Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Nicoletta e Giacomo a Rimini
NEWS

Una giornataccia per quelli davanti. Zaccanti si fa beffare sul gol. Scarpelli non tradisce

Disanto, Martinez, Quadrini, Essoussi, Invernizzi: tutti sotto tono. Anche Carfora trascinato nel vortice di una partita confusionaria in cui l'Arezzo ha faticato a costruire gioco e occasioni da gol. Azzeccato il cambio di Dieme, che ha segnato l'1-1 e che domenica prossima potrebbe pure partire titolare



Carfora in azione a metà campoLe pagelle di Trestina-Arezzo.

SCARPELLI 7 Come col Fiesole, tiene la squadra a galla quando il risultato è ancora di 0-0. E neutralizza Mancini che gli si para davanti solo soletto. Bravo e freddo a restare in piedi, incolpevole sulla torsione di Santini che lo infila sotto l’incrocio.

CARMINUCCI 5.5 A quando una bella discesa lungo l’out, un’iniziativa di personalità, magari una sovrapposizione su Disanto? E’ un ragazzo che fa parte della Rappresentativa di serie D, ma le qualità che ha le tiene nascoste sotto il tappeto.

TONETTO 6 Magari arruffone, magari impreciso, magari poco lucido, ma qualcosa tenta di combinare. Il gol nasce dalla sua corsia, però è tutta la squadra a farsi trovare mal disposta.

CARTERI 6 Meno preciso del solito. Stavolta non emerge dall’aurea mediocritas del centrocampo amaranto, aggredito e costretto a giocarla troppo spesso orizzontale. Si salva perché dà sempre la sensazione di non smarrire il raziocinio.

DIERNA 6 Finisce la partita nel ruolo di centravanti, che non è il suo. Trascorre buona parte dei novanta minuti a recitare da regista, compito che mal si adatta alle sue caratteristiche e lo costringe ad abusare del lancio lungo. Da difensore puro tiene botta ma sbaglia qualcosa più del consueto. Sufficiente ma non al livello delle ultime volte.

ZACCANTI 5.5 Lui e Dierna si fanno infilare da Mancini nel primo tempo, tenendo la linea altissima. Ma probabilmente l’attaccante era in fuorigioco, anche se non segnalato dall’assistente. Non ha molto lavoro, solo che il 9 bianconero è una zanzara che qualche puntura gliela rifila addosso. Soprattutto si fa cogliere in castagna da Santini nell’azione del gol. Quello gli gira dietro le spalle e segna l’1-0.

DISANTO 5 Movimento tanto, costrutto poco. Di palloni ne arrivano col contagocce, di palloni giocabili ancora meno. Qualche sprazzo qua e là, niente di che. Quando sembrava rientrato dentro la partita, esce (st 28’ Ciogli ng Si mette in mezzo, fa quel che può quando la gara scivola verso la lotta fisica e basta. Poco per un voto).

CARFORA 5 La partita, sempre più cruda e maschia col passare dei minuti, lo trascina nel vortice della confusione. E nemmeno il suo sinistro disegna la traiettoria giusta. Esce visibilmente contrariato (st 28’ Dieme 7 Un bel dribbling in corsa con un cross sballato. Il solito Dieme pensano tutti, se non fosse che poi propone un altro paio di buone giocate e va a segnare di rapina il gol dell’1-1. E domenica, viste le assenze, potrebbe anche toccare a lui).

ESSOUSSI 5.5 Vedi puntate precedenti. Non fa mancare impegno, corsa, esuberanza e generosità. Sfiora il bersaglio grosso di testa facendo la barba al palo, reclama due rigori e forse comincia ad abusare della sua fisicità, lasciandosi cadere in modo sospetto, tant’è che l’arbitro gli dice no sia nel primo che nel secondo tempo. E’ vero che una punta non si giudica solo per i gol, ma lui ne ha messo dentro uno nelle ultime sei giornate. Il periodo è così così.

