Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Osvalda e Angiolo, 50 anni insieme
NEWS

Partita e Giro della Toscana, occhio al traffico. E il 5 maggio c'è l'incrocio con il Perugia

Domenica, in contemporanea con Arezzo-Lanciotto, in città arriva la tappa della corsa ciclistica. Per questo la Polizia Municipale ha invitato gli sportivi a recarsi allo stadio un po' prima rispetto al solito. Per l'ultima di campionato, invece, si profilano due partite a pochissimi chilometri di distanza, tra il Curi e Ponte San Giovanni. E la Lega di serie D vieta anticipi e posticipi



Vigili Urbani all'imbocco di viale GramsciDomenica, se non volete imprecare lungo viale Giotto o ritrovarvi imbottigliati a qualche semaforo, dovrete arrivare allo stadio un po’ prima rispetto al solito. E’ il consiglio della Polizia Municipale, che ha indicato le 14.45 come orario limite per raggiungere la zona del Comunale. Per Arezzo-Lanciotto, nonostante l’importanza della posta in palio, certo non si scomoderanno frotte di persone, anche perché qualcuno farà il ponte e sarà a prendere il fresco in montagna o la prima tintarella in spiaggia. Previsione a spanne: i soliti mille di sempre. Il fatto è che il 28 aprile è il giorno della tappa aretina Giro della Toscana, gara ciclistica di un certo rilievo e con corridori affermati.

La carovana, come da programma, arriverà in città intorno alle 15.15 proveniente da Civitella in val di Chiana: percorrerà Ponte a Chiani, Indicatore, San Leo ed entrerà nel circuito in via dei Carabinieri, via Baldaccio d’Anghiari, via Petrarca, piazza Guido Monaco, via Roma, via Crispi, viale Giotto, via Raffaello Sanzio, via Cagli, via Anconetana, Stoppedarca, raccordo autostrade e nuovamente viale dei Carabinieri.

A causa di ciò, ci saranno delle variazioni al traffico: dalle 14.30 alle 15.15, all’altezza di Ponticino, il traffico veicolare verrà deviato verso Castiglion Fibocchi.

Dalle ore 11 alle ore 17, divieto di sosta in piazza Guido Monaco, via Roma, via Crispi, viale Giotto e nel percorso del circuito da via Raffaello Sanzio – via Cagli, via Anconetana, Stoppedarca e raccordo.

Dalle 14,45 divieto di transito in via dei Carabinieri, via Baldaccio d’Anghiari, via Petrarca, piazza Guido Monaco, via Roma, via Crispi, viale Giotto, via Raffaello Sanzio, via Cagli, via Anconetana, Stoppedarca, raccordo e viale dei Carabinieri.

 

i tifosi amaranto a Ponte San Giovanni un anno faPer quale motivo una corsa di questo livello, con tutto il seguito di auto, moto, furgoni e mezzi televisivi, debba svolgersi nello stesso giorno e nello stesso orario in cui c’è anche la partita allo stadio, non è dato sapere. In questi casi sale alto il ritornello che ad Arezzo non c’è mai niente da fare e poi un bel giorno si accavallano due manifestazioni in contemporanea. Di chi è la colpa? Di nessuno. Perché il calendario delle gare ciclistiche è quello e non può essere modificato. E perché in serie D gli ultimi turni stagionali devono essere disputati in contemporanea, senza anticipi e/o posticipi di sorta. A meno che (un’eccezione c’è sempre) la partita non la trasmetta la Rai. In tal caso si gioca di sabato senza il minimo problema, tant’è che fra tre giorni alle ore 14 c’è Viterbese-Spoleto.

Tutto il ragionamento di cui sopra serve come il pane per introdurne un altro che si sta stagliando minacciosamente all’orizzonte. Arezzo-Lanciotto e Giro della Toscana sommati insieme rappresentano una pseudo iattura automobilistica che verrà cristianamente assorbita senza conseguenze. Qualcuno che abbasserà il finestrino per infangare l’onore del primo vigile nei paraggi ci sarà di sicuro, ma è anche normale.

Più ingarbugliata si preannuncia la situazione per il 5 maggio. E il traffico sulle strade non c’entra. Quel giorno sono in programma Perugia-Prato e Pontevecchio-Arezzo. Tutte e due alle ore 15. Fosse stato febbraio o marzo, a Ponte San Giovanni avrebbero chiesto l’anticipo al sabato. Siccome siamo all’ultima di campionato, bisogna giocare di domenica. E per l’Arezzo potrebbe essere una partita decisiva. Considerando che tra il Ponte e il “Curi” ci saranno una dozzina di chilometri, che le tifoserie notoriamente non si amano e che i grandi capi dell’ordine pubblico a Perugia si sono spesso contraddistinti per decisioni ai limiti della paranoia (o della costituzionalità), viene naturale mettere le mani avanti. Non è che per salvare capra e cavoli, i capoccioni di Prefettura, Questura, Casms, Osservatorio e compagnia bella, tornano alle vecchie, insane abitudini? Sarebbe un altro sfregio alla logica e alla dignità dell’Arezzo, dentro un’annata sotto questo profilo devastante. Chi può, ammesso ci sia qualcuno che possa, chiuda la stalla prima che scappino i buoi.

