Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE B - 13a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Imolese02Arezzo
Fano12V. Verona
Gubbio11Feralpi Salò
Samb11Legnago
Sud Tirol11Perugia
Carpi22Triestina
Cesena00Modena
Fermana11Matelica
Mantova21Ravenna
Padova53Vis Pesaro
MONDO AMARANTO
Giacomo a Santorini
NEWS

Mezzanotti contestato dai tifosi. Ma la società lo conferma: ''La squadra è con lui''

Nonostante la vittoria, non è stata una bella domenica per l'Arezzo. L'allenatore amaranto è finito nel mirino del pubblico, che gli ha rivolto cori al vetriolo. Il direttore generale Diomede ha però ribadito la linea della dirigenza: ''Cambiare tecnico non porterebbe risultati nell'immediato, quindi andiamo avanti così. Domenica abbiamo una partita importante e vogliamo vincerla perché l'obiettivo resta il primo posto. Lo spogliatoio è sano, remiamo tutti dalla stessa parte''



Davide Mezzanotti nel mirino della tifoseria''Abbiamo fiducia in Mezzanotti e nella bontà del suo lavoro. Per questo l'allenatore resta al suo posto. Domenica abbiamo una partita importante che vogliamo vincere. E solo su quella siamo concentrati. Un cambio di panchina adesso, oltretutto, non ci darebbe garanzia di risultati''

Parole del direttore generale Daniele Diomede, che ha fatto il punto della situazione dopo una domenica molto critica in casa amaranto. Nonostante la vittoria sullo Scandicci, infatti, l'insofferenza del pubblico per il non gioco della squadra è deflagrata in modo clamoroso, con cori ostili nei confronti dello stesso Dg e soprattutto dell'allenatore. ''Davide è dispiaciuto come uomo, ma è un combattente. Non molla, non abbassa la testa e continuerà a lavorare come ha fatto finora. Anzi, come abbiamo fatto finora, perché mi sento anch'io nella stessa condizione. Ai tifosi non ho nulla da rimproverare, è giusto che chi paga il biglietto e segue la squadra, possa prendere posizione. Mi auguro che i cori di oggi possano trasformarsi in qualcos'altro molto presto. Ma comprendo l'amarezza del pubblico, in questa situazione ci siamo infilati da soli con qualche risultato deludente. E adesso dobbiamo tirarci fuori, giocando con più personalità e senza ansie''.

Con la trasferta di Pistoia alle porte, l'Arezzo arriva alla domenica spartiacque in una condizione psicologica che non è certo quella ideale: ''I ragazzi sono tutti con il mister - ha proseguito Diomede. L'abbraccio di Martinez dopo il gol è emblematico di un gruppo sano in cui tutti remano dalla stessa parte. Se non fosse così, avremmo preso decisioni diverse. Ribadisco comunque che la proprietà sta analizzando ogni dettaglio perché il nostro obiettivo resta quello di vincere il campionato''.

Oggi il presidente Ferretti ha seguito il primo tempo dalla tribuna e non dalla panchina, come era accaduto contro Gualdo e Bastia, ma poi, dopo l'intervallo e i primi cori di contestazione della tifoseria, è rimasto negli spogliatoi, lasciando solo il vice presidente De Martino nelle poltroncine d'onore.

 

scritto da: Andrea Avato, 05/01/2014





Arezzo-Scandicci 3-2, intervista con Mezzanotti

Arezzo-Scandicci 3-2
COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: lucAR, il 05/01/2014 alle 19:42

Foto Commenti

Come a dire , visto che siamo sul mollo, tanto vale continuare a bagnarsi... ****a ******a

Commento 2 - Inviato da: leonARdo, il 05/01/2014 alle 19:43

Foto Commenti

E vai!!!!!!!!!

Andiamo avanti così che domenica se perde a Pistoia e se va a -10 e poi voglio vedere che dicono. Ma loro sono davvero convinti di poter vincere il campionato in questo modo? Mah...

Commento 3 - Inviato da: lucAR, il 05/01/2014 alle 19:50

Foto Commenti

A me sinceramente dispiace vedere il Mister ridotto così, sembra molto triste per le critiche e per la situazione che si è venuta a creare, aveva un occasione importantissima per entrare nel calcio vero e ha miseramente fallito come a castel rigone...in questi casi comunque la colpa è del datore di lavoro che porta avanti questa situazione penosa...un abbraccio al mister come persona perché non se lo merita come uomo anche se il suo incarico lo sta facendo molto male ad arezzo

Commento 4 - Inviato da: RICK57, il 05/01/2014 alle 19:51

Foto Commenti

''Cambiare allenatore porterebbe pochi risultati nell'immediato. Per questo Davide Mezzanotti resta al suo posto. Domenica abbiamo una partita importante che vogliamo vincere. E solo su quella siamo concentrati''. Parole del direttore generale Daniele Diomede, che ha fatto il punto della situazione dopo una domenica molto critica in casa amaranto.------------------------------------------------------------------------- Se queste sono le parole di Diomede, io fossi in Mezzanotti mi sentirei ancor piu' offeso degli insulti del pubblico, perche' questa e' UNA SFIDUCIA PALESE BELLA E BUONA.......

Commento 5 - Inviato da: LUCKYRED, il 05/01/2014 alle 19:54

Foto Commenti

Ragazzi, avete sentito l'intervista..??   Bene da oggi possiamo smettere sia di criticare l'allenatore che  sperare che se ne vada......

L'unica speranza rimastaci è quella (molto remota e quasi impossibile) di vincere con la Pistacchiese e dal contraccolpo che potrebbe subire dalla sconfitta......sennò la realtà è ormai segnata (purtroppo).....Con questa piccola luce rimasta nel cuore.....TUTTI A PISTOIA A SOSTENERE IL NOSTRO AREZZO ...!!!!!

