Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Francesca, Matteo, Fabio e Sara alle Mauritius
NEWS

Spunta una terza ipotesi: Arezzo salvo ma niente play-off. Il regolamento dice che...

Tra i meandri della normativa salta fuori un codicillo che annulla la partecipazione ai play-off per la squadra che conquista la salvezza soltanto grazie al distacco superiore a 8 punti rispetto alla diretta concorrente in abbinamento play-out. Tradotto: se gli amaranto chiudono al sest'ultimo posto, sono salvi ma non giocheranno gli spareggi con le migliori degli altri gironi. Ma i tifosi aretini sono abituati a galleggiare fra bene e male: dalla retrocessione dell'88 alla promozione del 2004, gli esempi non mancano



l'Arezzo che domenica ha battuto il LanciottoContrordine signori e pubblico inginocchiamento sui ceci da parte della redazione. Oltre alla possibilità di precipitare nei play-out oppure di andare a giocarsi i play-off, come annunciato ieri in pompa magna, c’è anche una terza via. E cioè che l’Arezzo conquisti la salvezza ma non il diritto a spareggiare con le migliori degli altri gironi. E’ un’ipotesi spuntata fuori dopo aver scartabellato la normativa fino in fondo, fino a imbatterci nel punto 2 delle “ulteriori disposizioni regolamentari”.

E il punto 2 recita che “nell’ipotesi in cui la Società vincente la Coppa Italia Serie D 2012/2013 debba partecipare ai play-out ovvero sia retrocessa direttamente ovvero abbia maturato il diritto a partecipare al Campionato di Serie D con un distacco superiore agli otto punti rispetto alla diretta concorrente in abbinamento play-out, il suo posto tra le Società ammesse alla V^ fase verrà preso dalla finalista della Coppa Italia; conseguentemente la semifinalista meglio classificata nel rispettivo girone secondo il quoziente punti riferito alle gare disputate nei confronti dell’altra semifinalista, sarà ammessa direttamente alla IV^ fase; il posto di quest’ultima, tra le squadre ammesse alla III^ fase, sarà preso dall’altra semifinalista peggio classificata secondo il quoziente punti rispetto alle gare disputate in Coppa Italia nei confronti dell'altra semifinalista. Identica soluzione dovrà adottarsi qualora sia la finalista ovvero le semifinaliste dovessero trovarsi nelle ipotesi sopraindicate”.

Tradotto: se l’Arezzo matura il diritto a partecipare alla serie D soltanto grazie al distacco superiore agli 8 nei confronti del Lanciotto, i play-off non li fa. Tradotto ancora: se l’Arezzo chiude al sest’ultimo posto, si salva ma non disputa gli spareggi con le migliori degli altri gironi.

E’ un caso limite al quale nessuno aveva prestato attenzione per ovvi motivi ma che adesso diventa assolutamente pregnante. Mettiamola in soldoni: con una vittoria a Ponte San Giovanni, l’Arezzo è certo della salvezza e dei play-off; con un pareggio è salvo ma potrebbe anche finire sest’ultimo, chiudendo la stagione senza appendici; con una sconfitta si aprono due ipotesi: salvezza senza play-off o addirittura play-out.

 

giorni di attesa per i tifosi amarantoQuel che è certo, è che una situazione così bizzarra fa veramente specie. Domenica potrebbero aprirsi scenari di ogni tipo, con alternative diametralmente opposte. Al bivio di Ponte San Giovanni c’è una strada che porta a giocare per una ipotetica promozione, ce n’è un’altra che conduce a una doppia sfida per non finire in Eccellenza e poi ce n’è un’altra ancora con il cartello “the end” per questa controversa stagione.

