Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Stefano e Roberta, matrimonio amaranto
NEWS

Il Ds Bonafede sui provini: "Bilancio positivo. Bacis in panchina? E' un nostro dipendente"

Si è concluso oggi pomeriggio al Comunale il raduno per Allievi e Giovanissimi organizzato dall'Arezzo. Convocati ragazzi da tutta la provincia, in previsione del prossimo campionato in cui bisognerà utilizzare un '93, due '94 e un '95. In tribuna il vicepresidente De Martino e il presidente di Arezzo Footbal Academy, Umberto Zerbini. A bordo campo insieme a Tocci anche l'ex tecnico amaranto



anche Bacis al raduno per Allievi e GiovanissimiOre 19 - Al termine della seconda giornata di raduno per giovani calciatori, organizzato dall’Arezzo allo stadio Comunale, il direttore sportivo Massimo Bonafede esprime tutta la sua soddisfazione.

Con la giornata di oggi si chiude ufficialmente il primo raduno per i giovanissimi calciatori. Quale è il bilancio?
“Certamente positivo. Abbiamo visionato molti giocatori che vorremmo rivedere volentieri. Infine l’intero staff ha segnalato i migliori. Ci confronteremo e decideremo su quali ragazzi puntare”.

Ci saranno altre occasioni per visionare giovani talenti della provincia?
“Spero proprio di sì. Abbiamo intrapreso una strada e non vogliamo di certo fermarci ora”.

Ha fatto notizia la presenza di Michele Bacis a bordo campo…
“Bacis è un nostro dipendente fino al 30 giugno”.

Si è parlato molto del futuro. Cosa si sente di dire ai tifosi aretini?
“Chiedo ai tifosi di essere fiduciosi sul lavoro che la società ha intrapreso. Ci stiamo impegnando con tutti i mezzi affinchè il settore giovanile amaranto diventi realtà”.

 

(ufficio stampa Us Arezzo)

 

un'azione di gioco allo stadio ComunaleOre 10 - I provini e le selezioni sono cominciati ieri pomeriggio e si concluderanno oggi allo stadio Comunale. L'Arezzo si è portato in casa molti giovani calciatori delle annate '95, '96 e '97 (Allievi e Giovanissimi) per vederli all'opera e testarli in previsione di un futuro tesseramento. I ragazzi arrivano dalla provincia per un raduno autorizzato ufficialmente dal comitato regionale della Lega Nazionale Dilettanti.

Nel prossimo campionato di serie D, per la norma che regola l'utilizzo degli under, dovranno essere sempre in campo almeno un '93, due '94 e un '95. L'Arezzo, così come tutti gli altri club, dovrà quindi attrezzarsi per disporre di un parco giovani molto ampio e con più alternative nei vari ruoli. Fra i giocatori presenti attualmente in rosa ci sono moltissimi '93 (Mannini, Pucci, Secci, Bozzoni, Stufa, Libertini), tre '94 (Idromela, Barluzzi, Zurli) e due '95 (Calzola, Pacioni). Fra i giocatori di proprietà figurano anche il portiere Scarpelli ('93, in prestito al Sansepolcro), il centrocampista Crescenzo ('93, in prestito al San Cesareo), e l'attaccante Parigi ('96, in prestito all'Atalanta). Per quanto riguarda quest'utlimo, il club bergamasco dovrà esercitare il diritto di riscatto, eventualità molto probabile, entro il 30 giugno.

Nella Juniores, seconda nel girone e attualmente ai play-off, fra gli elementi più interessanti ne figurano alcuni che hanno già toccato la prima squadra come gli attaccanti Soldani ('94) e Contu ('95), e altri che potrebbero fare il salto in futuro come i centrocampisti Maraghini e Salvati, entrambi '95. 

Ieri in tribuna, a osservare le partitelle, c'erano il vicepresidente De Martino, il direttore sportivo Bonafede, gli osservatori Francesco Sanna, Alessandro Bacci e anche Umberto Zerbini, presidente di Arezzo Football Academy.

In panchina invece, accanto a Fabio Tocci, allenatore della Juniores, si è rivisto Michele Bacis. Una presenza non casuale la sua: da tempo infatti circolano voci insistenti sul fatto che l'ex allenatore dell'Arezzo possa essere inserito nell'organigramma tecnico del Villaggio Amaranto.

 

scritto da: Andrea Avato, 18/04/2013





Raduno allo stadio per giovani calciatori
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: chiana, il 18/04/2013 alle 12:24

Foto Commenti

Per piacere fateci sapere quanto vuole bacis per cavarsi definitivamente dai coglioni che iniziamo la colletta...

