Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
pittoresco tifoso amaranto
NEWS

Da -1 a -7 in sei giornate. E la tensione è salita alle stelle prima dell'ultima spiaggia

Dopo la dodicesima giornata, l'Arezzo era staccato di una sola lunghezza dalla Pistoiese. Un mese e mezzo dopo il divario si è ampliato e questo ha messo allo scoperto tutti i mal di pancia di una tifoseria che domenica scorsa ha contestato apertamente l'allenatore e il direttore generale. Perché il timore è di assistere a un remake di due stagioni fa, quando il Pontedera si dimostrò lepre imprendibile. A Pistoia quindi serve a tutti i costi la grande impresa



uno striscione emblematico dello stato d'animo dei tifosiQuello che è accaduto domenica pomeriggio al “Città di Arezzo” è stata la dimostrazione lampante ed evidente che tutto, nel mondo del calcio, va riportato nel suo contesto. In una situazione più “normale” (laddove per situazione normale intendiamo dire un Arezzo che non navighi da quattro anni nel calcio dilettantistico), una vittoria per 3-2 come quella contro lo Scandicci magari non sarebbe stata accolta facendo salti di gioia, ma nemmeno avrebbe portato ad una contestazione feroce e aperta nei confronti dell’allenatore, come da queste parti non si vedeva ormai da diverso tempo. E invece, proprio perché tutto va contestualizzato, questo è successo. E dire che l’Arezzo, in casa, ha una serie positiva aperta di 20 partite, che a dirla così, con la testa della classifica lontana 7 punti, è una cosa che ha il sapore della beffa, più che del dato positivo.

La partita di domenica, che ha visto l’Arezzo inanellare il tredicesimo risultato utile consecutivo (otto vittorie e cinque pareggi in questa striscia), che ha visto i ragazzi di mister Mezzanotti giocare più o meno come al solito, cioè creando davvero poche occasioni da gol, capitalizzandole e portando a casa una vittoria sudata (contro un avversario molto in forma, va detto), che ha reso palese il nervosismo di Essoussi per un feeling col gol che ultimamente si è smarrito, è stata vissuta certamente male da tutte le parti coinvolte, proprio per la situazione che si è venuta a creare in queste ultime giornate.

Dopo dodici gare di campionato, infatti, il divario tra Arezzo e Pistoiese era di un solo punto, con la Pianese a pari punti con gli arancioni e il Foligno a -2 dalle capolista. Da allora, però, i ragazzi di mister Morgia hanno ottenuto solo vittorie (ad oggi sono 7 quelle consecutive), mentre l’Arezzo ha lasciato punti pesantissimi sul campo di Città di Castello, contro il Trestina, e tra le mura amiche contro Foligno e Bastia. Passare da -1 a -7 nel breve volgere di sei giornate ha messo allo scoperto tutte le tensioni e i mal di pancia per questa stagione, che era partita sotto i migliori auspici e che invece rischia di trasformarsi in un pallido remake di quella di due anni fa, col Pontedera nel ruolo della lepre troppo veloce per farsi raggiungere dagli amaranto.

Così lo scontro diretto di domenica, nonostante sia solo alla diciannovesima giornata, si carica di una serie di significati, per l’Arezzo, che solo un paio di mesi fa erano impensabili. Approcciare la sfida del “Melani” a -1 o farlo a -7, è evidente, non è per niente la stessa cosa. E così, non potendo ragionare sui “se” e sui “ma”, sulle occasioni perse eccetera, ci si trova a dover pensare alla partita di Pistoia come una sorta di “ultima spiaggia” per salvare la stagione amaranto, con quindici giornate ancora da giocare che potrebbero essere quindici finali o quindici scampagnate, a seconda dell’esito dello scontro diretto tra le due “nobili decadute” del girone E. Così è, se vi pare, e non ci resta molto altro da fare se non cercare di andare a Pistoia, consapevoli che l’Arezzo ha le potenzialità per portare a casa i tre punti, forte di una caratura tecnica che nel girone non è seconda a nessuno, che il pareggio non farebbe che allungare lo stillicidio, che la sconfitta metterebbe probabilmente una pietra tombale sulle ambizioni dell’Arezzo di recuperare questo campionato. In ogni caso, dopo domenica sarà giocoforza un’altra storia.