Commento 6 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 19:54

Foto Commenti

ERRARE HUMANUM EST..PERSEVERARE AUTEM DIABOLICUM..come volevasi dimostrare,e poi dite che non dobbiamo incazzarci? dai difensori del mister,dite la vostra..è normale che il mister non se ne vada,perchè sarebbe come ammettere:"è vero,io e diomede abbiamo sbagliato tutto ed ha ragione la piazza che così il campionato non si vince"..è una presa per il culo che continua,perchè la decisione della dirigenza è nelle mani di diomede,e che volete che si licenzi da solo lui che è parte del futuristico progetto della triade tiberina...ma dai,non me fate bestemmiare che già ne dico troppe..SITUAZIONE RIDICOLA

Commento 7 - Inviato da: mino27, il 05/01/2014 alle 20:12

Foto Commenti

Buffoni! 

Commento 8 - Inviato da: max71, il 05/01/2014 alle 20:22

Foto Commenti

Basta io smetto di farmi prendere per il c... da diomede e company.

Commento 9 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 20:25

Foto Commenti

Dispiace anche a me vedere un uomo colpito nel suo essere uomo..ma il calcio và così,in base ai risultati..e sono loro che si ostinano a non cambiare nulla..e ricordo comunque che nei numerosi anni trascorsi di contestazioni ce ne sono state molte..e anche molto più incivili..

Commento 10 - Inviato da: CAP52031, il 05/01/2014 alle 20:31

Foto Commenti

Il Saggio Diomede:

''Cambiare tecnico non porterebbe risultati nell'immediato, quindi andiamo avanti così.....''

Già infatti se s'era cambiato almeno 10 partite fa era MOLTO meglio, ormai tiriamo a campare...se domenica ti trovi a -10 poi  prendere Mourinho o il Ferro (che si è proposto) è indifferente....By By..PS Io propongo il Ferro costa meno e è più simpatico!!!

Commento 11 - Inviato da: RICK57, il 05/01/2014 alle 20:33

Foto Commenti

..... sul fatto che costi meno son d'accordo... ;))

Commento 12 - Inviato da: CAP52031, il 05/01/2014 alle 20:34

Foto Commenti

CALZINO (9) Se era un uomo dopo le ultime contestazioni si DIMETTEVA da solo!!!...E' un bravo citto ma il calcio è un altra cosa, non è che perchè sei stato calciatore devi per forza fare l'allenatore...che ne so metti su una pasticceria, una lombricoltura, una azienda agricola...Bisogna riconoscere i propri limiti ed accettarli...

Commento 13 - Inviato da: CAP52031, il 05/01/2014 alle 20:35

Foto Commenti

RICK (11) dai devi ammettere che è anche più simpatico!!!..poi per esserlo più di Mourinho non è che ci voglia molto!!!

Commento 14 - Inviato da: Amarantegnene, il 05/01/2014 alle 20:35

Foto Commenti

Mi ero promesso di non ascoltare più le interviste di quel signore. Avevo resistito fino ad oggi. Poi il mio masochismo ha vinto sulla mia pazienza. Che dire......niente!! Non posso sparare sulla Croce Rossa.

Commento 15 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 20:42

Foto Commenti

CAP se mi conosci sai come la penso su mezzanotti..dai,un me fa ridire sempre le solite cose..io dicevo oggi col mio compare in curva che se ero in lui portavo le dimissioni a ferretti dopo l'espulsione..o che credi che non lo sò..il mister me frega na sega de fallo ma il tifoso si..

Commento 16 - Inviato da: aretinodoc, il 05/01/2014 alle 20:44

Foto Commenti

Ho capito: la colpa secondo Mezzanotti è dell'ambiente, definito "duro" che non li fa giocare con tranquillità!??..... duro? Ma che voleva che gli dicessimo bravo per aver perso il campionato dopo il girone d'andata? O lui e il suo compare pensano che i 2000 del Comunale e tutti gli altri che comunque seguono l'Arezzo "da fuori" siano dei coglioni da prendere per il ****?  Agli allenamenti, tanto per definire il clima "duro", mai nessuno si è permesso di dirgli niente e si che i motivi ci sarebbero stati...............ma tornatene al Borgo .....

Commento 17 - Inviato da: filippo, il 05/01/2014 alle 20:47

Foto Commenti

Ragazzi, Bando alle ciance e alle critiche e andiamo tutti a Pistoia! Oggi abbiamo fatto sentire la nostra voce ed e' stato giusto farlo ma soprattutto viene il bene della nostra squadra e se e' vero che i ragazzi sentono troppo la pressione della piazza credo sia giusto eliminare anche questa giustificazione. Se dovesse andare bene a Pistoia, il campionato si riaprirebbe e allora se ci fosse sempre una frattura con la squadra e la societa' si rischierebbe davvero di mandare tutto a puttana, cosa che sono sicuro nessuno di noi vorrebbe. Se, invece, dovesse andare meno bene, la societa' ha gia' detto che ne trarrebbe le conseguenze, anche se sarebbe chiaramente troppo tardi. Quindi..... Pazienza ancora una settimana e fate il pieno alla macchina per andare a Pistoia!