 

scritto da: Andrea Avato, 24/04/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Andrea Avato, il 24/04/2013 alle 11:43

Foto Commenti

Domenica c'è anche la Mostra Mercato Nazionale di attrezzature fotografiche d'epoca denominata “55a Foto Antiquaria”: dalle ore 7 alle ore 20, è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli, ad eccezione di quelli dei partecipanti muniti di appositi permessi vidimati dalla Polizia Municipale, in piazza Madonna del Conforto, incluso il tratto adiacente alle mura ed in via dell'Orto nel tratto in corrispondenza e adiacente alla piazza medesima.
I partecipanti alla manifestazione, per entrare ed uscire dalla piazza con i propri veicoli, dovranno percorrere via Borgunto - via Vasari, non potranno circolare nell'area pavimentata con laterizio (mattonato) e dovranno effettuare le operazioni di carico/scarico esclusivamente sul lato della piazza antistante il loggiato per un tempo massimo di 20 minuti nell'orario 7 – 10 e 18 – 20

Commento 2 - Inviato da: Andrea Avato, il 24/04/2013 alle 11:43

Foto Commenti

Dal 26 al 28 aprile, raduno di camper denominato "4 Ruote 4 Zampe": dalle ore 8 del giorno 26 alle ore 24 del giorno 28 aprile, sono istituiti il divieto di transito e di sosta dei veicoli, nell’area adibita a parcheggio di via Tarlati evidenziata dalla segnaletica verticale provvisoria in loco, per consentire il posizionamento dei camper partecipanti al raduno. In detta area, ai sensi dei vigenti Regolamenti Comunali, è fatto divieto di installare tende o attrezzature da campeggio, abbandonare i rifiuti di qualsiasi specie, nonché di accendere fuochi.

Commento 3 - Inviato da: Jappy7, il 24/04/2013 alle 12:09

Foto Commenti

Cioè praticamente c'e di tutto in questi giorni in città..clamoroso. Voglio vedere che casino vai.

Commento 4 - Inviato da: il ferro, il 24/04/2013 alle 15:51

Foto Commenti

le corse ciclistiche sono da sempre una rottura di coglioni. fermano il traffico per ore e quasi mai sono segnalate correttamente e in anticipo.

 

il ciclismo SAREBBE uno degli sport più belli in assoluto. il problema è che il più sano di quelli che corrono sarebbe da sert e metadone......

ci prendono per il culo da sempre e tolte poche eccezioni(perdenti) vince chi ha trovato la
BOMBA migliore o più invisibile.

quel ladro farabutto di armstrong c'ha vinto 345 tour de france, e tra spot e sponsor è diventato multimilionario. ora fa tutto il pentito, ma NESSUNO HA PENSATO DI ESPROPRIARGLI TUTTI I BENI.

ti affezioni a un corridore e poi puntualmente.....TAC!! era drogato.

pantani,armstrong,cipollini.....ne cito alcuni. e non parlo dell'epoca coppi-bartali.

lì il doping era legale e dato di fatto......

 

il ciclismo,così com'è, fa schifo come la juve .

 

Commento 5 - Inviato da: contedimontecrisco, il 24/04/2013 alle 16:42

Foto Commenti

Ben detto,.............................moser saronni bugno chiappucci Ullrich Riis Basso e sai quanti altri ,sono d'accordissimo per l'ultima frase.Forza Arezzo

Commento 6 - Inviato da: chiana, il 24/04/2013 alle 16:43

Foto Commenti

il ciclismo,così com'è, fa schifo come la juve .

Dove i giocatori si dopavano alla grandissima... vialli in due mesi era passato da sembrare Giamburrasca a essere più grosso dell'incredibile Hulk.

Commento 7 - Inviato da: Jappy7, il 24/04/2013 alle 17:33

Foto Commenti

il ciclismo,così com'è, fa schifo come la juve

Grandissima Frase. Semplicemente verita'.Smile

Commento 8 - Inviato da: mino27, il 24/04/2013 alle 18:49

Foto Commenti

il ciclismo,così com'è, fa schifo come la juve.STRA QUOTO anche se NON QUOTO!Laughing

Commento 9 - Inviato da: mino27, il 24/04/2013 alle 18:52

Foto Commenti

Come spesso & volentieri accade quando l'Arezzo gioca in casa,in città ci sono molte manifestazioni in concomitanza,pazienza...

Commento 10 - Inviato da: il ferro, il 24/04/2013 alle 20:48

Foto Commenti

 

 
 

Commento 11 - Inviato da: il ferro, il 24/04/2013 alle 20:48

Foto Commenti

rebus frase:  3 ; 4

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 24/04/2013 alle 20:54

Foto Commenti

però complimetni alla società che ha fatto per domenica ingresso unico a 5 €.

bravi.

con buona pace di chi ha fatto l'abbonamento in tribuna.

ma sono certo che a settembre ci sarà un trattamento particolare per chi aveva l'abbonamento quest'anno. vero?

su questo la società è stato toga.

Commento 13 - Inviato da: ale 65, il 24/04/2013 alle 21:41

Foto Commenti

ferro al 11....è una bestemmia  , non la posso scrivere   io lupo Cool

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 24/04/2013 alle 23:53

Foto Commenti

ah, ma nemmeno io l'ho scritta.  l'ho immaginata....

Commento 15 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 26/04/2013 alle 19:33

Foto Commenti

è una bestemmia se site maliziosi, sennò la potete anche interpretare triangolo canide

Commento 16 - Inviato da: Amaranta, il 27/04/2013 alle 22:40

Foto Commenti

Ad Arezzo non c'e' niente, e vi lamentate perche' non c'e' mai niente. Ci sono due o tre cose insieme, non vi sta bene perche' ce ne sono troppe... Ma vi stara' mai bene qualcosa??