Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Gubbio11Vis Pesaro
Imolese15Mantova
Matelica10V. Verona
Samb04Sud Tirol
Feralpi Salò10Legnago
Perugia30Modena
Carpidom12.30Fermana
Fanodom15Ravenna
Triestinadom15Arezzo
Padovadom17.30Cesena
MONDO AMARANTO
Ecaterina di Bucarest
NEWS

Cattiveria agonistica e duttilità tattica, l'Arezzo vince così. E adesso il test Sansepolcro

Contro la Narnese la squadra ha dato una risposta convincente, mettendo in chiaro quelle che sono e saranno le ambizioni amaranto per questo campionato. Mezzanotti sta tirando fuori dai giocatori l'atteggiamento maschio che serve, districandosi fra le varie alternative di modulo che gli offre l'organico. La trasferta al Borgo, in questo senso, sarà molto indicativa, anche se ciò che serve è la costanza nei giudizi: i conti veri si faranno soltanto il 4 maggio



l'Arezzo schierato da Mezzanotti contro la NarneseSe risposta convincente doveva essere, risposta convincente è stata. Il 4-0 alla malcapitata Narnese, il secondo poker calato dall’Arezzo in questo 2013 dopo le 4 nane rifilate al Trestina a febbraio (in trasferta), è un risultato che mette diverse cose in chiaro, su quelle che erano e sono (e dovrebbero essere, aggiungiamo) le ambizioni degli amaranto in questo campionato. Un risultato rotondo, che ha in parte fugato i dubbi che dopo le prime tre giornate erano, forse un po’ frettolosamente, venuti a galla. È arrivato il gol, bellissimo, di Carfora (ma la sua prestazione è andata ben oltre l’essersi iscritto al tabellino dei marcatori), gli attaccanti hanno segnato tutti, l’Arezzo si è riportato a -2 dalla vetta.

È vero che quella contro la neopromossa squadra umbra è stata la classica partita in cui dopo nove minuti si è già tutto messo per il verso giusto, con l’Arezzo in vantaggio, il rigore più espulsione ed Essoussi che va sul dischetto, però ci sono annate in cui magari, dopo aver sbagliato quel rigore che poteva già mettere il sigillo alla partita, a cinque minuti dalla fine prendi il gol dell’1-1 e torni a casa smadonnando per l’occasione buttata al vento. Detto questo, è inutile andare a cercare il pelo nell’uovo, i 90 anni dell’Us Arezzo sono stati degnamente celebrati, sul campo come sugli spalti.

Un’iniezione di fiducia che ci voleva, per affrontare al meglio la trasferta di domenica prossima in quel di Sansepolcro (non chiamatela derby, per carità), in un campo dove negli ultimi tre anni abbiamo rimediato un pareggio, una vittoria e una sconfitta, in una partita che in Valtiberina è particolarmente sentita. Ma per i ragazzi di Mezzanotti non dovrebbe essere un problema trovarsi di fronte ad un avversario che gioca come se quella contro l’Arezzo sia la partita della vita, anzi, potrebbe essere sorprendente il contrario: giova ripeterlo, agli amaranto quest’anno capiterà probabilmente di rado, di trovare un avversario che accetterà la sfida sul piano della tecnica. E questo perché la serie D è un campionato “maschio”, che trascende da parecchie considerazioni tattiche, e che richiede forse più di altri la capacità di cambiare pelle, di saper cambiare schema tattico anche a partita in corso, se necessario.

E queste prime quattro giornate hanno messo in evidenza soprattutto due punti forti, per l’Arezzo: la cattiveria agonistica, mai mancata finora, e la capacità di poter mettere in campo soluzioni tattiche differenti. Poi, siccome a volte nel calcio le cose succedono per caso, ma più spesso sono frutto del lavoro fatto prima dell’inizio di un campionato e durante gli allenamenti settimanali, non ci resta che ripeterlo (a noi stessi, agli appassionati, ai giocatori e allo staff tecnico dell’Arezzo): non facciamoci prendere dal panico, non sediamoci sugli allori. Alla fine del campionato mancano ancora trenta partite: affrontiamole tutte con lo spirito visto in queste prime quattro giornate, alla fine faremo i conti, sperando di avere diciassette squadre dietro di noi, il 4 maggio.

