Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Osvalda e Angiolo, 50 anni insieme
NEWS

L'azionariato popolare e il calcio dei tifosi. Il servizio della Rai su Orgoglio Amaranto

Ieri sera nel telegiornale della Toscana è andata in onda un'intervista a Roberto Cucciniello, presidente del comitato che, fra i primi in Italia, è riuscito a portare la gente all'interno della società. Altre esperienze simili stanno nascendo un po' ovunque, anche in piazze di grande tradizione come Ancona, Piacenza, Lucca, Salerno e Taranto



anche la Rai si è occupata del comitato OAIl Tg3 Toscana ha mandato in onda ieri sera un bel servizio dedicato al comitato Orgoglio Amaranto. Nei giorni scorsi il giornalista Enzo Baldini, col supporto della troupe inviata da Firenze, aveva intervistato il presidente Roberto Cucciniello sui temi dell'azionariato popolare e del coinvolgimento dei tifosi all'interno dei club di calcio.

L'occasione è stata propizia per ricordare la nascita di OA nell'estate del 2010, l'ingresso in società con l'uno per cento ai tempi di Marco Massetti e poi il consolidamento con la quota del 2 per cento, conservata sia dopo l'arrivo di Gino Severini che con l'avvento di Mauro Ferretti

Ormai gli esempi di azionariato popolare in Italia cominciano a moltiplicarsi in ogni ambito geografico, dal nord al centro fino al sud. Quella di Arezzo è stata una delle esperienze pilota e OA può essere considerato uno dei trust pionieri in questo campo. 

Non a caso a Roma, lo scorso 2 marzo, si è tenuto un convegno dal titolo "il calcio è della gente" che ha fatto registrare una inattesa presenza di tifosi, in rappresentanza di comitati che operano sul territorio già da qualche tempo, anche in piazze di grande tradizione calcistica come Arezzo, Lucca, Ancona, Salerno, Taranto, Piacenza e all'interno di contesti metropolitani come Roma e Torino. 

Non è un caso nemmeno che la Gazzetta dello Sport, il 9 marzo, abbia dedicato un'intera pagina del quotidiano all'inchiesta sui trust che, prendendo spunto dal modello tedesco di rappresentanza popolare, stanno spuntando sul territorio italiano.

Nell'intervista rilasciata a Rai3, Cucciniello ha parlato proprio di questo, ricordando i 70mila euro raccolti fino ad oggi e i circa 250 associati che costituiscono una "zoccolo duro" di non trascurabile rilevanza. 

Di OA si era occupato recentemente anche il Corriere della Sera, con un lungo e dettagliato articolo firmato da Francesco Caremani sull'edizione fiorentina del giornale.

 

Il sito web di Orgoglio Amaranto

 

scritto da: Andrea Avato, 20/03/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: pipanos, il 21/03/2013 alle 09:50

Foto Commenti

Bene, avanti così.