Commento 18 - Inviato da: Napoleone13, il 05/01/2014 alle 21:24

Foto Commenti

Sull' integrità morale e sul fatto che sia un lavoratore nessuno discute Mezzanotti, ma arrivati a questo punto mi sono stufato di vedere questo schifo...quello che mi fa veramente incazzare e' vedere Diomede ancora in questa società, e' lui ancora prima del mister il vero colpevole di questo spettacolo: se dice che nn porterebbe risultati nell immediato un cambio di allenatore allora avrebbe dovuto farlo prima. Qualsiasi sia il risultato a fine campionato spero che sia l ultima volta che si vede questo personaggio ad Arezzo:nonostante un presidente che ha aperto il portafoglio ad occhi chiusi non è riuscito a costruire una squadra all altezza. Idee zero, gioco zero, identità zero, mischie tante, culo tanto, fortuna tanta: non è poco essere terzi senza riuscire a fare tre passaggi di fila per tutta la partita tutte le partite...se c'è qualcuno che deve ringraziare la buona sorte siamo noi e non come viene detto ogni settimana che abbiamo avuto episodi sfavorevoli perché sono stati sempre a favore nostro:dai pareggi all ultimo tuffo ai goal in mischie furibonde... Forse a Pistoia le ripartenze, i lanci lunghi, produrranno qualche risultato in più dato che forse troveremo una squadra che ci attacca...anche se ultimamente lo stanno facendo tutte...non resta che incrociare le dita con quei due al timone.

Commento 19 - Inviato da: NO RODAGGIO, il 05/01/2014 alle 21:33

Foto Commenti

diomede è un super-burattino

Commento 20 - Inviato da: max71, il 05/01/2014 alle 21:42

Foto Commenti

''Cambiare tecnico non porterebbe risultati nell'immediato, quindi andiamo avanti così.....

come dire non ci capisce niente ma oramai è tardi.

diomede sei penoso.

Commento 21 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 21:54

Foto Commenti

Filippo ma la pressione della piazza quale?? agli allenamenti non c'è mai un'anima e nessuno che fino ad ora gli ha detto mezza parola,a parte gli striscioni appesi la settimana scorsa..quendo s'era in B allora che dovevano dire che c'era da preparare sfide contro napoli,genoa,juve,toro,bologna,atalanta,catania ecc..praticamente era una seconda serie A,quelle si che potevano dare pressioni..ma tu oggi devi solo vincere contro narnese,bastia,jolly,scandicci,ma dai,che sono pressioni? il campionato si poteva rianimare se oggi la pistoiese perdeva e s'andava a -4,e sarebbe stata dura lo stesso perchè noi oggi siamo stati imbarazzanti..il sabato nei campionati arci si vedono certe cose,cambi compresi..

Commento 22 - Inviato da: Briaschi, il 05/01/2014 alle 21:56

Foto Commenti

Mi dispiace per Mezzanotti, un conto è contestare un altro offendere pesantemente.

Commento 23 - Inviato da: aretinodoc, il 05/01/2014 alle 22:06

Foto Commenti

Quoto assolutamente il commento 20 di Amimodo...........ma ancora c'è chi crede alle favole?

Commento 24 - Inviato da: RICK57, il 05/01/2014 alle 22:18

Foto Commenti

Altro passaggio dell'intervista a Mezzanotti.... la squadra non gioca tranquilla.... mister, i giocatori non riscuotono??? Viene l'acqua fredda dalle docce?? Il Ferro fa le polpette dure da masticare e non le digeriscono? Il Citta' di Arezzo fa venire la cacarella ai giocatori? Il pubblico, feroce ed esigente incute terrore? Han fatto poche vacanze e si sentono degli stakanovisti del lavoro e sono stressati???? Ci dica mister, ci dica........

Commento 25 - Inviato da: vipamaranto, il 05/01/2014 alle 22:23

Foto Commenti

Mario Somma.......forse si, credo che questa volta si partorisce, a volte ritornano, aspettare per credere.

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 05/01/2014 alle 22:24

Foto Commenti

no rodaggio:

mi permetto di dissentire.

 

briaschi:

in verità la penso come te. ci si deve incazzare con l'allenatore, ma come persona e come lavoratore per me il mister è splendido. i risultati e il gioco non li ha fatti vedere. nnon è un mister per quest'arezzo. grazie lo stesso, non è andata, peccato.

manca l'arrivederci e siamo a posto.

comunque è uno con le spalle larghe. un muso lungo, due cazzotti al muro e ripartirà come tutti noi che di fallimenti ne abbiamo avuti a bizzeffe.

la sua colpa al momento è non dimettersi.

un duro vero se ne va sbattendo la porta. non persevera sperando nel miracolo.....

sono certo che se non vince a pistoia se ne va. proprio perchè secondo me è un omo.

Commento 27 - Inviato da: max71, il 05/01/2014 alle 22:24

Foto Commenti

purtroppo briaschi questo è il calcio,lo stadio non è un teatro.

anzi anche a teatro se lo spettacolo non piace vola la verdura.

Commento 28 - Inviato da: max71, il 05/01/2014 alle 22:27

Foto Commenti

 e io sono stato uno di quei pochi che non a partecipato ai cori contro mezzanotti.

