Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 35a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carpi41Matelica
Fano01Modena
Fermana14Feralpi Salò
Padova10Gubbio
Perugia21Triestina
Samb02Cesena
Arezzo42Vis Pesaro
Mantova02Legnago
Sud Tirol20V. Verona
Imolese02Ravenna
MONDO AMARANTO
Stefano tifoso vero
NEWS

La partita dura soltanto un'ora. Amaranto sottoritmo. Le pagelle senza voti

Il primo caldo di stagione ha condizionato il match, giocato da entrambe le squadre con un'andatura piuttosto blanda. Dopo il pareggio di Dieme, in campo si aspettava solo il triplice fischio dell'arbitro. Idromela tra i meno cotti, così così la difesa, attacco poco pungente



Matteo Idromela, classe '94Le pagelle di Bastia-Arezzo.

DOLCI Un tiro nello specchio. Imprendibile. In novanta minuti deve accartocciarsi solo per neutralizzare un diagonale debole di Testa. Poteva andare a vedere gli stand di Agriumbria e non se ne sarebbe accorto nessuno.

CALZOLA Gioca con un febbrone da cavallo. Resiste un’oretta, quindi alza bandiera bianca e prende la via del letto. Un weekend da passare con aspirina e spremute d’arancia (st 15’ Mannini Va a sinistra e non impatta alla grande la partita. Poi intorno a lui smettono di giocare e si barcamena fino alla fine).

SECCI Torna all’antico, esiliato per cause di forza maggiore su una fascia e sull’altra. Non sfigura ma nemmeno brilla. Così così nella chiusura sul gol di Invernizzi. Molto meglio da centrale.

RUBECHINI Nofri lo vede in mezzo e per il futuro prepariamoci a un Rubechini interno di centrocampo. Oggi meno preciso, meno arrembante, meno lucido di Castel Rigone. Negli ultimi venti minuti soffre come un cane a giocarla sempre all’indietro. Ma l’andazzo generale era quello.

ZACCANTI Il caldo che rammollisce le gambe, la coppia Urbanelli-Invernizzi, la desuetudine dal campo: tanti fattori che gli complicano il pomeriggio. Si tiene su di mestiere e tira un sospirone di sollievo quando il match si addormenta in largo anticipo.

PECORARI Un po’ più sbadato del solito, tant’è che rimedia un giallo dopo un disimpegno toppato come un principiante. Leggerezza, forse. Troppo morbido quando si fa svicolare via Invernizzi che segna l’1-0.

ZUPPARDO Svaria sul fronte d’attacco ma quelli del Bastia dietro non concedono nemmeno un buco e lui fa fatica a crearsene da solo. Dopo il pari, per le punte sembrava una partita a ciapanò: guai a tirare in porta.

IDROMELA Discreto. Tra i meno cotti dal tepore del dolce aprile, anche quando la partita è vera. Qualche difficoltà nel fare gioco, ma se l’Arezzo viaggia sottoritmo la manovra s’inaridisce.

BIANCHINI Alla faccia dell’omonimia, l’arbitro lo ammonisce per un falletto a metà campo per niente cattivo. Si dà da fare, peraltro senza grandi risultati, fino al fatidico quarto d’ora della ripresa. Di lì in avanti, come tutti, si rassegna ad aspettare il triplice fischio.

BOZZONI Poca spinta, poche occasioni per mettersi in mostra. L’unico lampo è il cross dal quale nasce il gol di Dieme, con la gentile collaborazione del portiere Biscarini. Un giudizio, questo, relativo ovviamente a due terzi di gara.

GENTILI Un paio di dribbling dei suoi e poco più. Scarsa verve, poca brillantezza. Fortunato a restare nello spogliatoio nell’intervallo: si guadagna una doccia rinfrescante e si evita la melina del secondo tempo (st 1’ Dieme A differenza dell’altra volta, quando ciabattò una palla gol grossa come una casa, stavolta la mette dentro di ginocchio. Dal cilindro tira fuori pure una serpentina nello stretto, ma in pratica è il canto del cigno di una partita in cui la ragion di stato prevale su tutto il resto).