 

scritto da: Roberto Gennari, 25/09/2013





Sansepolcro-Arezzo, tanti ex nello staff

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: aloee, il 25/09/2013 alle 20:37

Foto Commenti

casomai affrontiamole con lo stesso spirito delle ultime 2 giornate...fare i conti il 4 maggio a cosa serve ??????? cioè le cose non vanno ma zitti fino al 4 maggio ????? alòòòòòòòòòòòòò basta per piacere èèèèèèèèèè

Commento 2 - Inviato da: Andrea Avato, il 25/09/2013 alle 20:40

Foto Commenti

Stavolta il commento di ALOEE non è campato per aria. Laughing

Da domani poi partirà il toto modulo per domenica. Perché ci può stare la conferma del 4-4-2 ma non mi stupirei di rivedere Bricca in campo nella mediana a tre e due esterni larghi a sostegno di Essoussi. 

Commento 3 - Inviato da: aloee, il 25/09/2013 alle 20:45

Foto Commenti

è no èèèèè la squadra  si è trasformata con Carfora  mediano  2 punte e 2 esterni che fanno male  e te mi riparli della sagra dei mediani ???? no no e poi no !

Commento 4 - Inviato da: spiblo, il 25/09/2013 alle 22:12

Foto Commenti

cos'è questa cosa dei rinforzi ? Va benissimo che la società si guardi intorno ( oltretutto è vero che in difesa un aggiustatina a sinistra non guasta ) ma che il DG vada in tv a dire che cerchiamo terzini non mi pare il massimo per quelli che ci sono ...o no ? 

Commento 5 - Inviato da: spiblo, il 25/09/2013 alle 22:12

Foto Commenti

Dico: sono stati zitti per Nofri, sono stati zitti sul ripescaggio, ora su questa cosa non era meglio stare zitti e far trovare tutti davanti al fatto compiuto ?

Commento 6 - Inviato da: aloee, il 26/09/2013 alle 00:10

Foto Commenti

quali sono? c'è solo Ruggeri e Mencarelli con quest'ultimo che rientrerà a fine 2013... lo vorrai  almeno un altro e visto la poca fiducia di cui gode Ruggeri ci vuole uno  molto meglio...SVEGLIA  che per andare di sopra ce ne vorranno 80 di punti quest'anno... di sentimentalismi  buonsensi e rodaggi ne abbiamo le palle piene !!!

Commento 7 - Inviato da: amarantodentro, il 26/09/2013 alle 09:52

Foto Commenti

Che per vincere il campionato all'Arezzo mancano 2 terzini di valore lo vede chiunque capisce un minimo di calcio anche perchè da qui alla fine bisognerà fare i conti con una Pistoiese molto attrezzata e molto ben messa in campo. 

E secondo me un intervento sul mercato va fatto anche per prendere un forte esterno di destra a centrocampo che è assolutamente necessario.

Commento 8 - Inviato da: RobertoGennari, il 26/09/2013 alle 10:20

Foto Commenti

aloee lo spirito è stato sostanzialmente lo stesso in tutte e quattro le partite di campionato, solo che nelle prime due hai fatto due punti e nelle seconde due ne hai fatti sei. Per quanto riguarda lo stare zitti fino al 4 maggio, non era certo quello che intendevo, altrimenti non avrei scritto "non sediamoci sugli allori". Personalmente io sono convinto che se le giochiamo tutte con questa determinazione, sarà dura per le altre starci davanti, perché abbiamo un tasso tecnico per la categoria veramente notevole. Poi per vincere i campionati ci vuole anche culo, ma quello non si può allenare durante la settimana. Wink

Commento 9 - Inviato da: Andrea Avato, il 26/09/2013 alle 10:25

Foto Commenti

ALOEE (3 e 6)

Oggi dopo la partitella ti dirò. Semmai dico che se dobbiamo prendere un altro terzino '94, ci fa poco gioco. Servirebbe un '95.