Commento 29 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 22:28

Foto Commenti

Offendere un uomo che lavora non è mai giusto..però non puoi neanche far sentire la nostra ferma posizione dicendo prego mister,se magari trova un altro lavoro è meglio..purtroppo sono mesi che coviamo in seno questa serpe,frustrati e repressi da questi 4 lunghi anni di serie D,ed era normale che finisse così dopo che ci avevano promesso di tornare di sopra rinunciando anche al ripescaggio,perchè vincerlo sul campo era nettamente meglio..ora non voglio discutere su questo,visto che ne abbiamo già parlato spesso..stava ad un direttore serio e competente (magari meno fighetto e presuntuoso) evitare all'uomo,e parlo come uomo in persona umana e lavoratore serio,questa umiliazione da parte della piazza..ma se leggete le parole di diomede si capisce proprio tutta la sua incapacità ed il suo essere inadatto alla causa amaranto di quest'anno,visto che si tradisce con le sue stesse parole..non dimentichiamoci però che certe cose non succedono solo ad arezzo,e non succedono solo ora con mezzanotti,perchè negli anni scorsi tante altre brave persone che mettevano passione in quel che facevano sono state prese a parolacce e insulti,quindi non facciamo tanto i perbenisti,che l'italia ne è già piena..bastava aver preso la decisione giusta al momento giusto e le cose forse erano già in miglioramento..io soffro nel vedere la mia squadra in questa categoria come tutti voi del resto,e forse il fatto di non ne potere più ci fà montare la rabbia e la frustrazione ogni domenica che passa. SOLO AREZZO,IL RESTO E' NOIA..

Commento 30 - Inviato da: il ferro, il 05/01/2014 alle 22:28

Foto Commenti

p.s.

nel momento l'abbraccio di martinez al mister,fatto andando palesemento contro al pubblico mi ha fatto incazzare. ma pensandoci bene da giocatore avrei fatto lo stesso.

alla fine è stato un gesto di solidarietà umana.

è stata questa la vittoria del mister oggi. più di quella in campo.

già,perchè comunque non dimentichiamoci che è parecchio anche colpa sua se abbiamo vissuto questa vittoria come una sconfitta.....levare invernizzi e tenere essoussi (che poi ha preso un rosso da un quintale) avrebbe fatto incazzare anche il papa buono......

Commento 31 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 22:41

Foto Commenti

ferro le contestazioni vanno così e tu lo sai visto che sei stato nei gruppi organizzati per tanti anni..e sono tanti anni che vai allo stadio,a parte purtroppo gli ultimi..quindi sai che a tarallucci e vino quando una piazza contesta non può finire..

Commento 32 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 22:44

Foto Commenti

..ed il primo che viene messo in croce è sempre il mister,non è una novità..poi le colpe si dice non siano mai da una sola parte..anche diomede dovrebbe farsi un bell'esame di coscienza e gli stessi giocatori,visto che qualcuno se ne sbatte e torna quando vuole..

Commento 33 - Inviato da: teba02, il 05/01/2014 alle 22:49

Foto Commenti

pur non contento della stagione e di alcune scelte io esprimo il mio dissenso dai vaffa odierni.

impariamo a festeggiare a maggo e non in agosto, i proclami sono sempre pericolsi e portano sfiga.

purtroppo l'intervista al Mr è comunque emblematica della situazione... domenica a Pt ci tumulano la stagione senza se e senza ma. semplicemente, sportivamente accettiamo la manifesta superiorità della pistoiese e amen. ormai (a meno di harakiri clamorosi e imprevedibili) è andata. pigliamola così sennò la bile esonda dalla bocca... buonanotte a tutti io vò a aspettare la Befana (se viene).  FORZA AREZZO

Commento 34 - Inviato da: Amaranta, il 05/01/2014 alle 22:50

Foto Commenti

Calzino, quello che tu dici che se ne sbatte e torna quando vuole, è colui ci ha fatto vincere la partita..... Credo che a Martinez (ti riferivi di sicuro a lui, visto che è tornato venerdi') non si possa imputare niente, fino ad adesso e di sicuro non di fregarsene!!

 

Commento 35 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 22:54

Foto Commenti

Amaranta lo sò che hai un debole per martinez..però per rispetto di chi ti stipendia,e dei tuoi colleghi che sono al lavoro pagati anche meno di te non puoi fare come ti pare dai..poi che oggi ha trovato il gol nulla da obbiettare,ma che la partita l'abbia vinta lui non mi pare..

Commento 36 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 22:57

Foto Commenti

..la partita è sempre una squadra a vincerla o perderla..poi che oggi abbia scosso la squadra è vero,d'altronde è il ruolo per cui è pagato..

Commento 37 - Inviato da: Perfido, il 05/01/2014 alle 23:08

Foto Commenti

Domenica assicuratevi che Mezzanotti non riesca a comunicare con la panchina tramite cellulare, magari ci scappa il miracolo...per il resto sono veramente schifato...Martinez farebbe bene quelle "corse" a farle durante i 90 minuti...per il resto se i giocatori oggi erano tesi domenica prossima cosa faranno?...sai loro con che spirito affrontano la gara a +7 da noi...speriamo basti la balla...io merda!

Commento 38 - Inviato da: scarfaceamaranto, il 05/01/2014 alle 23:13

Foto Commenti

Grande (commento36e37) sto bestemmianndo come un turco per tutto quello che vedo, leggo, sento, imploro il ferro di fare qualcosa(ma cosa?) per non accettare questa situazione di stallo da parte della societa' che non ho capito dove vuole portare. Che dire? Calzino79, mi appello a te, suggerimenti? A Pistoia vanno soli, spero.

Commento 39 - Inviato da: calzino79, il 05/01/2014 alle 23:31

Foto Commenti

scarfaceamaranto che dire..con qualche pareggio in meno s'era molto più vicini,ed allora era più bello andare a pistoia ed invaderla,ed anche se loro sono piu forti come "squadra" nel loro complesso,era più facile almeno mettergli il fiato sul collo,e te la giocavi..perchè poi non è detto che vince sempre la squadra più forte..in questa situazione surreale non sò che trasferta sarà,ad inizio settimana vedremo la situazione ambientale..penso che tutti i veri tifosi,quelli che ce soffrono per la propria squadra,siano in una situazione combattuta tra restare a casa ed evitare magari di essere umiliati (spero di no)dalla pistoiese e sostenere comunque la maglia che amiamo,e difendere l'onore ed il prestigio di una città (questa si chiama mentalità)..a me oggi la situazione che si è creata è dispiaciuta sul serio,perchè tanto alla fine ci rimettiamo solo noi,visto che tra qualche hanno magari ferretti,diomede,mezzanotti ed i vari giocatori esulteranno sotto altre curve (i cicli nascono e muoiono) mentre noi saremo sempre (quelli veri) li al freddo e al caldo a soffrire..i vaffanculo riservati oggi a mezzanotti non sono belli,ma anche a me al lavoro è capitato che mi ci hanno mandato (e lavoro in fabbrica per molto meno de loro),quindi c'est la vie,fà parte del gioco..