Una tifoseria normale impazzirebbe di fronte a un quadro del genere. Ma ad Arezzo siamo abituati al di tutto e di più. Qua nell’87 venne messo su uno squadrone per vincere la serie B, con Bolchi in panchina e gente del calibro di Nappi e Silenzi, Tovalieri e Ruotolo. Non solo la serie A restò un miraggio, ma si consumò una retrocessione devastante sotto ogni profilo. Sempre qua, nel 2007, siamo riusciti a passare, in poche settimane e per mille contingenze, dalle partite contro Milan e Juventus a quelle con Sorrento e Lanciano. E nel 2008, con i play-off di C in tasca, successe che la giustizia sportiva restituì al Pescara i punti della penalizzazione a 90 minuti dalla fine e poi che il Martina non si presentasse in campo, consegnando la vittoria a tavolino al Perugia. Con tre squadre appaiate al quinto posto, l’Arezzo ci rimise le penne per la classifica avulsa. Ma noi siamo anche quelli che nel 2003 abbiamo visto costruire una squadra per la C2, e poi essere ripescati, e stravincere la C1, scalando due categorie in dieci mesi. E siamo quelli che nell'85 sono impazziti per Menchino Neri, il capitano coi baffi che nella partita decisiva per la salvezza, dapprima sbagliò un rigore e tre minuti dopo segnò il gol vittoria con la rovesciata dei sogni.

Avvezzi da sempre a galleggiare tra estasi e tormento, sopravviveremo anche alla dicotomia play-off/play-out.

 

P.S. oggi è in programma il Consiglio Federale della Figc. Tra i punti all'ordine del giorno ci sono anche i ripescaggi nei campionati professionistici della stagione sportiva 2013/2014 e i provvedimenti conseguenti.

 

scritto da: Andrea Avato, 30/04/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Amaranta, il 30/04/2013 alle 10:10

Foto Commenti

Cavolo, quindi ammesso che questi play off si vogliano fare (se non li considerano solo una perdita di tempo), bisogna arrivare settultimi...quindi potrebbe non bastare nemmeno il pareggio. Bella fregatura!!!

Commento 2 - Inviato da: Amaranta, il 30/04/2013 alle 10:17

Foto Commenti

L'unica cosa certa è che ad Arezzo cose normali, mai!!

Commento 3 - Inviato da: baicol, il 30/04/2013 alle 10:45

Foto Commenti

Tra un pochino ci vengono a cercare a casa e ci internano a tutti, poche seghe, vincere a Perugia.

 

Commento 4 - Inviato da: Jappy7, il 30/04/2013 alle 10:53

Foto Commenti

(2) L'unica cosa certa è che ad Arezzo cose normali, mai!!

 

Questo e' poco ma sicuro!! Ma quello che mi chiedo io..ma se potra fare un regolamento di serie D cosi contorto?? Veramente fanno ridere i polli..alo' ma te rendi conto!!

In qualsiasi caso domenica conta solo un risultato..VINCERE!!

Commento 5 - Inviato da: Amaranta, il 30/04/2013 alle 11:28

Foto Commenti

E nel 2008, con i play-off di C in tasca, successe che la giustizia sportiva restituì al Pescara i punti della penalizzazione a 90 minuti dalla fine e poi che il Martina non si presentasse in campo, consegnando la vittoria a tavolino al Perugia. Con tre squadre appaiate al quinto posto, l’Arezzo ci rimise le penne per la classifica avulsa.

Quel giorno, se vi ricordate, giocavamo a Potenza e fu aperta la tribuna dello stadio per seguire tutti insieme la diretta di radio italia 5 (credo fosse stata vietata la trasferta). Io mi presentai con una paginata di conti di classifica avulsa, fatta cosi' bene che, essendosi sparsa la voce, di continuo arrivava qualcuno, al cambiare dei risultati, a chiedermi: "allora adesso si fanno i play off?" Perfino i giornalisti di teletruria si affidavano a me, al punto che ad un certo momento inquadrarono il mio foglietto di appunti e ci fecero perfino un servizio la sera alla tv   Tongue out.

Questo per dirvi quanto so' malata di classifiche avulse.....mi ci diverto anche all'ultima giornata di serie A e B.... Secondo me, pero', prima o poi mi internano, come dice baicol! (l'ho detto da sola, prima che me lo diciate voi!!). Smile

In effetti se ci facessimo meno seghe mentali e andassimo a Perugia per vincere, sarebbe tutto molto piu facile!!

