Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 14a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Legnagosab15Cesena
Matelicasab15Gubbio
Modenasab15Fermana
Arezzodom15Sud Tirol
Ravennadom15Padova
Triestinadom15Samb
Feralpi Salòdom17.30Mantova
Perugiadom17.30Imolese
V. Veronadom17.30Carpi
Vis Pesarodom17.30Fano
MONDO AMARANTO
saggezza popolare
NEWS

Dierna giganteggia in difesa. Bricca, la partita perfetta. Quadrini ancora non morde

L'Arezzo ha vinto in casa della Colligiana senza subire nemmeno un tiro in porta. Merito dei due centrali difensivi e dello schermo di centrocampo. Positive anche le prestazioni di Disanto e Carfora, autore del gol vittoria. Carminucci invece avrebbe bisogno di rifiatare un po', mentre il fantasista ex Sassuolo ha disputato 45 minuti sotto tono e poi è dovuto uscire per infortunio



Daniele Quadrini, prestazione sottotonoLe pagelle di Colligiana-Arezzo.

SCARPELLI 6 La Colligiana vorrebbe pareggiare senza tirare in porta, così lui passa un pomeriggio in relax. Una parata vera la fa, ma Sciapi era in fuorigioco. Comunque reattivo nella circostanza e anche in generale. Portiere vispo.

CARMINUCCI 5 Questo ragazzo avrebbe bisogno di rifiatare un po’, perché si vede che è sotto pressione e va in difficoltà anche nelle situazioni più semplici. A un ’95 può capitare. L’ammonizione di oggi, con conseguente squalifica per domenica, cade quasi a fagiolo. Appuntamento al 2014. Anno nuovo, vita nuova.

TONETTO 6 Si barcamena dentro una partita bloccatissima, seminando qualche errore qua e là ma giocando con brio. Ha carattere, non si abbatte, alla fine fa il suo.

BRICCA 7 La partita perfetta per uno con le sue attitudini. L’Arezzo la sblocca, quindi dal 18’ in poi ha bisogno di gestirla. E lui, metronomo d’esperienza, proprio quello fa. Protegge la difesa, intercetta le trame biancorosse, l’appoggia al compagno vicino. Chiude da mediano d’assalto, guadagnando un corner e secondi preziosi nelle battute finali.

DIERNA 7 Alla collezione di trofei da esporre in salotto aggiunge quello di Sciapi, temuto bomber avversario letteralmente cancellato dal campo. A Colle rispolvera anche quella vigoria fisica che lo fa sembrare Gulliver contro un esercito di lillipuziani.

ZACCANTI 6.5 La difesa dell’Arezzo non è la meno perforata in assoluto del torneo. Ma lui e Dierna cominciano ad avere le sembianze della coppia più affidabile della categoria. Vedere, per credere, (anche) i novantotto minuti di Colle.

DISANTO 6.5 Gioca alla garibaldina. Corre, prende una fila di randellate, si rialza, ricorre, riprende le botte ma non desiste mai. Se non quando, a dieci dal termine, Mezzanotti lo sostituisce per non spolmonarlo (st 35’ Idromela ng).

CARFORA 6.5 In crescita. Il gol lo tonifica, gli restituisce vivacità e lo riporta più spesso in zona tiro. Ci prova altre due volte da fuori senza inquadrare lo specchio, ma il dato significativo è che dà un’impennata al rendimento abulico degli ultimi turni. Ci voleva.

ESSOUSSI 6 Smette i panni del bomber e si traveste da tuttofare, interpretando il ruolo del centravanti come richiede il contesto: rinculando ad aiutare la mediana, tenendo palla, lottando a gomiti spiegati. I compagni non lo innescano mai nel corridoio, così il punto focale della sua gara diventa l’ammonizione per fallo di mano che gli farà saltare il Bastia.