Commento 40 - Inviato da: Amaranta, il 05/01/2014 alle 23:36

Foto Commenti

Amaranta lo sò che hai un debole per martinez

Assolutamente no, ritengo solo che sia uno di quelli che non si è mai tirato indietro....

ma che la partita l'abbia vinta lui non mi pare..

Non ho detto nemmeno questo, ho detto che ce l'ha fatta vincere lui, non che l'ha vinta lui....a me sembra diverso!

Commento 41 - Inviato da: scarfaceamaranto, il 05/01/2014 alle 23:37

Foto Commenti

condivido con te, ma come puoi accettare l'ennesima intervista farsa del Mister(??), manca la serenita', in fondo abbiamo vinto...... capisci ? Questo signore vuol far credere(non so a chi) che il problema e' l'ambiente, NON LUI che non ha capito un cazzo dall'inizio, sbaglio?

Commento 42 - Inviato da: leonedellamaradona, il 05/01/2014 alle 23:49

Foto Commenti

in effetti è così scarf. Oggi s'è visto uno stato comatoso, o sbaglio?

Io penso che il rosso a Essoussi è l'ennesima riprova del complotto di QUACUNO ai danni della pistoiese malefica... e quel bisonte del 10 doveva essere buttato fuori al primo fallo, arbitro ridicolo

Commento 43 - Inviato da: il ferro, il 06/01/2014 alle 00:00

Foto Commenti

martinez cosa gli vuoi dire calzino.....

una volta all'anno ce lo vuoi mandare dalla famiglia????

poi non mi pare che sia tornato in coma come dicevi te.

qui in coma c'è mezza squadra purtroppo.

e siccome siamo una tifoseria tranquilla fanno scandalo anche i vaffanculo e alzano la testa anche quelli che finora non hanno fatto un cazzo.

io ho difeso i giocatori sempre e comunque, ma se la dirigenza continua a lamentarsi del rendimento di alcuni ci sta che alla fine abbiano anche ragione.

ma la maglia mi pare la sudino.

questo è il casino......se facevano le vacche almeno qualche margine di miglioramento lo avevi!!!! e se non rendono??? si aspetta maggio??? o ci si regola a gennaio????

siamo stati troppo buoni e questo alla fine non paga mai.

quando sostieni in ogni modo non hai manco un grazie e se un giorno ti permetti di dire la verità sei uno stronzo......

io almeno nella mia verità ci metto faccia,nome e cognome.

avrei potuto stare in incognito e fomentare a piacimento.

non l'ho mai fatto.

ma quando tornerò a essere un tifoso saranno guai!!!!

Commento 44 - Inviato da: LUCKYRED, il 06/01/2014 alle 01:18

Foto Commenti

Ed oltre alla contestazione, bisogna annotare anche un altro " piccolo " particolare.....

E' da inizio campionato, così per statistica, che stò scrivendo partita per partita il pubblico pagante.....Oggi di paganti ce ne sono stati  255  ,  5 spettatori in meno di quando abbiamo giocato con il  Gualdo-Casacastalda.....Cioè oggi abbiamo registrato il numero minore di spettatori allo stadio nelle partite giocate in casa e se domenica prossima a Pistoia  il risultato non sarà dalla Nostra parte, cosa succederà nella prossima partita in casa con l'Ostia Mare ????

Comunque, già da oggi ho deciso che Domenica sarò a Pistoia ( spero con molti altri di Voi, con il Nostro tifo li dobbiamo fare neri quei 4 gatti arancioni ) e se deve essere l'ultima spiaggia, speriamo che almeno ci sia il sole......Wink

Commento 45 - Inviato da: Ale75, il 06/01/2014 alle 01:40

Foto Commenti

Commento 26 - Inviato da: vipamaranto, il 05/01/2014 alle 22:23 Mario Somma.......forse si, credo che questa volta si partorisce, a volte ritornano, aspettare per credere. Sai qualcosa che noi non sappiamo? O so io che ho interpretato male il tuo commento?

Commento 46 - Inviato da: Magna, il 06/01/2014 alle 02:51

Foto Commenti

Razionalmente c'è poco da aver fiducia...comunque prepariamoci tutti alla trasferta di domenica..scopriamo se siamo davvero un bluff come sembrato finora...ALL-IN AREZZO!!!!

Commento 47 - Inviato da: spiblo, il 06/01/2014 alle 07:52

Foto Commenti

Arezzo ambiente duro ? ma questi hanno idea di cosa siano gli ambienti duri ? ma lo sanno che a Livorno e anche a Firenze ( per non parlare d'altri luoghi ancora più caldi..) con programmi e squadra come costruiti e risultati analoghi ai nostri erano due mesi che li aspettavano fuori dai cancelli tutte le domeniche? Ma facciano le valige e si dedichino alle squadre al loro livello, borgo, Narnese, Spoleto...Mezzanotti ha avuto una chanches enorme e l'ha fallita miseramente. Tutto qua. Si deve rassegnare a restare un allenatre di serie D e se per campare non basta può sempre aprire la famosa pizzeria per i giocatori del Sansepolcro

Commento 48 - Inviato da: michelino, il 06/01/2014 alle 08:05

Foto Commenti

Io penso che dare tutte le colpe a Mozzanotti sia profondamente sbagliato anche perchè questo allenatore non si è insediato da solo ma è stato scelto dalla Società e inoltre la Socetà stessa, quando era ancora in tempo e poteva sostituirlo, non lo ha fatto.