 

scritto da: Andrea Avato, 06/04/2013





Bastia-Arezzo 1-1, interviste nel post gara

Bastia-Arezzo 1-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: BOTOLOFIERO, il 06/04/2013 alle 21:43

Foto Commenti

Ti stimo.

Commento 2 - Inviato da: Amaranta, il 06/04/2013 alle 22:39

Foto Commenti

Giusto non mettere voti....

 Mi sono incavolata da morire, di quegli ultimi 25 minuti...una volta che mi faccio un po' piu' km..

Commento 3 - Inviato da: RICK57, il 06/04/2013 alle 23:07

Foto Commenti

Presidente, io trovo deprimente leggere una pagella senza voti, ance se Andrea ha fatto bene a non metterli. Questo deve fare riflettere sulla situazione del calcio ad Arezzo. Accontentarsi di un punto con il Bastia ed accettare la umiliazione di 30 minuti passati ad aspettare che l'arbitro sancisse la conquista di un punto, caro, Presidente, non puo' fare piacere e sevire a dire che stiamo proframmando il futuro. Dopo prestazioni come quella odierna, fatico a pensare positivo. Una annotazione.... mi viene da ridere (o da piangere...) pensando che Nofri ha preparato questa partita in gran segreto con allenamenti a porte chiuse......

Commento 4 - Inviato da: mino27, il 06/04/2013 alle 23:18

Foto Commenti

Rick,rispetto la tua opinione ma le Umiliazioni che quest'anno abbiamo visto sono altre

Commento 5 - Inviato da: DaM, il 06/04/2013 alle 23:24

Foto Commenti

Pensiamo a salvassi, che è l'unica cosa che conta.

I playoff valgono meno della coppa del nonno, se si vuole andare di sopra, va vinto il campionato.

Commento 6 - Inviato da: Andrea Avato, il 06/04/2013 alle 23:36

Foto Commenti

I voti non l'ho messi perché la partita, in effetti, è durata 60 minuti anziché 90. Però, al di là dello spettacolo deprimente dell'ultima mezz'ora, bisogna pure badare al sodo. Meglio cinici che coglioni, ecco. Di veleno se n'è ingoiato tanto, un sorso in più non c'ammazzerà.

Commento 7 - Inviato da: Amaranta, il 07/04/2013 alle 00:24

Foto Commenti

Rick,rispetto la tua opinione ma le Umiliazioni che quest'anno abbiamo visto sono altre

Mino, tu oggi non c'eri....ora non voglio esagerare a parlare di umiliazione, pero' io mi sono depressa parecchio, oggi.... Ho visto delle sconfitte che non mi hanno depresso cosi'!!

Non si possono fare Km (sempre pochi, rispetto ad anni fa, ma sempre troppi per me che ho bonus limitati) per stare mezzora a vedere giocare in orizzontale o indietro!!

Uno spettacolo del genere lo posso accettare ( e l'ho accettato) quando c'era Arezzo varese....con un punto si promuoveva, vaffanculo gioco...

Ma oggi non aveva SENSO!!!

Commento 8 - Inviato da: mino27, il 07/04/2013 alle 00:27

Foto Commenti

Rispetto anche il tuo parere & pensiero ( a DIFFERENZA TUA! )

Commento 9 - Inviato da: Amaranta, il 07/04/2013 alle 00:31

Foto Commenti

a DIFFERENZA TUA

Da qualche parte nel mio post leggi mancanza di rispetto per la tua opinione??? Mi sa che stasera ti girano per i cavoli tuoi....io ho solo spiegato la situazione dal mio punto di vista, sfido chiunque a trovare mancanza di rispetto verso di te.....

Commento 10 - Inviato da: il ferro, il 07/04/2013 alle 01:26

Foto Commenti

se quistionate voi finisce il mondo...ahahahahahah

Commento 11 - Inviato da: Amaranta, il 07/04/2013 alle 01:28

Foto Commenti

ahahahahhaa, mi ha bloccato su facebook, per questa discussione...per me la gente sta male!!!!!