Commento 6 - Inviato da: baicol, il 30/04/2013 alle 11:48

Foto Commenti

Tutte le altre volte era lecito farsi tante paranoie perche' il nostro destino era legato anche a risultati di altre partite, questa volta se facciamo il nostro non ci inchiappetta nessuno, quindi vincere e pochi discorsi.

Ah stasera tutti a nanna presto mi raccomando.

Commento 7 - Inviato da: mino27, il 30/04/2013 alle 11:53

Foto Commenti

Le Comiche!

Commento 8 - Inviato da: Fra Decio, il 30/04/2013 alle 12:08

Foto Commenti

ah ah ah che spettacolo!YellYellYell

Commento 9 - Inviato da: Fra Decio, il 30/04/2013 alle 12:11

Foto Commenti

io ce l'ho con chi si ostina ad andare alo stadio! YellYellYell in quanto a vicende incredibili e grottesche non ci batte nessuno!

Commento 10 - Inviato da: Fra Decio, il 30/04/2013 alle 12:15

Foto Commenti

certo da chi ha inventato i PLAYOFF che non servono a un c....o cosa ci si può aspettareYellYellYell

Commento 11 - Inviato da: Amaranta, il 30/04/2013 alle 12:15

Foto Commenti

Esatto baicol, la grande  ed essenziale differenza tra questo anno e molti dei precedenti dal 2006 in poi (mancati play of per la A)  e'che per la prima volta ci basterebbe fare il nostro senza guardare gli altri.

Commento 12 - Inviato da: Paul, il 30/04/2013 alle 12:42

Foto Commenti

Bah...io dico salviamoci e fanculo i play off che non servono a nulla...

Commento 13 - Inviato da: canaglia, il 30/04/2013 alle 12:49

Foto Commenti

mah.... io domenica vado a vedere il flaminia....

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 13:15

Foto Commenti

che categoria di merda.....

strano, con tutti i dottoroni passati da qui siamo ancora in serie d.....

comunque l'AREZZO a pontevecchio NON può andare se non per vincere.

UMBRI DI MERDA PERDERETE E RETROCEDERETE.

e vediamo se un terrone frustrato vi fa uscire col documento al viso un'altra volta......

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 13:17

Foto Commenti

lega italiana ridicola dalla serie a in giù.

e ora che come ministro dello sport ci s'ha una TEDESCA che fa canottaggio di certo il calcio non ne trarrà giovamento......

Commento 16 - Inviato da: RICK57, il 30/04/2013 alle 13:44

Foto Commenti

Il consiglio federale ratifichera' che oltre ai play off ed ai play out, ci saranno anhe , per aiutare societa' come l'Arezzo .....i PLAY STAND-BY

Commento 17 - Inviato da: teba02, il 30/04/2013 alle 13:53

Foto Commenti

bla bla bla SALVIAMOCI (CHE NON E' FACILE PERIENTE) E STOP. F.........O AI PLAYOFF ULTRA MILIARDARI E CARICHI DI SIGNIFICATO (HIHIHIHIHI)

FORZA AREZZO!!!!!!!!!

Commento 18 - Inviato da: teba02, il 30/04/2013 alle 13:54

Foto Commenti

P.S. IN QUESTO MOMENTO LA SALVEZZA E' L'UNICA COSA CHE CONTA: SOPRAVVIVERE.

Commento 19 - Inviato da: contedimontecrisco, il 30/04/2013 alle 15:39

Foto Commenti

Mah a questo punto mi rifiuto di capire .........vinciamo a Perugia (pontevecchio) la cosa importante è la salvezza poi quello che verra' prenderemo!!!!!!!!!!!!!!!!!!Nofri se c'e ' bisogno usi i carboni ardenti.

Commento 20 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 16:44

Foto Commenti

la salvezza non è facile per niente.

mio amico numerologo ha fatto i conti: una possibilità su 16.......

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 16:47

Foto Commenti

teba:

purtoppo tutti i blog sono blablabla.

la salvezza è l'unica cosa per forza......

se non ti salvi di che stai a ragionare???

ah,una su 16 non di salvarsi,ma di andare ai play out!!!

poi eventualmente li devi anche perdere sti play out......

