Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 8a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab16.30Triestina
Fermanadom15Carpi
Mantovadom15Imolese
Modenadom15Perugia
Sud Tiroldom15Samb
V. Veronadom15Matelica
Legnagodom17.30Feralpi Salò
Ravennadom17.30Fano
Vis Pesarodom17.30Gubbio
Cesenalun21Padova
MONDO AMARANTO
Matteo sulle nevi di Alleghe
NEWS

Si delinea il girone dell'anno prossimo. Con Foligno, Narnese e forse anche Subasio...

Ci sono ancora play-off e play-out da giocare, quindi l'organico per il prossimo gruppo di serie D è ancora da definire. Ma qualche certezza già esiste. Sotto monitoraggio gli spareggi di Eccellenza (c'è anche la Sangiovannese in corsa) e la Lega Pro2, da dove potrebbe scendere il Gavorrano



uno sguardo al girone dell'anno prossimoI campionati devono finire, da qualche parte ci sono in calendario play-off e play-out e quindi molti verdetti sono ancora in sospeso. Ma alcuni punti fermi, in vista della prossima stagione, si possono mettere già.

L'Arezzo, salvo rivoluzioni nella composizione della serie D, verrà inserito di nuovo nel girone E, cioè quello tosco-umbro-laziale. E oltre agli amaranto, ci sono almeno sette squadre sicure di farne parte: Casacastalda, Sansepolcro, Spoleto, Deruta, Pianese, Bastia e Trestina. A queste vanno aggiunte la perdente del play-out Pontevecchio-Flaminia e la Viterbese se non arriva in fondo ai play-off, guadagnando il ripescaggio. Siamo a dieci formazioni.

Da decifrare il futuro dello Sporting Terni, club nato pochi anni fa dalla fusione di Virgilio Maroso, Arrone e Gabelletta, che sembra possa cedere il suo titolo sportivo. Se in Lega non rimescolano le carte, resteranno nel girone E anche le fiorentine Fiesole e Scandicci, cui andrà a far compagnia la Colligiana, neopromossa dall'Eccellenza così come la Narnese. E siamo a quindici società.

Dalla Lega Pro è sceso il Foligno, destinato a rimpolpare il numero delle umbre. Potrebbe venire giù anche il Gavorrano, confinato però (almeno in teoria) nel girone D. Rimangono due posti per arrivare a 18 ed è complicato prevedere adesso quel che accadrà. Di sicuro Tavecchio terrà d'occhio il girone G, dal quale potrebbe pescare una romana (Lupa Frascati o Cynthia Genzano oppure Ostia), ma anche il girone D, dove la Fortis Juventus è un'indiziata per cambiare gruppo.

Inoltre ci sono da monitorare i play-off di Eccellenza, arrivati alle semifinali. Da una parte si sfideranno Terracina e Sangiovannese, dall'altra Correggese e Subasio: una di queste quattro farà il salto di categoria. La Sangiovannese rappresenterebbe un deja vu per i tifosi amaranto. La Subasio di Assisi invece sarebbe una primizia assoluta, l'ennesima in un campionato da cui l'Arezzo non riesce a venir fuori.

 

scritto da: Andrea Avato, 20/05/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: lallo, il 20/05/2013 alle 17:03

Foto Commenti

sempre sulla carta, per carità, non sarebbe male come girone.... sempre meglio di incontrare Pistoiese Massese Lucchese Spal del girone D o finire con Ancona Vis Pesaro Maceratese del girone E.  anche se lo sappiamo  a ns. spese il blasone non conta e conta solo vincere sul campo!!!! certo squadroni non mi sembrano ce ne siano ma aspettiamo..... la geopolitica lo scorso anno  ha messo il Pontedera nel ns. girone;  cosa che certamente  dal punto di vista geografico  era un .... obbrobrio!!! 

Commento 2 - Inviato da: pipanos, il 21/05/2013 alle 10:52

Foto Commenti

Certo il Foligno non si accontenterà di fare la comparsa, poi tutti gli anni c'è sempre una squadra rivelazione pronta a rompere le uova nel paniere.Non vedo l'ora di fare l'abbonamento, le trasferte di Trestina e Subasio mi eccitano..........

Commento 3 - Inviato da: Jappy7, il 21/05/2013 alle 12:48

Foto Commenti

In qualsiasi girone andiamo..c'e' da vincere in tutti i casi.

Commento 4 - Inviato da: il ferro, il 21/05/2013 alle 13:31

Foto Commenti

oh no c'è il foligno..... siamo del gatto....