Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 20a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo23Feralpi Salò
Imolese11Padova
Modenadom12.30Gubbio
Legnagodom14.30Vis Pesaro
Fanodom15Perugia
Mantovadom15Fermana
Matelicadom15Triestina
Sambdom15Carpi
Sud Tiroldom15Ravenna
Cesenadom17.30V. Verona
MONDO AMARANTO
Massimiliano e una maglia per ricordo
NEWS

L'Arezzo torna al successo e condanna il Lanciotto. Salvezza, la matematica ancora non c'è

Un gol di Pecorari a metà del primo tempo decide il match e spedisce i fiorentini in Eccellenza. Gli amaranto non riescono a chiudere la partita con il raddoppio, ma gli ospiti non impensieriscono mai Casini. Tutto si deciderà con la Pontevecchio, attualmente quint'ultima e relegata ai play-out contro la Flaminia



il gol di Pecorari che ha deciso il match Con Bianchini e Martinez ancora a mezzo servizio, Nofri conferma il 4-4-1-1 visto a Flaminia con le novità di Bozzoni alle spalle di Zuppardo, Rubechini a sinistra e Sereni dall’inizio a destra. Il Lanciotto, con una classifica e un ruolino di marcia da brividi, non crea molto per essere pericoloso e puntare ai tre punti, fatta eccezione per una punizione dopo pochi secondi di Benvenuti e il tiro di Sanni deviato in angolo da Casini.

L’Arezzo “cattivo e animalesco” chiesto da Nofri in settimana si vede solo a tratti, quanto basta per trovare al 26’ la deviazione vincente di Pecorari sugli sviluppi della punizione dal limite di Sereni che aveva centrato in pieno la parte interna della traversa. Per gli amaranto ci sono poi i soliti errori in fase di impostazione e qualche decisione dubbia del direttore di gara che manda su tutte le furie i tifosi di casa.

Nella ripresa la reazione degli ospiti non c’è con l’Arezzo che può permettersi di arretrare il proprio baricentro, provando a giocare di rimessa. Le occasioni scarseggiano a differenza della troppa frenesia tra le fila dei padroni di casa che preferiscono il lancio lungo anche quando ci sarebbe la possibilità di giocare palla a terra.

Le uniche azioni degne di nota arrivano dopo il 75’ e sempre sugli sviluppi di calci d’angolo. Prima è il turno di Zuppardo che non inquadra la porta e poi quello di Bianchini che da buona posizione manda a lato. All’82’ invece a tremare è la traversa sul sinistro di Zaccanti, ma il risultato finale non cambia. Al 94’ l’Arezzo può esultare per la conquista dei tre punti ma non della salvezza matematica. 

 

AREZZO (4-4-1-1): Casini; Sereni (38' pt Zaccanti), Secci, Pecorari, La Rocca; Dieme (17' st Bianchini), Idromela, Piccolo, Rubechini (48' st Mannini); Bozzoni; Zuppardo.
A disposizione: Dolci, De Martino, Martinez, Barluzzi.
Allenatore: Federico Nofri.
Indisponibili: Mencarelli, Pucci, Stufa, Zurli. Squalificati: Calzola. Diffidati: Bianchini, Bozzoni, Gentili, Mastromattei, Pecorari, Piccolo, Rubechini, Secci, Stufa.

LANCIOTTO (3-5-2): Cappelli; Pomo (1' st Mazzanti), Benvenuti, Mussi; Dols (1' st Mordini), Di Vito (29' st Bastogi), Corduri, Silvestri, Nencioli; Sanni, Benedetti.
A disposizione: Tomberli, Burgnich, Montagnolo, Alicontri.
Allenatore: Andrea Bellini.
ARBITRO: De Remigis di Teramo (Colizzi di Albano Laziale – Guglielmi di Albano Laziale).
RETI: pt 26' Pecorari.
Note – Recupero: 1‘ + 4‘. Angoli: 8 a 3 per l'Arezzo. Ammoniti: pt 36' Idromela; st 31' Casini, 32' Zaccanti.




scritto da: Matteo Marzotti, 28/04/2013





Arezzo-Lanciotto 1-0, interviste in sala stampa

Arezzo-Lanciotto 1-0
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: mino27, il 28/04/2013 alle 12:25

Foto Commenti

Fuori la:Grinta,Cuore & Palle Signori giocatori dell'Arezzo,per la maglia ke indossate & la città ke rappresentate! http://youtu.be/D3RlxUbG8-0

Commento 2 - Inviato da: Amarantegnene, il 28/04/2013 alle 13:43

Foto Commenti

Non volevo più scrivere fino a salvezza avvenuta.... Ma voglio dissentire sul titolo Dell articolo ovvero voglio dire: " che voi incursiona Dio pecora" sono una manica di pappemolli!!!! Che vincano contro una squadra di sciagurati e rientrino veloci a fare la doccia....

