Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Gabriele tra i ghiacciai dell'Alaska
NEWS

I soliti problemi, giocatori decisivi che non decidono, Mezzanotti ''uomo forte''

Non ci voleva molto a capire che il 4-0 con il Fiesole non poteva essere un banco di prova attendibile per la salute dell'Arezzo. Difatti la prestazione di Città di Castello è stata simile a quella di Civita Castellana, sia pure con qualche differenza. Gli amaranto in avanti hanno grandi giocatori che però non stanno trovando il gol con continuità e la squadra va sempre in crisi quando deve stanare avversari chiusi. Ma l'allenatore, in questo momento, è l'unico che ha carisma, esperienza e conoscenze tecniche per portare sulle spalle il peso della situazione



l'Arezzo che ha giocato a Città di CastelloNon ci voleva molto a capire che il 4-0 contro il Fiesole andava preso con le molle. Un avversario squinternato dal punto di vista tecnico, reduce da una scoppola dietro l'altra, che prende il primo gol e va in bambola totale, non poteva rappresentare un termine di paragone attendibile sullo stato di forma dell'Arezzo. Poi, visto il campionato, può pure capitare che il Fiesole oggi combini sfracelli contro la Pistoiese, ma la verità è un'altra e cioè che la partita con il Trestina è stata molto simile a quella con la Flaminia: solo che lì Rubechini trovò il gol a metà primo tempo. Ieri non è successo. E il Trestina nel complesso ha qualcosa in più dei laziali, che non farebbero gol nemmeno con le mani.
Da qui nasce l'1-1 di Città di Castello, agguantato all'ultimo tuffo con le unghie, con i denti e con un bel po' di fortuna. E non è vero che un punto in più o in meno cambia zero: cambia moltissimo, come abbiamo ben sperimentato negli anni in cui play-off e salvezze sfumavano per un'inezia sul filo del traguardo. Dunque, ringraziamo Iddio e Dieme, che per la prima volta nella sua esperienza amaranto è andato dentro e ha lasciato il segno. Che sia la volta buona? Si vedrà.
Il problema di fondo è diverso e apre una duplice considerazione sull'assetto tecnico dell'Arezzo. Il problema è che l'organico è forte, completo, competitivo e però gira sempre in quarta marcia. Tutte le volte che sembra arrivato il rettilineo giusto, invece di aprire il gas, cala i giri. Perché? Il reparto d'attacco è unanimente considerato il migliore del girone o comunque uno dei migliori: eppure ci sono partite in cui la squadra non solo fatica a fare gol ma non riesce nemmeno a concludere in porta. Come ieri. Come a Scandicci. Come con la Pistoiese. Come a Sansepolcro. In parte anche come con il Montemurlo e la Flaminia. Il check up delle punte in questo momento è desolante: Essoussi, dopo un inizio sfavillante, si sbatte, dà l'anima, corre ovunque ma ha segnato un gol in sei giornate. Martinez da guastatore tra le linee proprio non si ritrova. Prima era un incursore che andava via di potenza e aggrediva la porta, adesso non lo fa più. Bilancio: 2 gol, ci dui uno su rigore. Invernizzi è un'alternativa di lusso, ma quando ha giocato dall'inizio non ha mai sfornato grandi prestazioni. E quando entra per cambiare la partita, non la cambia. Bilancio: un gol.

 

Davide Mezzanotti, primo anno all'ArezzoDi base c'è che l'Arezzo, dall'inizio dell'anno, va in ambasce sempre nelle stesse situazioni: quando non la sblocca e si trova davanti avversari chiusi e coriacei. Perde lucidità, smarrisce le idee, non trova soluzioni diverse dal lancio lungo e da un giropalla troppo compassato. Perfino Quadrini, uno di categoria superiore, ieri è rimasto impantanato nel traffico. E' stato preso per risolvere proprio partite come quella di Castello, per vincerle da solo sfruttando una giocata, un dribbling, un'invenzione. Ma non l'ha risolta né vinta, anche se a lui vanno concesse, in tutta onestà, alcune attenuanti in più.
Si è detto più volte che l'Arezzo di Mezzanotti, per cultura e impostazione dell'allenatore, non sarà mai una squadra frizzante ma pragmatica e concreta. Bisognerà vedere se questo sarà sufficiente per raggiungere la vetta (mai toccata in tredici giornate) e quale tipo di analisi farà la società. Ma bisogna stare attenti, perché più passa il tempo e più si ha chiara una cosa: Mezzanotti è l'unico dentro l'Arezzo attuale che ha esperienza, conoscenze tecniche e carisma per portare sulle spalle il peso di tutto l'ambaradan. Potrà piacere o non piacere come filosofia calcistica, ma è un ''uomo forte'' che oltretutto ha gestito in prima persona la campagna acquisti e che ha un'onestà intellettuale ineccepibile. Il che, per certi versi, lo rende quasi imprescindibile, risultati permettendo, dentro il progetto attuale.

 

scritto da: Andrea Avato, 24/11/2013





Trestina-Arezzo 1-1, le immagini della partita

Trestina-Arezzo 1-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: aloee, il 24/11/2013 alle 14:19

Foto Commenti

e allora teniamoci l' imprescindibile Mezzanotti , arriviamo terzi o quarti e facciamo gli UTILISSIMI  play off ... bahhhhhhhhhhh

Commento 2 - Inviato da: CAP52031, il 24/11/2013 alle 14:22

Foto Commenti

Bravo Andrea, desamina precisa e lucida. Condivido quasi tutto. Magari puoi tenere l'uomo forte Mezzanotti a fare quello che faceva Materazzi (anche se non hai ben capito cosa) e prendere un ALLENATORE VERO che faccia girare la squadra in quinta e anche sesta marcia!..secondo me al momento usiamo la terza e solo qualche volta sei stato troppo magnanimo a dire quarta. Per guidare una Ferrari (cavallo più o cavallo meno) serve un PILOTA e non un buon autista di tram come Mezzanotti!!!

Commento 3 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 14:36

Foto Commenti

---------Mezzanotti è l'unico dentro l'Arezzo attuale che ha esperienza, conoscenze tecniche e carisma per portare sulle spalle il peso di tutto l'ambaradan.----------------- ------------------- Pensa te come siamo messo.......

