Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 22a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Albinoleffe20Pro Vercelli
Gozzano11Pistoiese
Pianese12Giana Erminio
Renate10Alessandria
Juventus U2310Arezzo
Monza11Como
Olbia11Pontedera
Pergolettese03Pro Patria
Carrarese31Siena
Lecco32Novara
MONDO AMARANTO
Lally e Eli a Londra
NEWS

Panchina e settore giovanile, per Ferretti è la settimana delle decisioni importanti

Dopo aver sfogliato la margherita per dieci giorni, l'Arezzo non ha più petali in mano. C'è da sceglierel'allenatore per il prossimo anno e il presidente, dopo aver smentito clamorosamente il suo management con il comunicato stampa di sabato, ha avocato a sé l'ultima parola. Un input decisivo però potrebbe arrivare dal procuratore Franco Zavaglia. Sul tavolo anche la questione legata al vivaio: previsto un incontro con Zerbini per limare alcuni dettagli legati al Villaggio Amaranto. Altrimenti si andrà sul piano B, appoggiandosi alle strutture delle Caselle



la panchina dell'Arezzo è ancora vuotaDopo aver sfogliato la margherita per dieci giorni, l’Arezzo non ha più petali in mano. E’ arrivato il momento delle decisioni importanti, possibilmente da prendere con criterio. Il primo nodo da sciogliere riguarda l’allenatore e, salvo new entry dell’ultimo momento, i nomi sono quelli. Poi c’è anche la questione settore giovanile e pure qua non è consentito rinviare: o si va avanti con il Villaggio Amaranto di Umberto Zerbini oppure si mette in piedi il piano B, che in società hanno preso in considerazione nei giorni scorsi.

Capitolo allenatore. L’Arezzo ha una “manita” di opzioni sul tavolo e la speranza è che qualcuno abbia approfittato di questi giorni di maltempo per vagliare attitudini, caratteristiche, sistemi di gioco, adattabilità al contesto specifico di Arezzo dei vari mister. Altrimenti il prescelto verrà fuori così, rispolverando la cara, vecchia monetina. Chissà alla fine cosa prevarrà: il 4-4-2 di Baldassarri, che ha allenato sempre tra i prof e mai in D, o il 4-3-3 di Farris, reduce dalle fatiche improbe di Viterbo? Il 3-5-2 elastico di Mezzanotti, che in dote potrebbe portare Essoussi, o il 4-2-3-1 di Beoni, aretino vero? L’opzione Alvini, reduce dalle promozioni di San Miniato, o un ritorno a sorpresa di Nofri? Tutto ciò, ammesso che si decida su criteri squisitamente tecnici, anche se, considerando l’organigramma amaranto, pare un po’ complicato. Più probabile che Ferretti metta in gioco il suo intuito e che un input decisivo arrivi da Franco Zavaglia, il procuratore affermato che spingerebbe per Baldassarri. Una soluzione non troppo gradita, pare, al resto della dirigenza, che comunque in questi giorni si è trovata su posizioni differenti rispetto al presidente. Non per caso sabato mattina Ferretti ha voluto diramare un comunicato stampa che a ben vedere, più che i giornalisti, aveva nel mirino proprio il suo management, smentito clamorosamente sul fatto che l’allenatore fosse già stato scelto. “Niente affatto” ha sottolineato il presidente, avocando a se stesso l’ultima parola. Questo è il quadro generale. Quel che accadrà poi, è nelle mani di Eupalla.

Capitolo settore giovanile. Ferretti e Zerbini debbono incontrarsi per limare alcuni dettagli del contratto ereditato dalla passata gestione. Ferretti vuole un vivaio di proprietà dell’Arezzo e considera esagerata la cifra di un milione e passa di euro fissata per rilevare la metà del Villaggio. Inoltre le matricole diverse delle due società separano a livello burocratico la proprietà dei cartellini dei ragazzi che giocano dagli Allievi in giù. E per Ferretti questo non è un particolare trascurabile. Però la volontà dei protagonisti è quella di trovare una soluzione che soddisfi entrambi e quindi, alla fine, ci sta che si giunga a un compromesso. In caso contrario, l’Arezzo dovrebbe mettere in piedi un vivaio per conto suo, pagando lo scotto di disputare tornei provinciali anziché regionali, ma ponendo le basi per ricostruire da zero gli organici. Le strutture che potrebbero tornare buone sono quelle del Chimera, alle Caselle.