Commento 3 - Inviato da: RICK57, il 28/04/2013 alle 14:55

Foto Commenti

Se Dolci non gioca perchè infortunato, allora perchè è in panchina? Ok per Martinez, anche se ho dei dubbi. Ma se Casini, toccandoci le palle si dovesse infortunare o dovessere essere espulso (altra rotoccatina...) entrerebbe un infortunato? Non capisco.......

Commento 4 - Inviato da: Sandrotto69, il 28/04/2013 alle 14:59

Foto Commenti

L'augurio per questi giocatori è di fare una bellissima e fortunata carriera.

Ma lontani da qui, fate questi benedetti punti e aria.

Forza Arezzo

Commento 5 - Inviato da: Ghibellino_Amaranto, il 28/04/2013 alle 15:04

Foto Commenti

Se oggi i gobbi vincono lo scudetto e vedo fare caroselli in città,pensando che ci sono aretini che festeggiano una delle responsabili della nostra situazione non rispondo di me eh...

Commento 6 - Inviato da: Sandrotto69, il 28/04/2013 alle 15:09

Foto Commenti

se la colpa della nostra situazione è la Juve, io sono papa Francesco

 

Commento 7 - Inviato da: Ghibellino_Amaranto, il 28/04/2013 alle 15:13

Foto Commenti

Se quella partita allo Spezia non gliel'hanno fatta vincere di proposito,io sono Pippo Franco

Commento 8 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 15:14

Foto Commenti

i caroselli??? oggi mi sa che mi diverto......

 

in questa giornata di tristezza assoluta in cui 68 anni fa vennero assassinati senza processo s.e. BENITO MUSSOLINI duce del fascismo,con la sua compagna Claretta Petacci che non volle separarsi da lui nemmeno davanti alla morte e con alcuni gerarchi fascisti

(il tutto per derubarli del famoso oro di Dongo e per nascondere i carteggi che avrebbero dato la giusta luce a mussolini e in cui vi erano le prove delle delinquenze partigiane)

fu fatto scempio dei loro corpi e cose innominabili sui cadaveri, infierendo sulla Petacci e arrivando a segare un piede al cadavere dello statista.

 

......quelli che con uno straccio rosso al collo pensavano di avere la patente per rubare e uccidere a piacimento. purtroppo poi la storia l'hanno scritta loro. e i nomi dei partigiani li trovi sulle vie d'Italia. Ma nessuno li ricorda. Benito tu sarai sempre indimenticato.

 

Commento 9 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 15:14

Foto Commenti

aretino e juventino??? c'è qualcosa che non torna.

E NEL DUBBIO IO MENO.

Commento 10 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 15:20

Foto Commenti

Sandrotto:

senza la juve forse s'era ancora in serie B

non perdevano in casa da 2 anni.

a arezzo giocarono stile champions. con lo spezia formazione da cis e gol vittoria letteralmente FATTO FARE tra le risate degli spezzini a fine gara. LADRI.

con la forma che s'aveva i play out sarebbero stati una formalità.

e magari s'era ancora in b con mancini. fino a prova contraria.

LADRI,DISONESTI DA SEMPRE. e soprattutto come cazzo si fa a tifare una squadra di torino?? facile scegliere una squadra perchè vince.

gli aretini che tifano juve sono da psicoterapia. anzi da tonfoterapia. e il dottore lo fo' io.

VENITE A TROVARMI JUVENTINI DI MERDA, VI RIDO' LE SCIARPE LE BANDIERE E I CAPPELLINI CHE VI PRESI QUELLA DOMENICA......e vi ridò anche i tonfi che vi diedi però.....

Commento 11 - Inviato da: Ghibellino_Amaranto, il 28/04/2013 alle 15:21

Foto Commenti

pensi anche te a Giuseppina Ghersi e alle sorelle Ugazio ferro eh?  