 

scritto da: Roberto Gennari, 08/01/2014





Carteri e la ricetta per vincere a Pistoia

COMMENTI degli utenti

Commento 1 - Inviato da: LUCKYRED, il 08/01/2014 alle 13:05

Foto Commenti

E così, dopo aver visto visto ieri le fasi finali del film : Il sigore degli Anelli - ultimo atto - l'unica cosa che mi sento di dire è questa : 

AREZZO, TU SEI IL MIO TESSSSORO..........E DOMENICA DEVI VINCERE !!!!!!!

( Io ci sarò ) .

Commento 2 - Inviato da: chiana, il 08/01/2014 alle 13:07

Foto Commenti

Domenica se si vince si va a -4... che dire? Una grande stagione...

Commento 3 - Inviato da: Fra Decio, il 08/01/2014 alle 13:10

Foto Commenti

Vincere vincere vincere

Commento 4 - Inviato da: Fra Decio, il 08/01/2014 alle 13:13

Foto Commenti

Grinta e qualità

Commento 5 - Inviato da: CAP52031, il 08/01/2014 alle 13:15

Foto Commenti

Il discorso non è tanto -1 -7 o meno x il fatto è che almeno io non ho MAI avuto la sensazione di una squadra vincente, certo per le prime 4/5 partite ho sperato che la squadra migliorasse gioco, intesa, schemi ecc poi ho capito che senza cambiare allenatore e marcia non ci sarebbe stata trippa per gatti...siamo partiti con una prestazione inguardabile a Scandicci e al giro di boa ci siamo ripetuti...che dire?...Vinciamo a Pistoia e poi tiriamo a campare!

Commento 6 - Inviato da: Fra Decio, il 08/01/2014 alle 13:18

Foto Commenti

Pur giocando nettamente peggio della pistoiese, la differenza l'hanno fatta i 3 sciagurati pareggi con narnese, montemurlo, bastia. Guai mollare ora Sarò malato ma io ci credo! FORZAMAGICOREZZO EH OH OH!

Commento 7 - Inviato da: Fra Decio, il 08/01/2014 alle 13:29

Foto Commenti

L'aspetto più negativo di questo mezzo campionato sono i gol di invernizzi e essoussi: lo scorso anno oltre 40 gol in due quest'anno nemmeno 10 a metà campionato Questa per me è il più grosso errore di mezzanotti In un campionato mediocre come questo hai la fortuna di avere due giocatori con il fiuto del gol e non li fai giocare mai insieme? Farli giocare insieme alla 17esima partita con il fiato sul collo mi sembra davvero una bestemmia Oltretutto invernizzi è uno dei pochi che ha i movimenti da attaccante vero Con due cosí, con un po di affiatamento, sarebbe bastato buttare la palla in avanti che prima o poi avrebbero fatto gol (viste anche le difese avversarie) Questa è la mia idea Magari si poteva cambiare modulo in corsa Invece abbiamo di fatto giocato sempre a una sola punta Nb con il bastia, invernizzi, unica punta andava a recuperare i palloni a centrocampo Aloooooooo

Commento 8 - Inviato da: Fra Decio, il 08/01/2014 alle 13:31

Foto Commenti

Alò che s'archiappano!!!!!!!

Commento 9 - Inviato da: RICK57, il 08/01/2014 alle 13:37

Foto Commenti

Andrea, tu dici "Passare da -1 a -7 nel breve volgere di sei giornate " Sei giornate sono tante, nrl senso che una societa' attenta, un Presidente previdente, un D.g. con le palle ed esperto, un allenatore cun duttilita' tattiche nel proprio bagaglio, tutto sto insieme avrebbe dovuto far suonare da un pezzo la sirena dell'allarme, che, peraltro, stava gia' suonando da un pezzo nell'ambiente sportivo, ma che i tappi negli orecchi, i paraocchi e il muro insonorizzato fatto installare intorno agli uffici della societa' hanno impedito di sentire e di vedere.............

Commento 10 - Inviato da: calzino79, il 08/01/2014 alle 13:42

Foto Commenti

...bastava cambiare mister..tanto per iniziare..se vinciamo il campionato e' perche la pistoiese ha smesso di giocare..e me andrebbe benissimo cosi eh,intendiamoci..ma viste le premesse come diceva il film di troisi "non ci resta che piangere"

Commento 11 - Inviato da: calzino79, il 08/01/2014 alle 13:43

Foto Commenti

..SOLO PER LA MAGLIAAAAA!!!!MAI PER MEZZANOTTI E DIOMEDE!!