Commento 4 - Inviato da: chiana, il 24/11/2013 alle 15:01

Foto Commenti

Mi ripeto ma sempra impossibile non farlo... affidare questo organico ad un allenatore che, pur essendo bravo e quello che volete, non ha mai vinto nulla ed a un dirigente che ha come massima esperienza calcistica quella di segretario e che è più giovani di molti calciatori è un rischio immenso in una piazza come Arezzo. Qui quest'anno bisogna vincere per forza e non è detto che questi due abbiano le spalle tanto larghe da sobbarcarsi questa reponsabilità.

Fra l'altro ieri non abbiamo giocato in trasferta perchè il campo di Castello è più simile al nostro che a quello del trestina e come tifo beh lasciamo perdere. In 95 minuti abbiamo fatto l'unico tiro in porta alla fine con dieme... per il resto solo tocchettini e cazzate.

Commento 5 - Inviato da: Aretino fiero!, il 24/11/2013 alle 15:10

Foto Commenti

Risultati al 40 minuto del primo tempo: 

Fiesole - Pistoiese 0 - 0

Pianese - Scandicci 0 - 1

Foligno - Bastia 0 - 1

Flaminia - Colligiana 1 - 0

Commento 6 - Inviato da: Aretino fiero!, il 24/11/2013 alle 15:22

Foto Commenti

Risultati fine primo tempo: 

Fiesole - Pistoiese 0 - 2

Pianese - Scandicci 0 - 1

Foligno - Bastia 0 - 1

Flamini - Colligiana 1 - 0

Commento 7 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 15:35

Foto Commenti

Mah, a me risulta che il Foligno stia vincendo 1-0...

Commento 8 - Inviato da: leonARdo, il 24/11/2013 alle 15:40

Foto Commenti

Anche a me

Commento 9 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 15:42

Foto Commenti

Oltretutto ha segnato Menchinella, che e' del Foligno.

Commento 10 - Inviato da: Aretino fiero!, il 24/11/2013 alle 15:51

Foto Commenti

Si il Foligno vince avevano sbagliato a scrivere nel sito della diretta.

Commento 11 - Inviato da: Aretino fiero!, il 24/11/2013 alle 15:55

Foto Commenti

Risultati al 20 minuto del secondo tempo: 

Fiesole - Pistoiese 0 - 3

Pianese - Scandicci 1 - 1

Foligno - Bastia 1 - 0

Flaminia - Colligiana 1 - 0

Commento 12 - Inviato da: spiblo, il 24/11/2013 alle 15:56

Foto Commenti

Scusa Andrea, io condivido che un cambio di tecnico possa essere un rischio, ma a fronte di questo ( e ti cito "Come ieri. Come a Scandicci. Come con la Pistoiese. Come a Sansepolcro. In parte anche come con il Montemurlo e la Flaminia." e di questo la colpa, o se vuoi il demerito o la responsabilità ,  di chi è ? ) e alla  prospettiva, che ad oggi appare inesorabile, di navigare tra il terzo e il quarto posto fino a maggio, dato il valore del gruppo io il jolly me lo giocherei. per noi quest'anno arrivare secondi o decimi è lo stesso e allora proviamoci ad arrivare primi, ma così ( con questi schemo che non ci sono, con questa confusione in campo, con la grinta e basta ) ho tanta paura che non ci si fa.....

Commento 13 - Inviato da: Lollo, il 24/11/2013 alle 15:59

Foto Commenti

La pistoiese vince e e' prima in classifica....e noi? E mezzanotti dice: l'importante era non perdere....ma che pensa di allenare ancora il sansepolcro? Oppure una squadretta che si deve salvare? Noi bisognava vincere e vincere senza guardare quello che fanno le altre, noi con la squadra fatta come voleva lui con i giocatori scelti da lui bisognava volare....e invece quando si presenta l'ora per fare quel salto in avanti torniamo indietro....e poi che i giocatori sentono il peso della coppa potrebbe essere anche vero ma e' altrettanto vero che lui ha a disposizione molti giocatori perche' la coppa puo' essere importante ma non si deve dimenticare che lui deve vincere prima di tutto il campionato , il resto conta poco!!!

Commento 14 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 16:00

Foto Commenti

Pianese di nuovo sotto....

Commento 15 - Inviato da: botolo ringhioso ma saggio, il 24/11/2013 alle 16:09

Foto Commenti

L'avevo scritto ieri che la Pianese non avrebbe avuto vita facile, infatti... Pianese-Scandicci 1-2.

Ma Brachi non è Mezzanotti... è molto meglio come allenatore. Poi magari potrà anche perdere 3-2, ma è così. E' andato in vantaggio, poi dopo il pareggio è tornato in vantaggio.

Commento 16 - Inviato da: ocio, il 24/11/2013 alle 16:22

Foto Commenti

Si infatti brachi ha vinto parecchi campionati

Commento 17 - Inviato da: calzino79, il 24/11/2013 alle 16:27

Foto Commenti

La pianese è sotto ma come era prevedibile (qualcuno diceva godiamoci il primato e gufiamo,io non voglio gufare perchè voglio meritarlo il campionato..anche per culo,ma senza gufare) la pistoiese (che non avrà un organico superiore al nostro ma un gioco si) ed il foligno torneranno sopra (dove noi non siamo mai stati)..e sono le nostre concorrenti per la promozione..non mi piace parlare degli altri ma la pistacchiese vince 3-0 in trasferta e mi pare (ma forse siamo noi che non capiamo un cazzo visto che mezzanotti non ha colpe secondo qualcuno) che non abbia mai perso..qualcosa vorrà dire?? ora...le colpe si dice non sono mai da una parte sola,ok,ma le scelte sono state fatte quasi tutte dalla medesima persona,che continua a difendere e fare scudo alla squadra,anche perchè se ammettesse il "non gioco" dell'arezzo,vorrebbe dire ammettere di aver sbagliato diverse cosette,e mezzanotti in ciò è abbastanza furbo..qualcuno continua a parlare di prendere un DS con esperienza,come se le partite le giocasse lui in campo..un DS sceglie e costruisce la squadra,quindi vuol dire che alcuni giocatori secondo tali persone non sono adatti o all'altezza..allora uscite allo scoperto e se il problema per voi non è il mister fate i nomi dei giocatori non all'altezza.