Commento 12 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 15:36

Foto Commenti

Il coro "scemo scemo" all'arbitro non si sentiva da tempo immemore

Commento 13 - Inviato da: Amarantegnene, il 28/04/2013 alle 15:38

Foto Commenti

Ferro sul poro BENITO la penso esattamente come te, sulla Juve non proverò neanche a farti cambiare idea tanto so già che è impossibile, e poi questo non è lo spazio adatto ne ce tempo. Però tengo a sottolineare che in quel funesto Juve Spezia, che conosciamo purtroppo il risultato, certo è , come tu saprai che lo Spezia era ed è società satellite della Juve. Quindi ciò che fece la Juventus nel calcio nostrano è una Normalità. Purtroppo si prese nel culo noi, ma a parti invertite ne avremmo usufruito. Se poi pensi che tutti noi che tifiamo Arezzo, non abbiamo in simpatia anche una squadra di serie A, la tua e " un utopia. Anche se sarebbe giusto .. nn è così. Comunque pensiamo a vincere oggi e ripartire dalla prox

Commento 14 - Inviato da: Amarantegnene, il 28/04/2013 alle 15:41

Foto Commenti

C è Ferretti in tribuna??

Commento 15 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 15:49

Foto Commenti

fine primo tempo, arezzo-lanciotto 1-0. vantaggio meritato per gli amaranto, che a parte i primi minuti, poi hanno aggredito gli avversari e segnato un gol meritato. di fronte c'è una squadra con problemi evidenti, ma l'arezzo ha ben figurato. bisogna segnare in fretta il 2-0 che metterebbe in discesa il match

Commento 16 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 15:50

Foto Commenti

Viterbese-Spoleto 4-0 finale.

Primi tempi. 

Arezzo-Lanciotto 1-0
30' pt Pecorari
Bastia-Pontevecchio 1-0
25' pt Invernizzi
Castel Rigone-Pierantonio 2-0
10' pt Montanari, 22' pt Tranchitella rig.
Deruta-Sansepolcro 0-0
Fiesolecaldine-Flaminia C. 0-0
Pianese-Casacastalda 1-2
2' pt Giomarelli (P), 32' pt Zanchi (C), 43' pt Gramaccia (C)
Sporting Terni-Trestina 2-1
8' pt e 44' pt Cardarelli (SP), 26' pt Mancini (T)
Todi-Scandicci 0-0

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 15:52

Foto Commenti

ghibellino:

 io nella vita ho visto di tutto e non mi commuove quasi più niente. ma quello che fecero quei delinquenti con lo straccio rosso mi riempiono l'anima di tristezza rabbia e disprezzo.

Solo leggere la storia degli stupri partigiani,delle ruberie.....sono troppe. e quello che coce de più è che sui libri di storia i partigiani appaiono come liberatori e brava gente.

 

LEGGETEVI LA STORIA DELLA PICCOLA GHERSI. GLI STUPRI CON ASSASSINIO FINALE DELLE SORELLINE UGAZIO DAVANTI AGLI OCCHI DEL PADRE LEGATO. queste le ha ricordate ghibellino. ma ce ne sono a centinaia. le persecuzioni ai sacerdoti(700 uccisi). le ruberie e le razzie a gente che NON ERA NEMMENO FASCISTA!!

I PARTIGIANI ERANO GENTE RENITENTE ALLA LEVA CHE SI NASCONDEVA NELLE MONTAGNE PER PAURA DELLA GUERRA. gente scappata di galera e delinquenti senza arte nè parte vagabondi e sbandati. Che appena poterono combinarono cose innominabili in Italia come in Spagna come ovunque. Certo,qualche intellettuale c'era, ma non prendeva un fucile in mano e era in genere il classico figlio di papà come ne vedi troppi oggi nei centri sociali. si vestono come zecche, sembrano zecche ma hanno il papy col bmw x5 e la villa in sardegna.....

 

e oltre alle vergogne partigiane del '44-'45 ricordiamo anche i vari Ramelli , i ragazzi di acca larenthia, i fratelli del rogo di primavalle e tutti i soprusi comunisti sempre contro ragazzini e in tanti contro uno..... 

