Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 1a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Vicenza, Monza, Reggina, Reggiana
PLAY OFF
Reggiana 1 0 Bari
PLAY OUT
Pianese 0 0 Pergolettese
Olbia 1 0 Giana Erminio
IN SERIE D
Gozzano, Pianese, Giana Erminio, Rimini, Arzignano, Ravenna, Rieti, Rende, Bisceglie
MONDO AMARANTO
foto amaranto di gruppo a Bruxelles - Belgio
NEWS

Quattro partite in casa prima di Natale. L'Arezzo per salire punta sul fattore campo

I prossimi sei turni di campionato vedranno gli amaranto giocare davanti ai propri tifosi per ben quattro volte. Dopodomani si comincia con il Fiesole, poi toccherà a Foligno, Gualdo e Bastia, con sole due trasferte a Trestina e Colle. Dicembre, tra l'altro, è il mese degli scontri diretti al vertice della classifica e potrebbe indirizzare la stagione. Ecco perché l'aiuto del pubblico diventa ancora più fondamentale



il lato sud della tribuna con i tifosi amarantoIl pubblico è il dodicesimo giocatore. Il fattore campo è decisivo quanto un bomber da 20 gol. In casa bisogna vincere di prepotenza. E via dicendo. La retorica sul contributo che possono dare i tifosi ai successi di una squadra è consolidata e, a onor del vero, ha anche un fondamento di verità. Non per caso gli addetti ai lavori, dai presidenti ai tecnici ai calciatori, chiamano a raccolta la propria gente quando c’è da giocare una partita importante. E spesso accade che la spinta dagli spalti abbia veramente un effetto positivo sul rendimento dell’undici del cuore.

Poi la storia è piena di squadre che hanno vinto e fatto l’impresa dentro stadi che sembravano bunker, con i decibel sopra il livello di guardia e un clima incandescente. Il tifo contro, quando la maglia e i calzoncini li indossano giocatori con attributi di ferro, diventa addirittura uno stimolo in più e molti sostengono che trasformare in silenzio le urla delle curve di casa sia una soddisfazione grande quanto sollevare una coppa. Tutto è relativo, insomma.

Comunque, questo interessa fino a un certo punto. La sostanza vera è che l’Arezzo giocherà quattro delle prossime sei partite al Comunale. Anzi, contando pure la gara con lo Scandicci del 5 gennaio, ne giocherà sul proprio campo ben cinque delle prossime sette. Uno strano e curioso intreccio del calendario che dovrà essere sfruttato come si deve, perché può veramente rappresentare un trampolino di lancio verso la vetta della classifica. Dicembre, oltretutto, è un mese che si preannuncia fondamentale, con tanti scontri diretti in programma: Arezzo-Foligno, Pistoiese-Pianese, Foligno-Colligiana, Colligiana-Arezzo, Foligno-Pistoiese e, volendo, anche Arezzo-Bastia.

Finora gli amaranto hanno vinto tre volte su cinque al Comunale, lasciando il pari alla Pistoiese e al Montemurlo. Mezzanotti ha fatto fuori Narnese, Deruta e Spoleto, segnando 10 gol e subendone solo 3. La media punti interna però va alzata, perché c’è da dare un colpo di gas e mettersi in corsia di sorpasso. L’Arezzo domenica ospita il Fiesole (sei sconfitte e un pareggio negli ultimi sette turni!), poi va a Trestina, quindi se la vedrà con Foligno e Gualdo in rapida successione, prima della trasferta a Colle e del turno prenatalizio col Bastia. Mettersi a fare tabelle è esercizio sterile e poco produttivo, ma di sicuro il mister qualche calcolo l’avrà fatto.

Innanzitutto c’è da castigare il Fiesole e qui veramente non sono concessi errori. Poi si vedrà volta per volta, ma il prossimo mese ha tutte le sembianze del bivio decisivo per la stagione. Pianese e Pistoiese, per esempio, stanno marciando a livelli superiori all’Arezzo (sia pure di pochi punti) proprio grazie alla striscia di risultati interni: la squadra di Coppi sul suo sintetico ne ha vinte 5 su 6 (pareggiando solo con gli amaranto), quella di Morgia al ‘’Melani’’ non ha sbagliato un colpo e le ha vinte tutte e 5.

In questa chiave, ci si aspetta una mano forte dalla tifoseria. I 1.535 abbonati sono una base di tutto rispetto, da categoria superiore, e anche i paganti hanno lanciato un piccolo segnale di crescita. Dopo essere andato inesorabilmente in calando dalla prima giornata fino all’ottava, il numero di chi ha comprato il biglietto al botteghino è risalito leggermente alla decima. L’altalena dice 1.323 con la Pistoiese, 425 con la Narnese, 352 con il Deruta, 322 con lo Spoleto e 434 con il Montemurlo. Aspettando dopodomani, giorno in cui la squadra è chiamata ad accelerare il passo. E l’ambiente pure.