QUADRINI 5 Forse il malanno alla coscia che lo costringe a uscire nell’intervallo si fa sentire già all’inizio del match. O forse è solo la condizione che ancora non c’è. Galleggia sull’out di sinistra ma non incide. Corricchia ma non affonda. Si vede che ha piedi di velluto ma non morde. Basterà scollinare San Silvestro per tornare ai suoi livelli? (st 1’ Rubechini 6 Fa un po’ fatica a trovare la posizione, ma poi tira fuori un paio di spunti interessanti, compreso un pallonetto che sfiora la traversa e la nomination per il gol dell’anno. Peccato per il cartellino giallo che lo terrà fuori tra una settimana).

MARTINEZ 6 Più sacrificio che altro. Metto lo zampino nell’azione del gol, si dedica generosamente alla causa presidiando la corsia destra ma finisce lì. Non era giornata per la gloria, ma solo per il bene comune. Esce per crampi (st 19’ Carteri 6 Rileva Martinez in campo e Bricca nel ruolo di play. Presente e di sostanza, anche se solo per mezz’ora).

 

scritto da: Andrea Avato, 15/12/2013





Colligiana-Arezzo 0-1, le interviste

Colligiana-Arezzo 0-1
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: il ferro, il 15/12/2013 alle 22:35

Foto Commenti

voto : 0

a quei poveri mentecatti che si sono dissociati da chi col cuore ha aiutato a organizzare la cena allo stadio pro diffidati.....

"no, noi coi diffidati non ce se vole avere niente a che fare"....

scommetto che se entra la finanza o l'ufficio del lavoro nelle vostre fabbrichette o nei vostri sontuosi uffici prendete ben più di 5 anni di daspo.

VEDREMO.  e non è una minaccia. è una promessa.

spero vu'schiantate. prima economicamente poi fisicamente con corda e seggiola....

Commento 2 - Inviato da: il ferro, il 15/12/2013 alle 22:39

Foto Commenti

voto:  10

a chi è intervenuto venerdì sera. potevamo essere di più ma siamo stati bene.

grazie a chi ha voluto contribuire aiutando gente che non è nè delinquente nè stronzola: solo meno coniglia e falsamente buonista di altri.

grazie a botolofiero,all'assessore Romizi,alla società amaranto in toto, al direttore Diomede e al mitico segretario Bura,oltre al presidente ovviamente, e ai giocatori intervenuti e toh, anche a Lino il barrista.

grazie allo zoccolo duro che non manca mai.

 

in culo a chi ci vuole male. non arrivasse a natale.

Commento 3 - Inviato da: Amarantegnene, il 16/12/2013 alle 15:18

Foto Commenti

Ferro...veleno! Con queste dichiarazioni hai fatto un ripulisti generale. Si vede in parecchi...sanno di avere la coscienza sporca! Per quanto riguarda la partita, stavolta niente da eccepire....anche se nn si è tirato quasi mai in porta...loro che stavano perdendo...anche meno. Visto che il cinismo è fondamentale per vincere il campionato ....avanti così. Sicuramente i problemi nn sono risolti...un po' attenuati... AVANTI AREZZO!

Commento 4 - Inviato da: LUCKYRED, il 17/12/2013 alle 19:55

Foto Commenti

Caro  Ferro, non so di preciso a chi alludi nelle tue parole.........ma non puoi fare di un erba , un fascio , solo perchè ci sono state tante persone che sono qui nel sito ma non sono venute alla cena........parecchi avranno avuti i loro problemi senza sicuramente avercela con i diffidati .

Per esempio , Io , ho chiuso la mia attività alle 20,30 come sempre, ed avendo mia madre di 83 anni sola a casa, sono rientrato per cenare con Lei.........potevo forse venire dopo cena....ma sinceramente dopo una settimana di lavoro e sapendo sotto queste feste di lavorare anche il sabato/domenica , sono rimasto a casa .

Sarà per un' altra volta.......(promesso)......