Atlantide ADV
AMARANTO TV

SERIE D GIRONE E - 34a giornata

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
Arezzo31Flaminia
Foligno21Unipomezia
Gavorrano71Trestina
Montespaccato11Rieti
Poggibonsi22Cascina
Pro Livorno04Pianese
San Donato10Cannara
Sangiovannese20Badesse
Tiferno22Scandicci
MONDO AMARANTO
Simone ed Emanuele, fedelissimi della Minghelli
NEWS

Raso & Martinez a tutto gol L'Arezzo travolge la Pianese

Una doppietta a testa per i due attaccanti amaranto



Nel match contro la Pianese dell’ex Roberto Bacci, l’Arezzo riesce a tornare alla vittoria interna in campionato. Dopo aver perso un punto in settimana, Bacis recupera Raso e lo manda subito in campo in coppia con Martinez. Il caso vuole che l’ultima volta che i due hanno giocato assieme siano andati entrambi in gol. Un dato che alla fine della partita sarà confermato.
Nell’Arezzo Bozzoni si posiziona dietro alle due punte, mentre Speranza davanti alla difesa può costruire con maggiore libertà grazie alla protezione di Marino e Crescenzo. Il primo squillo dell’incontro arriva al 15’ ed è della Pianese. Cersosimo crossa al centro dove Capone non inquadra per un soffio la porta. L’Arezzo però passa alla prima occasione utile. Mencarelli sale in fascia e pennella un traversone perfetto per la testa di Martinez. L’argentino anticipa il proprio marcatore e infila Verdelli per il vantaggio. Mencarelli è più mobile rispetto al solito e sembra godere di maggiore libertà d’azione sulla sinistra. Non a caso pochi secondi dopo il gol è ancora una volta il terzino sinistro a provarci dal limite, non inquadrando la porta di poco.
La Pianese tiene bene il campo, l’Arezzo dopo aver rotto il ghiaccio sembra avere maggiore convinzione e trova ovunque spazi utili per andare al tiro. Al 25’ Martinez in area viene atterrato da Verdelli in uscita e per l’arbitro è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Raso che non sbaglia e firma anche lui il suo secondo gol stagionale. I ragazzi di Bacis spingono e provano a chiudere i giochi già nella prima frazione, ma non vi riescono un po’ per imprecisione e un po’ per merito della Pianese. I bianconeri dal canto loro in chiusura di primo tempo ci provano con Cersosimo che direttamente dalla bandierina tenta di sorprendere Bucchi, ma il portiere amaranto respinge con i pugni.
Bacci corre ai ripari e manda in campo l’ex amaranto Padelli e Montagnoli per risollevare le sorti dell’incontro (fuori Renzi e Ingrosso). Al 47’ arrivano le prime avvisaglie di una Pianese tutt’altro che disposta ad alzare bandiera bianca. Cersosimo va al tiro dal limite, il pallone finisce sui piedi di Nieto che con un rasoterra mette in rete il 2 a 1. L’Arezzo soffre in questa fase dell’incontro le iniziative degli ospiti che avrebbero una ghiotta occasione con Golfo al 50’, quando Montagnoli (partito in sospetto fuorigioco) con un rasoterra serve il compagno all’altezza del secondo palo. Bucchi smanaccia il pallone e per fortuna dell’Arezzo Golfo cicca il tiro che esce a fil di palo. Dall’altra parte del campo nel frattempo Raso tiene in constante allerta Verdelli. Il bomber amaranto ci prova con un tiro dal limite che il portiere devia sulla traversa e poi in corner, ma sul pallone dalla bandierina l’estremo difensore non può nulla. Raso anticipa tutti di testa e va in gol per la prima doppietta della stagione. Nella giornata che vede tornare l’Arezzo alla vittoria interna, con Martinez e Raso in campo a suon di gol, non è certo da meno Bucchi. Al 69’ Pecorari sporca la conclusione di Golfo, ma il numero uno amaranto si supera mandando il pallone sul fondo. Al 75’ l’Arezzo chiude la partita. Martinez, che pochi minuti prima aveva centrato in pieno il palo alla destra di Verdelli con un colpo di testa, si invola grazie all’assist di Raso a tu per tu con il portiere ospite, superandolo per il 4 a 1 finale.

AREZZO (4-3-1-2): Bucchi; Macellari, Pucci, Pecorari (33’ st Sensi), Mencarelli; Crescenzo (40’ st Carletti), Speranza, Marino; Bozzoni (7’ st Piscopo); Raso, Martinez.
A disposizione: Scarpelli, Nofri, Rubechini, Pozzebon.
Allenatore: Michele Bacis.
PIANESE (4-3-3): Verdelli; Santelli, Capone, De Nardin, Gagliardi; Cersosimo, Ingrosso (1’ st Montagnoli) Renzi (1’ st Padelli); Giomarelli, Nieto, Golfo.
A disposizione: Caneschi, Truccolo, Rosi, Boccini, Sacchi.
Allenatore: Roberto Bacci.
ARBITRO: Prontera di Bologna (Laudonio – Fiorillo).
RETI: pt 17’ Martinez, 25’ rig. Raso; st 2’ Nieto, 14’ Raso, 28’ Martinez.
NOTE: spettatori presenti 1.080 (422 paganti più 658 abbonati), incasso di 8.784 euro. Recupero tempi: 4‘ + 3‘. Angoli: 10-5 per la Pianese. Ammoniti: Verdelli, Raso, Marino, Giomarelli, Crescenzo.



scritto da: Matteo Marzotti, 09/10/2011





Arezzo-Pianese 4-1, le interviste in sala stampa