Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Mino e Luca allo stadio
NEWS

Stadio, piove dal tetto. Gli operai di Ferretti al lavoro. Rimesso a nuovo l'androne

Il presidente dell'Arezzo si è fatto carico degli interventi di manutenzione più urgenti al Comunale. E così, dopo aver tirato a lucido la sala stampa e dato una bella ripulita all'atrio d'ingresso, ha ordinato di impermeabilizzare i soffitti, in modo da fermare le infiltrazioni d'acqua all'interno degli uffici. Riaperto anche il ristorante che svolge il servizio mensa per dirigenti, tecnici e calciatori



lavori in corso allo stadioDopo aver tinteggiato i muri della sede e rimesso a nuovo l'androne dello stadio, il presidente Mauro Ferretti ha dato disposizione ai suoi operai di portare a termine i lavori di impermeabilizzazione dei soffitti. Uno dei problemi più fastidiosi che affligge il Comunale, da molti anni a questa parte, è rappresentato dalle infiltrazioni d'acqua che creano non pochi disagi ai dipendenti dell'Us Arezzo e, nei casi più estremi, mettono a rischio la sicurezza degli ambienti.

Una manutenzione praticamente mai curata e la fatiscenza delle strutture ha fatto peggiorare la situazione di giorno in giorno, al punto che anche il più piccolo temporale è sufficiente per far colare la pioggia fin dentro la segreteria, gli uffici e la sala stampa. Per non parlare del corridoio che conduce alla tribuna, ridotto a un pantano ogni qualvolta il meteo peggiora. Ferretti, constatato che l'amministrazione comunale in questo momento non ha le risorse per intervenire, ha preso in mano la situazione e ha dato mandato alle sue imprese di tappare le falle. Difatti in questi giorni un camion con un braccio mobile è operativo proprio davanti all'ingresso della sede della società.

Nelle scorse settimane, come si diceva, è stata rilucidata a puntino la sala stampa, che aveva i muri segnati dall'umidità e quasi tutti i neon che funzionavano a intermittenza, creando un grottesco effetto discoteca. Anche l'atrio dello stadio, rifugio dei piccioni che depositavano sul pavimento ogni genere di rifiuto organico, ha ricevuto una bella ripulitura, con le colonne pitturate d'amaranto e il logo dell'Us Arezzo che campeggia sulla parete di fronte all'ingresso. Come suol dirsi, anche l'occhio vuole la sua parte, senza contare la salvaguardia dell'igiene che non può essere trascurata.

L'Arezzo ha poi riaperto il ristorante che si trova all'interno del mammellone. Per adesso la cucina funziona solo ad uso e consumo interno e offre il servizio mensa per giocatori, tecnici e dirigenti.

Ferretti si è sobbarcato un lavoro non da poco con uno spirito di servizio encomiabile, anche se per restituire un'immagine decorosa allo stadio occorrebbero altri interventi approfonditi. Ma qua il discorso si fa molto più complesso e rimettere mano alla maratona, per esempio, è un progetto che non può non legarsi a un'eventuale promozione dell'Arezzo tra i professionisti e a un intervento del Comune, proprietario dell'impianto. Fra palazzo Cavallo e Ferretti, comunque, è tutt'ora in piedi una trattativa per rivedere i termini della convenzione per l'utilizzo del Comunale. 

 

scritto da: Andrea Avato, 05/09/2013





COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: teba02, il 05/09/2013 alle 11:18

Foto Commenti

è vero che contano e conteranno i risultati sportivi (alla fine a noi tifosi amaranto col cuore "sciagattato" per anni interessano quelli) che il Presidente riuscirà ad ottenere ma una cosa è certa sto Signor Ferretti mi pare un grande uomo... "l'uomo dei fatti" per ora c'è solo da ringraziarlo a prescindere dai risultati del campo (e speriamo che arrivino anche quelli, sarebbe l'ora!): CHAPEAU

SOLO E SEMPRE FORZA AREZZO

Commento 2 - Inviato da: DaM, il 05/09/2013 alle 11:33

Foto Commenti

Chi fa cose del genere lo fa per restare. È un segnale molto bello.