 

scritto da: Andrea Avato, 15/11/2013





Fiesole-Bastia 1-2, la sintesi

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: aretinodentro, il 15/11/2013 alle 10:49

Foto Commenti

Voglio la curva riaperta col Foligno! Laughing

Commento 2 - Inviato da: baicol, il 15/11/2013 alle 11:11

Foto Commenti

Se consideri che la squadra oltre a giocare piuttosto male non e' mai stata a meno di 3 punti dalla prima in un campionato dove o arrivi primo o te ciucci i diti il pubblico ha gia' fatto anche troppo .

Va riconosciuto che molto lo si deve alla societa', campagna acquisti ottima e prezzi popolari, ora tocca alla squadra dare un segnale.

Commento 3 - Inviato da: Jappy7, il 15/11/2013 alle 11:18

Foto Commenti

Vorrei anche io la curva riaperta..A pistoia stanno cercando i tifosi di riaprirla!! Col foligno  (o al max a inzio anno sarebbe bello rivederla aperta e con una bella cornice di pubblico. Sta tutto a noi e alla squadra. Cerchiamo di riaprire la nostra casa. Avanti Arezzo. vincere vincere vincere. A natale voglio essere primo.

Commento 4 - Inviato da: baicol, il 15/11/2013 alle 11:54

Foto Commenti

Capisco che la curva e' sempre la curva ma se anche arriviamo a 3.000 spettatori di media (e c'e' parecchio da fuggire ancora) tutte in tribuna fanno un effetto, divise tra curva e tribuna si perdono un po'. Se poi considerate che 3000 spettatori li hai fatti una volta sola e non sara' facile replicare l'idea di riaprire la curva e' bene metterla da parte per quest'anno.

Commento 5 - Inviato da: spiblo, il 15/11/2013 alle 14:22

Foto Commenti

......mi apre che noi tifosi la nostra parte l'abbiamo sempre fatta, noi.....

Commento 6 - Inviato da: Toni, il 15/11/2013 alle 14:40

Foto Commenti

Questo campionato oltre che la promozione doveva riportare anche entusiasmo e persone allo stadio. Continuando così invece che riaprire la curva toccherà chiudere anche la tribuna laterale.

Commento 7 - Inviato da: il ferro, il 15/11/2013 alle 17:12

Foto Commenti

eh,si....

infatti 2000 spettatori in serie d sono ridicoli.

poi che se li sognino l'85% delle società di c è secondario.....

TONI:

se l'arezzo vince il campionato sei moralmente obbligato a diventare umbro.....

Commento 8 - Inviato da: Toni, il 15/11/2013 alle 17:37

Foto Commenti

ahahahah

se l'Arezzo vince il campionato sarò il primo ad esultare e a congratularmi con la squadra.

I miei commenti degli ultimi tempi sono di pura paura: tutti questi anni di serie D mi hanno messo addosso una sfiducia e uno sconforto tale che non mi riesce di vedere mai il bicchiere mezzo pieno. Se poi ci mettiamo questo primo terzo di campionato dove non siamo mai stati primi e non abbiamo mai dimostrato di essere quella corazzata che gli acquisti estivi ci avevano fatto sperare di essere il quadro è completo.

Non voglio pensare quello che potrebbe succedere se non arriviamo primi quest'anno! 

 

Commento 9 - Inviato da: il ferro, il 15/11/2013 alle 18:05

Foto Commenti

il tuo pensiero è legittimo.

però alò....ogni tanto qualcoserellina di non affossante lo puoi pure scrivere!!!

è che sta serie d c'ha mandato la merda al cervello a tutti.....

Commento 10 - Inviato da: Toni, il 15/11/2013 alle 18:10

Foto Commenti

SPERIAMO DI POTERLA SCRIVERE DA LUNEDI'!!!

Considerando che la pianese perde a bastia e il foligno non vince con il casacastalda...

Commento 11 - Inviato da: CAP52031, il 15/11/2013 alle 18:34

Foto Commenti

Il saggio consiglia PENSARE/GIOCARE UNA PARTITA PER VOLTA !!!...ora pensiamo SOLO al Fiesole!

Anche a me dispiace vedere la Minghelli chiusa però al momento è  sproporzionata, pensa se riaprono la curva a Pistoia, li gli basterebbe solo la tribuna Vip posti centrali!..Secondo me gli converebbe mettere le sagome anche in curva!Wink

Commento 12 - Inviato da: mizio, il 15/11/2013 alle 19:02

Foto Commenti

Vediamo se ci chiappo...alle 18 di domenica la classifica sarà:

Pistoiese 26                                                                                                                                                                           Arezzo 25                                                                                                                                                                       Pianese 25                                                                                                                                                                           Foligno 25

Commento 13 - Inviato da: Amaranta, il 16/11/2013 alle 23:17

Foto Commenti

Mizio, prevedi la prima sconfitta della Pianese? Magari, magari!!!