Commento 12 - Inviato da: aretinodoc, il 08/01/2014 alle 13:53

Foto Commenti

Aiutatemi a capire una cosa: ma per fare una grande prestazione c'è bisogno di stringere un  patto? Una squadra con gli attributi e costruita per vincere non dovrebbe provare sempre a fare grandi prestazioni? A meno che questo patto non celi qualcosa di poco piacevole sotto.....

Commento 13 - Inviato da: calzino79, il 08/01/2014 alle 13:55

Foto Commenti

...gatta ce cova????

Commento 14 - Inviato da: aretinodentro, il 08/01/2014 alle 14:04

Foto Commenti

Quanto vorrei una conferenza del Presidente prima di Pistoia.

Commento 15 - Inviato da: RobertoGennari, il 08/01/2014 alle 14:27

Foto Commenti

Per Fra Decio (6): alla Narnese gli abbiamo rifilato 4 nane, il pareggio sciagurato è stato col Trestina. Ovviamente la sostanza rimane la stessa, sempre di umbri si parla. Wink
Per RICK57 (9): il senso del discorso è che i mal di pancia magari c'erano anche prima, ma con la vetta distante un punto si potevano sopportare e fare finta che non ci fossero, col -7 è chiaro che nessuno fa più sconti. Giustamente, aggiungo io.

Commento 16 - Inviato da: Arretium Amaranthus, il 08/01/2014 alle 15:05

Foto Commenti

Mi rifiuto di rimpiangere il Povero Bacis ma almeno l'anno del Pontedera(fra le mille beghe societarie) lo abbiamo fatto praticamente tutto o quasi da secondi in classifica quest'anno si parla di vincere il campionato ma ci sa sempre 2/3 squadre davanti di cui una solo a sette punti....boh!

Commento 17 - Inviato da: Leo, il 08/01/2014 alle 15:32

Foto Commenti

nonostante anche io mai e poi mai rimpiangerò Bacis secondo me nella classifica del peggior allenatore direi che Balbo è inarrivabile...Mezzanotti se la gioca per il 3°posto ma come uomo lo considero fra i primi

Commento 18 - Inviato da: Magna, il 08/01/2014 alle 15:36

Foto Commenti

Ora non esageriamo...i miei ricordi partono da cosmi in poo ma abbiamo avuto moolto moolto peggio...colautti rumignani beruatto de paola florimbi per non parlare di tardelli e qualcuno me ne dimentico...

Commento 19 - Inviato da: DaM, il 08/01/2014 alle 15:39

Foto Commenti

"Testiiiniii! Chww chwww"

Commento 20 - Inviato da: Toni, il 08/01/2014 alle 15:53

Foto Commenti

Dam sei un crucco di merda! ;-)

Commento 21 - Inviato da: il ferro, il 08/01/2014 alle 16:56

Foto Commenti

Perché il timore è di assistere a un remake di due stagioni fa

a dire il vero è tutto un remake....fateci caso:

siamo in cattive acque,zona retrocessione diretta arriva DA ROMA severini,compra investe e ci salva facile. 

poi allestisce una squadra per vincere il campionato (a detta di molti spendendo molto...ahhahahaha) ma sbaglia col mister. si trova una squadra meglio di noi e con risultati altalenanti e gioco gne-gne si arriva SOLO secondi tra i mugugni generali nonostante tutti i vari "alla fine si vince noi" o "alla fine il pontedera scoppia" etc etc etc.....

l'anno dopo nonostante molti(briachi compreso lavato) asseriscano che abbiamo una squadra da 7 in pagella e i migliori under della d (secci pucci bozzoni) si rimane in zona retrocessione finche non arriva DA ROMA  ferretti e ci salva facile.

e la novella riparte uguale.

sperando sia diverso il finale. di certo pare diversa la persona: il sig. Ferretti è al momento uno dei presidenti più apprezzati degli ultimi 30 anni.

chissà che non riesca a fregare la maledizione del presidente "straniero" senza dover ricorrere a prestanome aretini!!!!

serve un miracolo. che si potrà chiamare anche ripescaggio. al limite.