Inoltre la Società stessa ha dato mandato a Diomede di costruire l'organico per vincere il campionato rinunciando al ripescaggio e, visti i risultati, la scelta è stata sbagliata.

Non ci si può accanire solo contro l'allenatore, le colpe vanno suddivise e Mezzanotti non è l'unico colpevole di questa situazione.

 

Commento 49 - Inviato da: soloArezzo, il 06/01/2014 alle 08:41

Foto Commenti

non mi sembra che nessuno abbia offeso mezzanotti come uomo,anche perchè non c'è motivo, i cori erano verso l'allenatore mezzanotti e gli dovrebbero far capire che è arrivata l'ora di farsi da parte!

Commento 50 - Inviato da: michelino, il 06/01/2014 alle 09:02

Foto Commenti

solo arezzo (50) .... Si ma se la Società si è ostinata a confermarlo convinta che con lui in panchina avremmo vinto il campionato le colpe sono della Società e non di Mezzanotti quindi per obiettività i cori di contestazione prima che contro Mezzanotti dovrebbero essere fatti contro la Società.

Commento 51 - Inviato da: chiana, il 06/01/2014 alle 09:31

Foto Commenti

Il problema è che mezzanotti non "vede" la partita. Togliere ieri Invernizzi è stata una bestemmia ed una presa in giro alla gente che paga per vedere l'Arezzo. Essoussi era morto, come gli accade spesso in questa stagione mentre Invernizzi stava dando una grossa mano alla squadra. Non sarà mica che qualcosa conta quel bonus ai 15 gol di cui si parlava ad inizio stagione?  A volte bisogna ascoltare la piazza soprattutto se molti di quelli che seguono l'Arezzo hanno iniziato molto prima che "l'unto dal Signore", a cui è piovuto dal cielo e del tutto immeritatamente il compito di dirigente, nascesse.

Commento 52 - Inviato da: calzino79, il 06/01/2014 alle 09:49

Foto Commenti

ferro44,rileggi il mio commento perche io non ho detto   che martinez e' tornato in coma,anzi..lo so che e' giusto che vada dalla sua famiglia e se la societa gli ha detto di tornare il venerdi prima della partita allora mi sto' zitto..se pero' ha fatto di testa sua allora non mi va' tanto giu..io al lavoro domani devo rientrare e cosi faro' perche sono pagato per questo..ti ripeto se c'era accordo in societa allora facciano come meglio credano visti anche i gran risultati.

Commento 53 - Inviato da: calzino79, il 06/01/2014 alle 09:54

Foto Commenti

amaranta 41..nemmeno io ho detto che martinez si e' tirato indietro allora se la metti cosi..

Commento 54 - Inviato da: mino27, il 06/01/2014 alle 10:10

Foto Commenti

Per chi ancora si ostina a difendere Mezzanotti:è  vero si che tutte le colpe non sono le sue,ma è anche vero che la squadra & giocatori la fatta lui & Diomede,NON si è MAI visto un gioco,uno schema (anche sui calci di punizione ) l'attacco ( che a detta di molti ) era il più forte della Serie D ha fatto troppi pochi gol,ecc....la lista sarebbe ancora lunga andava esonerato dopo Sansepolcro vero ma,sbagliare è umano perseverare è diabolico! U.S.AREZZO SVEGLIATEVI!!!!!

Commento 55 - Inviato da: michelino, il 06/01/2014 alle 10:33

Foto Commenti

mino27 (55) Forse non mi spiego bene...siamo d'accordo che la squadra l'anno fatta Diomede e Mezzanotti ma chi è stato che ha deciso che Diomede doveva costruire la squadra insieme a Mozzanotti?

Te lo dico io perchè mi sembra che ti sfugga: FERRETTI.

Se Mezzanotti non è stato esonerato di chi è questa scelta?

Te lo dico io perchè mi sembra ch ti sfugga: di FERRETTI.

Se abbiamo rinunciato al ripescaggio di chi è la scelta?

Te lo dico io perchè mi sembra che ti sfugga: di FERRETTI.

Se si deve criticare a senso unico il solo operato di Mezzanotti escludendo altri da responsabilità altrettanto rilevanti si agisce in maniera scorretta. 

Commento 56 - Inviato da: CAP52031, il 06/01/2014 alle 10:34

Foto Commenti

Leggendo i commenti da mesi, mi sembra che NESSUNO abbia mai detto che Mezzanotti non sia serio o che si impegni, e da questo punto di vista è da portare ad esempio e rispettare, però poi c'è il PARTICOLARE che dovresti essere capace di mettere in campo gioco ed idee facendo l'ALLENATORE e non l'operaio, da questo punto di vista mi sento di dire che c'è MOLTO ma MOLTO che non va. Dopo una trentina di partite (fra campionato coppa e amichevoli) uno si aspetterebbe di vedere un idea di gioco, una formazione standard e qualche schema (quello che fa la Pistioese) ed invece continui cambi di tutto della serie non so più dove pescare e che inventare...ALO' FARE L'ALLENATORE e' UN ALTRA COSA DA RETTA secondo me la carriera di Conte non la fa (poi magari mi sbaglio).....In tutto ciò la COLPA non è tanto del mister ma della SOCIETA' che continua a confermarlo non si sa per quale LOSCO motivo...forse perchè l'allenatore è amico del DS e di alcuni giocatori?...ECCO SIA DI INSEGNAMENTO MAI PIU' FARE UNA COSA DEL GENERE...Ognuno al suo posto, con gli amici si va in pizzeria e si gioca nell'ARCI non ad Arezzo!!!!!