Commento 22 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 17:00

Foto Commenti

IL FERRO DICE:

domenica non potrò venire,ormai non è novità,PERO':

-ci saranno gli juventini in centro a festeggiare la vittoria e io festeggerò con loro

-c'è l'eventualità che queste vacche che in quest'annata (la peggiore in 90 anni di storia) ci hanno fatto VERGOGNARE

tornino da pontevecchio a mani vuote......

BENE , ORSU' DUNQUE FRATELLI AMARANTO......

che ne dite di vedere se nonostante l'artrite le mani del FERRO possono essere ancora FERRO oltrechè piuma????

Commento 23 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 17:01

Foto Commenti

e queste non sono bla bla bla....anzi.....

ma no,dai scherzavo.....vado a fare il mercatino a cortona con le citte.....

Commento 24 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 17:08

Foto Commenti

FERRO (20)

L'Arezzo è salvo se vince o se pareggia con la Pontevecchio.
In caso di sconfitta ci sono 27 possibilità di arrivo a pari punti con una o più squadre. L'Arezzo è sempre salvo per la classifica avulsa, a parte 5 casi.
Questi 5 casi si verificano se:
1) L'Arezzo chiude alla pari col Bastia (il Bastia ha gli scontri diretti a favore)
2) L'Arezzo chiude alla pari con Bastia e Pianese
3) L'Arezzo chiude alla pari con Bastia e Scandicci
4) L'Arezzo chiude alla pari con Bastia, Scandicci e Pianese
5) L'Arezzo chiude alla pari con Bastia, Scandicci e Trestina
In tali casi avrebbe la classifica avulsa a sfavore.
In tutte le altre situazioni, compresi gli arrivi con tre, quattro, cinque o sei squadre a pari punti, l'Arezzo sarebbe salvo.

 

Aggiungo i risultati già fatti per domenica. Pierantonio-Pianese 2 (il Pierantonio è già retrocesso), Flaminia-Bastia X (con un punto la Flaminia è sicura dei play-out e tiene a riposo i diffidati, con un punto il Bastia è salvo in ogni caso), Sansepolcro-Sporting X (il Sansepolcro non ha nulla da chiedere, con un punto lo Sporting è salvo), Casacastalda-Deruta 1. Secondo me alla fine anche la Viterbese molla i punti al Trestina. Le uniche due partite vere sono Pontevecchio-Arezzo e Scandicci-Castel Rigone.

Commento 25 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 17:09

Foto Commenti

Considera anche che se il Castel Rigone dovesse vincere largo a Scandicci, a dieci dalla fine la Pontevecchio comincerebbe a chiederti i tre punti che la salverebbero. L'Arezzo in quel caso sarebbe salvo anche perdendo.

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 17:34

Foto Commenti

va bene via, siamo nella merda con un piede di sotto.....

noi bisogna perdere contro dei disadattati e il castel rigone deve perder contro dei rincoglioniti. ah, e siccome tanto il castel rigone perde anche la viterbese per par condicio fa vincere il trestina......alò avato.........

se si perde a ponte è bene che non tornino a arezzo.

e se fanno il regalo al pontevecchio è bene che non tornino uguale.....

 

Commento 27 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 17:35

Foto Commenti

ah, e il pierantonio siccome è già retrocesso fa vincere gli altri....

il deruta se perde col casacastalda saluta i play off......

Commento 28 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 17:46

Foto Commenti

Non ho detto che noi si perde. Si fa per ragionare. La Viterbese è fuori dai giochi perché, anche se il Castel Rigone dovesse mancare la vittoria (e può starci), il Casacastalda comunque vince. E la Viterbese s'attacca. Lo Scandicci farà la guerra, anche perché se chiude a pari punti col Trestina, è messo peggio e fa i play-out. Su Pierantonio-Pianese pensi veramente che non vinca la Pianese? Alò dai, mnco tu non sapessi come funziona

Commento 29 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 17:50

Foto Commenti

scandicci e trestina non vincono.

il flaminia se pontevecchio-arezzo è in bilico DEVE battere il bastia.