Commento 2 - Inviato da: vipamaranto, il 18/04/2013 alle 13:09

Foto Commenti

Scherzi a parte........credo obiettivamente che Bacis possa trovare una sua dimensione allenando i ragazzi,mettendo a disposizione la sua esperienza,credo che doveva farlo prima di allenare per due volte la prima squadra.

Commento 3 - Inviato da: il ferro, il 18/04/2013 alle 13:30

Foto Commenti

io UOMO con onore e dignità dopo due stagioni in serie D a allenare i ragazzini non ci vado manco se mi danno 10.000€ al mese.......

PENSO CON QUESTO DI AVER DETTO TUTTO

Commento 4 - Inviato da: il ferro, il 18/04/2013 alle 13:34

Foto Commenti

avoglia fare i provini e visionare i ragazzini (divertente eh! per chi lo fa per la prima volta in vita sua....) se ancora non si capisce chi è il responsabile e proprietario e soprattutto finanziatore de settore giovanile/villaggio amaranto......

VEDETE DE RISOLVELLA STA FACENDA!!! invece de fare i zittoni

 

Commento 5 - Inviato da: DR, il 18/04/2013 alle 18:02

Foto Commenti

io dico che Bacis sarebbe un bel valore aggiunto per le giovanili dell'Arezzo. dovete sempre considerare che a 32/33 anni alla prima esperienza in panchina è arrivato secondo in campionato e comunque è uomo di calcio e provava a insegnarlo anche alla prima squadra. Forse la sua disgrazia è stata proprio quella, il calcio lo puoi insegnare o ai bambini, o ai giocatori molto bravi e inteligenti, in serie D è quasi impossibile.

Commento 6 - Inviato da: il ferro, il 18/04/2013 alle 20:12

Foto Commenti

ok: bacis è un maestro......uno che insegna calcio........e in serie d non ci è riuscito perchè i giocatori sono stupidi.

ma te lo ricordi quando giocava???? ahahahahahahahah

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 18/04/2013 alle 20:14

Foto Commenti

comunque per allenare i ragazzi sarebbe ottimo. così li smoscia subito e comprendono che devono trovarsi un lavoro vero......

se dopo due stagioni in d va a allenare i ragazzini secondo me lo prende per il culo anche fratini coppola e balbo.....

Commento 8 - Inviato da: Cavalloamaranto, il 18/04/2013 alle 21:22

Foto Commenti

Anche De Paola....

Commento 9 - Inviato da: chiana, il 18/04/2013 alle 22:34

Foto Commenti

Se porto il mi figliolo a giocare al Villaggio e trovo bacis come allenatore... lo iscrivo subito ad una scuola di mazurka!

Commento 10 - Inviato da: chiana, il 18/04/2013 alle 22:35

Foto Commenti

ma te lo ricordi quando giocava???? ahahahahahahahah

Io mi ricordo in particolare una partita... andrebbe fatto smettere solo per quella!

Commento 11 - Inviato da: Amarantegnene, il 19/04/2013 alle 00:07

Foto Commenti

Penso che Bacis allenatore sia sempre un fattore collegato allo sponsor!! Se allena i ragazzini e porta guadrini ... Facciamolo allenare!!! Si vede che la sua dignità, vale meno di un caffè borghetti.... Ma so problemi sua. Basta e sua chiaro che la domenica nn passi neanche vicino allo stadio... Se poi ha in dote dei soldi... Io di questi tempi...lo accetterei!!!senza accetta!

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 19/04/2013 alle 04:05

Foto Commenti

Si vede che la sua dignità, vale meno di un caffè borghetti....

proprio così.

 

CHIANA: non mi ricordare verona.

Commento 13 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 19/04/2013 alle 09:30

Foto Commenti

Chiana il tuo è vero AMORE!!!Laughing

Commento 14 - Inviato da: pipanos, il 19/04/2013 alle 10:16

Foto Commenti

Ma Parigi a Bergamo come sta andando???

Commento 15 - Inviato da: baicol, il 19/04/2013 alle 10:20

Foto Commenti

Per me baciste e' utilissimo...quelli che segnala lui li scarti al volo e risparmi un sacco di tempo!!

Commento 16 - Inviato da: chiana, il 19/04/2013 alle 10:25

Foto Commenti

Per me è un allenatore scadente... lo dico dalla scorsa stagione e purtroppo avevo/ho ragione. 