Commento 18 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 15:54

Foto Commenti

p.s.

speriamo che i risultati restino questi........

si sarebbe a cavallo con la pipa in bocca e il grillo ritto.

Commento 19 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 28/04/2013 alle 15:55

Foto Commenti

oh vedrai se questo arbitro di merda non si inventa qualcosa prima della fine, vi posso garantire che sta facendo apposta, basta ascoltare quello che dice e a chi lo dice

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 15:59

Foto Commenti

dicci anche a noi giulio!!!

Commento 21 - Inviato da: Amarantegnene, il 28/04/2013 alle 16:00

Foto Commenti

Avanti con questi risultati!!! Avato c è Ferretti ??

Commento 22 - Inviato da: cocciolone, il 28/04/2013 alle 16:00

Foto Commenti

se vedi un punto nero sparare a vista:o e' un prete o un fascista. i preti in Emilia, trucidati dai "grattigiani"  superano abbondantemente le mille unita'. dati  sempre tenuti nascosti dalla propaganda rossa ! e noi a studiare sui Laterza e i Feltrinelli.

Commento 23 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 16:01

Foto Commenti

e digli che intanto c'è un tifoso che sta cercando indirizzo suo e dei suoi parenti al signor de remigis di teramo. pecorai di merda.

Commento 24 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 16:04

Foto Commenti

che vergogna cocciolone.

in italia purtroppo non abbiamo nemmeno il coraggio di parlare di revisionismo storico......

 

e la gente disperata che si suicida o prova a fare casino sparando a montecitorio viene fatto passare da povero pazzo con problemi psichici.........

invece è gente che col loro sacrificio sta cercando di salvare il culo a chi sta morendo di fame, a padri di famiglia senza futuro,lavoro nè speranza(come me).

ONORE A LORO. che il sacrificio non sia vano, e quelle persone che oggi giuravano si sensibilizzino al fatto che la gente ha come soluzione soltanto sparare. a se stessi o agli altri.

Commento 25 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 16:06

Foto Commenti

Sì, Ferretti è in tribuna

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 16:19

Foto Commenti

play off vicini sempre se non si devono fare i play out.

quindi vincere oggi con le unghie i denti e LA TESTA.

Commento 27 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 16:48

Foto Commenti

avato appena finisce metti i risultati di quel'altre per favore

Commento 28 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 16:48

Foto Commenti

oggi gran tifo della sud in tribuna

Commento 29 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 16:54

Foto Commenti

Viterbese-Voluntas Spoleto 4-0
10' pt e 5' st rig. Vegnaduzzo, 23' pt Ciogli, 44' st Scardini rig.
Arezzo-Lanciotto 1-0
30' pt Pecorari
Bastia-Pontevecchio 2-0
25' pt e 35' st Invernizzi
Castel Rigone-Pierantonio 2-0
10' pt Montanari, 22' pt Tranchitella rig.
Deruta-Sansepolcro 0-0
Fiesolecaldine-Flaminia C. 0-0
Pianese-Casacastalda 1-2
2' pt Giomarelli (P), 32' pt Zanchi (C), 43' pt Gramaccia (C)
Sporting Terni-Trestina 2-2
8' pt e 44' pt Cardarelli (ST), 26' pt Mancini (T), 4' st Mazzoni (T)
Todi-Scandicci 0-2
5' st Morelli rig., 30' st Zagaglioni

Commento 30 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 16:56

Foto Commenti

tutti finali????

Commento 31 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 16:57

Foto Commenti

Classifica se non cambia niente.

Castel Rigone 65

Casacastalda 64

Viterbese 62

Sansepolcro 57

Deruta 49

Spoleto 46

Arezzo, Fiesole e Sporting Terni 45

Pianese, Trestina, Bastia e Scandicci 44

Pontevecchio 43

Flaminia 37

Lanciotto 32

Pierantonio 27

Todi 19

Commento 32 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 16:58

Foto Commenti

Ricordo che con più di 8 punti di distacco fra terz'ultima e sest'ultima, i playout non si fanno. E la sest'ultima si salva diretta

Commento 33 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 16:59

Foto Commenti

se così:

SPOLETO 46

AREZZO 45

FIESOLE 45

SPORTING TERNI 45

SCANDICCI 44

BASTIA 44

PIANESE 44

TRESTINA 44

PONTEVECCHIO 43

 

Commento 34 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 16:59

Foto Commenti

Domenica comunque sarà partita vera, perché loro non possono regalare niente

Commento 35 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 17:00

Foto Commenti

AVATO POCHE SEGHE: SIAMO SALVI.