QUADRINI 5 Parte largo a sinistra, poi si accentra e segue l’estro. La lampadina gli si accende in qualche circostanza, ma è solo un lampo. Abusa del suo dribbling da funambolo e prova a risolverla da solo, scartando uno, due, tre avversari. Ma il quarto arriva e lo ferma. Nel finale affonda il tackle su Mancini, più plateale che cattivo. Solo che è da tergo e Fiorini lo espelle. Così salta anche il Foligno.

MARTINEZ 5 Col Fiesole era stata una parentesi. Il campo dice che è tornato quello di prima: movimento fino alla nausea, tanta corsa di qua e di là ma scarsa produttività e zero tiri in porta. Lo score parla di due gol in campionato. Pochi (st 14’ Invernizzi 5 Giocare solo spezzoni non è facile, entrare e sparigliare le carte è complicato, stare a sedere ogni domenica fa venire il magone. Però le chance che gli capitano, se le gioca male. Gol in campionato, uno. Troppo poco).

 

scritto da: Andrea Avato, 23/11/2013





Trestina-Arezzo 1-1, interviste in sala stampa

Trestina-Arezzo 1-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Lollo, il 23/11/2013 alle 21:26

Foto Commenti

Come dice mezzanotti martinez fra un gran gioco e' molto importante per la squadra anche se non si vede....io posso pure capire questa cosa qui, ma mancano anche i suoi gol non so puo' sperare solo su essoussi, e poi con gli attaccanti che abbiamo a disposizione possibile che troviamo difficolta a fare gol? Anche invernizzi fatelo giocare di piu' come dice mezzanotti e' determinante per l'arezzo....ma se non lo fa mai giocare opuure soltanto venti minuti come fa ad essere determinante per il campionato dell'arezzo....ora voglio vedere domenica contro il foligno se perdiamo il treno! Qui ci vuole un bello scrollone in societa' qualcosa devono fare non si puo' pensare di vincere il campionato in queste condizioni e sperare sempre nelle altre squadre, noi siamo l'arezzo e dobbiamo vincere!!!!

Commento 2 - Inviato da: CAP52031, il 23/11/2013 alle 22:19

Foto Commenti

Per farmi del male ho rivisto anche le immagini e dopo 13 partite penso di aver finalmente capito la strategia di gioco adottata. Esattamente lo schema di Mezzanotti è far arrivare la palla in area e buttarsi sperando nel rigore. Dopo il reclamo degli zooisti penso che per aver un rigore a favore ci devono rompere tutti e due i femori in un  unica azione. (comunque per onor del vero quelli di oggi non solo non c'erano ma è andata bene che non ci ha ammonito) altri metodi per far goal penso non siano previsti, vanno sotto VARIE ed EVENTUALI (vento,punizioni,autogoal ecc)

PER ANDREA ma perchè nelle pagelle non è previsto il voto al mister?..non va più di moda?

Commento 3 - Inviato da: il ferro, il 23/11/2013 alle 23:30

Foto Commenti

non è MAI andato di moda dare il voto al mister.

poi ci vai te a intervistarlo in conferenza???

 

semmai c'è da dire che un anno fa una partita così con prestazione così avremmo visto una serie paurosa di " voto6,5 :il suo lo fa"  e " voto 7: bello baldanzoso di fronte al forte attaccante del trestina"......

un po' di sano realismo fa sempre bene!!!

p.s.

la ricerca costante del rigore scroccato è la riprova della pochezza delle soluzioni offensive della squadra. quella squadra che ha almeno 3 punte da doppia cifra e almeno 4 centrocampisti da 7/8 reti a stagione......

Commento 4 - Inviato da: spiblo, il 23/11/2013 alle 23:42

Foto Commenti

vabbè, visto che io a intervistarlo non ci devo andare glielo do io il voto al mister:

5: squadra disposta come al solito con tanta grinta e poche idee. Loro si attaccano ai giocatori amaranto come zecche, ma quando uno dell'Arezzo ha la palla nessuno dei compagni si muove, detta un passaggio, crea spazio per inseriementi. Qualcuno coi piedi buoni c'è ma o si fa giocare fuori posto ( martinez e Quadrini ) o si soffoca in mezzo al campo ( carfora ) con nessuno a dargli manforte e lasciargli il tempo di giocare. Finisce che il gioco lo imposta Dierna che è uno stopper ( una volta si diceva così..) con i piedi come ferri da stiro. Insomma un'idea di gioco ancora non c'è, lo spirito di squadra si ma non basta per quel che vogliamo. prende mezzo punto in più perchè si ricorda che non è domenica e quindi Diemè magari azzecca la giocata e lo butta in mischia. Nel complesso tatticamente insufficiente