SPIBLO (4 e 5)

Può essere vero quello che dici. Però ormai, con il mercato praticamente sempre aperto, i giocatori sanno che un nuovo arrivo può materializzarsi ogni giorno. 

AMARANTODENTRO (7)

Però Bellavigna sta facendo bene.

Commento 10 - Inviato da: spiblo, il 26/09/2013 alle 11:52

Foto Commenti

Aloee: nessuno dice che non sia opportuno cercare un terzino sinistro , anzi direi che viste le incertezze di ruggeri ed il "piede sbagliato" di carminucci è bene trovare uno che assicuri su quella fascia la stessa spinta dell'accoppiata Bellavigna-DiSanto senza disdegnare la fase di copertura. Vero anche come dice Avato che ormai il mercato è aperto sempre ( personalmente lo trovo, insieme alla presenza dei procuratori, una delle peggiori aberrazioni del calcio di oggi, ma bisogna farsene una ragione  ) ma non è questione di sentimentalismi, mi chiedevo se visto che in passato hanno spesso giocato a fare i misteriosi, non era il caso anche qui di continuare e di fare l'annuncio solo a cose fatte. Mi preoccupo solo del risultato sul campo e non vorrei che le chiacchere recassero nocumento alla concentrazione ed alla prestazione di domenica

Commento 11 - Inviato da: aloee, il 26/09/2013 alle 14:48

Foto Commenti

tra i 2  dovrebbe essere uno stimolo a far meglio ...se invece s'intristiscono  e non giocano  per questo è bene che vadino a casa subito!!

Commento 12 - Inviato da: il ferro, il 26/09/2013 alle 15:50

Foto Commenti

abbiamo passato 3 anni con under RIDICOLI e ora c'è gente che vorrebbe di meglio di ragazzi di 17/18 anni (ricordiamoci che devono giocare per forza) che vengono da campionati giocati da titolare......

cioè, se ci si mette a discutere anche DISANTO è bene smettere.......

 

gli altri hanno già giocato titolari anno scorso nelle rispettive compagini......

QUEST'ANNO VERAMENTE C'è DA DIRE: se vedete di meglio ditecelo.....

motivetto ripetuto da 3 anni in favore di ragazzotti che fra 2 o 3 anni faranno i gelatai (se trovano lavoro).

LA PISTOIESE è agguerrita??? li cambieresti i giovani con loro??? alòò. dai........

bellavigna è forte e carminucci e ruggeri non mi paiono peggio dei giovani delle altre squadre.

 

è chiaro che sono il punto debole della squadra. è chiaro che sugli esterni soffri. ma è solo perchè quattro ragazzini devono giocare per forza.lo dice il regolamento ridicolo della D.   e allora meglio esterni dietro che nel mezzo o davanti......

o forse c'è chi conosce terzini under 18 migliori di loro.(perchè i '95 hanno 18 anni o 17.....)

io no.  amarantodentro forse si. spiblo forse. avato?? boh.

ditecelo.

i nostri terzini under fanno schifo meglio questo codesto e quello.......

perchè tanto due ragazzini devi metterci lì......

Commento 13 - Inviato da: DaM, il 26/09/2013 alle 17:14

Foto Commenti

###COMMENTO POLEMICO CASUALE###

Commento 14 - Inviato da: il ferro, il 26/09/2013 alle 19:15

Foto Commenti

bravo dam.

tanto vale fare così.

cazzo ma proprio io mi ci devo mettere a spieare alla gente che abbiamo preso ovunque i top di gamma..... dopo 3 anni di persone che esaltavano secci pucci e bozzoni......

ora vedere ente che si lamenta di disanto e bellavigna mi fa pensare..... 

Commento 15 - Inviato da: il ferro, il 26/09/2013 alle 19:15

Foto Commenti

si fa schifo.

firmato ricciarello