Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Leo, Fede e Luca a Castiglion della Pescaia
NEWS

Cicerchia re della Piazza. Due centri di fila, la lancia d'oro finisce ancora ai Bastioni

Il giovane giostratore gialloblù ha messo la lancia sulla V per portare la Colomba agli spareggi e poi per regalarle la vittoria numero 30 della storia. Beffato Sant'Andrea, unico quartiere in corsa fino all'ultimo. Male Porta del Foro, il cui digiuno si alllunga, e anche Porta Crucifera, con Vannozzi e Farsetti al di sotto delle aspettative. Per Santo Spirito è il terzo successo consecutivo in piazza Grande



il capitano Geppetti mostra la lancia d'oro ai BastioniOre 23.45 - Il nuovo re della Piazza, Elia Cicerchia, ha regalato a Porta Santo Spirito la terza vittoria consecutiva sulla lizza e la lancia d'oro numero 30 della storia. La Giostra l'ha decisa lui, piazzando la lancia sulla V per portare la Colomba agli spareggi e poi di nuovo per il trionfo finale. A Sant'Andrea, che a lungo ha sperato di rompere il digiuno, resta l'amarezza per un'altra sconfitta sul filo di lana. Biancoverdi e gialloblù, comunque, sono i quartieri che escono meglio dalla piazza. Anche su questo aveva ragione Martino Gianni, il maestro di Cicerchia e di Scortecci, l'uomo che ha firmato da dietro le quinte pure il successo nella provaccia di giovedì e che evidentemente sa sussurrare ai cavalli e ai giostratori. Martino aveva detto che Sant'Andrea e Santo Spirto se la sarebbero giocata fino alla fine e così è stato. Ossa rotte per Colcitrone e Porta del Foro, mai veramente in corsa per la vittoria.

La piazza l'ha aperta il biancoverde Vedovini con il centro tanto atteso e nessuno ha saputo emularlo: né Giusti di San Lorentino, né Vannozzi di Colcitrone, né Scortecci di Santo Spirito, tutti fermi sul IV. Il secondo giro l'ha aperto Cherici: IV vicino al V. Gori ha provato il miracolo per Porta del Foro ma è finito sul II, allungando il digiuno giallocremisi che dura da undici giostre. Farsetti non si è nemmeno avvicinato al pomodoro, mettendo la punta della lancia sopra il IV: un tiro al di sotto delle aspettative di Porta Crucifera. E mentre i biancoverdi incrociavano le dita, Cicerchia è partito dal pozzo e ha bucato lo scudo del Buratto: c'è voluta la misurazione dei giurati, ma è stato V. E sono cominciati gli spareggi. Vedovini non è riuscito a ripetersi: questione di millimetri, come per Cicerchia in precedenza. Ma il tiro di Ucillino, che dalla piazza sembrava un V perfetto, ha fruttato solo un IV. I figuranti bianoverdi hanno assaltato il palco della giuria, come se avessero capito come sarebbe andata a finire. Timori azzeccati, perché Cicerchia ha bissato la carriera di prima, stavolta ancora più lineare: cinque pieno e Santo Spirito in festa, di nuovo, coi Bastioni assaltati dai quartieristi gialloblù.

 

Cicerchia esulta dopo il centro che decide la GiostraOre 11 - E’ la notte della Giostra, arrivata all’edizione numero 125. Ognuno dei quattro quartieri ha più di un buon motivo per conquistare la lancia d’oro, dedicata alla Fraternita dei Laici. In ordine di carriere: per Sant’Andrea sarebbe la fine di un periodo nero, costellato di vittorie mancate e incredibili rimpianti; per San Lorentino avrebbe il sapore della rivincita e chiuderebbe una parentesi lunga un quinquennio, trascorsa a vedere festeggiare gli altri; per Colcitrone sarebbe la riaffermazione della leadership di piazza; per Santo Spirito portare il trofeo ai Bastioni allungherebbe l’incredibile magic moment, segnato dal cappotto del 2012.

Gli unici timori, adesso un po’ fugati, riguardano il Buratto, che per tutta la settimana ha cagionato preoccupazioni e polemiche. L’automa non girava all’impatto con la lancia, restava impalato con grave rischio per cavalieri e cavalli, e a un certo temuto si è temuto di dover rimandare la Giostra. Anche il Buratto di riserva ha toppato, al punto che in molti si sono chiesti per quale motivo non si sia fatta la necessaria manutenzione durante l’inverno. Alla fine un paio di benemeriti, un ingegnere meccanico e un artigiano esperto, hanno messo le mani sugli ingranaggi e pare che abbiano risolto le magagne. Ma stasera sulla lizza qualche apprensione residua ci sarà di sicuro.