 

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 07/04/2013 alle 01:29

Foto Commenti

dentro la juniores. stoppe.

tanto i play off che li fanno a fare sti rabuschi......

io preferirei qualche partita in prima squadra che squallidi play off inutili....

Commento 13 - Inviato da: Amaranta, il 07/04/2013 alle 01:43

Foto Commenti

Oggi a Bastia degli amici mi hanno fatto ragionare sull'inutilita' di perdere tempo ed energie a fare play off quasi sicuramente inutili: non solo perche' probabilmente non ci saranno lo stesso i ripescaggi, ma perche', per eventualmente usufruirne, i play off bisognerebbe vincerli, e non solo giocarli....Quest'anno ormai non abbiamo la continuita' di risultati che ci vorrebbe per vincere cosi' tante partite di fila.  Quindi mi sono rassegnata: appena acquisita la matematica salvezza, vediamo di cominciare a preparare il prossimo campionato. Non si puo' assolutamente piu' fallire, nessuno di noi acctterrebbe un quinto anno di serie D!!

Commento 14 - Inviato da: baicol, il 07/04/2013 alle 14:20

Foto Commenti

Nessuno di noi ha mai accettato nemmeno il primo anno di serie D, ma tant'è, siamo tifosi e ci tocca ingollare quello che passa il convento. Quelli rimasti ci sarebbero anche al sesto, settimo campionato di serie d (toccata d'obbligo). Speriamo che in società abbiano le idee chiare sul prossimo campionato. Ma questa sorpresa che stavano preparando quando ce la dicono??

Commento 15 - Inviato da: Amaranta, il 07/04/2013 alle 22:14

Foto Commenti

Quelli rimasti ci sarebbero anche al sesto, settimo campionato di serie d (toccata d'obbligo).

hai ragione, dico che non accetterei un quinto anno di D, ma sono sicurissima che sarei sempre qua, allo stadio e a commentare! Wink

Commento 16 - Inviato da: walter, il 08/04/2013 alle 10:57

Foto Commenti

Nofri lo vede in mezzo e per il futuro prepariamoci a un Rubechini interno di centrocampo

Sono un tifoso e non sono un tecnico ma sono tre anni, da quando gioca in prima squadra, che lo vedo in  tutte le partite in casa e in qualche trasferta. Al di là della continuità (che ancora gli difetta nonostante quest'anno sia migliorato da questo punto di vista) continuo a vederlo meglio largo sulla fascia a metter dentro palloni e magari saltare l'uomo, col Menca che si sovrappone e lui che si accentra. Già mi convinceva poco mezz'ala in un centrocampo a tre (nonostante andrea abbia detto più volte che quello potrebbe essere il suo ruolo), figuriamoci centrale in un centrocampo a 4.

Nonostante lo ritenga il tecnico meno preparato che abbiamo avuto in questi 3 anni, quello che ha saputo sfruttare meglio le qualità di Rubechini per me è stato Coppola! Quelle sovrapposizioni e scambi di prima con il terzino (il Menca) non l'ho più rivisti.

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 08/04/2013 alle 12:14

Foto Commenti

per fortuna nemmeno quei risultati si son rivisti.....

Commento 18 - Inviato da: walter, il 08/04/2013 alle 15:51

Foto Commenti

Dai Ferro, che con l'arrivo di Coppola il primo anno si fece una bella rimonta e si giocò anche qualche bella partita. Anche se la differenza, è chiar,o la fecero soprattutto Bucchi, Raso e Speranza, lui qualche piccolo merito ce l'ebbe.

PS: non lo rimpiango eh, mi tengo Nofri tutta la vita! Coppola quando lo ascoltavi in conferenza stampa pre-partita faceva venire i brividi, manco sapeva i nomi dei giocatori avversari... l'11, il 10 son bravi... Sealed

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 08/04/2013 alle 19:06

Foto Commenti

ahahahahahah.........

poi bacis le sovrapposizioni le ha proibite con editto e bolla papale.....difensore col freno a mano!!!