Commento 5 - Inviato da: RICK57, il 23/11/2013 alle 23:48

Foto Commenti

Il tuo P.S. Lorenzo e' talmente veritiero da farmi paura. E allora come la mettiamo? Non cambiare allenatore...ok ma andremo avanti con qualif prospettive? Aspettare gennaio, ma per far cosa? I giocatori sono sopra la media della categoria, spendere tanto per spendere non e' da Ferretti, fortunatamente.... Naturalmente qnche cambiare allenatore comporterebbe dei rischi, ma non credo che la citta', la Presidenza, sopporterebbe un ulteriore anno in D, cioe' il fallimento del progetto... Per cui bisogna rischiare......

Commento 6 - Inviato da: RICK57, il 23/11/2013 alle 23:51

Foto Commenti

Spiblo, quando dici che una idea di gioco ancora non c'e', la domanda sorge spontanea......se non c'e' dopo tre mesi, pensi che di colpo possa spuntare fuori? Le partite dell'Arezzo sono delle fotocopie....a volte nitide, a volte sbiadite, a volte illeggibili.... Ma il cliche' e' sempre quello.....

Commento 7 - Inviato da: spiblo, il 24/11/2013 alle 00:25

Foto Commenti

appunto..........

Commento 8 - Inviato da: spiblo, il 24/11/2013 alle 00:25

Foto Commenti

....troppo alto 5 come voto....forse è vero..

Commento 9 - Inviato da: Amarantegnene, il 24/11/2013 alle 00:39

Foto Commenti

Anche se domani le nostre concorrenti vinceranno, siamo ancora in tempo per arrivare primi. Unica controindicazione e ' cambiare subito allenatore. Ci vuole un mister abituato a vincere, che conosca la categoria e tutti i campi dove andremo ad impantanarci. Che abbia una strategia di gioco, che abbracci il progetto sposando a pieno la causa. Mezzanotti è un bravo citto, per fare altre cose, nn per condurre una squadra alla vittoria. Purtroppo questa è la realtà. Prima per scaramanzia dicevo che sarei stato felice di rinnegare certe considerazioni, adesso sono certo che se rimanesse lui, il rischio nn si corre. Nn credo che la società arrivi adesso a prendere decisioni drastiche, quindi purtroppo il mio proverbiale ottimismo, se ne va in cantina .... Ma se qualcuno della società segue questo sito, ascolti noi tifosi, che senza tanti fronzoli parliamo per il bene della nostra squadra.....squadra che da una vita amiamo e seguiamo!!

Commento 10 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 00:55

Foto Commenti

Amarantegnene, la societa' ci legge, ne sono sicuro, come sono sicuro che non sono piu' cosi' sicuri sul Mister. del resto le prestazioni (tralasciando il risultato) non sono da squadra di rango e, soprattutto, non possono assolutamente soddisfare il Presidente. Inutile continuare ad intervistare il Mister dopo le partite...... come inutili sono i suoi proclami settimanali.

Commento 11 - Inviato da: Toni, il 24/11/2013 alle 00:57

Foto Commenti

Chi era quello in settimana che chiedeva di fare i complimenti anche al mister?!?

Commento 12 - Inviato da: Giangi, il 24/11/2013 alle 10:15

Foto Commenti

Sè fatto pena :(  non era una novità che con le squadre che si sanno chiudere abbiamo gravi difficoltà. Qui chi ha le redini deve riuscire a risolvere il problema. Per noi che dobbiamo vincere il campionato non è accettabile. Non si può pensare di vincere i campionati giocando sempre allo stesso modo, gli avversari imparano a conoscere le tue tattiche e si adeguano. Visto che quasi tutte le squadre giocano con 10 uomini dietro il centrocampo  contro di noi l'allenatore deve riuscire a fare delle contromosse. Le avversarie per la vittoria non commettono questi errori e non si può sperare che li commettano. Abbiamo regalato punti a sansepolcro jolly montemurlo e oggi. O cambia il vento SUBITO o la società deve prendere delle decisioni.

