foto Commenti

AVATO(12)

In tutto l'articolo non dici mai che l'Arezzo deve perlomeno TENTARE di vincere la partita ma per come è impostato da la sensazione di andare a giocare una partita proibitiva dove un eventuale sconfitta ci sta alla grande.....e va tutto bene così....vaiiii ci marciremo in queste categorie....ma va tutto beneeeee.... aleeeeeee!!Martucci era bravo, Balbo aveva solo bisogno di altri 2-3 anni di rodaggio, Bacis era il messia !I giovani sono i migliori del girone e i vecchi come noi non ce l'ha nessuno!salvarsi in D è un impresa e se evitiamo i play out è un miracolo!!!!

Commento 25 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/03/2013 alle 20:05

Foto Commenti

Niente alò, non ho speranze. Frown

Commento 26 - Inviato da: contedimontecrisco, il 01/03/2013 alle 20:08

Foto Commenti

Grazie Ferro,che ero bravo lo sapevo da solo ,vi seguo da lontano e da vicino ma da voi nel Gran Ducato non esistono le mezze misure ???..................(23)non cadere in tentazione!1si evidenziano sempre i nostri/vostri  errori (a giusta ragione spesso)ma a parte il ferro nessuno mi pare ha detto che il loro centrvanti (Turris) era propio un bel giocatore ,molto bravo!!Domenica si vince.