Atlantide ADV
SPORTUBE
AMARANTO TV

SERIE C GIRONE A - Play-off e Play-out

RISULTATI CLASSIFICA PROSSIMO TURNO
IN SERIE B
Virtus Entella, Pordenone, Juve Stabia, Pisa, Trapani
PLAY OFF
Piacenza00Trapani
Pisa22Triestina
PLAY OUT
Lucchese10Bisceglie
Bisceglie3-3dcrLucchese
IN SERIE D
Fano, Paganese, Virtus Verona, Cuneo, Bisceglie
MONDO AMARANTO
Elisa, Sara e Beatrice fuori da San Siro
NEWS

Dieme, gol e assist. E' lui il migliore. Scarpelli gatto volante. Dierna, giallo fatale

Il senegalese tira fuori una grande prestazione e merita il voto più alto. Decisivi anche due interventi del portiere su Polito e Mancini. Finalmente applausi per Carfora, autore del gol del raddoppio. Debutto positivo per Cappelli, mai in apprensione. Disanto bene da mezz'ala



Carfora scocca il tiro del raddoppioLe pagelle di Arezzo-Trestina.

SCARPELLI 7 Un gatto volante. Balzo felino per arrivare sul bolide terra aria di Polito. E riflesso da applausi per respingere il colpo di testa ravvicinato di Mancini. Se l’Arezzo va in Lega Pro, il portiere già ce l’ha.

BELLAVIGNA 6 Sprazzi del terzino che fu. Scavalla nella metà campo del Trestina come agli inizi di stagione e dimostra di avere buona gamba, mettendo la sordina al guizzante Polito. Col pallone però ci litiga un po’ troppo ed è qui che deve migliorare.

TONETTO 6 Dopo le ultime apparizioni opache e l’espulsione con la Juniores, smentisce i pessimisti con novanta minuti tonici. Addirittura si mangia il gol del raddoppio con un diagonale troppo strozzato. Comunque positivo.

DIERNA 6 Molto bene nel corpo a corpo. Mancini non gli sguscia via praticamente mai e sì che trattasi di cliente scomodo. Peccato per l’ammonizione che gli farà saltare Foligno.

CARTERI 6 Metronomo di posizione, di esperienza e di sapienza tattica. Bene da frangiflutti, benino da play.

ZACCANTI 6 Disinvolto nella fase di pulitura dell’area e più a suo agio, stavolta, anche quando deve costruire. Novanta minuti discreti.

CARFORA 6.5 Chiappini lo conferma nel ruolo di trequartista, dove servono energie, cervello e piedi buoni. Parte lento, poi carbura. Delizioso un suo assist verticale per Dieme, di poco largo un sinistro a giro, prezioso il gol del 2-0. Esce, finalmente, tra gli applausi (st 24’ Martinez 6 Ha una voglia che spaccherebbe il mondo. Sfiora il bersaglio grosso due volte, il suo ingresso vivacizza il match).

RASCAROLI ng Una botta all’anca lo mette ko praticamente subito (pt 11’ Cappelli 6 Il ragazzino non si fa tradire dall’emozione. Anzi, qualche pallone lo sbaglia perché tenta di forzare la giocata piuttosto che fare le cose semplici. Però dimostra personalità e un bel tocco di palla).

ESSOUSSI 6 Non segna ma l’assist per il gol di Dieme è suo. Ci prova di testa un paio di volte, senza troppa fortuna. La sua azione generale comunque è più vigorosa di qualche settimana fa (st 35’ Bricca ng Un quarto d’ora appena in cui becca un’ammonizione esagerata che lo terrà fuori a Foligno).

DISANTO 6.5 Chiappini gli fa fare la mezz’ala sinistra in partenza, poi lo trasloca a destra dove prende campo con costanza e incisività. Dribbling, cross, punizioni guadagnate: nel suo score c’è di tutto un po’, anche se a corrente alternata.

DIEME 8 Il migliore in campo. E trattandosi dello stesso giocatore che da queste parti è sempre stato il simbolo dell’inaffidabilità, la cosa fa notizia. Il Dieme di oggi però sembra veramente in procinto di sbocciare: segna un gol decisivo (e sono 6), squassa la difesa del Trestina, porge a Carfora l’assist per il raddoppio, tira fuori giocate di qualità. Godot forse è arrivato.

 

scritto da: Andrea Avato, 06/04/2014





Arezzo-Trestina 2-0
comments powered by Disqus