Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - 27a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Carrarese30Gozzano
Renate12Pergolettese
Monza11Arezzo
Siena11Albinoleffe
Juventus U2310Pianese
Olbia10Pistoiese
Pontedera01Alessandria
Giana ErminiorinvComo
LeccorinvPro Patria
Pro VercellirinvNovara
MONDO AMARANTO
Nicoletta con Floro Flores
NEWS

Dieme match-winner e migliore in campo con Rubechini. Rascaroli non tradisce

Positiva la prestazione di Scarpelli, sempre reattivo. Più intraprendente del solito Quadrini, schierato trequartista, almeno fino a quando regge la gamba. Troppi errori per Carminucci, sostituito nell'intervallo. Così così lo scampolo di gara di Essoussi, che si mangia un gol nella ripresa



Rubechini consola Quadrini dopo il tiro finito sulla traversaLe pagelle di Arezzo-Pontevecchio.

SCARPELLI 6.5 Qualche distrazione più del solito, ma alla fine non paga pegno. Anzi, sulla punizione di Gaggiotti è bravo. Sul diagonale di Nikolla anche. E il tiro di Fiorucci al 93esimo è di quelli che diventano facili una volta intercettati. Tutto ok.

CARMINUCCI 4.5 In evidente difficoltà. Controlli sbagliati, palloni perduti nei pressi dell’area, avversari che lo saltano con facilità irrisoria. Nell’intervallo Chiappini lo toglie (st 1’ Bellavigna 6 Fedele ai nuovi dettami tattici, difende e spinge. Senza combinare chissà che, ma con apprezzabile costanza).

MENCARELLI 6 Non la sua miglior prestazione. Addirittura si produce in qualche malinteso con Rubechini, suo gemello di fascia. E il cross, a fronte di una prestazione tignosa, gli resta spesso in canna. Poi esce per motivi tattici (st 11’ Essoussi 5.5 Così così. Si mangia un gol peccando di egoismo e di imprecisione. Fa a sportellate ma senza lo strapotere fisico di una volta. Si vede da lontano che non è al top).

DIERNA 6 Gli basta il minimo sindacale per arginare Gaggiotti e Gammaidoni. Gomiti alti, petto in fuori e linea difensiva reattiva. Non corre rischi.

BRICCA 6 I compagni si muovono di più, specie nei primi trenta minuti, e per lui diventa tutto più semplice, compresa l'opera di smistamento palla. Attento anche quando c'è da fare filtro e blindare il quartetto di difesa.

ZACCANTI 6 Non ci sono patemi nei suoi novanta minuti. La linea difensiva più alta, come vuole Chiappini, lo rende più aggressivo. Pomeriggio di tranquillità.

QUADRINI 6 Il nuovo allenatore gli fa fare il trequartista a tutto campo e lui sembra rivitalizzato. Per mezz’ora, nonostante qualche appoggio toppato, tira fuori anche buoni numeri. Scheggia la traversa, si propone, trova i corridoi. La gamba però non regge a lungo e nella ripresa si eclissa. In ogni caso, meglio del solito.

RASCAROLI 6.5 Il solito menu: corsa intelligente, movimenti senza palla, duttilità tattica. Parte mezz’ala destra, passa mezz’ala sinistra e chiude da terzino. Se sarà ancora serie D, è uno da tenere a occhi chiusi.

DIEME 7 Toh, chi si rivede. Dopo le illusorie prestazioni estive e qualche sprazzo di Coppa, il senegalese mette il marchio pure in campionato. Ci mette il giusto a calarsi nei panni del centravanti, ma alla lunga viene fuori, sciorinando anche imprevedibili doti aeree. Proprio di testa firma il gol partita, giusto premio per una prestazione stavolta convincente. Match winner e migliore in campo con Rubechini.

RUBECHINI 7 Nuovi stimoli, nuovi compiti tattici o forse soltanto le care, vecchie abitudini d’incursore podista. Fatto sta che dà molto alla squadra, sfiorando la rete e confezionando un pregevole assist per il gol da tre punti, quando oltretutto era arretrato sulla linea di difesa. Bene (st 31’ Carteri 6 Venti minuti con atteggiamento positivo).

DISANTO 6.5 Brillante e reattivo, aggredisce il match e interpreta l’inconsueto ruolo di attaccante con una certa spregiudicatezza. Centra un palo prima di farsi un po’ troppo pasticcione. Ma un suo ripiegamento difensivo toglie a Gaggiotti la possibilità di segnare il gol del pari.

 

scritto da: Andrea Avato, 23/02/2014





Arezzo-Pontevecchio 1-0, parla mister Chiappini

Arezzo-Pontevecchio 1-0
comments powered by Disqus