Commento 18 - Inviato da: chiana, il 24/11/2013 alle 16:30

Foto Commenti

Calzino un ds mette anche in un angolo l'allenatore e lo mette di fronte alle proprie responsabilità, magari lo "spinge" anche a cambiare qualcosa...

Commento 19 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 16:33

Foto Commenti

CLASSIFICA Pistoiese 29 Foligno 28 Pianese 27 Arezzo 26 Olimpia Colligiana 21 Jolly e Montemurlo 20 Bastia 19 Ostia Mare 18 Scandicci 18 Trestina 16 Sansepolcro 16 Voluntas Spoleto 14 Gualdo Casacastalda 13 Flaminia C. 13 Narnese 11 Deruta 11 Fiesolecaldine 10 Pontevecchio 5

Commento 20 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 16:35

Foto Commenti

Giusto Chiana, un DS deve essere al di sopra delle parti, pro societa' e non un paravento per allenatori....

Commento 21 - Inviato da: chiana, il 24/11/2013 alle 16:35

Foto Commenti

Un incubo...

Commento 22 - Inviato da: calzino79, il 24/11/2013 alle 16:37

Foto Commenti

si chiana..ma resta il fatto che non scende lui in campo..l'ultimo anno di sabatini all'arezzo non lo ricordo come una grande annata e sabatini ora è alla roma..a parte questo io voglio sapere allora chi e cosa và cambiato se non il mister..vorrei qualche nome,perchè qui o siamo centinaia di persone rimbecillite che a giugno hanno preso un abbagglio..oppure solo due tre persone sanno dove stanno i problemi..

Commento 23 - Inviato da: Aretino fiero!, il 24/11/2013 alle 16:42

Foto Commenti

Risultati fine partite:

Fiesole - Pistoiese 0 - 3

Pianese - Scandicci 1 - 2

Foligno - Bastia 1 - 0

Flamini - Colligiana 1 - 0

Commento 24 - Inviato da: chiana, il 24/11/2013 alle 16:42

Foto Commenti

Nemmeno l'allenatore se è per quello scende in campo... una squadra forte in genere ha dietro una dirigenza forte. Detto questo per me mezzanotti non è adatto alla missione che gli è stata affidata...

Commento 25 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 16:43

Foto Commenti

La pianese ha fatto 2-2

Commento 26 - Inviato da: Aretino fiero!, il 24/11/2013 alle 16:43

Foto Commenti

Classifica:



Squadra
PT
G
V
N
P
GF
GS

 

1
PISTOIESE
29
13
8
5
0
35
9
2
FOLIGNO
28
13
8
4
1
20
8
3
AREZZO
26
13
7
5
1
23
9
4
PIANESE
26
13
7
5
1
21
9

Commento 27 - Inviato da: calzino79, il 24/11/2013 alle 16:45

Foto Commenti

si ma il gioco e gli schemi e posizioni in campo (tipo martinez mediano..oppure lanci lunghi a sant'essoussi) li  insegna il mister..non noi tifosi o il presidente o il DS..se permetti..si fà per ragionare eh,per capire meglio..

Commento 28 - Inviato da: calzino79, il 24/11/2013 alle 16:57

Foto Commenti

(26) classifica errata..siamo quarti dietro la pianese.

Commento 29 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 17:10

Foto Commenti

Presidente, analizzi questa frase, la ponderi, ripensi ai programmi estivi ed alle sue aspettative, a cosa si aspettano i 1.500 fiduciari dei suoi intenti e se e' vero che i conti si fanno alla fine, cominciare a vedere se tornano, ad un certo punto della stagione non guasterebbe. ------- DOPO 13 GIORNATE SIAMO DIETRO A PISTOIESE, PIANESE E FOLIGNO......

Commento 30 - Inviato da: baicol, il 24/11/2013 alle 17:27

Foto Commenti

Ormai è chiaro, questa squadra fa una fatica bestia a proporre una fase offensiva efficace, basta un avversario minimamente accorto che si chiude bene e con il passare dei minuti la manovra si involve e la confusione regna sovrana. Solo con la Pianese siamo riusciti a costruire azioni da gol a raffica anche se eravamo sotto. Mister se non trovi rimedio a questa situazione il campionato non lo vinciamo, cambia qualcosa o smetti perché così non si va da nessuna parte.

Commento 31 - Inviato da: il ferro, il 24/11/2013 alle 17:27

Foto Commenti

ho provato a focalizzare chi fossero quei due che dal gradino alto applaudivano felici a fine gara.

lipperlì credevo l'amaranta e riccardino......

ma poi penso che manco loro che sono di animo d'oro avrebbero potuto applaudire un pari dell'Arezzo a Trestina in serie D dopo una gara penosa.

allora cari sconosciuti amici spero per la vostra sanità mentale che il tutto fosse ironico.....

 

solo l'impegno non basta più. domenica sarà decisiva. perchè se non vinci la gente non la tieni più poi. Non c'è una sola persona che ho sentito che andrebbe avanti così. due addirittura son rimasti senza voce per berciare al mister dagli spalti.

io non la fo così facile. a sto punto un toppa se vede più del buco me sa.....

Commento 32 - Inviato da: amarantodentro, il 24/11/2013 alle 17:36

Foto Commenti

Ferretti l'ha già detto tempo fa, l'allenatore è e rimane Mezzanotti.

Il Presidente è coerente e va avanti con le sue idee, Mezzanotti l'hanno scelto i suoi collaboratori e rimarrà al suo posto fino alla fine del campionato.

Un allenatore si deve cambiare se ci sono alternative valide (e io non ne vedo) e soprattutto si deve cambiare quando lo spogliatoio è palesemente in contrasto con lui (e non mi sembra il nostro caso).

