Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 8a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzosab16.30Triestina
Fermanadom15Carpi
Mantovadom15Imolese
Modenadom15Perugia
Sud Tiroldom15Samb
V. Veronadom15Matelica
Legnagodom17.30Feralpi Salò
Ravennadom17.30Fano
Vis Pesarodom17.30Gubbio
Cesenalun21Padova
MONDO AMARANTO
Lucignano amaranto con il Gus
NEWS

Sprazzi del vero Raso. Buon rientro per Sensi

Marino cala nella ripresa e l'Arezzo consegna campo agli avversari, rintanandosi nella sua trequarti. Rubechini per un'ora fa il bello e il cattivo tempo, sfiorando il raddoppio. Martello Crescenzo. Sfortunato e improvvido Galasso nell'episodio del calcio di rigore



la bella parata di Bucchi su colpo di testa di GalliLe pagelle di Todi-Arezzo.
BUCCHI 7 Due volte salva la porta d’istinto, con riflessi che si usa definire felini. Gattescamente, sfiora pure il rigore di Tarpani, ma lì non ci arriva per un pelo. Che gli vuoi dire?
MACELLARI 6 Fa il suo. Si adegua al clima da battaglia, scalcia e corre. Prende un giallo ingenuo, ne rischia un altro per un falletto sulla trequarti e nell’intervallo Bacis lo lascia negli spogliatoi (st 1’ Galasso 5.5 Mancava dall’agone da diverse settimane, difatti ci mette un po’ a riambientarsi. E’ lui che si abbraccia con Brozzetti nell’episodio che induce l’arbitro a fischiare il rigore. Sfortunato ma anche improvvido).
MENCARELLI 6 Sul campo dove un anno fa giocò la prima partita in amaranto, bada al sodo senza tanti fronzoli. Bene il primo tempo, più sofferta la ripresa. In linea con l’andazzo generale.
RUBECHINI 6.5 Per sessanta minuti fa il bello e il cattivo tempo. Prende le botte, tira in porta, calcia splendidamente angoli e punizioni, offre a Raso una palla gol in contropiede. Cala un po’ nel finale, ma ci sta. Peccato per la segnatura che gli nega il portiere: l’avesse piazzata, invece di puntare sulla potenza, sarebbe stato 2-0 e tutta un’altra partita.
SENSI 6.5 La prima da titolare va benone. Tarpani è un osso duro, ma lui lo tiene a bada. Arcigno all’occorrenza, lucido nel giocarla, nel primo tempo sventa una ripartenza con tempestiva chiusura. Buono.
PECORARI 6.5 Il Todi attacca con fatica e ha le frecce spuntate. Il capitano fa il signore e nel finale si butta avanti coi panni del centravanti aggiunto. Senza fortuna però.
BOZZONI 6 Vivace, combattivo, risoluto. La panchina gli ha restituito brio, al punto che ha dato più quantità che qualità.
CRESCENZO 6.5 Uomo ovunque, avanti e indietro, difende e attacca. Maturo in fase di possesso, ardimentoso nel contrasto. In mezzo al campo è un bel martello.
RASO 6.5 Segna un gol alla Raso, facendo valere fisico e tempismo. La sua partita è soprattutto un corpo a corpo per addomesticare i lanci lunghi da dietro. Qualche errore, ma anche qualche accelerata delle sue, come da tempo non si vedeva. In crescita.
MARINO 5.5 Lo specchio della prestazione della squadra. Accorto, aggressivo, pugnace per 45 minuti. Poi tira il freno e si rintana sulla trequarti, consegnando metri preziosi al Todi (st 34’ Pozzebon 6 Gioca poco, ma si fa notare. Reclama un rigore non a torto, sfiora il gol con un diagonale che esce di millimetri. Non gli dice neanche bene).
CISSE’ 6 Vedi Raso. Sgomita contro Brozzetti e Baratteri, senza lesinare colpi dati e presi. Positive un paio di sponde, positivo lo spirito, meno le conclusioni (st 30’ Idromela 6 Venti minuti col cervello inserito e un paio di palloni interessanti).

scritto da: Andrea Avato, 27/11/2011





Todi-Arezzo 1-1, interviste nel post gara

Todi-Arezzo 1-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Avanti_Arezzo, il 27/11/2011 alle 21:43

Foto Commenti

Arbitro 2