Commento 36 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 17:01

Foto Commenti

perchè hai detto che non è ancora fatta????

Commento 37 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 17:05

Foto Commenti

ci sono 11 PUNTI tra la sedicesima e la tredicesima.

DOMENICA GLI SI REGALA 1 PUNTO O SE FANNO ANCHE VINCERE E SIAMO SALVI.

no???

Commento 38 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 17:06

Foto Commenti

alò avato parla iomerda sbaglio o no?????

e se fa anche i play off!!!ahahahahahahahah

Commento 39 - Inviato da: nick, il 28/04/2013 alle 17:33

Foto Commenti

NON credo che il problema sia se FIORETTI era o non era in tribuna, IO, come tantissima gente che non viene più allo STADIO, vorrebbe finalmernte sapere cosa VUOL FARE QUESTA SOCIETA', quali sono le sue POTENZIALITA', i suoi OBIETTIVI....va bene che qui esultate per la salvezza in SERIE D ma siete rimasti in 1.000 scarsi ad esultare, le altre MIGLIAIA DI TIFOSI non vengono più allo STADIO perchè 1 o 2 anni puoi anche sopportarle queste categorie ma di più non ce la fai....SIAMO L'AREZZO e chi diventa PRESIDENTE di questa SOCIETA' deve avere le POTENZIALITA' di puntare il ALTO perchè l'AREZZO ha una storia e se vuoi riavvicinare la gente allo STADIO devi dire che vuoi tornare in SERIE B nel più breve tempo possibile altrimenti la gente non la riavvicini. GIOCARE con il LANCIOTTO, con la FLAMINIA e con il FIESELECALDINE in SERIE D o con il SANGIOVANNI  o il FIGLINE in ECCELLENZA poco cambia (lo schifo è pressapoco uguale) quindi esultare per la SALVEZZA in queste categorie e' una cosa che io non capisco. AREZZO deve puntare ad altro e io come tanti altri tifofi sto aspettando un segnale da questa DIRIGENZA.    

Commento 40 - Inviato da: alfa, il 28/04/2013 alle 17:34

Foto Commenti

chi difende la rubentus a parer mio è indifendibile! che noi ci abbiamo messo del nostro nessuno lo nega, ma è altrettanto vero che una società blasonata come gli strisciati, imbattuta in casa da 2 anni, continue dichiarazioni dell'allora dirigenza che affermavano di essere cambiati, di aver ripulito il loro ambiente, che avrebbero onorato il campionato fino in fondo ecc. ecc. non poteva perdere palesemente di proposito quella partita!

ARETINO RUBENTINO TRASFERISCITI A TORINO!

Commento 41 - Inviato da: baicol, il 28/04/2013 alle 17:42

Foto Commenti

Domenica c'è Flaminia - bastia, se non ho fatto male i conti....

Commento 42 - Inviato da: Briaschi, il 28/04/2013 alle 17:56

Foto Commenti

Mi auguro di vedere il prima possibile un arbitro non dico bravo ma che perlomeno denoti un pò di intelligenza

Commento 43 - Inviato da: Kiccy, il 28/04/2013 alle 18:03

Foto Commenti

scusa na cosa Andrea....

La classifica è questa:

Castel Rigone 65

Casacastalda 64

Viterbese 62

Sansepolcro 57

Deruta 49

Spoleto 46

Arezzo, Fiesole e Sporting Terni 45

Pianese, Trestina, Bastia e Scandicci 44

Pontevecchio 43

Flaminia 37

Lanciotto 32

Pierantonio 27

Todi esimo

 

Se la classifica è questa Pontevecchio (13') 43 punti Lanciotto (16') 32 punti ce ne sono 11 di vantaggio. quindi pareggino scritto pontevecchio arezzo e niente playout in piu giocano  castel rigone scandicci e bastia flaminia. la matematica non ce sara' ma siamo nei playoff dai quarti (delta porto tolle 3-0 al pordenone)

 

nooooooooooooo????