Commento 13 - Inviato da: CAP52031, il 24/11/2013 alle 11:03

Foto Commenti

BOLLETINO MEDICO: Il paziente(Arezzo) ha grossi problemi respiratori con un paio di picchi verso l'alto ma poi veloci ricadute sotto la soglia di normalità e qualche preoccupante apnea. Si consiglia di non staccare assolutamente lmai a bombola di ossigeno (Essoussi,Dierna ecc) per non entrare in coma irreversibile. Si fa notare inoltre che la detta bombola si sta esaurendo (e non ce ne sono di scorta) e che non è comunque curativa ma solo salvavita.Vista la prognosi si consiglia vivamente di provare a cambiare velocemente cura (mister) sperando di trovare quella giusta, vista comunque la precaria situazione del paziente difficilmente può andar peggio, urgono decisioni rapide prima che sia troppo tardi per provare a salvare il paziente!

Dott CAP Specialista in rianimazione

Commento 14 - Inviato da: amarantodentro, il 24/11/2013 alle 11:25

Foto Commenti

A Trestina il migliore in campo Scarpelli....pensate voi che grande organico che è stato costruito quest'estate...

Commento 15 - Inviato da: CAP52031, il 24/11/2013 alle 11:55

Foto Commenti

AMARANTODENTRO(14) Beh se l'organico secondo te è scarso vuol dire che ci sono stati ad Arezzo 1500 ed oltre matti o imbecilli che hanno fatto l'abbonamento tanto per fare (a momenti non s'avevano neanche in B)....COERENZA DI PENSIERO questa sconosciuta!  

Commento 16 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 12:02

Foto Commenti

Straquoto CAP. 1.500 persone hanno sposato il progetto del Presidente e l'organico messo a disposizione di Mezzanotti. Per cui queste due componenti sono state valutate positivamente da 1.500 persone non da 10 o 20. La terza componente non credo abbia influito sul numero di abbonamenti (come sarebbe stato, ad esempio se fosse stato presentato Serse Cosmi).....ma, purtroppo, non riesce a guidare quella definita una Ferrari. Vedere una cosi' gran bella macchina andare a sbattere contro un muro, farebbe male al cuore ed al portafoglio......

Commento 17 - Inviato da: leonARdo, il 24/11/2013 alle 12:05

Foto Commenti

Se l'organico è scarso col cavolo che eravamo a tre punti dalla vetta giocando in questo modo da schifo (perchè possiamo gufare quanto ci pare ma mi sembra molto molto difficile che la Pistoiese non vince con il Fiesole). Fino ad ora ci hanno salvato le giocate dei singoli.

Commento 18 - Inviato da: max71, il 24/11/2013 alle 12:05

Foto Commenti

le cose sono due o è l .organico che è sopravvalutato o chi li guida non è all,altezza.

io propendo per la seconda soluzione,ieri  il mister del trestina(nell'intervista) ha spiegato come bloccare l'arezzo visto che giochiamo sempre allo stesso modo e ormai ci conoscono a memoria.

AMARANTODENTRO anche se fosse scarso l'organico sempre piu' forte del trestina è,quindi la differenza si doveva vedere comunque ,eppoi i giocatori li ha scelti il fenomeno del mister con l'altro fenomeno di dg.

Commento 19 - Inviato da: elrubbe, il 24/11/2013 alle 12:24

Foto Commenti

ferro alcune tue considerazioni sono condivisibili in relazione a cambiamenti dannosi. ieri ho quotato amarantod.  perche' in effetti la societa' nn ha quella struttura che molti credono e che invece sarebbe necessaria per vincere subito e soprattutto per programmare un Grande futuro.  Cmq io nn conosco gli altri due ma ti dico che qui scrivono persone che hanno interessi personali e Tu lo sai visto che la sett scorsa uno l'hai beccato...buona giornata a Tutti!!