 

Commento 33 - Inviato da: spiblo, il 24/11/2013 alle 17:46

Foto Commenti

rileggo l'articolo e vedo un'altra frase che non capisco. Perciò chiedo lumi "Si è detto più volte che l'Arezzo di Mezzanotti, per cultura e impostazione dell'allenatore, non sarà mai una squadra frizzante ma pragmatica e concreta"...cos' scrive Andrea Avato. Ora vorrei sapere a parte forse Civita Castellana, dove con parecchio sforzo di fantasia si può parlare di prova cinica e concreta , vorrei sapere dove e quando l'Arezzo è stato pragmatico e concreto. Una squadra con queste caratteristiche ha le idee chiare, va in campo la butta dentro e poi amministra. Visto qualcosa del genere fino ad oggi ? manco per idea. Vista invece squadra che batte 6/8 corner a partita e non ha uno schema per finalizzarli, così ormai lo sanno tutti che si va a cercare quella improbabile confusione sul primo palo e non ci si tira fuori mai niente di buono ( ieri a Città di castello  quanti ne sono stati calciati ? con che esiti ? e al Buitoni ne ricordo 4 di fila identici che l'avevano capito ainche quelli che guardavano la partita dal salotto di casa come neutralizzarli ) , vista una squadra che invece di allargare gli avversari che si difendono cercando di creare spazi ( si fa aumentando il ritmo e contando sulla maggior tecnica, si fa sfruttando le fasce e gli inserimenti dei centrocampisti ) contribuisce al caos andando ad ingolfare l'area di rigore con i due centrali ( va bene se hai uno schema, se cerchi il mischione no !), con i mediani bloccati sulla trequarti e a volte lontani tra di loro così che favoriscono i raddoppi degli avversari . E questa sarebbe formazione pragmatica e concreta ? Ti dico di si se ti accontenti di fare un campionato da primi 5/6 in calssifica, assolutamente no se lobile vuoi vincere. E dato che di come gioca la squadra, da che mondo è mondo, è responsansabile l'allenatore, con chi dovremmo prendercela se due attaccanti da 36 reti a stagione in due non la buttano dentro mai ( salvo rigori ), se Carfora che a Pontedera ha vinto mezzo camipionato con le punizioni da noi non ne tira una perchè al limite dell'aria non ci giochiamo mai, dato che scavlchiamo sempre i venti metri dal centrocampo all'area con improbabili semitraversoni a tutto beneficio dei difensori avversari  ), se Quadrini che è un trequartista gioca all'ala e Martinez che è un'ala fa il trequartista ?  

Commento 34 - Inviato da: ale 65, il 24/11/2013 alle 17:46

Foto Commenti

e intanto domenica prossima :

Arezzo - Foligno

Pistoise -Pianese

potrebbe essere una domenica interessante per noi , sempre che la squadra  e l'allenatore inizzino a cambiare registro

Commento 35 - Inviato da: spiblo, il 24/11/2013 alle 17:48

Foto Commenti

quanto alla fiducia del Presidente su Mezzanotti, ieri era seduto quattro gradoni sotto di me. Quando il mister ha chiamato i cambi si è alzato, è andato alla balaustra e si vedeva ( purtroppo non si sentiva ) che cercava di fire qualcosa all'allenatore. Quando si è girato per tornare al suo posto non mi pareva al settimo cielo....e s'era ancora zero a zero...

Commento 36 - Inviato da: spiblo, il 24/11/2013 alle 17:50

Foto Commenti

ale 65: poniamo che vinca ( lo spero ma non è certo facile ) e Pistoiese e Pianese facciano pari ( il risultato migliore per noi ) ..si resta dietro. PORCA PUTTANA SI RESTA SEMPRE DIETRO !!!!! non so a voi ma per me dal secondo posto in giù sono tutti uguali....

Commento 37 - Inviato da: aretinodentro, il 24/11/2013 alle 17:53

Foto Commenti

AMARANTODENTRO: Delle volte cambiare idea può migliorare le cose, così come no. Ma peggio di così non può andare perché siamo stati costruiti per vincere, e finché non sei primo, anche se sei a 3 punti il progetto è in fallimento. Ferretti in tempi non sospetti aveva detto che si aspettava di essere primo in classifica (qualche giornata fa) e se lo aspettavamo tutti. È vero i conti si fanno alla fine, ma per arrivare al risultato finale bisogna risolvere il problema, quindi o lo risolve il Mister trovando gioco e idee o ci deve pensare il Presidente.

Commento 38 - Inviato da: ale 65, il 24/11/2013 alle 18:00

Foto Commenti

ma infatti , spiblo lo so che siamo sempre dietro , ma ci rifaremmo sotto alle altre squadre, l'unico problema è che dobbiamo vincere noi .

Anche per me arrivare secondi in campionato è una sconfitta , ma intanto il campionato finisce a maggio, e noi dobbiamo pensare a vincere le partite ( e convincere con il gioco   perchè fino ad ora ....). E ricordiamocelo che a Gennaio le cose generalmente cambiano , le società si muovono e l'importante è essere lì quando comincerà la volata finale e non essere troppo distante dalle squadre che ci precodano .

Commento 39 - Inviato da: il ferro, il 24/11/2013 alle 18:21

Foto Commenti

comunque per ricapitolare:

1) Scandicci - Arezzo  : pari(0-0) senza tirare in porta. partita penosa.assurda.

2) Arezzo-pistroiese : 1-1 avanti noi su rigore. un tiro in 90 minuti (parato). loro pari bello e meritato.partita brutta,zero occasioni vere.

3)Ostia-Arezzo : 2-3   4 tiri totali 3 gol (ma su azione:wow! ). loro 5 occasioni 2 reti

4)Arezzo-Narnese: 4-0. partita a senso unico,sbloccata subito e loro in 9.troppo facile così

5)Sansepolcro-Arezzo. 2-0 . il ridicolo. dopo proclami di pizzate tra amici si perde senza tirare MAI verso una porta difesa da un sedicenne nano contro una squadra di bimbetti

6)Arezzo-Deruta 2-1 . vittoria sofferta. fischi al 45'. rigore di essoussi(ma va'??). poi dierna . 3/4 occasioni totali. loro pericolosi nel finale. partita molto brutta. pietosa.