Commento 44 - Inviato da: Kiccy, il 28/04/2013 alle 18:04

Foto Commenti

dagli ottavi scusa

Commento 45 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 18:08

Foto Commenti

ma possiile che so'scemo io oppure nemmeno marzotti ha capito che siamo ufficialmente SALVI?

se se vince col pontevecchio siamo salvi.

se si perde o pareggia manco li fanno i play off!!!

quindi.....

nessuno ne parla o nessuno ha capito come funziona?

o so'sorbo io????

Commento 46 - Inviato da: Edo, il 28/04/2013 alle 18:11

Foto Commenti

Nick scusa se mi permetto,tu che non vieni allo stadio perché siamo in serie D e quasi disprezzi noi malati che ci facciamo un culo in casa in trasferta a soffrire per l'arezzo VAI A CACARE,facile eh!Seguire l'Arezzo e fare l'abbonamento quando si è in C col grande presidente,progetti ambiziosi e cacate varie,un po' più difficile mettersi in viaggio per Trestina e Castel Rigone da quint'ultimi in classifica.Lo stesso discorso di un paio di giorni fa

Commento 47 - Inviato da: il ferro, il 28/04/2013 alle 18:12

Foto Commenti

se il pontevecchio fa un punto con noi (o 3) rimarranno più di 8 punti dal lanciotto.

in questo caso che play out ci sono???

boh. co sti regolamenti c'ho capito poco. ma secondo me la sest'ultima è salva con più di 8 punti di distacco. la sest'ultima è il pontevecchio.cui basta un punto.....

Commento 48 - Inviato da: Kiccy, il 28/04/2013 alle 18:17

Foto Commenti

alla pontevecchio mana un punto per evitare i playout e il delta porto tolle  ha vinto 3-0 con la seconda e ha 5 punti di vantaggio quindi ha vinto il campionato... domenica c'è anche trestina viterbese... perdono sia scandicci che trestina gia questo ci da la "matematica" salvezza

Commento 49 - Inviato da: mino27, il 28/04/2013 alle 18:49

Foto Commenti

Vittoria tanto per cambiare "sofferta" ma meritata,Arbitro come SEMPRE Irritante ma tutti da noi li mandano?

Commento 50 - Inviato da: Paul, il 28/04/2013 alle 19:00

Foto Commenti

Oh io sarò duro...ma siamo salvi o no cazzarola???

Commento 51 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:00

Foto Commenti

32 punti ce ne sono 11 di vantaggio. quindi pareggino scritto pontevecchio arezzo e niente playout

E' vero, ferro, ma questo vale per noi, non per il pontevecchio. Che se pareggia, a 44 potrebbe rimanere quintultimo (molto difficile, dovrebbero vincere o pareggiare tutte le altre che sono a 44, ma possibile), quindi fare i play out con la quartultima!! E quindi puo' darsi che tenti di vincere. E quindi se si perde non è detto che si sia salvi!

Diciamo che ci sono pochissime probabilita' di retrocedere grazie anche agli scontri che diceva prima kiccy.....pero' anche secondo me non siamo matematicamente salvi!

Commento 52 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 28/04/2013 alle 19:09

Foto Commenti

ma se ci sono 8 punti dalla terz ultima alla sest ultima non si gioca i play out o si gioca solo tra quart ultima e quint ultima?

Commento 53 - Inviato da: max71, il 28/04/2013 alle 19:10

Foto Commenti

Oltre all arbitro sono stati irritanti anche alcuni giocatori. 

Non si puo giocare un secondo tempo così. 

Rubechini a sbagliato tutto quello che poteva sbagliare, piccolo non si reggeva in piedi e davanti zuppardo e bianchini due tavoloni.

Commento 54 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:10

Foto Commenti

si gioca solo tra la quartultima e la quintultima...non giocano tra loro quelle che stanno a distanza di piu' di 8 punti. Di questo sono abbastanza sicura, lo ha gia' scritto Andrea tempo fa....

Commento 55 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:12

Foto Commenti

Il mio 56 era la risposta per valdarnoamaranto del 54......

 

Commento 56 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 28/04/2013 alle 19:13

Foto Commenti

allora siamo salvi.

 

Commento 57 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:14

Foto Commenti

E quindi, secondo i miei conti, il Pontevecchio se pareggia puo' rimanere anche quintultimo e quindi spareggiare con la quartultima.... Difficilissimo, ripeto, ma matematicamente puo' succedere....