Commento 30 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 17:55

Foto Commenti

Scandicci e Trestina può anche essere che non vincano.

Flaminia-Bastia finisce X, è scritto. Con un punto sono matematiche tutte e due.

Commento 31 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 17:57

Foto Commenti

il casacastalda vincerà facile, ma il deruta perde i play off così. dici che non se la gioca?

 

il flaminia non se la gioca col bastia? col rischio che il pontevecchio vince gli altri fanno risultato e se lo troncano nel culo???per me non è x scritto. non erano 8 i punti???

poi in casa loro se la giocano sempre.

 

 

 

lo scandicci voglio esagerare se pareggia col castel rigone

 

il pari del ssepolcro col terni non mi pare così scritto.

 

TUTTI BISCOTTI DOMENICA??? non ci credo

 

Commento 32 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 18:02

Foto Commenti

anche s'andasse ai play out col pierantonio ce la giochiamo,dai.......

ora se fa tanti discorsi, ma te digli che tornino da perugia con zero punti.

poi li mando io in ritiro. in siria.

Commento 33 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 18:06

Foto Commenti

Il Casacastalda la vince di slancio.

Il Flaminia non se la gioca perché non ha interesse a fare la guerra domenica: farà riposare tutti i diffidati. Tanto con un punto ha la matematica certezza di spareggiare. E il Bastia con un punto è sicuro di salvarsi, perché si metterebbe dietro almeno una squadra. Per non giocare i play-out i punti di distacco devono essere 9. Fino a 8 sei dentro.

Il Sansepolcro è matematicamente terzo, allo Sporting manca un punticino. Finirà X.

Scandicci-Castel Rigone invece è aperta. 

Poi se noi si fa X2, ce ne sbattiamo di tutto il resto.

Commento 34 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 18:07

Foto Commenti

Todi, Pierantonio e Lanciotto sono già retrocessi. Spareggiano solo quart'ultima (Flaminia) e quint'ultima (?). La sest'ultima è salva perché comunque vada a finire domenica, avrà almeno 9 punti di vantaggio sul Lanciotto.

Commento 35 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 18:18

Foto Commenti

Ripescaggi stagione sportiva 2013/2014

Sono state approvate le norme relative ai ripescaggi 2013/2014 in ambito professionistico. In caso di vacanza di organico in sede di ammissione al campionato, organico bloccato a 20 squadre per la serie B. Per la I e II Divisione di Lega Pro, blocco dell’organico complessivo a un massimo di 69 squadre (33 in I Divisione e 36 in II Divisione), in previsione dell’andata a regime della riforma che prevede dalla stagione 2014/2015 una Divisione unica con tre gironi da 20 squadre. Non potranno in ogni caso essere ripescate società che hanno subìto sanzioni per illecito sportivo e/o per violazione del divieto di scommesse, scontate nelle stagioni 2011/2012 e 2012/2013 nonché le società che per le stesse ragioni abbiano subìto, al momento dei ripescaggi, sanzioni da scontarsi nella stagione 2013/2014.

 

www.figc.it 

Commento 36 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 18:19

Foto Commenti

In pratica, niente di nuovo. Se qualche società dovesse fallire, ne ripescheranno altrettante fino ad arrivare a un totale di 69, esattamente come quest'anno. Come saranno organizzati i ripescaggi, però, non è spiegato. 