Commento 3 - Inviato da: baicol, il 05/09/2013 alle 11:39

Foto Commenti

Bravo Presidente, sicuramente c'avra' il suo ritorno (come diceva la mi nonna: per niente unn'e' scodinzola manco 'l cane) ma quando uno fa qualcosa di buono gli va riconosciuto. Da sottolineare anche che di solito alle parole (poche) seguono i fatti, bene.

Ennesima dimostrazione che le cose gestite privatamente possono funzionare, gestite dalla pubblica amministrazione finiscono in rovina, eppure ce vorrebbe cosi' poco...

Commento 4 - Inviato da: DaM, il 05/09/2013 alle 11:58

Foto Commenti

Ennesima dimostrazione che le cose gestite privatamente possono funzionare, gestite dalla pubblica amministrazione finiscono in rovina, eppure ce vorrebbe cosi' poco..

questo mi sembra un po' eccessivo. O meglio, la privatissima sanitá USA funziona ottimamente, ma solo per chi se lo puó permettere Wink Per non parlare - tipo - delle corriere che, se private, passano solo dove c'é guadagno e non necessariamente dove c'é bisogno.

Commento 5 - Inviato da: baicol, il 05/09/2013 alle 12:38

Foto Commenti

Dam quello che dici e' giusto, magari e' eccessivo ma nella stragrande maggioranza dei casi va sempre a finire tutto a rotoli. Certo il guadagno a tutti i costi non puo' essere perseguito da chi gestisce la cosa pubblica, ma anche vedere andare a puttane tutti i nostri soldi mi fa incazzare il giusto. Scusate i francesismi.

Commento 6 - Inviato da: Giotto, il 05/09/2013 alle 12:45

Foto Commenti

Se vogliamo ingigantire le cose ed aprire il dibattito se è meglio il pubblico o il privato, allora restiamo sulla questione stadi italiani. Perchè solo Juventus e Udinene lo hanno fatto privato? Forse perchè tutti gli altri Presidenti e Sindaci aspettavano con ansia la Legge sugli stadi (e i relativi metri cubi edificatori dati in premio a chi si accolla lo stadio di calcio?)? Chissà se anche ad Arezzo, con un Presidente così concerto e di buona volontà, non si arrivi a dare in gestione lo stadio per almeno 30-40 anni all'Us Arezzo, in modo che davvero possa cambiare quell'aspetto di residuato bellico che oggi ha per almeno metà (maratona e curva nord.

Commento 7 - Inviato da: spiblo, il 05/09/2013 alle 12:53

Foto Commenti

Complimenti e plauso al Presidente. Tirata d'orecchi all'amministrazione comunale che i soldi per gli impianti sportivi non li trova mai e per altre iniziative si...a questo punto mi verrebbe da chiedere: perchè non valutare l'ipotesi di una cessione dell'impianto all'U.s.Arezzo ? se il presidente fosse interessato il comune potrebbe ricavarci un pò di soldi per le innumerevoli esigenze del bilancio di Palazzo Cavallo e l'Arezzo avrebbe una casa sua, curata come si deve dal proprietario, con la possibilità di utilizzarla a sua volta per eventi con ritorno economico. Andrebbe bene anche al bilancio della Società che si patrimonializza...e così si porrebbe fine allo scempio di un impianto che è un bene pubblico e che è trattato a pesci in faccia. ( vero che il primo cittadino nemmeno sa che c'è uno stadio ad Arezzo....)   

Commento 8 - Inviato da: ciabu, il 05/09/2013 alle 12:59

Foto Commenti

i risultati sul campo arriveranno, quelli fuori dal campo Ferretti ne sta ottenendo parecchi...un elogio!

pezzetto dopo pezzetto sta costruendo davvero qualcosa di grande. vediamo se il "pezzettone principale" potrà andare al suo posto a maggio!