Commento 58 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:16

Foto Commenti

no, valdarno, proprio secodno questo meccanismo non siamo matematicamente salvi. Perche' il pontevecchio col pareggio potrebbe rimanere quintultimo e quindi spareggiare, E quindi cercare di vincere. E in tal caso si potrebbe rimanere noi quintultimi!!

Commento 59 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 28/04/2013 alle 19:18

Foto Commenti

si rimane quint ultimi se vince pontevecchio scandicci trestina pianese bastia e sporting terni tutte devono vincere.

 

Commento 60 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:19

Foto Commenti

ovviamente se tutti quelli a 44 vincono..cosa possibile, visto che non ci sono tra loro scontri diretti...anche se difficile, visto che due giocano con due che devono promuovere!

Commento 61 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:20

Foto Commenti

esatto, valdarno......lo stavamo scrivendo insieme. Ovviamente è difficilissimo, ma non matematicamente impossibile. Se vogliamo dire che siamo matematicamente salvi, non si puo' dire!

Commento 62 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 28/04/2013 alle 19:20

Foto Commenti

devono vincere tutte e sei domenica altrimenti noi quint ultimi (qualsiasi risultato a pontevecchio) non ci si arriva mai

Commento 63 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:22

Foto Commenti

o io che ho detto???? ovvio che è QUASI impossibile, ma la matematica è quando è del tutto IMPOSSIBILE!!!!!

Commento 64 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 28/04/2013 alle 19:23

Foto Commenti

se scrivo insieme a te  non posso vedere cosa scrivo ok?

Commento 65 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 19:39

Foto Commenti

se scrivo insieme a te  non posso vedere cosa scrivo ok?

Avevi gia' scritto il concetto al 61, non credevo che poi scrivessi un altro post quasi uguale al 64, sempre insieme a me.... per me nel frattempo stavi leggendo il mio 63 Tongue out

Commento 66 - Inviato da: Kiccy, il 28/04/2013 alle 20:00

Foto Commenti

Il regolamento dice così: Play-out: le squadre classificate al 13º e 14º posto disputeranno in trasferta la prima delle due gare previste, rispettivamente contro la 16ª e 15ª. L'esito degli incontri determinerà la permanenza di due società in Serie D e, per contro, la ulteriore retrocessione di due società nel campionato di Eccellenza. In caso di parità di punteggio dopo lo svolgimento degli incontri predetti, per determinare la squadra vincente si terrà conto delle differenza reti; in caso di ulteriore parità, ai fini della salvezza o della retrocessione sarà determinante la migliore posizione di classifica conseguita dalle società interessate al termine del Campionato. Se però vi sono più di 8 punti di differenza tra la 13ª e la 16ª o tra la 14ª e la 15ª classificata allora i play out tra quelle squadre non vengono più disputati e la 16ª e la 15ª retrocedono direttamente.

Commento 67 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 20:00

Foto Commenti

Il Delta Porto Tolle ha vinto il campionato. Oggi 3-0 al Pordenone che era a -2. Quindi se l'Arezzo si salva va agli ottavi play-off dal 19 maggio.

Il Lanciotto è matematicamente retrocesso perché, anche se vince contro il Todi, non può ridurre sotto i 9 punti il distacco dalla sest'ultima.

Noi non siamo salvi perché potrebbe verificarsi questa combinazione di risultati: Pontevecchio-Arezzo 1, Pierantonio-Pianese 2, Trestina-Viterbese 1, Scandicci-Castel Rigone 1, Sansepolcro-Sporting Terni X2, Flaminia-Bastia X. In quel caso Arezzo e Bastia sarebbero quint'ultime a 45 punti, a + 8 sulla Flaminia. E l'Arezzo col Bastia ha gli scontri diretti sfavorevoli (0-2 in casa, 1-1 fuori)

Commento 68 - Inviato da: RobertoGennari, il 28/04/2013 alle 20:04

Foto Commenti

capitolo salvezza: ci siamo quasi ma non ci siamo ancora. quindi a Ponte San Giovanni vietato abbassare la guardia.
capitolo play-off: il Delta Porto Tolle ha vinto il suo girone, è vero, ma questo dovrebbe qualificare la Virtus Castelfranco ai play-off dagli ottavi, perché se non ho capito male il regolamento loro avevano un coefficiente punti migliore del nostro (noi abbiamo passato due turni ai rigori, loro uno solo). correggetemi se sbaglio. Per una nostra qualificazione ci voleva anche la vittoria della Turris, che invece di sicuro non avverrà.