7)Pontevecchio-Arezzo: ennesimo rigorino furtarellato da essoussi e siglato da martinez. sennò colcazzo sbloccavi contro dei mongoli veri. dopo facile accademia.dopo però.

8)Arezzo-Spoleto 2-0. essu sbaglia il solito rigore preso. bella partita,forse la migliore.ben 5 occasioni create. wow. loro sullo 0-0 sbagliano gol facile

9)Pianese-Arezzo 1-1. bella gara con molte occasioni. ciò conferma quello che penso che i campi piccoli avvantaggiano il nostro tipo di gioco (?!). però senza rigore inesistente non segnavi mai. porta stregata ma buon Arezzo. essu rubba rigore,tifoso ringrazia.

10)Arezzo-Montemurlo 1-1. dopo che loro sbagliano gol fatti e giocano bene, si segna noi con un gollonzo che solo il poro frabetti alla radio giudica eurogol incredibile. pari loro papera di david. partita brutta,idee poche ma confuse. il montemurlo pare il barcellona.

11)Flaminia-Arezzo 0-1 . partita ridicola sbloccata da una papera del loro portiere,unico tiro.

12)Arezzo-Fiesole 4-0. contro una squadra praticamente juniores si fatica da matti e il pubblico rumoreggia(come spesso accaduto) ma si riesce a sbloccare indovinate come? su rigore. dopo è una risata contro il nulla reale. il fiesole(se è quello) 20 punti non li farà.

13) Trestina-Arezzo 1-1. anticipata al sabato per portare più pubblico e giocare a castello su un campo più grande (eh si che ci giova coi nostri lanci si...). partita orrenda. loro sbagliano la prima occasione assurda ma non la seconda. noi poca roba. mai pericolosi. pari del buon dieme perchè manco quelli del trestina ci credevano che vincevano.  dopo 300 lanci lunghi e modulo 6-3-1 ci pensa il solito episodio. partita pietosa e gente infuriata,tranne un paio di babbei come da immagini.

 

traete le conclusioni.

io penso ancora che se mezzanotti gli trova l'assetto davanti non ce n'è per nessuno.

ma finora purtroppo : gioco monocorde,scontato, basato sulla ricerca di episodi,giocate singole, zero movimento senza palla, rigori cercati di continuo(segno di insicurezza) ,lanci lunghi e nessuno che segue e supporta la manovra. 4 giocatori davanti manco negli angoli li vedi. il solo depresso essoussi a sobbarcarsi il lavoro e costretto a inventare qualcosa da sè se vuole segnare. SE SI CONTASSERO GLI ASSIST BASTEREBBERO LE DITA DI UNA MANO.

io vedo che tutti lavorano e mettono l'anima,il mister per primo.

LASCIATECI LAVORARE CHE NOI SAPPIAMO QUELLO CHE DOBBIAMO FARE.

questo dissero in estate. io mi fido ancora.

il gioco latita ma nulla è perduto. almeno fino a domenica prossima.

Commento 40 - Inviato da: il ferro, il 24/11/2013 alle 18:38

Foto Commenti

fonte : a.m.

Commento 41 - Inviato da: lucAR, il 24/11/2013 alle 19:41

Foto Commenti

Ferro purtroppo ineccepibile. O cambia idee il mister o va cambiato lui. Io ci credo ancora, le prossime gare fino al ritorno con la pistoiese decreteranno se ce la possiamo giocare o meno. Perché così sennò è inutile aver sborsato fior di euro per ottenere risultati che forse avrebbe ottenuto anche con un organico più scarso... Comunque leggevo i commenti sul l'arrivo di mezzanotti a giugno..molti di noi già allora erano contrariati e avrebbero preferito restasse nofri: col sennò di poi...

Commento 42 - Inviato da: spiblo, il 24/11/2013 alle 19:54

Foto Commenti

.....assolutamente giusta disamina  del Ferro. Aggiungi almeno 70 calci d'angolo mai, dico MAI sfruttati, uno stopper che gioca più da centravanti che dietro ( rivisto il gol di ieri, il buco dietro a Zaccanti era il suo...) perchè a parte cercare il rimpallo con i due capocannonieri dello scorso campionato più Martinez non si sa come buttarla dentro...Lo dico ora : col Foligno vincere e vincere bene..Eventuale vittoriuzza del cavolo o peggio richiede IMMEDIATE decisioni della società.

Commento 43 - Inviato da: mino27, il 24/11/2013 alle 19:56

Foto Commenti

lucAR,è davvero un mistero sul perchè non hanno confermato Nofri che a mio parere aveva fatto un ottimo lavoro alla guida tecnica dell'Arezzo,almeno a differenza di Mezzanotti se vedeva giocare a Calcio!

Commento 44 - Inviato da: soloArezzo, il 24/11/2013 alle 20:33

Foto Commenti

ferro (31) di certo non ero io ad applaudirli! quella gente merita la serie D a vita!! caro mezzanotti svegliati altrimenti potrebbe essere la tua ultima domenica su quella panchina!! la gente s'è rotta le palle!!

Commento 45 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 20:54

Foto Commenti

Lorenzo, avrei voluto commentarti dicendo"FERRO, NON SPARARE CAZZATE, COME AL TUO SOLITO!!!!" Purtroppo devo darti ragione al cento per cento..... e sei stato buonista.... Io non so quale sia la soluzione, ma il Oresidente Ferreti deve assolutamente (se non lo ha gia' fatto) fare una riunione d'urgenza, compreso Orgoglio Amaranto e richiamare tutti all'ordine verificare la situazione ed esigere chiarimenti. Ora siamo ancora in tempo, ma piu' passano le giornate, piu' la situazione sembra volgere verso cupi destini. E' il momento di confrontarsi e capire perche' una Ferrari vada lenta come una 500 ora, per non avere rimpianti domani.....

Commento 46 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 20:55

Foto Commenti

Errori di battitura dettati dalla rabbia.... pardon...