Commento 57 - Inviato da: mino27, il 06/01/2014 alle 10:44

Foto Commenti

Michelino,d'accordo con te infatti alla fine ho scritto u.s.arezzo svegliatevi un invito rivolto anche al Presidente!

Commento 58 - Inviato da: Lollo, il 06/01/2014 alle 10:46

Foto Commenti

Michelino hai perfettamente ragione, che mezzanotti non e' in grado di allenare l'arezzo si vede tutti......ma se rimane li al suo posto la colpa non e' altro che del nostro presidente, ha fatto tanti proclami per vincere il campionato e poi ora SA anche lui che il campionato non si vince e continua a tenere questo allenatore vuol'dire che qualcosa non va!! E poi se ascolti bene quando lui dice: "cambiare ora l'allenatore ho paura che non sia la scelta buona per cambiare passo", allora anche lui vede che la squadra gioca male e a questo punto provare non costa niente,ma invece no!!! Mah speriamo bene ma per me non si fa niente questa sara' la nostra categoria per molto tempo ancora...il prossimo anno con la riforma dei campionati ci saranno molte squadre di C2 nei dilettanti.....rimini....piacenza.... Ecc ecc e quando ci ritorni di sopra!!!!!

Commento 59 - Inviato da: aretinodentro, il 06/01/2014 alle 10:50

Foto Commenti

Le colpe vanno suddisivise è vero. LA colpa della società e di tenere ancora Mezzanotti e di aver scelto un direttore troppo giovane e poco esperto in situazioni simili, dove invece serve uno che riesca a tenere in piedi tutti anche senza il Presidente. A Ferretti non si possono dare altre colpe, ha investito, ha fatto una campagna abbonamenti dove il prezzo era bassissimo in linea con le difficoltà del nostro Paese, ha ripreso in mano il Villaggio Amaranto, è andato a "casa" del sindaco per fare manutenzione dello stadio. Purtroppo i risultati sportivi non conciliano con le cose fatte dal pres, e questo dispiace, tanto. La colpa è dell'allenatore perchè la squadra è competitiva (se non ci hanno illuso) e da come si gioca si capisce che non c'è un'idea di gioco, non c'è mai l'appoggio dietro, scambi veloci, solo lanci lunghi in contropiede, o se va bene si attacca in 3/4 contro 6/7 e quindi diventa impossibile. Metteteci giocatori fuori ruolo e anche magari un pò svogliati (dopo l'1-1dello Scandicci non abbiamo mai passato la metà campo) e il gioco è fatto. Io spero che con la contestazione di ieri ci sia, da parte dei giocatori Mister e compagnia, l'orgoglio, la voglia, e la forza di vincere a Pistoia magari con un po più di gioco visto che si va su per vincere per forza, e non può andare sempre di culo. Io a Pistoia andrò a difendere la maglia e spero anche tanti aretini, perchè è la partita che aspettiamo da un intero girone, e anche se ci arriviamo a -7 dobbiamo andare a riaprire questo campionato.

Commento 60 - Inviato da: michelino, il 06/01/2014 alle 10:52

Foto Commenti

Ma infatti io stavo proprio dicendo questo...è inutile contestare Mezzanotti, è inutile prendersela sempre con lui,  è inutile dire che dovrebbe essere esonerato se tanto il Presidente non lo esonera e ha fiducia in lui...

Oggi possiamo tranquillamente dire che le scelte del Presidente di far costruire l'organico a Diomede e Mezzanotti, di prendere Mezzanotti come allenatore e di aver rinuncito al ripescaggio sono state scelte sbagliate.  

Commento 61 - Inviato da: Lollo, il 06/01/2014 alle 11:04

Foto Commenti

Ma allora perche' ancora lo tiene ad allenare??? Te lascia perdere manutenzioni dentro lo stadio, ma il motivo vero perche' ancora allena l'ha detto a qualcuno? ...e poi il discorso del villaggio amaranto e' fermo (spero solo per quest' anno) paerche' se guardi la 2 categoria c' la squadra amaranto football club, se la societa'aveva preso anche il villaggio questa squadra non poteva esistere, quindi ancora non c'e' niente di concreto!

Commento 62 - Inviato da: Lollo, il 06/01/2014 alle 11:08

Foto Commenti

La cosa che mi a parecchio insospettito che quando martinez a segnato ad abbracciare l'allenatore c'e' andato lui e altri 2/3 e lo staff, il resto della squadra sono rimasti fermi.....poi essoussi....un comportamento come quello di ieri e' abbastanza ovvio che lo spogliatoio e' spaccato!!!

Commento 63 - Inviato da: aretinodentro, il 06/01/2014 alle 11:15

Foto Commenti

Ferretti ha messo i soldi, ha promosso Diomede e insieme hanno scelto Mezzanotti. Purtroppo non sta andando come tutti speravamo, forse è l'inesperienza di Ferretti o forse è talmente orgoglioso che prima di dire "cambiamo il mister" vuole assicurarsi che non ci siano più possibilità di vincere, e questo è SBAGLIATO perchè accorgersi dell'errore per tempo sarebbe stato meglio. E per cambiare devi andare per forza in meglio, e probabilmente non hanno alternative giuste a Mezzanotti. Infatti come ho detto l'unica colpa che gli si può imputare è quella (che è immensa come colpa), mi piacerebbe una sua conferenza stampa dove deve spiegare i suoi motivi perchè il presidente in un momento come questo ci deve essere. Per il resto siamo tutti d'accordo che Mezzanotti deve andare via

Commento 64 - Inviato da: aretinodentro, il 06/01/2014 alle 11:53

Foto Commenti

ALO' TUTTI A PISTOIA!