Insomma, per Ferretti si apre una settimana delicatissima e decisiva per il futuro. E la sensazione è che il presidente voglia mettere la sua impronta sulle scelte da fare, in previsione di un domani in cui i giovani dovranno essere una risorsa e dopo dieci giorni in cui la gestione della patata bollente legata all’allenatore non è stata affatto esemplare.

 

scritto da: Andrea Avato, 03/06/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 11:34

Foto Commenti

lo sai che sensazione ho????

hai presente fifa 2007 ???

quando uno vende tutti perchè gli garba fare il calciomercato più che giocare???

(dico fifa 2007 perchè è l'ultima annata con l'arezzo e lo stemma amaranto. )

 

come? lo stemma dell'arezzo in fifa 2007 non va bene perchè era quello di mancini???

ma andate a pocciare il grillo ai romani in serie d, vai.....

Commento 2 - Inviato da: Amarantegnene, il 03/06/2013 alle 13:02

Foto Commenti

Quotato il Ferro.

Commento 3 - Inviato da: mino27, il 03/06/2013 alle 13:13

Foto Commenti

sarò troppo pessimista ma io la vedo dura!Cry

Commento 4 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 18:04

Foto Commenti

arezzo in b= presidente aretino. lo impone la storia

 

ce la faranno i nostri eroi a sfatare il tabù????

ahahahaha ma ce lo vedete bonafede al calciomercato vero.......ahahahahahah

Commento 5 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 18:06

Foto Commenti

con de martino poi.....ahahahahah

berlusconi e galliani raddoppiano la scorta quando li vedono.......ahahahahhah

penseranno di essere sul set di "milano-arezzo solo andata"........ aahhahah

da un momento all'altro ti aspetti che aprono l'impermeabile e avieno a sparare a tutto foco col emme12........

e pensare che invece sono persone così ammodino.......

Commento 6 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 18:24

Foto Commenti

ecco. adesso se muoio misteriosamente entro l'anno non fateci caso.....

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 18:29

Foto Commenti

eppure resto convinto col cuore che questo sia una persona per bene.

 

 

....anche se si fa fotografare con dei rubagalline.

 

questo?

 

acqua!!! lui no!!!

questo!!!

Commento 8 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 18:30

Foto Commenti

(citazione eh....) severini se ha una gallina se la mangia e con parecchio pane che deve durare e bastare per tutti......

Commento 9 - Inviato da: valdarnoamaranto, il 03/06/2013 alle 18:40

Foto Commenti

che tristezza

 

Commento 10 - Inviato da: girolamo, il 03/06/2013 alle 19:02

Foto Commenti

La situazione è brutta, ma molto brutta che manco ve lo potete immaginare.

Mi sa che in serie D tocca starci per altri svariati anni .......... siamo ridotti che si spera che arrivi Beoni in panchina ......... porannoi ...............

Poro Arezzo ................

C'era qualcuno che qualche anno fa diceva che senza il Presidente Mancini sarebbe finito il calcio vero ad Arezzo .......... oggi si può dire che quel qualcuno aveva ragione ...........

Commento 11 - Inviato da: Ghibellino_Amaranto, il 03/06/2013 alle 19:58

Foto Commenti

infatti siamo finiti in serie d per colpa del papa eh

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 20:04

Foto Commenti

si ma se ci siamo rimasti la colpa di chi è???

e magari poi auspicate che imprenditori aretini prendano l'arezzo....

con queste premesse aspetta e spera! nessuno vuole fare la fine di mancini sai.....

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 20:06

Foto Commenti

 

 

 

 

l'è mai visto più grosso de cusìe?????

ahhhh il perugia è contagioso........

 

però andre' essi onesto......quali facce erano migliori quelle di un Setola o quelle di un dirigente amaranto??? ahhahahah

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 20:07

Foto Commenti

bilancia in confronto pareva riccardino....ahahahahhahah

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 20:08

Foto Commenti

cava cava..... m'è salvato dal tritolo ahahahahhaha

Commento 16 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 21:41

Foto Commenti

ROMA:

5 poilziotti indagati per furto estorsione e prostituzione.