Commento 22 - Inviato da: il ferro, il 08/01/2014 alle 17:00

Foto Commenti

ma nemmeno avrebbe portato ad una contestazione feroce e aperta nei confronti dell’allenatore,

eppure non vai allo stadio da un giorno roberto.....

se questa è una contestazione feroce io sono stalin......

chi ha più di 30 anni si ricorda di certo gli allenamenti contestati,le botte ai giocatori,gli sputi sul muso ai dirigenti e la squadra chiusa negli spogliatoi dopo la partita che non può uscire perchè assediata e costretti tutti a dormire al minerva......

e non è succeso un paio di volte.

è successo TUTTE LE VOLTE che qualcuno non ha rispettato i tifosi prendendoli in giro e non ottenendo risultati.

BELLA LA VITA PER GIOCATORI E SOCIETA' CON LE LEGGI ATTUALI !!!

Commento 23 - Inviato da: Keaton, il 08/01/2014 alle 17:05

Foto Commenti

Nel sito dell'Arezzo c'è scritto che Essoussi ha beccato tre giornate. Ma possibile??

Commento 24 - Inviato da: RICK57, il 08/01/2014 alle 17:13

Foto Commenti

Lorenzo, a Ferretti per essere apprezzato e risultare il miglior presidente degli ultimi 30 non deve bastare aver tinteggiato due muri, dato un po di vivacita colorando gli interni dello stadio e aver organizzato qualche festa. Ad un presidente di calcio, se permetti, si chiede ben altro, ed al momento, a parte i grossi sforzi, si e' visto ben poco (come disse quello stitico). Se non vinciamo il campionato, dato che l'unico obiettivo era quello, parlare di stagione andata a puttane dopo solo 18 giornate) , ti sembra un traguardo di cui andare fieri e che ti permette di entrare nelle prime pagine della storia dell'Arezzo?

Commento 25 - Inviato da: RobertoGennari, il 08/01/2014 alle 17:26

Foto Commenti

Ferro, ovviamente il "contestazione feroce" era parametrato alla categoria. Wink Altrimenti si, hai ragione al 100%!

Commento 26 - Inviato da: il ferro, il 08/01/2014 alle 21:36

Foto Commenti

rick:

leggi bene....

AL MOMENTO uno dei più.....

terziani-butali-bianchini-graziani-bovini-mancini-severini......

se vuoi ti posso fare uno slogan o coro offensivo fatto a ciascuno di essi.....

Commento 27 - Inviato da: il ferro, il 08/01/2014 alle 21:38

Foto Commenti

i più belli?

scappa in brasile-bianchini scappa in brasile

e su " grazie dei fiori bis" lo splendido : grazieeee butali grazieeee della serie c......

ovini suini bovini braciola presidente

mi fermo,alò....

Commento 28 - Inviato da: il ferro, il 08/01/2014 alle 21:43

Foto Commenti

p.s.

pistoia ultima spiaggia.....

in altri tempi,di contestazione VERA il motto sarebbe stato:

"correte domenica per non scappare lunedì".....

ma non è contestazione vera, quindi FORZA RAGAZZI.

tanto ormai ci siete abituati a dover vincere per forza....

Commento 29 - Inviato da: cencetti, il 08/01/2014 alle 22:06

Foto Commenti

hahahahhaha grande ferro mi girano ma mi fai ridere, domenica però sarò a pistoia........e se un si vince che faccio?

Commento 30 - Inviato da: cencetti, il 08/01/2014 alle 22:07

Foto Commenti

saspettano lunedi?

Commento 31 - Inviato da: Fra Decio, il 09/01/2014 alle 07:49

Foto Commenti

Per robertogennari 15: grazie per la precisazione! Cmq purtroppo i punti sono sempre gli stessi,,... FORZAREZZOSEMPRECOMUNQUE

Commento 32 - Inviato da: soloArezzo, il 09/01/2014 alle 08:21

Foto Commenti

 
"Gli ultras Arezzo comunicano che in occasione della partita Pistoiese-Arezzo di domenica 12 Gennaio, la trasferta sarà effettuata in treno. Il biglietto della partita ed il tagliando per il treno saranno disponibili per le intere giornate di giovedi, venerdì e sabato presso il tabacchi di piazza San Donato. Il ritrovo alla stazione di Arezzo è fissato per le ore 11.15 di domenica. Alo' tutti in treno !!!!"
 

Commento 33 - Inviato da: il ferro, il 09/01/2014 alle 14:38

Foto Commenti

vi aspetto tutti al bar dello stadio per un caffè domenica al ritorno da pistoia.....

che siano applausi o meno io i guanti non li porto!!!

aaaaaaaaahahahahaaaaahhhaahaaahaa