Commento 20 - Inviato da: Andrea Avato, il 24/11/2013 alle 13:04

Foto Commenti

CAP (2)

Il voto all'allenatore non mi è mai piaciuto. L'ho sempre trovato ridicolo anche nelle pagelle dei giornali nazionali che seguono la serie A. Meglio un giudizio più ampio come si fa negli articoli del giorni dopo.

Commento 21 - Inviato da: CAP52031, il 24/11/2013 alle 13:26

Foto Commenti

MAX71 (18) Quotato condivido tutto tranne quando dici "giochiamo sempre allo stesso modo" ...GIOCHIAMO per partite come quella di ieri o col Flaminia mi sembra una parola grossa, ci abdava aggiunto davanti un NON

Commento 22 - Inviato da: taxiamaranto, il 24/11/2013 alle 13:40

Foto Commenti

Oggi piú di ieri mi girano, andare in massa a Castello con tutti quanti i suoi problemi organizzativi con tante speranze e stare quí con un punticino  e basta avendo giocato male mi fâ pensare....qusto campionato è ridicolo, siamo primi e non spariamo tutti i proiettili che abbiamo.....!??Perché? ditemelo, domenica arriva il Foligno non si puô aspettare.

Commento 23 - Inviato da: CAP52031, il 24/11/2013 alle 14:26

Foto Commenti

Sarà contento il Cirenei (fotografo) con partite come quelle di quest'anno con 20 scatti se la cava!! (comprese foto  arbitro, formazioni e tifosi) Chiediamo di giocare in notturna almeno può fotografare Luna e Stelle in attesa di un azione da goal!!Smile

Commento 24 - Inviato da: il ferro, il 24/11/2013 alle 14:31

Foto Commenti

ok.

abbiamo un organico scarso.

dicci un po' AMARANTODENTRO chi non ti pare all'altezza e magari chi vorresti al loro posto.

i tifosi a agosto erano tutti in piazza a saltare felici. c'era giusto qualche addetto di mezza tacca che era pessimista al bar e ottimista a teletruria.

però al bar non diceva chi secondo lui andava tolto per migliorare. chi secondo te invece?

il portiere? non mi pare male nessuno dei due alla fine

dierna e zaccanti? trovali meglio in D.....

i terzini? sono ragazzi di 18 anni che hanno già un anno di esperienza da titolare alle spalle

carfora? bricca?idro?rube? disanto ?? quel disanto che tutti indicavano come il miglior under del girone e che è quasi sempre uno dei migliori? martinez? quadrini?essoussi e invernizzi(gente da 20 gol)???? insomma, chi secondo te non è all'altezza???

 

visto che dici che l'organico è scarso non si tratterà ovviamente di uno o due elementi soltanto,vero? o dicci quel che pensi sul serio,alò....

per parlare,eh. e senza polemica. voglio veramente sapere da chi se ne intendicchia chi non è all'altezza!!!

Commento 25 - Inviato da: il ferro, il 24/11/2013 alle 14:32

Foto Commenti

p.s.

non mi stare a dire, a destra a sinistra in su o in giù. I NOMI.

e qualche idea su chi puntare a dicembre!

Commento 26 - Inviato da: amarantodentro, il 24/11/2013 alle 17:38

Foto Commenti

Caro Ferro, io non sono nè un direttotre sportivo nè un allenatore, mi limito solo a parlare di ciò che vedo.

A me questa s  

Commento 27 - Inviato da: amarantodentro, il 24/11/2013 alle 17:43

Foto Commenti

Caro Ferro, io non sono nè un direttore sportivo nè un allenatore, mi limito solo a parlare di ciò che vedo.

A me questa squadra non piace quando la vedo giocare, vedo molti giocatori mediocri e altri discreti, non mi interessa se abbiamo comprato il meglio che c'era in circolazione perchè le squadre non si cotruiscono con gli almanacchi o con la classifica dei cannonieri ma si cotruiscono con l'esperienza e con le capacità.