 

sicuramente andaranno in aspettativa dalla polizia in attesa degli sviluppi giudiziari, ne usciranno puliti come al solito grazie ai buoni uffici di chi di dovere e poi con la dignità che li contraddistingue torneranno in polizia e si vendicheranno pure con chi li aveva denunziati e denigrati.....

anche qui usa così........purtroppo.....

in barba agli sbirri veri e di principio. fieri rivali ma mai infami e scorretti.

Commento 17 - Inviato da: il ferro, il 03/06/2013 alle 21:45

Foto Commenti

c'è chi per niente va a soliccianoooooo

e chi ruba e stupra il romanoooooooo

ma se hai la bella divisaaaa

esci pulito tra mille risaaaaa 

e poi torni a fare il lavoro

ma che poi lo chiami lavoroooooo

eeeee la vita la vitaaaa e la vita l'è bella l'è bellaaaaa basta avere la testimoniella che ti para la chiappaaaaa ma da dio non si scappa!!!!

 

metteteli al giudiziario con gli altri per tre giorni....sarà sufficiente.....

Commento 18 - Inviato da: mitico Riccomini, il 04/06/2013 alle 01:23

Foto Commenti

Notizia arrivata fresca fresca dal Timone d'Oro dove erano presenti tutti gli allenatori aretini: sembra che in pole-position per la panchina dell'Arezzo sia GABRIELE BALDASSARRI, classe 1962.

Dopo aver fatto il secondo ad altri colleghi, nel 2008-2009 la prima esperienza da allenatore. Subentra a Giorgini all'11a giornata alla Ternana.  Si salverà all'ultima giornata pareggiando 2-2 ad Arezzo. E' curioso come in 12 trasferte la squadra umbra non vinca mai. Nella stagione seguente 2009-2010 rimane a Terni. La società umbra punta su di lui per tornare in serie B. Poi a dicembre dopo una striscia di 4 partite in cui racimola un punto viene sostituito. Nella stagione seguente quando Cavasin subentra a Di Carlo alla Sampdoria lui diventa il suo secondo: retrocederanno in B.

Nel 2011-2012 subentra all'ex milanista Gaudenzi a Fano in C2 per poi essere sostituito da Karel Zeman (figlio del tecnico premiato con il timone d'oro 2013) nel girone di ritorno. E in questa stagione è rimasto fermo.

Commento 19 - Inviato da: il ferro, il 04/06/2013 alle 07:53

Foto Commenti

ah,ecco il personaggio di SPESSORE di cui parlava bonafede.....

nel senso che SPESSO retrocede e SPESSO viene esonerato....

non c'è che dire. Nofri in confronto è l'allenatore del superstar.....

Commento 20 - Inviato da: Tulliogol, il 04/06/2013 alle 09:53

Foto Commenti

Speriamo che non sia vero. Certo che

BA-lbo

BA-cis

BA-ldassarri

la tradizione dei BA... continua Embarassed . Con Battistini non mi sarei preoccupato. Cry 

Come sei polemico Ferro. Di spessore sembra avercene. Ha allenato per 3 stagioni, 2 volte esonerato.

Il TOP proprio!

Ma magari viene a fare il 2° a qualcuno, fino a quando questo non parte per l'Australia... Wink

Commento 21 - Inviato da: Toni, il 04/06/2013 alle 10:33

Foto Commenti

calma ragazzi il ritiro inizia a fine luglio, ancora ci sono 2 mesi di tempo per prendere l'allenatore.

Commento 22 - Inviato da: mino27, il 04/06/2013 alle 11:47

Foto Commenti

Vero Toni,ma le squadre si dovrebbero fare ora non a luglio

Commento 23 - Inviato da: Jappy7, il 04/06/2013 alle 12:10

Foto Commenti

Mino ill discorso di toni era in senso ironico..io aspetterei un altro po in effetti.Wink SVEGLIA SOCIETA'.

Commento 24 - Inviato da: mino27, il 04/06/2013 alle 12:30

Foto Commenti

Tongue out

Commento 25 - Inviato da: Jappy7, il 04/06/2013 alle 13:25

Foto Commenti

Smile