Il Moro ha catalizzato le attenzioni, così come Icastica, la biennale d’arte moderna che ha convissuto e convive con l’aria di Giostra. Dopo le polemiche iniziali, la situazione si è normalizzata e nessuno ha avuto a che ridire sull’originale aspetto di piazza Grande, in cui i colori del Saracino si mischiano a quelli dei panni stesi sotto le Logge. Una cosa nuova come la tribuna A, allargata e ampliata in capienza grazie ai soldi di Banca Etruria. Ormai le amministrazioni pubbliche, e con Icastica è accaduto lo stesso, riescono a mettere in piedi qualche evento soltanto grazie agli sponsor, anche se pure qua non è andato tutto liscio, visto che Mauro Valenti se l’è legata al dito e riguardo il suo Arezzo Wave, esiliato all’Albergo, ha invitato l’assessore Pasquale Macrì a un confronto pubblico, proprio sul tema dei contributi privati per allestire le varie manifestazioni.

Tanta gente in piazza alle prove, tribune colme per la provaccia, fiumi di persone per la settimana del quartierista. E il solito pienone alle cene propiziatorie di ieri sera, tra alcol, maccheroni e balli fino a notte fonda. Soprattutto alcol, comunque.

Stasera si chiude con piazza Grande illuminata a festa. Uno spettacolo suggestivo che si godrà anche Mauro Ferretti, catapultato dentro le essenze dell’aretinità. Tra un colpo di mercato e l’altro, avrà modo di gustarsi uno spettacolo per il quale la città, nell’ultimo decennio, ha riscoperto amore e attaccamento. Magari al presidente amaranto riesce di combinare lo stesso anche con la squadra di calcio.

 

scritto da: Andrea Avato, 22/06/2013





Elia Cicerchia, il nuovo re della Piazza

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: macly74, il 22/06/2013 alle 23:45

Foto Commenti

Vittoriaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!

Commento 2 - Inviato da: Amaranta, il 23/06/2013 alle 02:44

Foto Commenti

Non è più un caso, abbiamo trovato un fenomeno! Triplete!!!

Commento 3 - Inviato da: aloee, il 23/06/2013 alle 07:11

Foto Commenti

e noi ve lo ruberemo presto!Laughing

Commento 4 - Inviato da: Amaranta, il 23/06/2013 alle 08:38

Foto Commenti

Si si sogna!!!  Di traditore ce n'è uno solo e da quando è venuto di là ha fatto solo figure di m....

Commento 5 - Inviato da: baicol, il 23/06/2013 alle 10:06

Foto Commenti

TRIPLETE!!!

Commento 6 - Inviato da: baicol, il 23/06/2013 alle 10:23

Foto Commenti

E poi ma che fenomeno è uno che non è capace a fare 4!!!

Commento 7 - Inviato da: Amarantegnene, il 23/06/2013 alle 10:53

Foto Commenti

La mia presenza alla cena propiziatoria..... Ha propiziato la vittoria!!!! Questa è la realtà !!!:-)))

Commento 8 - Inviato da: Hic Sunt Leones 75, il 23/06/2013 alle 11:12

Foto Commenti

Cicerchia Calcisticamente parlando   è un misto tra Balotelli ( Balotelli è freddissimo sul dischetto del rigore , e Cicerchia ha fatto 4 centri di fila ) e  Messi...  ( se continua cosi  diventa l'IMPERATORE DELLA PIAZZA )

 

P.S  Grazie Amaranta per la bandiera.., da allora    tre su tre...  ;)

Commento 9 - Inviato da: Andruca, il 23/06/2013 alle 11:21

Foto Commenti

Grande Elia!!

Commento 10 - Inviato da: max71, il 23/06/2013 alle 11:57

Foto Commenti

sai niente ANDREA su come è andata per FERRETTI in piazza?

Commento 11 - Inviato da: mino27, il 23/06/2013 alle 12:23

Foto Commenti

Complimenti

Commento 12 - Inviato da: Amarantegnene, il 23/06/2013 alle 16:21

Foto Commenti

Del presidente si sa nulla???

Commento 13 - Inviato da: il ferro, il 23/06/2013 alle 23:32

Foto Commenti

severino cicerchia detto lo scureggione......

chi se lo ricorda??? 100 punti e una stellina d'oro.....

 

il buratto ha girato.

quante lamentele in questi giorni.....però c'è lo stesso chi è morto o si è fatto male sul lavoro. non si lamenta nessuno?

Commento 14 - Inviato da: Amaranta, il 23/06/2013 alle 23:54

Foto Commenti

sai niente ANDREA su come è andata per FERRETTI in piazza?

So con certezza (riferitomi da chi era insieme a lui), che al presidente la giostra è piaciuta tantissimo!!!

Commento 15 - Inviato da: Amaranta, il 23/06/2013 alle 23:57

Foto Commenti

Grazie Amaranta per la bandiera.., da allora    tre su tre...  ;)

Visto che spettacolo?? Oltre ad essere una bandiera bellissima, porta proprio bene!!!

Commento 16 - Inviato da: chiana, il 24/06/2013 alle 09:40

Foto Commenti

severino cicerchia detto lo scureggione......

chi se lo ricorda??? 100 punti e una stellina d'oro.....

Il cugino del ragazzo di campagna... troppo facile! Cool

Commento 17 - Inviato da: Amaranta, il 24/06/2013 alle 11:11

Foto Commenti

Qui qualcuno Ci cerchia il centro del tabellone....

Commento 18 - Inviato da: Ghibellino_Amaranto, il 24/06/2013 alle 11:15

Foto Commenti