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 19/04/2013 alle 10:46

Foto Commenti

ahhaha baicol ha visto giusto e avanti a noi ahahahahah

 

bacis è talmente sfigato che essendo ancora a libro paga piuttosto che niente l'hanno trascinato a visionare i seccipucci di domani......ahahahahah

 

Commento 18 - Inviato da: mino27, il 19/04/2013 alle 11:48

Foto Commenti

“Bacis è un nostro dipendente fino al 30 giugno"......Sperimo solo che non lo sarà già dal 1 Luglio!

Commento 19 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/04/2013 alle 15:02

Foto Commenti

Io non sarei così drastico sul Bacis allenatore. Per me è uno che sa stare sul campo, ha idee e ha passione. Quest'anno, paradossalmente, gli ha nuociuto aver fatto poco l'allenatore per dedicarsi alla resa dei conti dentro la sede. Certo, dopo tutto quel che è successo e sentendo in giro ciò che pensa la gente, non si può dire che un suo ritorno serva per creare consenso. Però tecnicamente non è uno sprovveduto.

Commento 20 - Inviato da: chiana, il 19/04/2013 alle 16:10

Foto Commenti

Avato è più facile che la corea del nord sconfigga gli stati uniti in guerra piuttosto che tu riesca a convincerci di queste puttanate... ma te paga? Sul campo ci sa stare... fermo. La mi nonna di 83 anni ha più grinta quando rimette le galline nel pollaio. Sembra che vivi in un altro mondo...

Commento 21 - Inviato da: mino27, il 19/04/2013 alle 16:30

Foto Commenti

Esatto Chiana! Avato sei un Lecchino LaughingTongue out

Commento 22 - Inviato da: Andrea Avato, il 19/04/2013 alle 18:11

Foto Commenti

Il calcio non è per tutti, date retta.

Commento 23 - Inviato da: chiana, il 19/04/2013 alle 18:48

Foto Commenti

Infatti dopo due stagioni LUMINOSE e ricche di successi... lo cerca il Real per il dopo mourinho. 

Manco ai cani...

Commento 24 - Inviato da: baicol, il 19/04/2013 alle 19:24

Foto Commenti

Insomma Andrea fammi capire: te il prossimo anno saresti per riproporre Bacis come allenatore della prima squadra? Io di calcio ci zuppo poco ma se guardo quello che ha fatto.... pelamordiddio!

Commento 25 - Inviato da: baicol, il 19/04/2013 alle 19:28

Foto Commenti

Ferro ormai un c'è rimasto altro che sparacci du' cazzate su questa annata e sui suoi protagonisti...

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 19/04/2013 alle 21:13

Foto Commenti

o madunnina baicol.......per forza!!!

che poi mica si discute se bacis è bravo o no.....magari in un campionato allievi può fare anche la differenza......

 

io discuto sul fatto che uno che viene,come tanti sbandierano, da due stagioni in d tra cui un secondo posto,e si ritrova tra i bambinetti a fare campionati regionali deve avere proprio:

manco un contatto

forse manco un procuratore

nessuno che lo vuole manco il rigutino-vitiano

zero proposte

zero amor proprio e dignità

 

io faccio il cuoco da anni e sono arrivato a un discreto livello.

mai e poi mai tornerei a lavare i piatti.  piuttosto faccio la fame.

Commento 27 - Inviato da: Andrea Avato, il 20/04/2013 alle 00:09

Foto Commenti

BAICOL (24)

Non scherziamo. Non ho detto questo. Ho detto solo che Bacis può non piacere. Ma sostenere che non può fare l'allenatore è un po' esagerato. Per la prima squadra mi tengo Nofri alla grandissima.

Commento 28 - Inviato da: baicol, il 20/04/2013 alle 15:28

Foto Commenti

La mia era ovviamente una provocazione. Non dico che Bacis non possa fare l'allenatore, spero solo che non lo faccia piu' nell'Arezzo. Per ma ha gia' avuto molte chance e non ha mai saputo approfittarne, segno evidente che non e' all'altezza di coglierle.

Commento 29 - Inviato da: Libanese , il 21/04/2013 alle 11:09

Foto Commenti

Secondo me  Bacis  puo'  allenare tranquillamente  il settore  giovanile ,  meglio  lui  che  ha giocato in c1  che un altro che ha fatto max  la seconda categoria...

Commento 30 - Inviato da: Moderato, il 22/04/2013 alle 20:41

Foto Commenti

Ma stiamo scherzando vero??? Bacis ad allenare i ragazzini sarebbe una cosa molto positiva!!! Forse potrebbe essere veramente la sua giusta dimensione. Credo fermamente che lui è Tocci nel settore giovanile potrebbero fare grandi cose, magari appoggiati da un direttore tecnico e validi collaboratori (il sig. Angelo Alessandro per esempio non lo vedrei male)