Commento 37 - Inviato da: Edo, il 30/04/2013 alle 18:23

Foto Commenti

Aló m'avete rotto i coglioni,all'inizio va bene,ma poi son sempre i soliti discorsi.Noi pensiamo a vincere o se ci va male a pareggiare e stop.Poche seghe e domenica in tanti a Ponte S.Giovanni

Commento 38 - Inviato da: Giulio Cirinei, il 30/04/2013 alle 18:32

Foto Commenti

facciamo una cosa.......... chiudiamo il primo tempo 5-0 per noi, e poi si passa il secondo tempo a fare i conti e mi ci metto anche io con voi a farli

però chiudiamo il primo tempo 5-0 

Commento 39 - Inviato da: Sandrotto69, il 30/04/2013 alle 22:19

Foto Commenti

Stupendo, fare i conti per rimanere in serie D è bellissimo.....................che amarezza ragazzi, spero solo che non rimanga traccia di allenatore e giocatori, meglio allevi e vivere alla giornata

Commento 40 - Inviato da: Andrea Avato, il 30/04/2013 alle 22:58

Foto Commenti

SANDROTTO (41)

Nofri mi auguro che resti

Commento 41 - Inviato da: il ferro, il 30/04/2013 alle 23:07

Foto Commenti

anche mencarelli sereni e rube

Commento 42 - Inviato da: il ferro, il 01/05/2013 alle 00:12

Foto Commenti

buon primo maggio!!!

onore al bandito giuliano.

10 100 1000 portella della ginestra.

chi festeggia il primo maggio io l'amazzerei....

Commento 43 - Inviato da: Amaranta, il 01/05/2013 alle 11:51

Foto Commenti

Nofri mi auguro che resti

Sinceramente anch'io!! Insieme ai tre aretini citati dal ferro (sperando che Sereni si rompa un po' meno), a Martinez (anche se qualcuno non concorda, lo so),  Calzola (ma sara' durissimo farselo dare dal perugia), e due o tre under....tipo Idromela.....

Commento 44 - Inviato da: Edo, il 01/05/2013 alle 12:42

Foto Commenti

Amaranta d'accordissimo su tutto tranne che Idromela,un buon giocatore ma serve altro in mezzo al campo,se poi rimarrà ben venga,ma non lo userei esattamente come punto fermo per una rinascita,meglio di lui te la dico grossa anche piccolo per il prossimo anno,tanta fame ed esperienza,però serviranno anche tanti tanti innesti di categoria,e speriamo bene

Commento 45 - Inviato da: Andrea Avato, il 01/05/2013 alle 14:01

Foto Commenti

EDO, l'anno prossimo cmq devono giocare un '93, due '94 e un '95. Fra i '94 Idromela ci può stare in un organico per vincere. 

Commento 46 - Inviato da: Amaranta, il 01/05/2013 alle 17:37

Foto Commenti

Wow, il capo che concorda con me... quasi mai lo dice direttamente. Oddio, anche stavolta in realta' l'ha messa come contraddizione a Edo, non come ragione a me.... Tongue out 

Commento 47 - Inviato da: vipamaranto, il 02/05/2013 alle 07:52

Foto Commenti

Credo che Riprendere Scarpelli dal Sansepolcro sia la prima cosa,poi tenere Mencarelli,Sereni Zacccanti e Secci in difesa non sarebbe male,centrocampo Idromela e Piccolo,avanti Martinez il resto aria nuova per VINCERE!!!!!!

Commento 48 - Inviato da: Amaranta, il 02/05/2013 alle 09:18

Foto Commenti

Vipamaranto, non hai menzionato Rubechini, spero sia una svista.....

Commento 49 - Inviato da: vipamaranto, il 02/05/2013 alle 10:19

Foto Commenti

Ops....scusate,svista madornale mi scordavo CAPITAN FUTURO RUBECHINI!!!!

Commento 50 - Inviato da: Criscipeppe, il 02/05/2013 alle 12:10

Foto Commenti

PONTEVECCHIO-AREZZO: CHE NE PENSATE DEL FATTO CHE NOFRI E' PERUGINO E POTREBBE . . . . .  

Commento 51 - Inviato da: baicol, il 02/05/2013 alle 12:15

Foto Commenti

Cambia nick, cresci peppe, con il cambio di una vocale e uno spazio sei a posto

Commento 52 - Inviato da: taxiamaranto, il 02/05/2013 alle 12:19

Foto Commenti

Nofri è il nostro Mister,vuole la salvezza,rimanere a vincere il prossimo anno e se,se,se,ci saranno i Play-off,li vuole vincere!!!!!!!!.