Commento 47 - Inviato da: lucAR, il 24/11/2013 alle 21:01

Foto Commenti

(43) purtroppo (per fortuna?) ferretti voleva fare piazza pulita di tutto ciò c'era (anche buono) di prima elimino anche mister nofri che anche per me fece un bel lavoro tranne l'ultimo mese. E comunque in questa maniera de gioco nemmeno con martinetti (che è svincolato) se vincerebbe il campionato

Commento 48 - Inviato da: mino27, il 24/11/2013 alle 21:27

Foto Commenti

esatto!

Commento 49 - Inviato da: binladiano, il 24/11/2013 alle 21:52

Foto Commenti

Vorrei aprire una parentesi per quanto accaduto al ragazzino del Foiano morto in campo acausa di arresto cardiaco. Caro Andrea Avato cerca di sensibilizzare l' importanza di avere ad ogni allenamento, in ogni partitella o partita, personale sanitario o non ma in grado di effettuare manovre di primo soccorso.

Oggi tutte le squadre, e dico tutte, spendono cifre FOLLI  per fare la squadra sotto l' aspetto tecnico, non considerando minimamente quello sanitario. Lo stesso Arezzo non sempre ha sui campi d' allenamento personale in grado di effettuare manovre di primo soccorso. E' importante far capire a tutti, i primis i giocatori, che è meglio avere 100 euro in meno al mese a testa in tasca, ma avere a bordo campo qualcuno che in caso di necessità ti salva la pelle.

A bordo campo l' Arezzo ha il defibrillatore? Considerando che questa società costa al Sig. Ferretti non meno di 60/80 mila euro ogni mese e quindi non ha grossi problemi economici, mi auguro proprio di si. E se non fosse non è troppo tardi per attrezzarsi e pensare, purtroppo anche al peggio . Sono certo Andrea che avrai il modo e le parole per parlare di tale problema. Un saluto

Commento 50 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 22:02

Foto Commenti

Giovanni Gorazzi. Il ragazzino si è accasciato improvvisamente a terra, subito dopo il fischio finale, mentre si avviava agli spogliatoi. Intorno a lui sono arrivita subito operatori sanitari provvisti di defibrillatore che hanno tentato di tutto per salvarlo, ma per il ragazzino non c'e' stato nulla da fare, è stato stroncato da un malore.. ------------------- non facciamo demagogia, approfittando delle tragedie. Inoltre l'Arezzo, come ormai la quasi totalita' delle societa' dalla A alla terza categoria, dispongono del defibrillatore. Purtroppo e' stata una tragica, tragica, tragica fatalita'

Commento 51 - Inviato da: scarfaceamaranto, il 24/11/2013 alle 22:27

Foto Commenti

Dopo la tragedia del ragazzo di oggi sarebbe meglio tacere, ma l'amore per la ns squadra e' infinito e malgrado ho detto che non avrei piu' visto l'arezzo in trasferta dopo Civita, non posso fare a meno di dire la mia. Anche sabato stessa partita, stessi giocatori stesso allenatore...... che dire? Leggo i commenti e vengono dette sempre le  stesse cose dopo ogni partita. Quindi? Aspettiamo domenica, ma se............... non aggiungo altro tanto saremo tutti in tribuna eeeeeeeeeeee, Ci siamo capiti, vero? Poi venitemi a dire che non aspetto altro per criticare. Non dico niente su giocatori(tanto cambierebbe poco) ma continuo a dire se giusta gestione rosa...., parlatene con IDROMELA, INVERNIZZI... a proposito FRASCA? due gol in coppa per poi tornare non dico in campo ma almeno panchina credo avrebbe meritato. Vabbe che siamo tutti allenatori da bar, ma questo e' ABC del calcio.

Commento 52 - Inviato da: binladiano, il 24/11/2013 alle 23:04

Foto Commenti

Sig. Giovanni Gorazzi, mi spiace contraddirla, ma forse il suo è un sogno.

Non ho minimaente detto che ne che non ci sono stati soccorsi adeguati ne che non c' era il defribillatore.

Ho solo cercato di dire che il rischio per chi gioca a calcio o fà sport c' è tutti i giorni!!!

Ho giacato a pallone fino allo scorso anno in eccellenza e le posso garantire che ne la mia ne altre società hanno minimamente staff sanitari che durante la settimana, quando ci si allena sono in grado di effettuare pratiche di primo soccorso. Ci alleneniamo 4 gg a settimana per 8/10 ore in tutto , spesso di sera, e giochiamo 1 ora e mezza la Domenica. Non crede che questo andreabbe sensibilizzato o pensiamo che questi episodi possano accadere solo la Domenica quando è presente il medico della squadra di casa. Approfittare delle tragedie per fare demagogia? Non merita risposta.

All' Arezzo ha un defibrillatore? ho qualche serio dubbio.

Commento 53 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 23:29

Foto Commenti

Binladiano, la sua superficialita' e' disarmante.....,il ""signor Giovanni Gorazzi"" e'il nome del povero ragazzo morto cosi' assurdamente.......legga meglio e si informi........

Commento 54 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 23:32

Foto Commenti

Pardon, giovanni Gorazzi era il suo allenatore.....meglio che pure io mi informi meglio.......

Commento 55 - Inviato da: RICK57, il 24/11/2013 alle 23:38

Foto Commenti

Al di la' di tutto il defibrillatore in tutti i campi di calcio e' obbligatorio tramite un Decreto del Ministro della Salute...Arezzo lo ha e lo aveva anche prima che diventasse obbligatorio

Commento 56 - Inviato da: LUCKYRED, il 25/11/2013 alle 02:15

Foto Commenti

Andrea, qui nei risultati hai scritto  FLAMINIA - COLLIGIANA  1  -  0   .......a Teletruria ierisera hanno fatto vedere i risultati del Nostro girone ed il risultato era un po' diverso...infatti la Colligiana era vincente addirittura per  0  -  3  ......  Qual'è il risultato reale ?   GRAZIE .

Commento 57 - Inviato da: LUCKYRED, il 25/11/2013 alle 02:29

Foto Commenti

Ho guardato anche al Televideo Nazionale ed il risultato è come dici  Tu.... Flaminia - Colligiana  1 - 0 ......