Commento 69 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 20:08

Foto Commenti

No, Rob. L'Arezzo entra nei play-off grazie al Delta, insieme a Turris e Virtus. Se vinceva il campionato anche la Turris, sarebbero andate ai play-off Virtus, Arezzo e la migliore della Coppa Disciplina.

Commento 70 - Inviato da: Edo, il 28/04/2013 alle 20:15

Foto Commenti

Comunque in quanti s'era oggi?Secondo me in parecchi,minimo 1000 e passa,rispetto alle altre volte non c'è male

Commento 71 - Inviato da: RobertoGennari, il 28/04/2013 alle 20:15

Foto Commenti

Lieto di sbagliarmi per il punto 2. Anche se magari serviranno a poco, provare a vincerli è un dovere.Wink

Commento 72 - Inviato da: Briaschi, il 28/04/2013 alle 20:58

Foto Commenti

Ma Fiesole-Flaminia è finita 0-0 o 1-0?

 Perchè Televideo Rai dà l'1-0, Teletruria dà lo 0-0... essendo entrambi poco attendibili chiedo lumi

Commento 73 - Inviato da: mino27, il 28/04/2013 alle 21:03

Foto Commenti

qui Briaschi è:

Fiesolecaldine 1 0 Flaminia

Commento 74 - Inviato da: BOTOLOFIERO, il 28/04/2013 alle 21:08

Foto Commenti

AVATO ILLUMINACI CHE LE COSE CAMBIANO .....

Commento 75 - Inviato da: Andrea Avato, il 28/04/2013 alle 21:17

Foto Commenti

Fiesole-Flaminia 1-0, 92' Manganiello

Commento 76 - Inviato da: antifà, il 28/04/2013 alle 21:41

Foto Commenti

Medaglia d'argento al merito civile - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al merito civile
  «La città di Arezzo, con indomito spirito patriottico e alta dignità morale, partecipava alla Guerra di Liberazione e sopportava bombardamenti, rastrellamenti e atroci rappresaglie che causarono centinaia di vittime civili e militari. I sopravvissuti diedero prova di incrollabile volontà, reagendo agli orrori della guerra, per intraprendere, poi, la difficile opera di ricostruzione morale e materiale. Ammirevole esempio di spirito di sacrificio ed amor Patrio. 1943-1945 Arezzo [9]»
— Roma, 21 aprile 2011

Commento 77 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 22:46

Foto Commenti

Unica consolazione che ancora ci chiappo bene con le classifiche avulse e i conti savezza....un tempo erano il mio forte!!! Purtroppo la brutta notizia è che, appunto, non siamo salvi!

P.S L'assurda  situazione per cui o giochiamo i play out o giochiamo i play off credo che potesse capitare solo a noi!!

Commento 78 - Inviato da: Amaranta, il 28/04/2013 alle 22:49

Foto Commenti

se non ho capito male il regolamento loro avevano un coefficiente punti migliore del nostro

per questa cosa la virtus castelfranco era gia' entrata ai play off appena eliminata dalla semifinale.

Commento 79 - Inviato da: Gnicchelibero, il 29/04/2013 alle 08:44

Foto Commenti

Dignene antifà!

Commento 80 - Inviato da: il ferro, il 29/04/2013 alle 20:53

Foto Commenti

la liberazione ad arezzo è stata contro i tedeschi e non contro i fascisti.

 

poi le medaglie e tutto il resto.......che ridere....

i vincitori se la cantano e se la suonano.......

 

antifava e gnicche ma del'arezzo che dite???

io ho scritto de questo e de quello.....fate pari????

Commento 81 - Inviato da: Gnicchelibero, il 30/04/2013 alle 08:48

Foto Commenti

Ahahah ferro era un "dignene" ironico,la penso come te! Sull'Arezzo che vuoi che te dica dopo una salvezza non ancora matematica in serie d...

Commento 82 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 13:31

Foto Commenti

infatti me pareva gnicche....

pensavo:mah forse me ricordo male o forse gnicche era briaco,

o forse  pigliava giustamente per il culo il solito coglioncello ignorante come un a capra che legge la storia su einaudi laterza e feltrinelli......