Commento 9 - Inviato da: mino27, il 05/09/2013 alle 13:15

Foto Commenti

Complimenti Presidente!

Commento 10 - Inviato da: soloArezzo, il 05/09/2013 alle 13:29

Foto Commenti

grande presidè!!

Commento 11 - Inviato da: Jappy7, il 05/09/2013 alle 13:49

Foto Commenti

Complimenti Pres, continui cosi', e sui risultati nel campo sono sicuro che prima o poi arrivaranno.

Commento 12 - Inviato da: Giotto, il 05/09/2013 alle 14:33

Foto Commenti

Ragazzi ce l'ho io la soluzione. Dobbiamo trovare una mucca. L'onorevole Donati ha fatto un'interrogazione in Parlamento perchè hanno visto una mucca sulla ferrovia. Mettiamo una mucca vera o anche una bella grande disegnata su un bandierone copri-maratona. Il Donati, già interessato alle vicende dell'Arezzo quando era assessore, magari porta la questione in Parlamento?

Commento 13 - Inviato da: taxiamaranto, il 05/09/2013 alle 16:02

Foto Commenti

Complimenti Presidente, lei e il suo staff stanno cambiando veramende il modo di di fare calcio in questa città.....AVANTI LA STRADA É QUELLA GIUSTA......!

Commento 14 - Inviato da: unodivoi, il 05/09/2013 alle 20:38

Foto Commenti

Mi sembra che questo Presidente meriti rispetto, credo che una persona che si impegna a risolvere problemi che toccherebbe risolvere all'Amministrazione Comunale, non è roba da poco. Credo che ci siano tutti i presupposti per poter vedere un futuro roseo. Certamente poi dovranno venire i risultati, ma questo è compito dei tecnici e di chi ne fa parte integrante. Comunque, in bocca al lupo e forza Amaranto. Dalla Sicilia un saluto a tutti i sostenitori della Società.

Commento 15 - Inviato da: RICK57, il 05/09/2013 alle 21:20

Foto Commenti

L'Amministrazione Comunale dovrebbe provare vergogna a vedere che si' ci vogliono i soldi, ma anche la buona volonta'......... Il Comune di Arezzo non ha ne' l'una ne' purtroppo, e questo e' grave, la volonta'....choederne anche buona a questi amministratori mi pare eccessivo....... Presentarsi allo Stadio, la domenica, e vedre quanto di buono il Presidente sta facendo in casa altrui, per persone di buon senso, deve essere davvero deprimente e fare provare tanta vergogna....... Anche se parlare di vergogna, in ambito politico, e' come parlare di donne a Mino...........

Commento 16 - Inviato da: mino27, il 05/09/2013 alle 21:28

Foto Commenti

WinkRick me sa che hai dbagliato utente damme retta....

Commento 17 - Inviato da: vipamaranto, il 05/09/2013 alle 22:24

Foto Commenti

Ma ..........Ferretti Sindaco, non sarebbe mica una cattiva idea!

Commento 18 - Inviato da: Amarantegnene, il 06/09/2013 alle 02:00

Foto Commenti

Grandissimo presidente!! Per lei massima stima. Nn ci abbandoni se i risultati ( megaipertoccatadipalle) nn tornassero, e i primi benpensanti mugugnassero. Lei è una nostra risorsa e la città ne è ben consapevole. Poi troverà quei somari che con i suoi soldi avrebbero comprato Ronaldo .....li lasci perdere .... tanto......Arezzo la Ama!

Commento 19 - Inviato da: Amarantegnene, il 06/09/2013 alle 02:03

Foto Commenti

Poiché ...anche se lei nn ci crederà .....tanti già si sono scordati che praticamente eravamo in eccellenza !! Già c e" chi contesta che dovevamo essere in c1! Lasci perdere questi dementi....poiché siamo tutti frogi......con il culo Dell altri!!

Commento 20 - Inviato da: Milloni, il 06/09/2013 alle 20:25

Foto Commenti

Complimenti per questo gesto che va apprezzato.