Mi sa che Teletruria ha svalvolato come sempre.......Mi fai una cortesia a tal proposito....sempre se puoi...... Puoi dire alla redazione di Teletruria di mettere una persona competente a scrivere le notizie al Televideo di Teletruria !!!!!  Facci caso e guarda le notizie da pagina  101 a 110.....non esiste una pagina senza errori ortografici e di scrittura.....addirittura in una sola notizia (la scorsa settimana) ne ho contati ben  4 .RIDICOLI . E poi ti telefonano per chiederti se vuoi fare pubblicità con loro....YellYellYell.

A parte questa breve parentesi di cui chiedo scusa a tutti Voi ... amici sportivi......FORZA  AREZZO .

Commento 58 - Inviato da: baicol, il 25/11/2013 alle 08:39

Foto Commenti

Alla disamina del Ferro che condivido quasi in toto aggiungo un altro particolare allarmante, guardate dove stanno in classifica le squadre contro le quali l'Arezzo ha vinto, a parte l'Ostia le altre sono agli ultimi 7 posti e alcune sinceramente farebbero fatica a giocare in prima categoria.

Quindi caro Mister o ti dai una svegliata e provi a cambiare qualcosa, perche' se non si tira MAI in porta qualcosa da cambiare c'e', o spero che il presidente ti cacci alla svelta. Questo lo dovrebbe fare il DS, ma purtroppo non credo che ne abbia la forza e fose nemmeno l'autorizzazione per farlo.

Commento 59 - Inviato da: Andrea Avato, il 25/11/2013 alle 09:25

Foto Commenti

ALOEE (1)

Non volevo dire proprio questo. Il destino di Mezzanotti lo decidono i risultati e credo che il mese di dicembre sarà fondamentale. Io volevo sottolineare un altro concetto e cioè che per come è impostato e strutturato l'Arezzo, Mezzanotti è l'unico che ha esperienza, conoscenze e personalità per reggere la pressione. Non ne vedo altri nell'organigramma che possano sommare tutte e tre queste qualità. Che poi l'allenatore abbia delle responsabilità precise sul fatto che la squadra fatica a proporre gioco, che si ritrova da inizio stagione con gli stessi problemi, è un dato di fatto. Ma Mezzanotti finora ha avuto le spalle larghe e non si è fatto schiacciare nei momenti difficili. Diciamo che è un problema di pesi e contrappesi, che dentro l'Arezzo secondo me non sono bilanciati. In questo senso, il cambio di panchina lo vedo come un salto nel buio di proporzioni ancor più grandi rispetto al solito. Tutto qui.

SPIBLO (12 e 33)

Su Mezzanotti ho risposto anche ad ALOEE. Riguardo la squadra pragmatica e concreta, mi riferivo soprattutto alla tenuta difensiva: l'Arezzo ha preso solo 3 gol nelle ultime sette giornate e ha concesso pochissime occasioni. 

BINLADIANO (49)

Mi informo, ma so per certo che all'interno dello stadio è presenti il defibrillatore. E che il personale sanitario è stato istruito per utilizzarlo. La domenica poi un defibrillatore è presente anche all'interno dell'ambulanza.

LUCKYRED (57)

Farò presente.

Commento 60 - Inviato da: spiblo, il 25/11/2013 alle 09:49

Foto Commenti

va bene Andrea;  la difesa è ben organizzata e forte. Ma senza prendere gol ti salvi alla grande...noi avevamo altri obiettivi mi pare 

Commento 61 - Inviato da: Andrea Avato, il 25/11/2013 alle 09:57

Foto Commenti

Giusto. Infatti il bilancio finora non è positivo. E il dubbio vero è se questo trend sia sufficiente a portarci in testa il 4 maggio. Considerando che dopo tre mesi e 13 giornate ci sono tre squadre che hanno fatto meglio di noi, direi di no.

Commento 62 - Inviato da: teba02, il 25/11/2013 alle 10:27

Foto Commenti

se non erro la frase pronunciata fu (più o meno): "questa è la barca costruita che arriverà fino alla fine, se affonderemo lo faremo tutti insieme" quindi credo che andremo avanti così. se quindi non verrà trovata la quadratura del cerchio si preannuncia già la fotocopia del campionato vinto dal Pontedera. io credo veramente che la Pistoiese non la riagguanteremo più. ovviamente spero di sbagliarmi ma l'andazzo è lo stesso dell'Arezzo di Bacis... ogni passo falso può essere letale e noi ne stiamo facendo diversi purtroppo...

eventualmente, sperando che il Sig. Presidente abbia voglia di rimanere anche l'anno prossimo, che ne dite di cambiare girone anche noi?!?! io sto perdendo fiducia e voglia di andare allo stadio anche se appurata la mia malattiAmaranto lo farò finchè campo...

Forza Arezzo

Commento 63 - Inviato da: teba02, il 25/11/2013 alle 10:29

Foto Commenti

p.s. secondo me gli ultimi cartellini rossi presi dai nostri non sono un caso...

Commento 64 - Inviato da: Toni, il 25/11/2013 alle 10:39

Foto Commenti

OVIA CHE SI FA?

S'ASPETTA ANCORA A PRENDERE PROVVEDIMENTI!?!?!?!?!

ASPETTIAMO DI NON VINCERE CON IL FOLIGNO?!?!?!

ALLORA CHI ERA QUELLO CHE LA SCORSA SETTIMANA VOLEVA I COMPLIMENTI ANCHE PER IL MISTER? DOVE SONO QUELLI CHE DICEVANO CHE ANCORA IL CAMPIONATO ERA LUNGO E TANTO SE VINCE NOI? SIENTE ANCORA CONVINTI CHE CON QUESTO MODELLO DI GIOCO SI ARRIVI PRIMI?!?!?

