Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
la 4B di Ragioneria di Sansepolcro a Newcastle
NEWS

Colligiana, la neopromossa in zona play-off. Molfese: ''Ma per noi conta la salvezza''

L'Arezzo domenica gioca in casa dei biancorossi, reduci dalla vittoria nel torneo di Eccellenza che sta allungando i suoi effetti benefici anche a questa stagione. Il tecnico, confermato in panchina, utilizza un 4-3-3 dinamico e con tanti giovani che finora ha fruttato più punti in trasferta che in casa. ''Ma dopodomani magari riusciamo a ribaltare tutto, pur sapendo che gli amaranto sono costruiti per puntare alla Lega Pro. Chi toglierei a Mezzanotti? Carfora. Ha visione di gioco ed è bravo sui calci piazzati''



Paolo Molfese, allenatore della Colligiana24 punti totalizzati in 15 giornate, frutto di sette vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte. La Colligana di Paolo Molfese, società neo promossa dall’Eccellenza, è una squadra giovane che con il suo 4-3-3 sembra trovarsi a suo agio più in trasferta che tra le mura amiche, come testimoniano i numeri. “Anche l’Arezzo va meglio in trasferta che in casa e chissà, magari domenica riusciamo a ribaltare questo dato”.

Ci scherza Paolo Molfese che non nasconde comunque le difficoltà del match che vedrà opposti i biancorossi agli amaranto di Mezzanotti, al quale toglierebbe molto volentieri Davide Carfora, ex di turno. “È dotato di un’ottima visione di gioco, per non parlare della tecnica e dei calci piazzati. La Colligiana ha come obiettivo la salvezza e vogliamo arrivarci il prima possibile. Sarebbe quindi importante non perdere punti”.

L’Arezzo conosce bene l’impianto di Colle Val d’Elsa dove l’8 dicembre 2010 cadde per 2-0 contro il Monteriggioni che all’epoca schierava tra le proprie fila Pietrobattista, mediano roccioso che l’anno dopo con la maglia della Sansovino cercò di fare nuovamente lo sgambetto agli amaranto e che ora gioca proprio a Colle. Richiesto sul mercato, Pietrobattista alla fine non dovrebbe lasciare i colori biancorossi, anchese le sorprese sono sempre dietro l’angolo, e domenica sarà regolarmente in campo.
“Dopo aver affrontato la Pistoiese e nell’ultimo turno il Foligno adesso troveremo davanti a noi l’Arezzo che a mio avviso è una squadra importante costruita per vincere questo campionato. La Colligiana vuole rifarsi dopo il ko in casa del Foligno pur sapendo che non sarà facile. La favorita per la promozione? Senza dubbio una tra Pistoiese e Arezzo”.

A quattro giorni dal termine della finestra per i trasferimenti la Colligiana hafatto registrare le cessioni di Taflaj e di Alunno Corbucci. “Vedremo se oltre alle partenze arriverà qualche giocatore – prosegue Molfese. Rispetto alle formazioni umbre protagoniste in questa sessione di calciomercato con i loro movimenti, la Colligiana difficilmente opererà sul mercato. Lo stesso mi pare lo stiano facendo le toscane perché né la Pistoiese, né l’Arezzo hanno effettuato acquisti. Quanto inciderà il mercato? Ci sono squadre che stanno cambiando fisionomia però bisogna vedere se i cambi in corsa riusciranno davvero ad essere utili, d’altronde ci vuole tempo per inserirsi negli schemi di un gruppo”.

 

scritto da: Matteo Marzotti, 13/12/2013





Foligno-Colligiana 2-0

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: Amarantegnene, il 14/12/2013 alle 08:18

Foto Commenti

Nessuno che ha commentato l articolo!! Chissà perché ......

Commento 2 - Inviato da: LUCKYRED, il 14/12/2013 alle 10:59

Foto Commenti

Penso per scaramanzia.......domani è troppo importante vincere......e credo che tutti sanno che non sarà per niente facile.........