Commento 65 - Inviato da: FANFARA, il 06/01/2014 alle 11:56

Foto Commenti

La presunzione non porta da nessuna parte. Ferretti è un presuntuoso, Diomede di più..... e Mezzanotti di calcio (giocato bene) ci capisce pochino. Ed eccoci all' ennesimo patatrac.

Commento 66 - Inviato da: CAP52031, il 06/01/2014 alle 12:07

Foto Commenti

LOLLO (63) ...con lo spogliatoio "spaccato" partite come quella di ieri non le vinci!..LE UNICHE QUALITA' DA RICONOSCERE ALLA SQUADRA SONO LA GRINTA E LA VOGLIA DI NON MOLLARE chiaro che qualcuno più scontento ci possa essere è normale (es Invernizzi).Essoussi non ha mai fatto carriera nel calcio proprio per problemi di testa (e lo ammette anche lui stesso), Il presidente mi sembra logico che non possa essere soddisfatto, il MISTERO è PERCHE' TENERE MEZZANOTTI????...penso che rimarrà il più grande mistero del calcio aretino!!!...

Commento 67 - Inviato da: Paul, il 06/01/2014 alle 12:34

Foto Commenti

 Che le cose non vanno come devono andare sono sotto gli occhi di tutti e quindi evito con i vari discorsi che tutti noi che andiamo allo stadio sappiamo. La vita del tifoso Amaranto è piena più di delusioni che di gioie e questo si sa tutti. Io siccome sono un "masochista" Domenica vado comunque a Pistoia, vado solo per orgoglio e per la maglia, non ho letto commenti, non ho voglia di criticare e dare colpe, dico solo che si sta presentando un'altro anno di delusione sportiva.

Commento 68 - Inviato da: ForzamagicoArezzo, il 06/01/2014 alle 12:34

Foto Commenti

TUTTI A PISTOIA! Facciamolo per questa maglia e per questi colori. Trasferta importante, forse l'ultima partita importante di questo maledetto campionato: a partita finita si tireranno le ultime somme: se si dovesse vincere rimarrebbe durissima ma mai dire mai. Siamo tutti d'accordo che Mezzanotti evidentemente non è l'uomo giusto e siamo tutti delusi per come stanno andando le cose, ma Pistoia invadiamola uguale, solo per l'Arezzo e per dimostrare che i tifosi ci sono sempre, nel bene e nel male! 

Commento 69 - Inviato da: il ferro, il 06/01/2014 alle 13:13

Foto Commenti

pistoia o la diserti per dispetto (tanto sembra che è così che si fanno le cose da un pezzo a questa parte) o prendi a calci la popolazione aretina e ci si va tutti. vengo anch'io,tanto lo stadio è vicino alle carceri.

con quanto uno ama l'arezzo, ma che voglia può avere uno di andare ancora a tifare in una situazione simile???? boh. alla fine gli aretini faranno il loro e anche di più come sempre.

GLI UNICI FINORA AD AVERE FATTO IL LORO E ANCHE DI PIU'.

Commento 70 - Inviato da: taxiamaranto, il 06/01/2014 alle 14:55

Foto Commenti

Io a Pistoia voglio andare, perchè l'Arezzo non deve essere solo a giocarsi un derby che vale l'intero anno, ci saremo anche noi e spero che tanti aretini incazzati e grintosi vengano a Pistoia, lì ci danno per morti, ...occhio alla resurrezione amaranto.TUTTI A PISTOIA A FERE BOLGIA, per i colori amaranto.

Commento 71 - Inviato da: scarfaceamaranto, il 06/01/2014 alle 16:06

Foto Commenti

 Perché alla fine Mezzanotti sarà un allenatore più o meno bravo, ma ha lavorato sempre con impegno. Gli va riconosciuto. E siccome la medaglia ha due facce, lui potrà dire che finora ha perso una volta sola e che contro una Pistoiese “normale” sarebbe stato tutto diverso. AVATO, ma i tuoi articoli sono peggio delle interviste di Mister Mezz. cerca di essere piu' obiettivo e meno di parte del mister. Continui a non rispondere alle mie domande.... Cque a Pistoia devono andare soli, se ancora quel personaggio in panchina, anche se sara' in tribuna, perche' squalificato. Allenare, non e' urlare, scalciare, inveire. E' ben altro!!!!

Commento 72 - Inviato da: aledegregorio, il 07/01/2014 alle 10:24

Foto Commenti



io sono del parere che al di là del fatto che la nostra squadra non riesca ad esprimersi al meglio dobbiamo ugualmente mostrare attaccamento alla maglia e andare la numerosi. il campionato di serie d è un brutto campionato di basso livello. la rosa che abbiamo sulla carta è superiore alle altre ed a volte confrontarsi con realtà meno capaci non è sempre facile. non a caso le migliori partite sono venute nel precampionato contro squadre di serie B molto più avanti di preparazione rispetto a noi. con ciò non voglio dire che siamo da serie B però sono sicuro che se fossimo in una categoria superiore dove si gioca realmente a calcio le qualità dei nostri giocatori potrebbero essere messe più in risalto. andiamo avanti con mezzanotti e con i nostri giocatori che sono tutti dalla parte dell'allenatore. FORZA AREZZO SEMPRE E COMUNQUE