Ti dico solo che se l'Arezzo avesse avuto un Direttore Sportivo con i controcoglioni che oltre a fare mercato fosse intervenuto durante la settimana negli spogliatoi oggi saremmo in tutt'altra situazione e potremmo veramente aspirare al ritorno tra i professionisti che, salvo miracoli, anche quest'anno, purtroppo, non raggiungeremo.  

Commento 28 - Inviato da: il ferro, il 24/11/2013 alle 18:29

Foto Commenti

ho capito, ma sorvoli ancora sui nomi. chi è mediocre?

se il gioco latita è colpa dell'organico? l'organico sono i giocatori. se dici che l'organico è mediocre, da tifoso o da quello che uno è,dice: non mi piacciono i giocatori. e dice quali. dire :"quel altri son meglio, noi s'ha giocatori mediocri" senza spiegare quali non fa comprendere il tuo pensiero reale. e visto che mi pari uno col cervello mi interessava,

tutto qui.

Commento 29 - Inviato da: CAP52031, il 24/11/2013 alle 19:53

Foto Commenti

AMARANTODENTRO (27) Nella mia concezione di calcio nello spogliatoio dovrebbe intervenire solo il MISTER o al massimo qualche volta il Presidente,che lo ha fatto. Il DS In queste categorie è inutile e dannoso li abolirei totalmente. I DS servono in categorie superiori quando crei un settore giovanile vero (che non abbiamo) una rete di osservatori in Italia e all'estero(che non abbiamo), programmi il futuro(mah?) ecc. ecc. In quei casi (vedi Sabatini) è molto utile perchè oltre a costruire la squadra in estate potenzilamente ti fa fare soldi nel futuro. Penso che in questo momento avere Diomede o nessuno  non cambierebbe NULLA. Mentre avere avuto un Mister vero dall'inizio avrebbe cambiato molto. (Esempio con Serse in panca e questa identica situazione sono convinto avremmo avuto 5-6 punti in più e giocato un pò meglio, naturalmente non è dimostrabile ma prova a dirmi di no!!!)

Commento 30 - Inviato da: amarantodentro, il 25/11/2013 alle 11:31

Foto Commenti

ferro (28) mi sembra di averlo detto più volte, non mi piacciono i 2 terzini che difendono male e non spingono per niente, non mi piace il gioco sulle fasce (Di Santo sarà il meglio che c'era in circolazione ma qui ad Arezzo non mi sembra che faccia la differenza) e non vedo dei centrocampisti che supportino le punte.

Non facciamo un goal su azione, giochiamo male, non siamo mai stati primi in classifica e non credo che la colpa sia solo di Mezzanotti.

Inizuiamo a prendere in considerazione quello che il tanto decantato organico ha delle lacune perchè lo dicono i dati di fatto.

 

CAP52031 (29) che il DS in serie D è inutile e dannoso è una simpatica e suggestiva barzelletta.

Se la squadra l'aveva fatta Pieroni e durante la settimana Pieroni seguiva gli allenamenti e lo spogliatoio eravamo in testa con 10 punti di vantaggio sulla seconda.    

Mancini, che ha sbagliato tante cose nel calcio, aveva però capito che l'investimento numero uno da fare per lui che di calcio non capiva era quello di affidarsi ad un Direttore Sportivo importante e infatti esordì alla Presidenza dell'Arezzo portando con se Tito Corsi.

Commento 31 - Inviato da: CAP52031, il 25/11/2013 alle 13:40

Foto Commenti

AMARANTODENTRO (30) Infatti non ho detto che i DS BRAVI siano assolutamente inutili ,ho detto che sono inutili in queste categorie, infatti Pieroni era in B, Sabatini e corsi in C ecc ecc In D con Cosmi il DS ti ricordi chi era? il Buon Luigi Falasconi. Poi certo se hai la possibilità di portare RIcchiuti,Frick,Floro,  ecc ecc...vincere il campionato diventa più facile. GLI ALLENAMENTI LI DEVE SEGUIRE IL MISTER STOP altrimenti uno fra Mister e DS sarebbe inutile no?

Commento 32 - Inviato da: il ferro, il 25/11/2013 alle 13:54

Foto Commenti

non piacciono i ragazzini dunque....alla faccia di paolini.....