 

Commento 65 - Inviato da: teba02, il 25/11/2013 alle 10:49

Foto Commenti

x TONI (64): io ero tra quelli. sono incompetente in materia (prima che mi rompessero la tibia due anni fa facevo il terzino nell'arci e non ho mai giocato a calcio seriamente, ho due piedi come incudini, correvo e basta. il mio scopo era solo quello di non far segnare la miglior punta avversaria e spesso ci riuscivo)... purtroppo non saprei se il problema che al momento ci porterà facilmente a fallire l'obiettivo sia veramente solo l'allenatore... se si deve cambiare così tanto x cambiare non serve a nulla a meno che non ci sia un grande allenatore da far sedere in panchina. eppoi considerato che la squadra l'ha fatta MR+DG il castello sarebbe divelto...

ti dico la verità: NON SO PIù QUEL CHE PENSARE... BHO, DOMENICA SO SOLO CHE SARO' ALLO STADIO

Commento 66 - Inviato da: aretinodentro, il 25/11/2013 alle 10:57

Foto Commenti

PER ANDREA AVATO: Te dici che cambiare allenatore è un salto nel buio, ma se disgraziatamente domenica l'Arezzo non vincesse?

Commento 67 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 25/11/2013 alle 11:21

Foto Commenti

Sperare di vincere un campionate sulle disgrazie degli altri ti capita una volta non so su quante ed a culo l'Arezzo non è mai stata particolarmente dotata,basta a ripensare che abbiamo perso la B per Calciopoli la dice lunga!

Per vincere ed essere sicuro di farlo devi essere il più forte sempre ovunque e comunque poi una partita ogni 20 la puoi padellare ma mi sembra che anche per quest'anno i bonus sono quasi finiti e non siamo nemmeno a metà!

Commento 68 - Inviato da: amarantodentro, il 25/11/2013 alle 11:41

Foto Commenti

Si, ma poi se cambi Mezzanotti, che per me di colpe ne ha minime, chi prendi?

Chi sono quei grandi allenatori disoccupati che possono mettere in moto una Ferrari che Ferrari non è?

Pensiamo al prossimo mercato di Gennaio e colmiamo le evidenti lacune dellì'organico altrimenti a Giugno siamo ancora in serie D.  

Più continuiamo a dare le colpe a Mozzanotti e a dire che abbiamo una Ferrari e più ci facciamo del male. 

Commento 69 - Inviato da: aretinodentro, il 25/11/2013 alle 11:49

Foto Commenti

AMARANTODENTRO: Mi dici quale settore vorresti rinforzare? No perchè secondo me c'è poco da rinforzare, semmai c'è da cambiare altro.

Commento 70 - Inviato da: baicol, il 25/11/2013 alle 11:52

Foto Commenti

Evidenti lacune di organico??!! Quali? AMARANTODENTRO Se sono cosi' evidenti non dovresti avere problemi a elencarle

Commento 71 - Inviato da: aretinodentro, il 25/11/2013 alle 11:56

Foto Commenti

Le uniche lacune che abbiamo sono i terzini, e non esiste che se ne voglio cambiare uno devo cambiarne due. E' l'unica cosa che ti posso dar ragione, per il resto aspetto una tua disamina

Commento 72 - Inviato da: amarantodentro, il 25/11/2013 alle 11:58

Foto Commenti

Le ho già elencate le lacune, i 2 terzini difendono male e non spingono, i 2 laterali offensivi (soprattutto Di Santo che sulla carta doveva essere ottimo ma in campo ad Arezzo non fa la differenza) e i centrocampisti che non supportano per niente le punte.

Ma se siamo terzi, non segnamo su azione, giochiamo male e abbiamo fatto degli svarioni difensivi allucinanti non vi viene il dubbio che questa squadra è stata costruita male?

La vostra soluzione è solo quella di sostituire Mezzanotti e poi i problemi li abbiamo risolti?

Siete illusi se pensate questo.   

Commento 73 - Inviato da: aretinodentro, il 25/11/2013 alle 12:03

Foto Commenti

Allora per i terzini lo scritto anche io. Disanto (almeno che io sono cieco e ci può stare) mi sembra l'unico del reparto offensivo che prova a fare qualcosa, probabilmente non ci capisco io. In mezza al campo abbiamo (a detta di tutti) uno dei primi registi della categoria e il suo ruolo è quello di far girare la palla, il contrario Carteri lui deve recuperare. Rubechini non si può discutere e se gli esterni spingono poco è anche colpa dei terzini che non salgono mai e li lasciano sempre nel 1 contro 2 e diventa difficile proporre anche i cross. La squadra gioca male? E secondo te l'allenatore non c'èentra niente? Dai su smettiamo di dire cazzate, così come degli svarioni difensivi, che come ha detto Andrea in tempi non sospetti è l'unica certezza che ci sa, quella di prendere pochi gol. A casa mia quando si gioca male la colpa dipende da uno sennò che ci sta a fare l'allenatore?

Commento 74 - Inviato da: amarantodentro, il 25/11/2013 alle 12:11

Foto Commenti

Spero che cambino l'allenatore così toccherai con mano che i problemi di gioco e di organico rimangono. 

Commento 75 - Inviato da: il ferro, il 25/11/2013 alle 14:15

Foto Commenti

binladiano:

il succo di quel che dici è importante. questo si.

ma le tue affermazioni sull'Arezzo sono imbarazzanti come il tuo nick.

fai un salto allo stadio. troverai un'infermeria completa con defribillatore portatile e non solo.

ormai defribillatore e cassetta primo soccorso seria, li trovi anche(per esempio) ai campini di snoopy e c'è una marea di gente(arbitri compresi) che hanno dovuto fare il corso per imparare a usarli.

come fai a dubitare che l'Arezzo abbia un defribillatore portatile e gente che sappia adoperarlo non lo so. semplicemente spari a caso e sbagli.

ripeto,il senso dei tuoi discorsi è giusto, ma purtroppo i ragazzi muoiono sui campi di pallone da sempre anche in serie A in italia e all'estero. e il defribillatore con medici a bordo campo e compagnia bella non li hanno di certo  salvati.....

è utile,anzi fondamentale che ci siano,dici bene. non va lasciato nulla al caso.  ma ce l'hanno ormai quasi tutti. 

per gli ignoranti ritardatari che non si sono ancora adeguati, basterebbe far capire che ne basta uno per ogni campo sportivo e fare il corso a qualche volontario per squadra.

 poi,alla fine, se la bestiaccia del signore decide non ci sono cazzi per nessuno.

morosini o l'altro a madrid per esempio......

riposino in pace dovunque essi siano